Polemiche su eBay

di alex il 12 gennaio 2006

Un’altra mossa impopolare di eBay, dopo quella, qualche mese fa, di alzare le tariffe. Ha messo fuorilegge le carte prepagate.
Interessante quanto mi scrive, a riguardo, un mio amico, utente di eBay, che è voluto restare anonimo (“di questi tempi, non si sa mai”). eBay dice di avere deciso così per ragioni di sicurezza, ma potrebbe essere la tipica scusa adottata dalle aziende hi-tech quando vogliono imporre novità di tipo reazionario e monopolistico (avete presente il Trusted Computing?). eBay, abolento le carte Postpay, favorisce il proprio Paypal.
Riporto la lettera del mio amico.

“Ebay più volte ne ha reclamizzato il rischio per venditori ed acquirenti e fin qui siamo d’accordo, ma una volta che gli utenti solo consapevoli dei rischi mi sembra assurdo imporre il divieto assoluto.
Saranno pure cavoli del venditore se comunica all’acquirente i suoi dati sensibili e ne è consapevole dei rischi come altrettanto consapevole ne è l’acquirente che non è obbligato a comprare con postepay (se il venditore offre solo questo metodo, l’acquirente è liberissimo di non fare offerte sull’oggetto).

Il tutto mi sembra una manovra finalizzata a promuovere l’uso di PayPal (guardacaso proprietà del gruppo ebay) che pretende delle commissioni del 3,4% + 0,35 euro sul valore finale su cui viene venduto un oggetto (per valori finali inferiori a 2500 euro come trattasi per la maggior parte dei casi e come puoi verificare tu stesso dal sito di paypal http://www.paypal.com/it/cgi-bin/webscr?cmd=_display-fees-outside) in più ebay si prende la tariffa di inserzione più la commissione sul valore finale, quindi ai venditori resta ben poco di ricavo.

Al momento in cui ti scrivo ci sono ben 139145 inserzioni su ebay che offrono ancora postepay come metodo di pagamento sebbene sia stato vietato dal 2 gennaio 2006 offrire questa forma di pagamento nelle inserzioni e sia stato dato un ultimatum da ebay secondo il quale avrebbero chiuso automaticamente a partire da ieri tutte le inserzioni di questo tipo (chiudere tutte queste inserzioni significherebbe per ebay darsi la zappa sui piedi).
La cosa scandalosa è che di questa variazione non sono stato informato mediante email, ma l’ho scoperta solo ieri per caso capitando nella bacheca annunci (http://www2.ebay.com/aw/marketing-it.shtml)”.

{ 3 commenti }

ferd gennaio 12, 2006 alle 13:58

Ma non basta collegare all’account paypal la Visa prepagata delle poste? Non è una carta di credito Visa Eletron?

neo gennaio 12, 2006 alle 14:25

messaggio per ferd:

eBay ha bandito la postepay (e tutte le altre carte prepagate) come strumento d’incasso, non come strumento di pagamento (collegandola come dici tu al conto PayPal).

Klod novembre 29, 2007 alle 11:28

Si bella cosa, provate ad usare le carte di credito attraverso paypal
la maggior parte delle volte vi dara il messaggio carta al momento non disponibile, come alla voce aggiunta fondi,
Funzionalita al momento non disponibile, ma 1.5 Euro per la verifica ve li addebitano in meno di 1 secondo.
Penso che prima dovrebbero risolvere tutta una serie di problemi con paypal e una volta creato uno strumento valido lo servano pure hai loro clienti.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

{ 4 trackback }

Articolo precedente:

Articolo successivo: