Elitel, blog e giornalismo: Nova24

di alex il 21 luglio 2007

Non perdete il prossimo Nova24 (giovedì sul Sole24Ore). Racconterò la storia di quanto questo blog (o meglio, il fatto di avere un blog) mi abbia aiutato per andare a fondo alla vicenda Elitel.
Ua lezione sull’importanza dei blog nell’ambito dei media.

I fatti, per il resto, sono in stand by: settimana prossima il giudice dovrebbe decidere sul riallaccio delle linee, richiesto da Elitel con procedimento d’urgenza contro Telecom.
Mi sorprenderei se desse ragione a Elitel.

{ 34 commenti }

Alessandro de Lachenal luglio 22, 2007 alle 1:46

la tua conclusione è cinica, acida o semplicemente realistica? nel senso che, forse, l’ultima risposta è quella + giusta ma anche quella + tremenda, perché come sappiamo bene la realtà supera l’immaginazione.
complimenti per la costanza e la bravura nella copertura della notizia!
e buone vacanze (parto nel pomeriggio, per una dozzina di giorni al fresco delle montagne abruzzesi)

De castrinis luglio 22, 2007 alle 7:46

Avete letto il sole 24 ore di ieri ?

Se Talotta ( il capo di telecom Italia) dice che le garanzie sono sempre state appropriate al credito concesso perchè non le ha incassate,per recuperare tutto il suo debito prima di staccare il servizio ? e danneggiare gli utenti ? e lamentarsi per i mancati pagamenti ?

Dallaglio luglio 22, 2007 alle 7:50

Sarei molto sorpreso anch’io se il tribunale desse ragione a Elitel.
La security Telecom controlla tutto ancora oggi !
E che dire dei giornali dove non si leggono facilmente articoli sulla vicenda e dove giornalisti sempre attivi non hanno fatto nessuna vera inchiesta ? Ciao a tutti

xxRiccardone luglio 22, 2007 alle 8:17

Conoscete Ibba alto dirigente di Telecom Italia ? è tra gli iscritti nella lista degli indagati del Tribunale di Roma, insieme ad altri due dirigenti Telecom (Riccardo Delleani e Alessandro Talotta). Secondo gli inquirenti i tre continuavano a erogare crediti telefonici per conto di Telecom e Tim ad alcune societa’ (la Tc Spa, gia’ Teleque Communications Spa e la Carteque Italia) insolventi, contribuendo a causarne il fallimento e arrecando alle proprie aziende un ammanco di circa 76 milioni. Ma sono gli stessi che hanno causato il dissesto di Elitel ? o questa di Elitel è una vicenda legata alla dismissione della rete annunciata dal Mago Riccardo Ruggero Amministratore Delegato di Telecom Italia ?

Anonimo luglio 22, 2007 alle 11:37

In tutta questa vicenda, chi paga (come sempre) sono gli utenti

Giovanni Garofalo luglio 22, 2007 alle 12:23

Elitel, per com’era strutturata inizialmente, aveva praticamente tutti gli ex responsabili e dirigenti provenienti da Telecom Italia e ad una mia esplicita domanda durante la loro presentazione, risposero: saremo come Telecom, anzi, più forti e più dinamici. Del resto questa politica la comunicarono anche a tanti altri Clienti/Fornitori provenienti dagli innumerevoli dataceter che assorbirono fin da subito. Questa risposta è dell’aprile 2003, anno in cui decisi che forse era il caso lasciare perdere queste mire megalomani. Dopodichè, uno ad uno, i responsabili e dirigenti vennero liquidati o si liquidarono da soli, ed iniziò il balletto dei debiti coi vari Fornitori.
I nomi degli attori dovreste conoscerli, in ogni caso da subito il progetto risultava anomalo, avendo integrato parti di Blixer che furono sfrattate dalle loro struttue ed addirittura rase al suolo!!
Ora Telecom ha detto basta e non ha alcun interesse a recuperare il credito, ma finalmente avrebbe trovato il modo di vendicarsi, come in un gioco infantile, di quanti decisero di rimboccasi le maniche una volta fuori da Telecom. Le regole sono semplici: una volta entrati, non si esce più (Rif. 1997 fuga da NewYork…)
Elserino e amichetti avrebbero fatto meglio a restare coi piedi per terra, ma quando ci sono i soldi e la rapidità a spostarli per “farli annusare” a qualche stupidotto, goffo ed impreparato si giunge a conclusioni analoghe in cui al massimo la struttura cadrà in testa agli Investitori, ai Dipendenti e ai Clienti. Il rischio imprenditoriale e l’etica di fare business professionale in Italia viene demandato alle piccole e medie imprese che affidano i propri risparmi a questi personaggi decisamente poco seri, pertanto ci si aspetterebbe davvero un intervento dello Stato italiano al fine di garantire un po’ di serietà e tutela per coloro che con tutte queste strutture farebbero molto meglio e sarebbero in grado di far circolare più scambi di denaro di quanto ci si aspetterebbe dalle loro infantili simulazioni finanziarie.
Infine, il buon vecchio Mago Riccardo ha detto una mezza verità: la rete dati Telecom Italia andrà in mano ad investitori spagnoli e TI continuerà a tenersi la rete fonia. Elitel doveva essere già ad aprile 2004 venduta a quelli di Telefonica…quindi ci dovrebbero essere tutti gli ingredienti per sfornare questa bella torta. Peccato che la fame ormai è passata!! :D

panciovilla luglio 23, 2007 alle 15:43

http://elitelmilano.spazioblog.it/

ci sono aggiornamenti

facciamoliilculo luglio 23, 2007 alle 15:44

Vedrete, vedrete, farò alzare il coperchio e verrà fuori tutto quello che hanno combinato in questi anni attuali e precedenti amministratori, distrazioni di milioni di euro in collusione con alcuni reseller che poi erano insolventi, parcelle per prestazioni fasulle, premi inesistenti, la vera bancarotta fraudolenta. Se c’è qualcuno che sa se vi è già una inchiesta della magistratura e sa maggiori dettagli gli chiedo di condividerli così inizio o spero iniziamo a spedire un po’ di gente in galera.

Anonimo luglio 23, 2007 alle 18:52

HO APPENA LETTO QUESTO SUL BLOG Il tribunale di Milano ha respinto, in maniera definitiva, il ricorso di Elitel contro Telecom.

Stasera trasmissione Iceberg
18:42, 23 luglio 2007 .. Posted in dipendenti .. 1 commenti .. Link
Stasera alle 20.30 su tele lombardia andrà in onda la trasmissione Iceberg che parlerà del caso Elitel

Saranno Presenti

- Marco Travaglio (scrittore e giornalista)

- Carlo Pelanda (giornalista de Il Giornale)

- Guido Crosetto (Forza Italia)

- Gianni Alemanno (Alleanza Nazionale)

- Marco Rizzo (Comunisti Italiani)

- Filippo Penati (DS)

- On. Linda Lanzilotta

Siete invitati a guardare la trasmissione ed attendiamo numerosi commenti. Grazie.

Aggiornamento del 23.07.07
16:32, 23 luglio 2007 .. Posted in stampa .. 4 commenti .. Link
Il tribunale di Milano ha respinto, in maniera definitiva, il ricorso di Elitel contro Telecom.

luny luglio 24, 2007 alle 12:43

aLCUNI DEI VOSTRI COMMENTI SONO STATI PASSATI ANCHE SUL BLOG http://elitelmilano.spazioblog.it/
grazie per le testimonianze

Antonio Costantini luglio 24, 2007 alle 13:43

Ma per noi poveri malcapitati lato clienti, qualcuno sa confermarmi la situazione, in special modo per le ADSL?
Ho letto vari post e ho chiamato alcuni ISP trovati su questo sito.
http://www.risparmiaresultelefono.it mi ha risposto che stanno riproponendo le ADSL a telecom ma non sono certi che le stesse vadano subito a buon fine…
Qualcuno ha notizie + fresche?
Sarei tentato a fare un contratto con loro… (mi sembrano seri)qualcuno li consoce, li ha provati, che mi dite????

anonimo luglio 24, 2007 alle 14:43

per quanto ne so le adsl stanno per funzionare con telecom, noi le stiamo riattivando con Easynet o Easytel che lavora a sua volta per Elitel.
Potete Porvare a chiamare Esynet o cercare attraverso il loro sito stanno riattivando per Elitel.

max luglio 24, 2007 alle 19:59

Oggi ho disdetto il contratto con elitel ed ho trasferito tutto a telecom che di fatto mi attiverà la nuova adsl in 4 gg. Leggo tutti i vostri commenti, ringrazio la professionalità di Longo che mi ha consentito di comprendere. Come la penso?? Ho atteso fino ad ora perchè la linea mi fosse attivata nonostante gravi disagi. In fondo telecom non mi è mai parsa troppo simpatica: troppo facile vincere una corsa da soli…comunque, al di là di tutti i commenti possibili, il managment di Elitel ha portato l’azienda al collasso, non importa se qualcuno ha concesso crediti eccessivi, purtroppo a mio avviso i danneggiti sono dipendenti e utenti ma trovo che in tutta la vicenda ci sia un responsabile primario: lo stato, il garante dell’autority, una struttura che dovrebbe fare da filtro nei confronti di queste situazioni. Tagliare le linee a gente che lavora e paga puntualmente i servizi che ottiene, crea dei danni ai diretti interessati ma soprattutto al paese lo dimostra il fatto che nel portafoglio Elitel sono presenti parecchi contratti business. Lo stato non dovrebbe far accadere certe cose ed il fatto che Telecom è a partecipazione pubblca è soltanto un aggravante alla vicenda. Insomma, continuo a chiedermi perchè certe strutture statali, che dovrebbero garantire i cittadini, sono puntualmente assenti nei loro intenti, ma il nostro paese è così, non ci si può fare nulla. Elitel morirà o verra assorbita in Telecom ma il vero disastro è il sistema Italia e tutto il sottobosco politico che lo alimenta.

Anonimo luglio 25, 2007 alle 11:41

Ex cliente Elitel.
Sono da poco diventato cliente di http://www.risparmiaresultelefono.it , credevo di essere l’unico ad avere problemi.
Mi hanno invitato ad informarmi su questo forum…
Ed ora ho capito!
Mamma mia e che schifo…
Viva l’Italia e Viva la televisione che non dice nulla!
Solidarietà ai malcapitati come me ed ai dipendenti

Antonio Santangelo luglio 26, 2007 alle 9:38

Complimenti, ho appena letto nòva, uno splendido lavoro

Francesco Cosi ITM della Misericordia di Pisa luglio 30, 2007 alle 14:15

ATTENZIONE A TUTTI I CLIENTI Intratec/Vira TELECOM STA FACENDO LA STESSA COSA CHE HA FATTO CON ELITEL ENTRO IL 2 AGOSTO!!!!!!!

http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2048673

LUNY luglio 31, 2007 alle 13:22

GRAZIE FRANCESCO L’ABBIAMO SEGNALATO ANCHE SUL SITO DI ELITELMILANO http://elitelmilano.spazioblog.it/

Anonimo luglio 31, 2007 alle 13:24

SERVIZIO CLIENTI ELITEL FONIA: 02.81871.999

snake luglio 31, 2007 alle 16:38

E’ ormai da tempo che leggo numerose notizie su Telecom operatore dominante che attua azioni per rendere la vita degli operatori alternativi impossibile.A me viene pero’ il sospetto che forse e’ finito un sistema di scambio di favori e probabilmente tangenti di un sistema Italia “Repubblica delle Banane”.A guardare i vari operatori alternativi si sono create aziende dal nulla senza capitali o con capitali quantomeno strani, crediti verso telecom esorbitanti mai richiesti (es.Elitel).
Ho lavorato in Vive La Vie e per anni il Fata come un mago cercava di non pagare nessuno con le piu’ assurde scuse soprattutto gli agenti, i dipendenti, i fornitori.(es. il tempo fra le banche per il bonifico di oltre 15 gg, conferme di pagamenti effettuati verbalmente da lui ma che non corrispondevano a realta’c.ec )..Avrei migliaia di notizie riguardo a quel personaggio da riempire un libro e purtroppo non sono confortanti per nessuno di quelli con cui lavora.
E di questo sistema il buon Fata ne approfitta relamente anche se a parole dice tutt’altro.
Ha quasi speso di piu’ per consulenze legali che per stipendi pero’ poi piange come un bebe’ perche’ Telecom attua la stessa politica.Beninteso non stimo la Telecom ma sappiate che guadagnerebbe molto di piu’ ad avere un wholesale che riscuote regolarmente da operatori alternativi che gestire tramite la diretta migliaia di clienti.

Un saluto a tutti e buona fortuna ai lavoratori

snake luglio 31, 2007 alle 17:17

E’ ormai da tempo che leggo numerose notizie su Telecom operatore dominante che attua azioni per rendere la vita degli operatori alternativi impossibile.A me viene pero’ il sospetto che forse e’ finito un sistema di scambio di favori e probabilmente tangenti di un sistema Italia “Repubblica delle Banane”.A guardare i vari operatori alternativi si sono create aziende dal nulla senza capitali o con capitali quantomeno strani, crediti verso telecom esorbitanti mai richiesti (es.Elitel).
Ho lavorato in Vive La Vie e per anni il Fata come un mago cercava di non pagare nessuno con le piu’ assurde scuse soprattutto gli agenti, i dipendenti, i fornitori.(es. il tempo fra le banche per il bonifico di oltre 15 gg, conferme di pagamenti effettuati verbalmente da lui ma che non corrispondevano a realta’c.ec )..Avrei migliaia di notizie riguardo a quel personaggio da riempire un libro e purtroppo non sono confortanti per nessuno di quelli con cui lavora.
E di questo sistema il buon Fata ne approfitta relamente anche se a parole dice tutt’altro.
Ha quasi speso di piu’ per consulenze legali che per stipendi pero’ poi piange come un bebe’ perche’ Telecom attua la stessa politica.Beninteso non stimo la Telecom ma sappiate che guadagnerebbe molto di piu’ ad avere un wholesale che riscuote regolarmente da operatori alternativi che gestire tramite la diretta migliaia di clienti.

Un saluto a tutti e buona fortuna ai lavoratori

operatrice elitel agosto 3, 2007 alle 11:13

Ci sono aggiornamenti sull’utilizzo del servizio Elitel.
andate sul nostro sito
http://www.elitel.biz
nella home page c’è scritto come poter fare chiamate con elitel.
il famoso codice 10122 con cui elitel sta abilitando i propri clienti.
per ulteriori info contattate l’assistenza al nuovo numero disponibile
Assistenza Tecnica Fonia: 02.81871.999

www.risparmiaresultelefono.it agosto 3, 2007 alle 11:18

TLC Telecomunicazioni attraverso il proprio portale http://www.risparmiaresultelefono.it sta gestendo e gestisce in questi giorni centinaia di richieste da parte di clienti ex Elitel. (merito di questo forum e anche della pubblicità strategica che acquistiamo da google e yahoo)
Non ci sentiamo affatto scalfiti da quanti ci attaccano, pensiamo che non ci sia niente di male ad infromare o ad indirizzare i nostri clienti in tal senso. (abbiamo infatti invitato a visitare ed a commentare queste pagine a più di una persona)
Ringraziamo i clienti soddisfatti che, senza dubbio, stanno incentivando il passa parola… vuol dire che li trattiamo bene…
Detto questo, noi restiamo a disposizione di quanti eventualmente interessati a valutare una nostra offerta ai seguenti recapiti:
Web. http://www.risparmiaresultelefono.it
Web. -capogruppo e ricerca Agenti- http://www.tlctel.com
Mail. assistenza@tlctel.com
Numero Verde 800 13 28 24 da fisso
Tel. 0771266657
Fax. 0771883114

chanel agosto 3, 2007 alle 19:05

senti snake SERPENTE, che hai lavorato per anni in Vive la Vie, sei sempre stato un lavativo e lazzarone e quindi non puoi parlare di chi ti ha dato lavoro anche quando doveva buttarti fuori a calci nel culo perchè anzichè lavorare guardavi i film porno e chattavi con le clienti, non hai mai spauto fare un cazzo e i tuoi colleghi non ti hanno mai stimato perchè litigavi con tutti

>>>Riccardone agosto 4, 2007 alle 18:23

E’ VERO RIPARTIAMO !!!
Allora non sono Falliti ! sono ancora reattivi in Elitel ! insieme ad altri amici abbiamo riavuto le linee e i servizi da Elitel riattaccati E’ VERO RIPARTIAMO ? che succede ne sapete qualcosa ? avete notizie ? il call center è difficile raggiungerlo. CHI ha notizia mi sciva qunati siete che state riavendo i servizi ?

>>>Operatrice vera agosto 12, 2007 alle 20:08

bravo “il bel” Renee ! che dici che tu sai tutto. Tu non sai proprio nulla fai solo pubblicità occulta per gli altri e sei un bello sciacallo per conto terzi e ci fai perdere il lavoro.
Elitel e tutti noi stiamo lavorando come non mai e migliaia di clienti stanno ritornando con noi e fanno traffico. La fuga in massa che tu dichiari non c’è e noi dipendenti siamo contenti che il lavoro per il futuro sta arrivando. La rete commerciale che è stata costruita anche nella grande difficoltà di queste settimanane ha continuato portare contratti. Molti fornitori ci stanno aiutando e sono sicura che domani sarà buono e meglio di oggi per tutti noi.
Ti saluto porco sciacallo !

Renee agosto 20, 2007 alle 12:48

ma vaffanculo……..

wow agosto 27, 2007 alle 10:45

Telvia ha perso la battaglia, il tribunale ha dato ragione a Telecom, i servizi vanno pagati.

snake per chanel agosto 27, 2007 alle 18:50

Per chanel
non so chi sei ma forse la tua famiglia avrebbe dovuto insegnarti meglio l’educazione.
Quello che dici e come lo dici dimostra solo che sei e sarai sempre un pezzente a prescindere da chi tu sia uomo donna o altro.
Investi qualche euro nel fare dei corsi d’italiano e nell’esprimerti nei toni consoni ad un blog di persone civili.
Grazie

Anonimo settembre 5, 2007 alle 11:42

Ma lo sapete cosa sta facendo Elitel??? Sta riattivando le cps con Uno communications e Eutelia anche ai clienti che hanno fatto richiesta di andare con altri gestori. Ma è una cosa assurda… Sono di nuovo costretto a fare il 1033 e a chiedere di nuovo la riattivazione con l’altro gestore, ma questi sono matti senza speranza!!!

FALSE COMUNICAZIONI SOCIETARIE settembre 28, 2007 alle 12:29

http://www.borsaitaliana.it/bitApp/news.bit?target=NewsViewer&id=360420&lang=it

Questa notizia e’ falsa.Il Cda di Vive La Vie non ha approvato alcun bilancio dal momento che non e’ stato ne’ presentato ne’ approvato per gravi irregolarita’ espresse dagli amministratori sia ail presidente che al collegio sindacale.Questa notizia e’ solo una strumentalizzazione ,

VALERIO ottobre 23, 2007 alle 19:14

Caro Alessandro,
Siamo una ditta individuale che aveva firmato un contratto di telefonia con l’”auditel srl” una società formidabile e soprattutto seria.Poi un giorno è arrivata vive la vie che ha acquistato l’auditel, ci siamo visti un agente che rassicurandoci della serietà ed efficienza ci ha presentato un nuovo contratto (formato lenzuolo) che a suo dire non cambiave le precedenti condizioni.
Bene, appena firmato il lenzuolo ci siamo visti recapitare bollette di 375 euro di canoni per 5 sim telefoniche, più le telefonate ed inoltre un canone di 160 ero bimestrali per un gsmbox; naturalmente dobbiamo aggiungere le telefonate da apparecchi fissi e i canoni telecom. RISULATATO:1.700 euro di bolletta mensile più i canoni telecom (250 euro) e per fortuna non abbiamo sottoscritto l’adsl altrimenti erano guai seri.Prima pagavo £ 800.000 con auditel più i canoni telecom ora invece pago 4 volte di più.
Se hai lavorato con vive la vie sei un ex agente che ha fatto firmare con il sorriso e la tranquillità imprenditori e privati che ora si stanno dissanguando, anche tu sei responsabile, non hai avvisato dei rischi e soprattutto non AVETE DETTO A NESSUNO CHE IL CONTRATTO DURAVA 72 MESI (SETTANTADUE MESIIIIIIII) senza la possibilità di recedere o meglio la possibilità esiste, MA LEGGERMENTE COSTOSA (CIRCA 23.000 EURO NEL MIO CASO)
Fosse per me vi prenderei tutti a calci nel culo per 23000 volte.
VERGOGATEVI!!!

VALERIO ottobre 23, 2007 alle 19:16

QUESTO SFOGO ERA RIVOLTO A SNAKE

andrea novembre 22, 2007 alle 1:44

Cosa sta succedendo?
il DNS di Elitel ha smesso di funzionare poco fa e i server in housing (a Roma) non sono raggiungibili !

Anonimo novembre 22, 2007 alle 13:51

Come si fa?

Elitel ha smesso di funzionare poco fa e i server (a Roma) non sono raggiungibili

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

{ 3 trackback }

Articolo precedente:

Articolo successivo: