Maleducazione 187

di alex il 7 febbraio 2007

(In)solito caso di maleducazione da call center, mista anche a supponenza. L’addetto sembra ignorare che i router tengono la connessione sempre attiva e sono diversi dai modem usb, dove la connessione è attivata con il (finto) dialing via software.

{ 720 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

Mcfly febbraio 8, 2007 alle 18:43

Certo. Alcuni addetti del 187 non hanno neanche una preparazione tecnica minima per poter sostenere un dialogo con qualcuno che non sia l’utente medio (intendo l’utente che vuole accendere il pc, fare la connessione e navigare, null’altro).Se poi teniamo conto del fatto che un progetto di riabilitazione prevedeva il lavoro dei carcerati per il 187……..beh, molte cose si spiegano…
Non possiamo aspettarci professionalita’ particolare dal 187, perche’ e’ un call-center troppo generico. Posso affermare, come dipendente di un grosso provider, che ci sono professionisti, in Telecom Italia, che hanno menti davvero luminose e all’altezza di ogni situazione. Ma chi decide le sorti dell’azienda, purtroppo, e’ sempre gente che ha piu’ a che fare con la politica che non con il mercato vero e proprio (se esiste ancora).

Replica

Anonimo settembre 29, 2015 alle 13:01

Concordo

Replica

da chatonendi maggio 9, 2017 alle 15:00

my day my day

Replica

Mescalina febbraio 25, 2007 alle 16:39

La mia personale esperienza rasenta il tragicomico, tra traslochi e cambi di ufficio ho avuto a che fare con Fastweb domesico, Fastweb aziende, Telecom e Tiscali.
Il voto peggiore va a Telecom, giornate passate al telefono per un modem rotto, segnalazioni su segnalazioni per malfunzionamenti vari, etc etc.. Al centralino spesso sono dei cafono e non sono tenuti a dirti nome e cognome, se chiedi di un responsabile di sala ti passano il vicino e se la ridono.. No comment..
Fastweb da nome e cognome, ma anche loro alle volte davvero esagerano. Sull’aziendale ovviamente meno ;)

Tiscali devo ancora uscirne, aspetto una 10 mbit dal 4 gennaio, il modem pare essere stato spedito ormai un mese fa, da cagliari mi dicono. Non danno nome e cognome manco loro e passi i decenni al centralino in attesa ritrovandoti 99 volte su ento a colloquiare con uno stupido registratore. Infine oggi mi giungono 8 sms tutti insieme che dicono che la mia richiesta è stata processata e che entro 20gg il servizio sarà attivo.. Ma non era partito il modem????
Chicca: l’altro giorno esausto ho chiesto a una delle tante anonime centraliniste se fosse mio diritto receedere il contratto visti i tempi di attivazione e lei mi dice di no perchè uno ha 10 gg per il recesso e che questo parte da quando la richiedi e non da quando ce l’hai funzionante e puoi valutare se è un buon servizio o se fa schifo.. Capito?? e mi ha pure detto: le leggi non le fa mica tiscali.. No infatti, Tiscali si limita ad approfittarne..

DEVONO ESSERCI PIU’ CONTROLLI E PIU’ DIRITTI AI CONSUMATORI!!!!

Scusate lo sfogo,
byez

Replica

andrea agosto 7, 2011 alle 4:31

io ho lavorato per 3 anni in un callcenter e volevo comunicarti che solo in parte hai ragione perche e come lavora in fabbrica e ogni persona e adetto a una mansione ,se tutti sanno fare tutto ci sarebbe meno lavoro da spartire e poi tante volte non e la persona ma e una serie di eventi e o errori che portano all’incongruenza delle informazioni e della gestione del problema o servizio spesso al telefoni il cliente e cafone e maleducato e non ha una conoscienza del problema oppure suppone probabili cause ,ricordati che le cose non sono solo bianche o solo nere ci sono anche le sfumature

Replica

andrea agosto 7, 2011 alle 4:45

comunque la nostra mansione e quella di fare da portavoce.
Spesso pultroppo per interessi e o politiche azziendali succedono alcune incongruenze ,che generano altro lavoro in poche parole ogniuno deve fare il suo,siamo solo umani non e il titolo che fa la persona o la migliora e l’azione che la contradistingue.

Replica

roberta settembre 10, 2014 alle 13:47

Beh, resta il fatto che l’Italiano non è il tuo forte =(

Replica

giorgio febbraio 28, 2007 alle 11:54

non capisco xchè con il passaggio da alice free ad alice flat ,mi devo scomodare io x la restituzione del modem di noleggio della telecom….Mi sembra davvero una strnzt…

Replica

ROSSY marzo 13, 2007 alle 14:38

pensavo di essere incappata con gli operatori meno esperti e maleducati. non sono un informatica e mi sono ritrovata con mille scuse dal 187 x non avere la linea internet dopo quattro giorni dall’attivazione, e dopo l’ennesimo richiamo mi hanno fatta conattare da un tecnico che mi ha ripetuto piu’ volte di fargli perdere tempo e infine ho scoperto che il problema era di non essermi registrata vi chiedo UMILMENTE SCUSA PER L’IGNORANZA,potevate anche pubblicizzare che INTERNET E’ PER MOLTI MA NON PER TUTTI.
GRAZIE

Replica

Roberto marzo 17, 2007 alle 11:58

Ho ricevutouna bolletta troppo salata. Ho fatto reclamo. Nessuno mi ha più contattato, ho attivato l’adsl, dopo appuntamento ho aspettato un pomeriggio il corriere che non si è visto. Gli operatori rifiutano di qualificarsi con cognome o numero di operatore (ma è legale?) dicendo che sono precise disposizioni telecom. Nessuno sembra in grado di risolvere il mio problema (un virus su internet che mi connette automaticamente a un server a pagamento). Non posso usare il mio computer, sto utilizzandone un altro. Sto pensando seriamente di lasciare la telecom a cui sono abbonato da 50 anni (mio padre prima di me). Il saccheggio e l’ignoranza non sono politiche che pagano (forse solo nell’immediato)
Rob

Replica

karmirer marzo 17, 2007 alle 14:10

Ciao a tutto, sono un ex operatore del 187 laureato in ingegneria meccanica nella facolta’ di Cagliari con 110 e che per meno di 500 euro al mese era costretto ad assorbirsi i vostri insulti.
Mi dispiace che l’Italia sia costituita per il 90% da persone maleducate e ignoranti, visto che il 90% delle persone che ci telefonavano iniziavano a ricoprire di insulti gli operatori ancora prima di esporci i loro problemi che con fatica immane eravamo riusciti a decifrare fra dialetti vari e frasi prive di senso compiuto, poi dopo che avevamo risolto, se era nelle nostre possibilita’, o segnalato i loro problemi a chi di competena, (es. se avevano un guasto alla linea lo segnalavamo ai tecnici, se avevano problemi amministrativi lo segnalavamo all’amministrativo ecc.), puntualmente ritelefonavano per segnalare lo stesso problema 5 minuti dopo, come se in 5 minuti fosse possibile risolvere certi problemi! e ritelefonavano di continuo, 5, 10, 20 volte al giorno fino a che non trovavano un operatore che gli dava ragione anche se ragione non l’avevano, perche’ l’italiano e’ cosi’.
Clienti telecom che passano ad altri gestori senza pagare nemmeno il canone alla Telecom e dopo essersi trovati male ( es. perche’ pagano di piu’ o perche’ se gli si guasta la linea gli fanno pagare 89,95 piu’ iva di assistenza tecnica o perche’ gli facevano pagare le sole segnalazzioni di guasto e poi gli arrivavano telefonate tipo 899, ecc. ), vogliono tornare in Telecom, ma non dopo 20 giorni come prevede la legge, ma subito, e tu vai a dirgli che deve inviare un fax a noi e una raccomandata all’ altro gestore e che dopo 20 gg. tornera’ con noi con l’addebito di 150 euro di contributo di riattivazione, loro ritelefoneranno sin che non trovano quello che gli dice “signore stia tranquillo, domattina lei sara’ nuovamente con Telecom e non c’e’ bisogno di fare altro”, anche se non e’ vero, solo con le bugie si convincono gli italiani, basta vedere Berlusconi.
Solo il 10% delle persone con le quali parlavo erano persone istruite o almeno razionali, persone che capivano tempi e modi di risoluzione dei problemi che molto spesso non erano nemmeno imputabili alla Telecom ma es. alla TNT per la mancata consegna dei modem, alla Seat pagine bianche per la mancata consegna degli elenchi telefonici, ai vandali per i guasti alle centraline o addirittura a Dio nel caso di rottura di cavi telefonici per la caduta di un fulmine.
Potrei continuare per delle ore a spiegare ad alcuni di voi che se la Telecom ha delle colpe vanno cercate in altri settori ma tanto alcne persone non cambiano mai ed e’ tutto tempo perso.
Concludo dicendo che in 5 minuti noi facevamo tutte le procedure per attivare una nuova linea, con adsl, raccolta consensi, e tantissime altre procedure necessarie al corretto utilizzo di una linea moderna e dopo 2 gg lavorativi la linea era attiva.
Negli anni 80 mia zia quando era centralinista alla Telecom, per attivare una linea, solo dal punto di vista burocratico e con passaggi di mano della pratica di nuovo impianto fra decine di persone diverse, impiegava circa 1 mese e la linea (salvo problemi di altro genere) veniva attivata dopo almeno 2 mesi, se tutto era stato fatto correttamente.
Per rispondere a Rossy, la Telecom cosi’ come la Tiscali o la Tele2, non possono fare anche dei corsi di informatica al clt, si presume che se una persona si fa’ l’adsl quantomeno sappia usare il pc e conosca almeno i rudimenti di internet.
E per quanto riguarda la maleducazione, questa e’ solo da parte del clt, in circa 2 anni di call center 187 non ho mai sentito un operatore mancare di rispetto o addirittura insultare il clt, l’operatore e’ tranquillo e beato, il clt nemmeno lo conosce e pergiunta sa benissimo di poter essere intercettato o addirittura che potrebbe aver ricevuto una telefonata di controllo, non ne fa mai un caso personale, sa benissimo che il clt e’ arrabbiato con l’azienda e non con lui e pur sentendosi insultare cerca di far ragionare il clt e risolvergli il problema nel limite delle proprie possibilita’.
Se me ne sono andato dalla Telecom e’ perche’ in Italia certi lavori sono sottopagati in rapporto alle conoscenze che si richiedono.
Una cosa l’ho imparata anche dal 187 che bisogna prendere il 90% delle persone con filosofia, le altre le si puo’ anche prendere sul serio.

Replica

Luca ottobre 17, 2011 alle 20:21

Evidentemente non hai mai provato a chiamare il 187 nelle disgraziate vesti di utente, fai questa semplice prova e poi vedi come camb idea alla velocità della luce. Hai tutte le ragioni sul discorso delle paghe da fame e dei trattamenti iniqui da parte dell’azienda, ma tutto il resto che dici è pura fantascienza, sembra scritta da qualcuno che non hai mai chiamato un call-center in vita sua.

Replica

Anonimo gennaio 20, 2015 alle 14:31

va bene che non sei laureato in Lettere… ma insulti e lamentele dovevi sorbirle, caso mai, non ASsorbirle XD

Replica

Max maggio 17, 2015 alle 13:50

Buongiorno , non a caso si evince che il tuo commento e dettato dalla rabbia che hai verso la compagnia telefonica , che ti ha sfrutttato e spremuto per benino, non vi rendete conto che lo scopo e quello di farvi sfogare con l’utente tutto cio che avreste da dire alla compagnia , e chiaro che contro lo spauracchio di essere lasciati a casa diventa naturalmente piu facile che si ritorca verso l’utente inconsapevole , che e chiaro non puo licenziare nessuno di voi, Accumulate cosi tanto che poi riversate tuutto contro chi in pratica fa si’ che voi abbiate un impiego anche solo part-time e sottopagato ,unica colpa a volte e solo chiamare il call center per pagare una fattura 8 e/o chiedere come mai pagano per 20 mbs e invece fruiscono nemmeno di 7 mbs, accade che a volte , a discapito di 1 che lavora onestamente e spieghi al cliente le cose , (per altro anche se male siete pagati per farlo ) mentre 10 operatori investone di BALLE la malcapitata che non sa quasi nulla di ADSL e di velocita ‘ al netto del PING etc etc , quindi vi sentite in diritto anche dichiudere la telefonata in faccia ad una persona che potrebbe essere vs madre o vs padre , In tutti i casi Siete dei gran cafoni , , molte delle volte maleducati , solo perche’ non vi identificate e vi nascondete ! Parlo anche di WIND INFOSTRADA , guarda cso poi siete tutti laureati …….. LOL

Replica

Anonimo marzo 17, 2007 alle 18:10

complimenti per il tuo 110 e basta,sei da rifare@

Replica

Angelo novembre 15, 2014 alle 11:29

Ciao a tutti ragazzi. Io con alice ho la testa che mi scoppia. Sono ignoranti,sfacciati,incoerenti tra quello che dice uno o l’altro,oppure per uno una cosa si può fare mentre per un altro no,boo?! Io non tornerei più in Tiscali,per esempio. Per avere la loro connessione nel 2007,ho aspettato attorno ai 2 mesi e mezzo. Sembrava sempre che il giorno dopo o poco più me l’attivassero,mentre ho aspettato parechio,per avere una connesione,nominale,7 megabit(Certi di loro non sanno nemmeno la differenza tra bit e byte,e questo l’ho constatato io più di una volta) per poi trovarmi con una connessione,quando finalmente è arrivata,a meno di 1 mega tantissime volte,era la regola. Ho fatto speed teast a tutte le ore,sui loro server,su OOkla,quello dellepiramidi,ma sempre attorno a 0,80 mega. Passato a aAlice,houna 20 ega che effettivamente va a 12,50. Una volta,per 2 giorni di ritardo e confusione da parte mia,mi sono ritrovato con l’adsl tagliato. Sono andato immediatamente a pagare il bollettino,che ora faccio comodamente da casa mia,e il giorno dopo mi hanno riattivato la connessione. Si,perchè hanno dei sistemi d riavvio automatico alla mattina. Insomma ti taglianol linea e pagi 10 sec. dopo,devi lo stesso,anche se è mattina,aspettare il turno di riattivazione del giorno dopo,dato che insieme a te attiveranno tante altre persone,e questo mi sta bene,ma non m sta bene,che una volta ricollegato,mi abbiano abbassato la vel. in downstream da 14,40 a 12,50. Dovete calcolare che se nel mio router vedo scritto downstream a 14900 , di fatto devo sempre togliere al conto 2 mega.Non so esattamente il motivo ma così è. Quello che mi fa incazzare da morire ,è che tanti del costumar… nemmeno lo sanno tante volte,e mi dicono: a me segna attorno ai 15 mega.Ma a me che fotte se 2 si perdono sempre? All’allaccio della 20 mega hanno messo al massimo e risultava che effettivaamente,io potessi avere effettivi attorno i 15,50 mega effettivi.Ma dopo qualche giorno già mi avevano abbassato di un po la banda. Spero che con l’entrata di nuovi gestori e capitali nuovi,finalmente alice potrà andare meglio dato che cìè stata anche un immissione di liquidi e comunque soldi per alice dagli investitori. Scusate la lunghezza ma quando cerco di telefonargli,ne vengo sempre fuori nevrotico,serbro uno con la sindrome di touret,senza volere offende chi malato,giusto per far capire quanto mi senta frustrato con questi bastardi. Ma la tragedi è che in Italia.ora come ora,non saprei più a chi affidarmi per l’DSL. E spero che presto possiamo godere di un ADS (stesso valore down/up )Saluti a tutti e scusatemi acora.

Replica

GIANCARLO marzo 17, 2007 alle 19:44

LA FACOLTA’ DI CAGLIARI,SE GENERA ELEMENTI SIMILI PUO’

CHIUDERE @

Replica

GIANCARLO marzo 17, 2007 alle 19:48

X karmirer: FAMA QUI CEREBRUM NON HABET VOLAT,DUM
POENA MORA LONGA.@

Replica

Anonimo marzo 21, 2007 alle 6:48

Telcom deve morire

Replica

Anonimo luglio 27, 2015 alle 11:26

RISPONDO AL SIG. OPERATORE CHE LA BARA FORSE SERVE A LUI E ALLA SOCIETA”CHE NE FA PARTE FALLITO E PARASSITA.

Replica

Anonimo marzo 21, 2007 alle 6:48

Telecom deve morire

Replica

andrea marzo 22, 2007 alle 13:02

ho voluto modificare il mio profilo adsl da 4 mega alice flat a 20 mega alice flat ……per errore di un operatore mi ha attivato la 20 ore free cioe a consumo, connettendomi 24 ore su 24 e consapevole di avere di base un contratto flat mi sono connesso senza riserva di tempo tra l’altro gioco on line , reclamando l’accaduto uno dei tanti operatori ….”dei tanti ” perche sembra come se lavorano per societa diverse dalle informazioni ricevute ((( chi dice una e chi dice un’altra ))) mi ha assicurato che con l’arrivo della tanto attesa bolletta …prossimativamente 600,00 chicozze (euro) ci sara’ uno storno…………sara vero!!! avro’ beccato l’operatore giusto!!!

Replica

Marika marzo 23, 2007 alle 11:55

Ciao a tutti,
a me è successa la stessa cosa di Andrea. Nel mese di ottobre 2006 mio marito ha chiesto di modificare la nostra linea adsl da alice free ad alice flat. Nell’arco di neanche mezza giornata ci è pervenuto sul PC (come da indicazione dell’operatoreTELECOM) il messaggio dell’a vvenuto passaggio e da quel momento ci siamo collegati anche 24 ore su 24. Fin qui tutto bene se non che dopo qualche gg mio marito per scrupolo ha chiamato TELECOM per verificare che fosse tutto ok e si è sentito rispondere che da 3 gg eravamo connessi a Internet (SE LO SAPEVA) al costo di € 2,00 all’ora. Da qui le verifiche del caso con decine di telefonate ovviamente con 10 operatori diversi che ci hanno confermato (e preciso TUTTI e 10) un guasto nel server TELECOM che ha fatto partire per errore il FAMOSO MESSAGGIO di avvenuto cambio piano adsl in anticipo rispetto al data reale.Ci hanno però tranquillizzato ribadendoci che non avremmo dovuto pagare le ore di collegamento perchè l’errore erea LORO.Siamo stati tranquilli sino a lunedì 19 marzo quando cercando di telefonare ci siamo trovati la linea bloccata per problemi amministrativi. Anche qui solito iter 3/4 chiamate al 187 (il solo numero che ci permetteva di fare) per scoprire che non avevamo mai pagato una bolletta di € 230,00 relativa al perido sopra incriminato che sostengono di averci spedito.Per farla breve ho dovuto pagare il suddetto importo in posta con bollettino ed ora sto aspettando che mi riattivino la linea.
STAREMO A VEDERE QUANDO ACCADRA’.
In ultimo e poi termino, per rispondere a Karmier il 90% della gente che chiama TELECOM ha un problema serio ed il 90% degli operatori anonimi che si trovano come interlocutori e fantomatici Help desk(laureati e non) non sanno cosa dire non sanno indirizzare a colleghi più qualificati e spesso nemmeno capiscono il problema.Vero che si tratta di un Call center ma è inconcepibile che si tratti di un Call center di una compagnia NAZIONALE per cui i clt (come ci chiami) pagano un canone.
P.S. Sicuramente gli operatori 187 non sono tutti uguali ma credo che se Karmier non ha mai sentito un collega rispondere maleducatamente ad un clt è perchè HANNO FATTO CADERE INVOLONTARIAMENTE LA LINEA.

Replica

Peppe marzo 24, 2007 alle 19:40

Preg.mo Karmirer, conosco le problematiche delle persone munite di degna preparazione universitaria e che sono costrette a lavori sotto pagati e non corrispondenti alle fatiche degli studi. Ma questa è un’altra storia. Io, come credo tante altre persone (che conosco e so quali problemi hanno dovuto patire), che ho ottime conoscenze del pc e ritengo di saper descrivere in modo appropriato i miei pensieri e i miei intendimenti, avrei voluto avere Te come mio interlocutore del “glorioso 187″ per vedere d’incanto realizzato un desiderio: quello del solo e semplice passaggio da “alice free” ad “alice flat”. Non mi pare che sia così complicato! Non mi pare che sia così diffice da esplicitare e da intendere! Eppure ho dovuto subire l’arroganza, la cattiveria di un’operatrice, prima, e di un fantomatico “Funzionario del 187″ poi. questi hanno avuto l’arroganza e la cattiveria di attivarmi, in un primo luogo, opzioni a pagamento da me non richieste, per poi, alle mie legittime lamentele, disattivarmi la “flat” per ripassarmi alla “free”, comunicando il mio numero di telefono “riservato” a terze persone per attivarmi ancora altre opzioni. Puoi immaginare: pensavo di navigare flat e le bollette erano esplose! Orbene, dietro minacce di denuncie, di comunicazione ai media e ad associazioni di consumatori e solo con tanta pazienza e tante telefonate al “glorioso 187″ sono riuscito a farmi dare ciò che mi spettava. Solo quando ho minacciato questi simpatici soggetti che non avrei pagato le bollette e sarei passato ad altro operatore, ecco che ho visto risolto il problema che questi simpatici DELINQUENTI mi avevano procurato. Ill.mo Karmirer, con tutto il rispetto per il lavoro che hai svolto, sicuramente con professionalità e dedizione, io non concordo con la tua tesi. Se le persone imparassero a non accontentarsi e a non farsi sfruttare, le aziende dovrebbero adeguarsi a pagare meglio le persone, magari in un numero minore e con maggiore qualificazione professionale e soprattutto con l’obbligo del rispetto delle regole DEONTOLOGICHE. Non è il Tuo caso, ma credimi ho passato ore a spiegare i miei problemi al “187″: il 99% delle volte hanno avuto soluzione solo tramite un amico che lavora alla Telecom e non dal “glorioso 187″. Che dire: per il momento mi tengo alice flat, perchè non posso interrompere anche per brevi periodi la connessione. Ma in un prossimo futuro, quando avranno avuto termine le mie esigenze cambierò operatore. Ricorda che in ogni caso Telecom è responsabile anche per i comportamenti illeciti di taluni operatori e che si paga una bolletta abnorme, rispetto al servizio offerto: servizio che quando è necessario mettere in pratica è di scarsa qualità! Ti saluto cordialmente e buona fortuna!

Replica

karmirer marzo 24, 2007 alle 22:36

(x Marika)…poi dopo che avevamo risolto, se era nelle nostre possibilita’, o segnalato i loro problemi a chi di competena, (es. se avevano un guasto alla linea lo segnalavamo ai tecnici, se avevano problemi amministrativi lo segnalavamo all’amministrativo ecc.), puntualmente ritelefonavano per segnalare lo stesso problema 5 minuti dopo, come se in 5 minuti fosse possibile risolvere certi problemi! e ritelefonavano di continuo, 5, 10, 20 volte …

Replica

karmirer marzo 24, 2007 alle 23:02

(x il Preg.mo Peppe)…il 10% delle persone con le quali parlavo erano persone istruite o almeno razionali, persone che capivano tempi e modi di risoluzione dei problemi …Clienti telecom che passano ad altri gestori senza pagare nemmeno il canone alla Telecom e dopo essersi trovati male ( es. perche’ pagano di piu’ o perche’ se gli si guasta la linea gli fanno pagare 89,95 piu’ iva di assistenza tecnica o perche’ gli facevano pagare le sole segnalazzioni di guasto e poi gli arrivavano telefonate tipo 899, ecc. ), vogliono tornare in Telecom…se la Telecom ha delle colpe vanno cercate in altri settori …Se me ne sono andato dalla Telecom e’ perche’ in Italia certi lavori sono sottopagati in rapporto alle conoscenze che si richiedono.
(EC) Se me ne sono andato dalla Telecom e’ perche’ in SARDEGNA certi lavori sono sottopagati in rapporto alle conoscenze che si richiedono.

Dati ISTAT 2006 disoccupazione regione Sardegna 41,6%

Replica

karmirer marzo 24, 2007 alle 23:11

…e per quanto riguarda la maleducazione, questa e’ solo da parte del clt, in circa 2 anni di call center 187 non ho mai sentito un operatore mancare di rispetto o addirittura insultare il clt, l’operatore e’ tranquillo e beato, il clt nemmeno lo conosce e pergiunta sa benissimo di poter essere intercettato o addirittura che potrebbe aver ricevuto una telefonata di controllo, non ne fa mai un caso personale, sa benissimo che il clt e’ arrabbiato con l’azienda e non con lui e pur sentendosi insultare cerca di far ragionare il clt e risolvergli il problema nel limite delle proprie possibilita’.
(Dal post di Marika) P.S. Sicuramente gli operatori 187 non sono tutti uguali ma credo che se Karmier non ha mai sentito un collega rispondere maleducatamente ad un clt è perchè HANNO FATTO CADERE INVOLONTARIAMENTE LA LINEA.
(EC) HA FATTO CADERE LA LINEA.

Replica

moniketta marzo 25, 2007 alle 10:45

ciao a tutti sn monika un operatrice telemarketing per conto di un azienda ke lavora per telecom….e’ vero noi siamo sottopagati anke noi ci prendiamo decine di insulti da parte di utenti frustrati ke ne fanno un dramma di ogni nostra kiamata..la differenza e ke noi ci guadagniamo da vivere kiamando i clineti e proponendo mille tra i servizi ke telecom ci impone di vendere ma quelli del 187 essendo a disposizione del cliente,,ed essendo pagati per ricevere le kiamate dovrebbero essere piu disponibili..competenti chiari e meno straffottenti…….il lavoro e’ lavoro…e credo ke nella vita l educazione sia alla base di tutto nozione ke spesso manka a voi del187

Replica

5555 marzo 25, 2007 alle 13:51

2222

Replica

GIOVANNI marzo 25, 2007 alle 14:19

Sono un cliente che ha attivato la linea con telecom con un contributo di 150 euro.. purtroppo quando dopo una settimana non mi hano dato i servizi che promettevano , adsl tutto incluso, mi son letto il regolamento e mi sono appellato all’articolo 2 delle condizioni contrattuali che prevede per i contratti emessi al di fuori dei locali commerciali è prevista la disdetta del servizio senza costi aggiuntivi entro 10 giorni dal perfezionamento del contratto (dove per perfezionamento si intende il momento di attivazione della linea e non il momento della richiesta) .Ho contattato diversi opertari che mi hanno dato risposte diverse e addirittura mi hanno detto che avendo recesso il contratto avrei comunque pagato il canone per un anno e ilo contributo di attivazione, POICHE’ I 10 GIORNI PARTIVANO DAL MOMENTO DELLA RICHIESTA. Questo per rispondere a questa specie di uomo ingegnere che ha avuto pure il coraggio di scrivere PERCHè QUELLI CHE LUI CHIAMA CLT GLI HANNO PASSATO I SOLDI A LUI E QUELLI COME LUI PER FARE I PORCI COMODI PROPRI……..
In più beffa delle beffe fanno la promozione per un mese dal 15/03 al 15/04 attivazione nuova linea con contributo di attivazione gratis.–…. se deciderò in futuro di attivare telecom almeno non paghero l’attivazione.

PER TUTTI COLORO CHE ATTIVANO UNA NUOVA LINEA STATE ATTENTI PERCHE’ ESISTE UN ARTICOLO 2 COMMA 1 CHE CITA TESTUALMENTE: ” IL CLIENTE PUO’ ANNULLARE IL CONTRATTO ENTRO 10 GIORNI DALL’ATTIVAZIONE DELLA LINEA (e NON DALLA RICHIESTA AL 187 COME ASSERISCONO QUEGLI ASINI DEL 187) SENZA IL PAGAMENTO DI NULLA” VI CONSIGLIO VIVAMENTE SE VOLETE ESSERE ASCOLTATI DI APPELLARVI A QUESTO ARTICOLO E DI MANDARE UNA RACCOMANDATA CON RICEVUTA DI RITORNO AL SERVIZIO CLIENTI VEDI SITO 187 NON FATEVI INFINOCCHIARE NON SI TRATTA DI RECESSO COME PREVISTO DALL’ART 3 MA DI ANNULLAMENTO DEL CONTRATTO COME PREVISTO PER I CONTRATTI STIPULATI ON -LINE AL DI FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI.
UN CONSIGLIO PRIMA DI ATTIVARE IL SERVIZIO ANDATE SUL SITO 187 E SCARICATEVI TUTTO IL REGOLAMENTO ADSL E LINEA BASE IN MANIERA TALE CHE QUANDO VI RISPONDONO GLI ASINI DEL 187 SIETE A CONOSCENZA CHE VI STANO DICENDO CAVOLATE PERCHE’ I SIGNORI DELLA TELECOM RASENTANO IL FILO DELL’ILLEGALITA’ MA NON LO OLTREPASSANO. DUNQUE L’UNICO MODO PER CONTRASTARLI E’ CONOSCERE IL REGOLAMENTO E NON FARSI FREGARE PERCHE’ CIO’ CHE E’ SCRITTO NON PUO’ ESSERE NEGATO SOPRATTUTTO QUANDO SI IMBOCCA LA STRADA DELLE VIE LEGALI

Replica

Peppe marzo 25, 2007 alle 20:12

Caro, Giovanni, vedo che sei molto adirato e ti capisco. Però penso che prendertela con il nostro caro amico ingegnere non serva a molto, anche perchè non vedo in lui un’apertura mentale tale da capire che il problema è più grave di quello che nel suo mondo idilliaco è vissuto. Giriamo intorno ad un problema e ci confrontiamo con il nostro amico, scontrandoci però con l’ostinazione di chi difende a spada tratta l’indifendibile. Faccio un esempio. Se vado dal concessionario a portargli l’auto in garanzia o anche per una semplice riparazione non in garanzia, pretendo da costui che se vuole essere pagato mi deve fare il lavoro a regola d’arte. Se però mi accorgo che si è inventato un guasto inesistente oppure mi ha montato un componente non di qualità o non della casa madre, io potrei querelarlo per truffa. T’immagini, come nel mio caso, querelare (sono anche andato da un amico avvocato) alcuni sconosciuti operatori del 187 che: 1) ti attivano opzioni non richieste e che si pagano con moneta sonante; 2) danno il mio numero telefonico a aziende esterne, al fine di attivare altre opzioni, senza il mio consenso; mi disattivano di loro sponte alice flat per passarmi ad alice free senza che io ne sapessi nulla, sino a quando ho visto arrivare una bolletta di circa 400 euretti? Ma non basta! Ti immagini di inviare un reclamo ad una casella postale con raccomandata? È impossibile! Allora che fare, quando telefoni tante volte spiegando la disavventura a centralinisti che non hanno alcun interesse a darti retta e risolvere i tuoi problemi, perchè anche loro ne hanno soprattutto con le magre retribuzioni? Io non ho un metodo infallibile. Penso che forse bisogna provare tante volte sino a quando trovi il centralinista capace e soprattutto professionale che si prende a cuore del tuo problema e si impegna a risolverlo. Pensa che a me sono bastati cinque minuti per risolvere i problemi, dal momento in cui ho proferito la seguente frase: “o mi risolvete il conteggio dell’importo della fattura, oppure non pagherò le bollette e adesso chiedo che mi venga disattivata la linea”. Magia! La centralinista mi ha risolto il problema.

Replica

karmirer marzo 26, 2007 alle 1:32

DECRETO-LEGGE BERSANI 4 luglio 2006, n.223
Contratti TLC più equi.
I consumatori potranno recedere dai contratti che li legano agli operatori di telefonia, di reti televisive o di comunicazione elettronica, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata, in qualsiasi momento e senza spese aggiuntive. Non sarà più legale, in sostanza, obbligare gli utenti a restare fedeli a un operatore per un periodo di tempo minimo garantito (in genere un anno). I contratti di adesione stipulati dovranno prevedere la facoltà di recesso in qualsiasi momento e senza spese non giustificate, con un preavviso obbligatorio non superiore a 30 giorni. Anche in questo caso, il governo interviene su una questione spinosa, in particolare per gli utenti ADSL, che spesso non possono cambiare gestore perché vincolati da contratti che prevedono una scadenza prefissata. Analogamente, il provvedimento dovrebbe interessare i contratti di tipo flat per il traffico-dati su reti Umts, in particolare quello effettuato attraverso l’utilizzo delle apposite card commercializzate dagli operatori di telefonia mobile, dove il vincolo era addirittura di due anni.

(dal post di Giovanni)
…ESISTE UN ARTICOLO 2 COMMA 1 CHE CITA TESTUALMENTE: ” IL CLIENTE PUO’ ANNULLARE IL CONTRATTO ENTRO 10 GIORNI DALL’ATTIVAZIONE DELLA LINEA…

Replica

karmirer marzo 26, 2007 alle 1:47

…e per quanto riguarda la maleducazione, questa e’ solo da parte del clt, in circa 2 anni di call center 187 non ho mai sentito un operatore mancare di rispetto o addirittura insultare il clt, l’operatore e’ tranquillo e beato, il clt nemmeno lo conosce e pergiunta sa benissimo di poter essere intercettato o addirittura che potrebbe aver ricevuto una telefonata di controllo, non ne fa mai un caso personale, sa benissimo che il clt e’ arrabbiato con l’azienda e non con lui e pur sentendosi insultare cerca di far ragionare il clt e risolvergli il problema nel limite delle proprie possibilita’.

(dal post di Giovanni)
…Questo per rispondere a questa specie di uomo ingegnere che ha avuto pure il coraggio di scrivere PERCHè QUELLI CHE LUI CHIAMA CLT GLI HANNO PASSATO I SOLDI A LUI E QUELLI COME LUI PER FARE I PORCI COMODI PROPRI…CHE QUANDO VI RISPONDONO GLI ASINI DEL 187 …

(dal post di Peppe)
…prendertela con il nostro caro amico ingegnere non serva a molto, anche perchè non vedo in lui un’apertura mentale tale da capire che il problema è più grave di quello che nel suo mondo idilliaco è vissuto.

Replica

max marzo 26, 2007 alle 10:41

scenghelia

Replica

Peppe marzo 26, 2007 alle 19:49

karmirer rilassati. Probabilmente non ha letto molto o visto certi programmi televisivi che trattano di diritti dei consumatori. Posso capire che dal tuo punto della visuale, dalla prospettiva da cui guardi il mondo, hai focalizzato solo una parte del problema. Non ho mai affermato che non ci sono (o non ci saranno più) persone maleducate, arroganti o presuntuose. Ci sono sempre state e sempre ci saranno (la madre degli stolti è sempre gravida). Avrei voluto soltanto, ma solo in maniera dialogica, rappresentare anche un’altra realtà. Non sono solo e sempre i clienti ad essere in torto (perchè non sanno usare le tecnologie: digital divide è una triste realtà), ma c’è un’altra realtà fatta da persone vittime di un sistema sociale che le esclude e, volendo, le umilia. Persone che in alcuni casi non hanno una preparazione specifica nel campo in cui lavorano e spesso si adattano, anche con mille fatiche. Poi ci sono altre persone, che io chiamo SENZA SCRUPOLI, che pur di mantenere il proprio posto di lavoro o per ottenere qualche euro in più, vengono costrette a commettere abusi e soprusi nei confronti di ignari e ignoranti (solo perchè ignorano) clienti. NON È GIUSTO! Ma tant’è e lo si è ampiamente visto con lo scandalo della Telecom sulle intercettazioni abusive commesse su larga scala e con la complicità di funzionari statali infedeli. Se il pesce puzza dalla testa …..

Replica

Maria Annunziata Giannotti marzo 27, 2007 alle 16:45

Ho appena chiuso una telefonata, fatta al 187, per avere alcune informazioni su un importo e numero di c/corrente relative alla mia linea telefonica; dopo un breve periodo di attesa (2 min) tale Maria mi risponde seccata ma senza neppure inoltrare alcuna richiesta mi fa attendere altri due minuti, poi altri 2 minuti, dicendo che la linea del pc era bloccata. Innanzitutto non trovo giusto che l’identità dell’operatore rimanga anonima mentre la nostra (quella degli utenti è visibile dal numero che si compone per poter avere assistenza) non lo è. Questo piccolo particolare fortifica e amplifica l’arroganza di certi operatori che dietro appunto ad un anonimato si permettono toni maleducati e ricatti di poco conto, come quello a cui mi ha sottoposto la Vs. dipendente, intimandomi prima e realizzando poi, la classica chiusura del telefono in faccia, esempio di troglodita supponenza; inoltre ha rincarato la dose minacciando una prossima attesa di venti minuti se avessi richiamato e alla mia risposta, ovviamente secca e decisa, mi dice con stretta pronuncia romana “che non gliene può fregà de meno”…
Meno male, ricompongo il 187 e tale Luciana, operatrice educata e seria mi dà le informazioni richieste; dunque nessuna attesa da venti minuti, solo ho dovuto ricomporre un numero, che, meno male è pure gratis. Allora Vi chiedo: anzichè far formulare alla risposta “Telecom Italia sono Maria” perchè non fate rispondere con un numero di matricola (per es “Telecom Italia, sono il n. 1234″) che possa identificare l’operatore squilibrato e maleducato, e al tempo stesso poter ringraziare e lodare un eventuale operatore gentile e professionale, come anche da poco tempo mi è capitato?
Vorrei tanto conoscere la Maria che mi ha chiuso il telefono in faccia, e ad armi pari ed identità aperte, darle qualche lezione di bon ton e di autocontrollo dell’aggressività. Grazie.

Replica

elena marzo 27, 2007 alle 18:30

ho letto le varie lamentele, e devo dire che pensavo di essere sfortunata, invece adesso ho la certezza che quello che pensavo è vero!!! Al 187 ed al 191 sono stati assunti incapaci, maleducati, incompetenti… emi fermo per non cadere nel turpiloquio.
Sono titolare di tre linee telecom una di casa e due business con due contratti ADSL….UNA TRAGEDIA!!!!!!!!!!!!!! se dovessi raccontare tutto quello che mi è successo non basta un libro! Basta dire che il mese scorso, esasperata dal disservizio e dal tracontanza dei centralinisti ho inviato vari fax alla direzione generale telecm chiedendo 5000,00 euro di danni! Risposta zero. Soluzione problema quasi immediato!

Replica

FRANCESCA marzo 28, 2007 alle 1:10

io sono daccordo con karmirer, ho sempre telefonato al 187 che e’ anche gratuito e gli operatori sono stati sempre gentili mentre una mia amica quando telefona al 187 litiga sempre con gli operatori, pero’ gli operatori anche se stizziti non dicono mai parole offensive,poverini mi fanno anche un po pena, la mia amica gli telefona sempre per prenderli ingiro e mette il vivavoce per farlo sentire anche a noi , pero’ la colpa e’ la sua, perforza quei poveretti si stizziscono!
mia sorella e’ passata a fastweb e per parlare con loro si paga e loro cercano di trattenere il piu’ possibile al telefono e poi dicono di ritelefonare piu’ tardi adesso vuole andarsene perche’ si trova male.
Pero’ io alla telecom non vorrei pagare il canone, come posso fare?

Replica

Vera aprile 1, 2007 alle 11:08

Non ho molto da aggiungere a ciò che hanno detto i miei colleghi riguardo la maleducazione degli operatori del caLL center della Telecom. Devo però spezzare una lancia a favore degli operatori maschi.Infatti, tutte le volte che ho avuto la fortuna di contattarne uno, ho avuto la risoluzione del problema.Abbasso le donne che sono maleducate e incompetenti !!!!!!!!!!!!!!!!
Saluti a tutti e ………..pazienza.Tanto quelli di altri operatori fanno parte dello stesso materiale umano.

Replica

Stefania ottobre 15, 2014 alle 3:25

Sono arrivata qui per caso ad anni di distanza, ma rispondo lo stesso. A me fra il 2005 e il 2009 è successo proprio il contrario, cioè mi sono trovata molto meglio con le operatrici donne, sia per gentilezza che per la competenza (commerciale e tecnico). Nessuno mi ha mai mandato a quel paese, tranne un operatore nervosetto, ma i maschi erano più lenti e meno educati, e la maggior parte delle volte mi dicevano di spegnere e riaccendere il modem, ma senza risultati.

Qualcuno, non riuscendo a risolvere il problema, mi ha chiuso il telefono. Con le operatrici donne invece tutto bene, in particolare con una ragazza del servizio tecnico, dalla voce sembrava giovanissima, che mi ha risolto un problema urgente (avevamo un familiare malato e ci serviva assolutamente il collegamento internet), attivandosi ancora in modo più deciso e velocizzando al massimo i tempi.
Ho notato che le operatrici sono anche nettamente più empatiche e disponibili.
Nel 2009 Telecom ha chiuso varie sedi per un totale di 900 operatori di cui 700 erano donne, discriminate non certo per il rendimento ma per i problemi connessi alla gravidanza etc.
Comunque negli ultimi 5-6 anni il 187 è molto peggiorato, tanto che a breve passerò a Vodafone, appena nella mia zona sarà disponibile la cosiddetta fibra (che vera fibra non è).

Replica

Enrico Mora aprile 2, 2007 alle 10:03

La maleducazione purtroppo può essere di tutti, degli operatori come dei clienti, ma l’incompetenza è colpa solo dei primi, o meglio, di chi li mette in quelle condizioni. E non si dica che uno non se la può prendere con l’operatore, perchè se è una scelta della Telecom dialogare con i clienti solo tramite un centralino, con tutto ciò che questo comporta in termini di risparmio di costi, diventa una necessità polemizzare con questo poveretti e solo con loro. Detto ciò la mia esperienza è: linea telefonica attiva già predisposta per l’ADSL da un anno e mezzo, da 28 giorni ho chiesto l’attivazione di alice flat a mezzo 187 e ad oggi ancora non funziona dopo aver chiamato l’assistenza tecnica 5 volte e avere ricevuto 5 volte un SMS che mi rassicurava che “la riparazione era stata effettuata”. Le diagnosi del problema che volta volta mi sono state proposte spaziavano dal modem che avevo acquistato che, non essendo quello di alice sicuramente funzionava male, ai collegamenti domestici delle prese telefoniche che, essendo stati realizzati un elettricista, certamente erano difettosi. Ebbene, entrambe le ipotesi sono risultate fasulle perchè cambiando il modem e collegandosi alla prima presa d’ingresso il risultato era sempre il medesimo: non funzionava nulla. Quindi dopo aver preso le difese della categoria dei costruttori di modem e degli elettricisti ho pure scoperto con ritardo (qui pago la mia incompetenza tecnica) che anche il più fesso degli operatori del 187 vede da video se il segnale arriva sino al modem, e perciò può escludere a priori se ci sono problemi extra-telecom.
Insomma…. che dio vi fulmini.

Replica

Maria Annunziata aprile 2, 2007 alle 10:36

Caro Peppe, chiedo venia per non aver specificato che la mail che ho riportato in questo blog è la stessa che ho inviato come reclamo al direttore del 187, facendo un copia e incolla che poteva far pensare che fosse indirizzata a Voi. Peccato che la mail torni indietro dicendomi che c’è un errore nell’indirizzo: qualcuno di voi ha quello esatto?
Proprio stamane ho scritto una missiva all’ufficio clienti telecom, chissà che per le vie cartacee, certo non più brevi, accolgano la mia richiesta…non ricomporrò quel numero a meno che non sia strettamente necessario!
Sono d’accordo con chi dice che molti utenti del 187 siano maleducati o scorretti, ma insisto nel dire che chiunque chiami, cafone o non, non si possa nascondere dietro anonimato, cosa che invece possono fare gli operatori, prendendosi “poteri” che l’utente comunque non ha.
E che non devono dimenticare che una prerogativa assoluta di questo lavoro è avere pazienza, come può avercela una commessa o un addetto vendite, chè senza di quella, per carità, cambino mestiere.

Replica

Marco aprile 2, 2007 alle 12:04

Salve a tutti, da circa 8 giorni ho attivato tramite http://WWW.187.it la richiesta di una Nuova Linea Base + Alice Flat per sfruttare 3 mesi di Alce flat Gratuito. Ad oggi non mi è stato ancora assegnato un numero e on-line viene riportata la dicitura:” In lavorazione” . Ho contattato più volte il 187 e tutti gli operatori mi hanno risposto sempre educatamente che la mia pratica risultava a loro sconosciuta.
Il consiglio dell’operatore 187 è quello di rifare via telefono la richiesta di attivazione ma così mi perdo la promozione dei tre mesi gratuiti. Qualcuno di voi si è trovato nella mia stessa condizione? Sapete se ci sono dei problemi nella gestione delle attivazioni tramite il sito http://WWW.187.it? Ringrazio in anticipo.

Replica

andrea aprile 2, 2007 alle 12:16

ciaoooooooooo sono sempre io ..il mio problema e scritto un po piu su. ricordate…..bene ad oggi sono ancora con alice 20 ore ..come vedete e dal 12 .03 . 07 che attendo la 20 mega di alice ……………DOMANI PASSO A FASTWEB………speriamo di avere un po piu di fortuna…………………..eppure sembra che sta linea me la stanno portando dal kazachistan a piedi….non si trattava di installarmi una nuova rete solo una semplice modifica booooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!

Replica

Davide aprile 2, 2007 alle 23:10

allora, tutte le case attorno alla mia sono servite da adsl. io no.
in virtù di questo telefono alla telecom per chiedere spiegazioni.

mi rispone un operatore in dialetto romano.
gli chiedo lumi. lui mi spiega molto frettolosamente che Telecom decide quale
sia la convenienza economica. io gli faccio civilmente (sul serio) notare che
l’adsl è un servizio e che sono cliente anche aziendale.

all’improvviso l’incoscienza.
mi dice nell’ordine (non sto scherzando):
-voi veneti avete questa mentalità, soprattutto dopo un grappino.
-voi veneti evasori, pagate in nero, adesso c’è Romano Prodi che vi bastona
-veneti ubriaconi, continuate a votare Bossi!

io rimango perplesso, sto zitto, incredulo e lui mi fa:
“che dice può bastare, chiudiamo qui la telefonata?”

:D
vi rendete conto?
domani denuncio tutto alla polizia postale.

Forza Tronchetti vendi la baracca.

Replica

andrea aprile 3, 2007 alle 8:59

ma si venditi tutto…………. oggi scade l’ultimatum per telecom….

Replica

andrea aprile 3, 2007 alle 11:13

ore 10,30 disdico il mio contratto adsl con telecom
ore 12,00 vengo contattato da telecom e mi informano che non devo preoccuparmi dello storno della bolletta mi verra rimborsata, prima missione compiuta !!!!
ma ormai cari amici telecom ho gia disdetto il contratto adsl passo ha fastweb………….
cari amici telecom si muove solo se minacciate di recedere il contratto!!!!!ve lo consiglio!!!!

Replica

carla aprile 3, 2007 alle 15:03

Ho l’ADSL Alice flat dal giugno 2003. Ho installato il modem da sola (questo per dire che essendo una cinquantenne non ho di certo le capacità “tecniche” di voi giovani) ma quando ho avuto dei problemi ho sempre trovato degli operatori di call-center gentili, disponibili e abbastanza preparati. Da allora navigo senza problemi a 4.8 mega e, anche se si sa che la velocità effettiva è sempre molto minore, non ho problemi a gestire forum, ad aggiornare il mio sito, a scambiare file anche di un certo peso in MSN con gli amici…nemmeno a condividere file P2P.
Lo so, forse sono una voce fuori dal coro, ma una buona notizia ogni tanto ci vuole!!
Ah, già…..Buona Pasqua a tutti!!
Carla

Replica

andrea aprile 4, 2007 alle 8:01

cara carla allora i miracoli esistono……ps ho attivato fastweb ….speriamo che sia piu fortunato!!!!
auguri di buona pasqua a tutti!!!!!

Replica

Grazia aprile 6, 2007 alle 14:52

Anch’io ho avuto come voi lo scontro con i centralinisti telecom. Ma anche e soprattutto con l’ufficio reclami. Donna, prepotente, forse non aveva i miei incartamenti davanti a se, perchè affermava cose assolutamente non corrispondenti al mio problema. (Qualche problemino non risolto nella vita??) Inoltre ha ovviamente declinato la responsabilità di quanto mi ha raccontato la centralinista per rifilarmi l’offerta! Che faccio? Denuncio una povera Katia qualsiasi, o una anonima qualsiasi dell’ufficio reclami? Anch’io lavoro ad un telefono, nel quale tutte le comunicazioni sono automaticamente registrate. Anch’io devo avere pazienza anche quando non sarebbe il caso. La maleducazione o l’impazienza sono una cosa, ma il favoreggiamento alla truffa è cosa ben più grave.
Buona Pasqua a tutti i danneggiati, ed ai centralinisti umani.
A tutte le persone che fanno azioni tese a danneggiare il prossimo, con un tornaconto o per stupidità voglio dire: tutto ciò per cui soffrite, perchè è certo che soffrite altrimenti non sareste così, è per me una graditissima consapevolezza. E quando sento uno di voi più maleducato e prepotente, quindi più inc….to di un altro, provo gioia e mi si illumina la giornata!

Replica

luigi aprile 12, 2007 alle 12:39

Mia figlia, dopo aver attivato circa 2 mesi fa l’utenza telefonica completa di adsl, non riesce ancora a connettersi.
Gli operatori del 187, quasi tutti maleducati e incompetenti, danno risposte evasive.
Come si può risolvere questo problema?
Grazie!
gigi 52

Replica

Peppe aprile 14, 2007 alle 17:42

ciao luigi, puoi precisare meglio cosa non va? per meglio dire, puoi specificare come ha collegato il modem al pc (se presa di rete o usb), se il led del modem con la scritta adsl lampeggia ovvero dopo alcuni secondi ferma il suo lampeggio, se durante l’installazione dei driver del modem sono incorsi problemi oppure tutto è filato liscio? Inoltre bisognerebbe verificare alcune cose nelle impostazioni del pc andando nella cartella Pannello di Controllo ed accedendo nella configurazione del sistema, per verificare se le porte usb (a cui credo sia stato collegato il modem ma anche se si tratta della scheda di rete) sono funzionanti ed attive. Ma non basta. Ci sono una serie di controlli preventivi da farsi sul pc prima di imputare la colpa a Telecom (guarda che io sono uno degli “arrabbiati” contro Telecom però sono anche coerente e spesso il problema deriva dal pc). Potrebbe anche essere il modem. Hai provato a collegare al pc un altro modem magari prestato da un amico? Insomma, può essere la linea telefonica ancora disabilitata per la connessione internet ad alta velocità, può dipendere dal modem e può avere colpa il pc. Qui è l’empirismo che ha valore … bisogna capirne un po’ ed essere smanettoni. Fammi sapere!

Replica

Anonimo aprile 16, 2007 alle 11:04

NON AVETE IDEA DELLA MOLE DI LAVORO KE C’è IN TELECOM..DIRE KE TUTTI SONO MALEDUCATI ED INCOMPETENTI MI FARà PENSAR MEGLIO DI ESSER SCORTESE LA PROX VOLTA E MANDARE TUTTI A FANCULO

Replica

Peppe aprile 16, 2007 alle 18:51

Caro “Anonimo” (potevi anche chiamarti Antonio, nessuno ti avrebbe potuto riconoscere), vedo che hai frainteso o meglio non vuoi metterti nei panni di tanti cittadini-utenti (come lo sei anche tu) che, pur pagando un salato canone, hanno di contro un servizio che potrebbe essere migliorato, se solo i grandi “Dirigenti” Telecom lo volessero. Dalla tua tesi aggressiva, non mostri acutezza, intelligenza e cultura. Dai l’unica dimostrazione che in effetti chi si lamenta ha ragione. Il tuo “spirito di corpo” non è esempio di trasparenza (quella che Telecom dovrebbe avere con i suoi utenti-clienti) e fai chiaramente comprendere che in ogni caso non vi è l’intento di escludere da questo servizio gli “immeritevoli”. Io personalmente sono convinto che all’interno del 187 ci siano tanti bravi ragazzi educati e lavoratori, ma sono anche convinto che la precarietà del lavoro e la cattiva retribuzione facciano anche la parte loro nel sedimentare maleducazione e arroganza. Come quella che hai mostrato tu con la bella uscita. Tu sei “libero” di mandare a “fanculo” tutti i tuoi interlocutori, ma dimostri di essere incapace di vivere civilmente perchè sei “carcerato” dentro la tua insolenza e ignoranza.
Con (poca) stima.

Replica

massimo aprile 19, 2007 alle 18:27

Maria Annunziata Giannotti – 27 Marzo 2007
come te anche io per info commerciali ho avuto la disavventura di parlare con una cafona di nome maria che mi ha aggredito da subito e poi mi ha letteralmente attaccato il telefono in faccia

Replica

salvatore aprile 21, 2007 alle 8:47

sono passati 15 giorni dall avvenuta consegna del modem, dopo 10 telefonate ,3 appuntamenti telefonici, non riesco ancora a navigare,complimenti per la vostra collaborazione

Replica

alessandro aprile 21, 2007 alle 16:14

ho parlato cn un addetto al call center della telecom di nome francesco ( cn accento fiorentino) ed ho scoperto come si può essere così ignoranti e d icapice nello svolgere la propria mansione nonostante si lavora x un’azienda di così tanta importanza.

prima di assumere personale è di tale importanza che ci si accerta che la buona educazione faccia parte della persona sopracitata!!!!!!

Replica

americo aprile 23, 2007 alle 8:00

Sono passato da alice flat a trenta tutt’incluso, risultato dopo un mese che tutto filava liscio cvome l’olio si è bloccata l’adsl e l’aladino dal 27 di febbraio fino al 21 di aprile.Ho chiamato reiterate volte il 187 quasi tutti i giorni a volte anche due volte al giorno, il risultato era che oltre alla MALEDUCAZIONE ED IGNORANZA degli operatori mi davano anche delle informazioni contrastanti tra loro e questo solo a distanza di poche ore. Per prima cosa mi hanno fatto sostituire il ruter nuovo e non era quella l’avaria, poi mi hanno consigliato di cambiare computer, invece di cambiarlo( meno male) me ne sono fatto prestare uno da un amico e il problema era sempre presente, poi UDITE UDITE a segiuto dell’invio di fax al nr verde 803308187, hanno inviato un tecnico della Telecom a casa mia e controllare se potevano all’interno di casa mia trovare il guasto così avrei dovuto pagare un po di soldini, visto che l’operatore dopo circa un’ora di ricerche ha affermato che il guasto era da ricercare altrove, sono rimasto in attesa fino al giorno STORICO DA RICORDARE 21 aprile. Posso solo dare un consiglio a chi lo accetta naturalmente, se avete problemi con la Telecom non perdete tempo dietro agli operatori che sparano balle all’infinito, ma rivolgetevi ad una categoria di tutelatori dei consumatori, io giorno 10 maggio ho il contenzioso con la Telecom poi vi faro’ sapere ciao a tutti

Replica

Papa Vincenzo aprile 23, 2007 alle 18:44

PAPA VINCENZO Mazara del Vallo, lì 11/04/07
VIA MARSALA, 270
91026-MAZARA DEL VALLO
SPETT/LE TELECOM ITALIA SPA
Ufficio Reclami – FAX 803308187
E, p.c. TELE 2
INFOSTRADA
TISCALI
MI MANDA RAI 3

OGGETTO: ABBONATA TELECEOM ITALIA UTENZA N. 0923907112.
Il sottoscritto nella qualità di marito della Sig. Mistretta Paola, disgraziatamente Vostra abbonata,
fa presente che alla data odierna ancora non avete provveduto al guasto sulla linea telefonica in oggetto,
segnalatovi in data 06/04/2007.
Per vostra conoscenza Vi rammentiamo che sto’ facendo seguito ai nostri precedenti fax inviatevi in data: 29-03/04-04/05-05/10-04 e come al solito privi di Vostro riscontro.
Egregio responsabile di questo servizio RECLAMI, IO MI PONGO UNA DOMANDA E CIOE’ COME MAI ANCORA NON LA BUTTANO FUORI? LEI IL MOMENTO IN CUI TRALASCIA UN CASO COSI DELICATO (DATO CHE L’UTENTE E’ UNA DISABILE) NON E’ DEGNO DI OCCUPARE UN POSTO SIMILE.
PER IL SUO MANCATO INTERESSAMENTO LEI MI HA COSTRETTO A DISDIRE LA NUOVA OFFERTA DELLA TELECOM- “ TUTTO COMPRESO” IN 22 GIORNI LEI NON E’ STATO CAPACE DI RIPARARE IL GUASTO ALLA MIA VECCHIA ADSL FLAT, Lei, se ne renda conto, e’ una passivita’ per la telecom ed una disgrazia per me, e per tutti gli abbonati telecom.
Che figura farà ora la Telecom nei riguardi della concorrenza? SI DIMETTA, ABBI ALMENO QUESTO CORAGGIO E NON ROMPA PIU’ LE SCATOLE ALLE PERSONE.
Vede caro sig. RESPONSABILE, LEI RICEVERA’ OGNI GIORNO QUESTO FAX, COME PURE COLORO CHE SONO IN INDIRIZZO.
Di solito, alla fine di una lettera si saluta, io invece per lei provo solo disgusto.

Replica

Anonimo aprile 24, 2007 alle 16:56

Spesso sono proprio le aziende che inculcano agli operatori la forma mentis del “fotti e fottitene”…
Ve lo dice un teleseller di professione.

Replica

Peppe aprile 25, 2007 alle 17:54

Cara Tecla, tra i (non) molti che lavorano per Telecom e che hanno avuto il coraggio di far parte di questo blog tu sei colei che ho apprezzato di più. Anche se, è chiaro, quando si racconta una storia questa ha una sua prospettiva che è la prospettiva di chi la racconta. Devo dire che io sono stato quello che più ha scritto in questo blog (puoi vedere più sopra le mie riflessioni). Il tuo racconto non fa una grinza. È scontato che ci sono tanti maleducati e che il garbo e la correttezza nei rapporti interpersonali sia venuto meno in questi ultimi decenni, col fatto che più andremo avanti e peggio sarà. Sarà la postmodernità, sarà la globalizzazione che detta le sue feree regole di velocità e mercato ma non mi pare che tra gli uomini, nell’era della comunicazione globalizzata ci sia o ci sarà un migliore rapporto comunicativo. Siamo tutti nevrotici e frettolosi. Non abbiamo più tempo, neanche per pensare. In tutto questo baillame ci ritroviamo soli a combattere contro noi stessi. Siamo noi gli utenti e i fornitori di servizi di noi stessi. L’utente maleducato, arrogante e aggressivo e il “front line” del servizio (che sareste nel caso specifico voi operatori) sono, in fin dei conti, le stesse persone. Con gli stessi tic, fobie e nevrosi. Il problema e che, se vero che ci sono tanti utenti maleducati, credimi, ci sono altrettanti centralinisti che non sono da meno (a me per fortuna non è ai capitato). Ma fin tanto che rimangono indisciplinati può anche andar bene, purché non oltrepassino il limite della legalità, come è accaduto a me. Se è vero che non ho mai avuto il dispiacere di parlare con un operatore telecom maleducato, è anche vero che me ne sono capitati un paio che mi hanno combinato un bel guaio (se sei curiosa vai più sopra e leggi le mie precedenti considerazioni). Ora, come fare a risolvere questa situazione? Non mi pare che le altre compagnie telefoniche siano meglio, avendo sentito alcuni amici che si lamentavano di questo o quello! Quindi, cambiare operatore, alla fine, migliora la situazione? No, non penso o meglio è da vedere caso per caso. Perdonami un mio pensiero che non vuole essere offensivo nei vostri riguardi che, mi rendo conto, fate dei sacrifici (anche morali). Secondo un mio modestissimo parere, ritengo che bisogna SMETTERLA di accettare quei lavori che riducono gli uomini a schiavi dei potenti. Meglio andare a rubare. Mi sembra il ritorno del feudalesimo, dei servi della gleba: “La retribuzione (forse l’elemosina) ridotta ad un minimo tale da non farti morire di fame, ma neanche dal volerti far assurgere a più degne aspirazioni (perchè non si ha tempo). Non accettare tali “lavori” certo, mette alcuni dei nostri concittadini in crisi economica (ma neanche tanto grave considerando la retribuzione), però non fà di converso arricchire solo i grandi potentati. questi giocano con le nostre vite e le nostre aspirazioni e … “la guerra” quella fatta sul filo del telefono ce la fanno fare a noi. Come è sempre stato, sempre sarà! Noi ci arrabbiamo e litighiamo e loro si arricchiscono. Diceva qualcuno …dobbiamo fare la riforma o la rivoluzione? Pensiamoci! Un cordiale saluto a tutti. Libertè, egalitè, fraternitè.

Replica

Tecla aprile 26, 2007 alle 9:59

Certo Peppe,ma i lavori ke ho fatto in precedenza nn mi permettevano di essere pagata un fisso mensile,seppur basso,ma sopratutto di stare comodamente seduta visto ke facevo la cameriera di sala presso ristoranti o pub cn il triplo dello sfruttamento,quindi,ti assicuro,ora sto bene anke se mi lamento come ogni italiano medio.
La rivoluzione la faccio ogni giorno,ti assicuro anke cn i miei superiori,per fortuna nn ho peli sulla lingua e se c’è qualcosa ke nn va lo dico sopratutto a loro…il resto lo sapete già..
Un abbraccio Tek.

Replica

Federica aprile 26, 2007 alle 19:22

Ciao a tutti. Leggendo le vostre avventure mi fa capire quanto siamo insignificanti per chi dovrebbe dare a noi un pubblico servizio. Sono stata contattata il 24 febbraio da telecom che mi comunicava che nella mia zona era stato attivato il servizio adsl e che era in corso una promozione con un periodo di navigazione gratuita e modem in comodato d’uso. Tempo di consegna da loro dichiarato del modem 7 giorni. Accettai subito. Dopo circa 10 giorni cominciai una via crucis di telefonate al 187 e tutto chi piu chi meno in modo cortese o scocciato come se avessi chiamato in piena notte in casa loro mi garantivano che entro sette giorni sarebbe arrivato il benedetto modem. Ho anche mandato un fax su consiglio un una gentilissima operatrice (non mi è pero capitato piu tale cortesia) di protesa al numero di Asti. Risultato. Oggi è il 26 e il 31 scade la promozione. Non ho il modem, il periodo gratuito non mi viene prorogato e un operatrice del commerciale mi ha telefonato al mio cellulare dicendomi che volevo ancora il modem! E dichiarando ulteriormente che del periodo gratuito me ne potevo anche scordare e che loro non hanno nessun termine di scadenza per consegnarmi il modem. Un mese, due , un anno. Uguale per loro. Da strappare la linea a morsi. Ciao ciao.

Replica

GIORGIO aprile 27, 2007 alle 20:43

CIAO A TUTTI, ORMAI E’ PIU’ DI UN ANNO CHE SONO CLIENTE ALICE FLAT E POSSO DIRE CHE I PROBLEMI CHE HO AVUTI SONO STATI RISOLTI IN MANIERA ESTREMAMENTE CORTESE DAI TECNICI E DAGLI OPERATORI DEL 187.

Replica

roberta aprile 28, 2007 alle 8:43

VISTO LE NUNEROSE LAMENTELE HO CAPITO DI NON ESSERE L’UNICA AD AVER A CHE FARE CON UN OPERATRICE SCORTESE E MALEDUCATA CHE MI HA ANCHE RIATTACCATO IL TELEFONO IN FACCIA.CREDEVO FOSSE UN CASO ISOLATO E DI ESSERE STATA SFORTUNATA MA ORA MI RENDO CONTO CHE QUI CI VUOLE FORTUNA X TROVARE UN OPERATORE EDUCATO.CARA TELECOM CAMBIA x ora cambio io

Replica

Lorenzo aprile 28, 2007 alle 11:45

Oggi ho telefonato al 187 per chiedere se era possibile cambiare numero visto che il mio è servito da una centralina a cui non è possibile collegare l’ADSL (e sono in centro a Vicenza vivcino a un istituto tecnico con moltissime linee ADSL) e l’operatore mi ha aggredito senza motivo con insulti e linguaggio pesante, ho provato a chiedere il perchè di questo comportamento ma ho ricevuto in risposta solo altri insulti.
Non a questo livello che è stata un’eccezione ma la maleducazione degli operatori la ho trovata spesso nei call center ( con alcune lodevoli eccezioni naturalmente).

Replica

laura aprile 28, 2007 alle 20:13

da quando ho messo l’adsl la mia vita è cambiata:
ho scoperto che la telecom è una vera azienda di ladri e gente che lavora al 187 ignorante e maleducata, sono solo capaci a fare promozioni cercando di farti la grande offerta ma in genere sono tutte fregature, infatti io una volta ci sono cascata….
dicevo, la mia vita è cambiata perche ho ricevuto bollette molto salate tipo 520 euro di telefonate che nn ho mai fatto e da settembre 2006 sono tutti giorni perennemente attaccata al telefono (187) per avere spiegazioni e nessuno è stato in grado di spiegarmi cosa sia successo, l’unica cosa che hanno saputo fare è quella di staccarmi la linea telefonica senza avvertimento.
sono stata 15 giorni senza linea e nn potete capire i danni che ho subito!!!!!
morale della favola, per riavere la linea dopo 187 telefonate ho dovuto pagare tutto, ma nn finisce qui, perche ancora nn so se devo pagare le 150 euro di attivazione dato che nessuno del 187 è stato in grado di rispondermi!!!! ciao a tutti.

Replica

aquilareale aprile 29, 2007 alle 17:11

A infostrada sono ancor più maleducati,fastweb e’ una banda di coatti e tiscali altra cozzaglia dei soliti raccomandati call center poveracci da 4 soldi e totale ignoranza,in questi nuove società è molto peggio della telecom , ciò che manca è mettere ordine, disciplina e cristianesimo, colpa dei soliti sindacati atei o fasulli se le cose vanno male e di politici che non servono a niente o corrotti industriali, il problema e’ ordine e disciplina e si ottiene questo facendo tacere alcuni settori da baraccone delle varie politiche di ciascun paese.

Replica

mimmo maggio 1, 2007 alle 13:55

dopo mesi di tribolazioni con la linea adsl finalmente a febbraio quelli di telecom mi risolvono il problema, (che era dalla loro centrale) ora nell’ultima bolletta mi ritrovo a pagare circa 80€ per un intervento del tecnico a casa mia che non c’è stato

Replica

Gianni maggio 2, 2007 alle 11:40

A parte qualche operatore gentile (rari) le mie esperienze col 187 sono frustranti, quasi tutti non sanno cosa dire o mi dicono cose diverse a seconda dell’operatore.

Replica

Iury maggio 4, 2007 alle 16:13

Voglio dire una cosa…
Secondo me la KARMIRER che ha scritto di aver lavorato al 187, ha tutte le ragioni.
Intanto perchè i disservizi li dà la telecom e non gli operatori. se vogliamo davvero protestare dovremmo tutti andare a BUTTARE pER LA finestra i dirigenti di Telecom.
TROPPO COMODO RIFARSELA CON UN OPERATORE QUANDO NELLA DIRIGENZA CI SONO I LADRI.
Vorrei informare che gli operatori dei call center sono buttati in un grande magazzino davanti al computer prendendo le infamate dalla gente e sopratutto dai colleghi a soli 500 euro al mese con contratto precario..E soprattutto RICORDATE che la dirigenza della telecom non sa neppure chi sono fisicamente i suoi operatori visto che sono conosciuti tramite una serie di numeri….(Come gli ebrei)!!!!
Le persone a cui dovremmo veramente trattare male riscuotono miliardi aL MESE e davanti a un computer non ci stanno mai
Con questo non voglio giustificare qualche maleducazione di qualche operatore ma come si suol dire non dobbiamo fare tutto un erba un fascio, perchè per qualche operatore maleducato non possiamo mettere in discussione la professionalità di tutti i call center.
Io ho avuto un esperienze lavorative della telecom come telemarketing… il mio dovere era quello di chiamare le persone e informarla delle promozioni.. , io capisco la rottura di dover rispondere alle ore + assurde, ma non per questo motivo nessuno ha il diritto di trattare male le persone che lavorano precarie…che forse si trovano li perchè hanno perso il posto di lavoro e hanno una famiglia da mantenere.
Insomma per concludere dovremmo tutti essere + comprensivi con tutti.

Replica

alessandro maggio 6, 2007 alle 22:41

ho scritto personalmente una raccomandata alla telecom, per disattivare la linea ISDN, e per avere dei risparmi sulla bolletta. son piu’ i costi fissi che lechiamate e connessioni ad internet. risposte zero! inoltre al 187 non si possono inviare mail.. hanno l’assistente virtuale ma non funziona..un buon metodo, per non dare dei servizi e continuare a succhiare soldi. adesso capisco il dissesto della TELECOM,se viene gestita nello stesso modo in cui trattano i clienti.. DIO ci salvi!! spero che gli spagnoli di TELEFONICA, facciano pulizia.. a fondo, fuori gli incompetenti e i servi di palazzo

Replica

alessandro maggio 6, 2007 alle 22:45

perche’ negli stati uniti i gestori di telefonia sono in competizione tra di loro, offrendo veri servizi, e invece in ITALIA la telecom succhia e basta? il 187 non funziona è una vergogna! la TELECOM è come LA RAI, pretendono canoni, pur essendo privatizzate…. naturalmente nessuno le tocca, perchè sono fonti di soldoni per i vari palazzi

Replica

Alessandro(VI) maggio 14, 2007 alle 13:21

bene vedo di non essere l’unico ad avere problemi infiniti con la telecom!
la mia epopea non ha mai fine, praticamente io mi porto avanti da tre mesi la linea adsl che va a colpi.
cade di continuo, rimane sconnessa e poi riparte dopo ore di assenza di linea!
penso di aver parlato con più di 100 operatori… 99 incompetenti ( uno addirittura diceva che era il mio pc che faceva sconnettere la rete adsl…son rimasto senza parole) e 1 solo che ne capiva veramente! poi l’assistenza tecnica da sempre 48 ore di tempo x la risoluzione… e io a suon di 48 ore mi son fatto i mesi porca vacca!
pago una adsl 24su24 e manco funziona bene, oltrettutto l’assistenz fa schifo!
siamo uan vergogna in italia! non mettono le centraline in certi posti solo perche la telecom ha paura che poi passiamo ad altri operatori…e così monopolizza le linee a proprio piacimento.
CHE SCHIFO!!
fastweb addirittura a me manda fatture da circa 6 mesi….senza che sono abbonato e pretendono che le pago!
E’ L’ITALIA CHE E’ MARCIA DENTRO, andate in svizzera germania, francia…cazzo han linee e servizi 10000 volte migliori dei nostri!

Replica

ali maggio 15, 2007 alle 9:18

Non ci sono parole.
Sto aspettando da 3 mesi un modem Alice che doveva essere consegnato gratis. Mi hanna attivato la linea però…ma non si sa che ci faccio!!!Ogni volta mi risponde uno sfigato diverso al 187 che non sa più cosa dire…ora l’ultima è che la colpa è di POSTE ITALIANE!!! Pare che si rubino i modem ALICE!!!CHE COMICA!!!!!!
Ali 61

Replica

Lucia maggio 17, 2007 alle 13:47

Caro Karmier, ho letto (con stupore) il tuo messaggio in cui parlavi così bene degli operatori che non ci ho creduto minimamente….e questo perchè proprio ieri sera (alle 21:40 – notare l’ora!) un’operatirice Telecom è stata di una scortesia inaudita. Voleva da me informazioni che non era tenuta a darle. Con molta insistenza pretendeva che le dicessi se avevo un altro operatore perchè le bopllette erano diminuite parecchio di importo. Io urtata le rispovdevo “picche”. L’operatrice dice a me (!) che ero stata maleducata nei suoi confronti e finale spettacolare….(e qua non posso non ripetere le sue parole testuali): “veda di andare a fare in c…). Ed ha riattaccato velocemente. Che mi dici caro Karmier?
Sarei felice se tu mi dessi lumi su come fare reclamo e denuncia ad ignota. Grazie da un utente medio che precisamente da oggi ha fatto la disdetta del contratto Telecom.

Replica

NICOLA maggio 17, 2007 alle 16:36

PER UN VOSTRO SBAGLIO. SU UNA BOLLETA INCUI DOVEVO PAGARE 129e.DOPO AVER VISTO .CHE CERANO ALCUNE CHIAMATE AI NUMERI PRIVATI ,IN CUI IO NON OFFATO .QUESTA BOLLETA IO NON LO PAGATO. AVERVI CHIAMATO PERCHE LA LINEA NON CELAVEVO .VOI MI AVETE DETTO CHE CERA UNA BOLLETTA NON PAGATA.IO LO PAGATA DI 100e.COME MI AVVEVADETETTO.DOPO AVER FATTO IL FAX.SONO ANCORA TUTT0GGI,SENZA LINE .AL DISTACCO DELLA LINEA 10/03/07

Replica

antonello maggio 18, 2007 alle 21:55

Ho richiesto la disattivazione di una linea telefonica di casa in campagna ,nella quale avevo rimosso tutti i telefoni e dopo 2 mesi mi arrivano ancora bollette con canoni adsl e telefonico.La loro risposta?mi hanno detto che hanno fatto una telefonata di controllo al numero di cui avevo chiesto disattivazione e qualcuno pare abbia cancellato la mia disattivazione.Alla mia domanda,giustamente risentita,come poteva essere visto che l’abitazione è disabitata,non c’è alcun telefono collegato ecc..l’operatrice si irrita coma una pazza ed inizia ad andare in escandescenza dandomi dell’esaurito e commentando con una sua collega la mia situazione prendendomi per i fondelli…!
Mi sarebbe piaciuto registrarla la telefonata…sti delinquenti…devono solo chiudere e in risposta all’ing.meccanico dico che lui è una mosca bianca in un esercito di merde

Replica

ANTIADSLITALIANA maggio 22, 2007 alle 22:28

MEGLIO FARSI LE SEGHE CHE NAVIGARE CON LE ADSL CHE ABBIAMO IN ITALIA !!!!!!

Replica

elisa maggio 23, 2007 alle 21:59

prima di tutto scusate il mio modo di scribere italiano la mia madre lingua e lo spagnolo ma vorrei sprimere un po di tutto cuanto telecom me a preso in giro prima perche quando ho chiesto la linea insieme a internet la signorina che ha preso tutti i miei datti a detto che tutto ok certo io ero molto contenta de avere internet a casa dopo di che le bollete arrivavano fino a 600 700 dopo di che i miei amici mi hanno detto chiama e informati allora la risposta che ho avuto era che io ogni minuto di navegazione pagavo ed ere per quello che pagavo tanto dopo di che la signorina ha detto se volevo passare a tele economi ma non capisco come mai continuo alla data di oggi a pagare bollete de 350 e un altra de429 che devo fare per trovare la tarifa giusta quella vera e non quella che stanno aplicando??? ho gia pagato queste bolete laltro ieri e ancora non ho la linea telefonica non vorre che ancora devo pagare e pagare e poi non si rendono conto de tutti y soldi che ho pagato scegliendo tele economi e tutte le altre tarife di risparmio ma continuo a pagare tanto tanto tanto posso sapere chi puo difendere questa causa oppure stare zitta tanto la stracomunitaria chi la ascolta o tutela ? se questa e la maniera di comportarse non so che altro fare

Replica

Peppe maggio 24, 2007 alle 18:41

Estamos todos en la misma barca! Buena suerte!

Replica

Anonimo maggio 26, 2007 alle 17:04

con le bugie si frega chiunque BASTA VEDERE ROMANO PRRRRRRRRRRODI…..

Replica

fabrizio maggio 31, 2007 alle 21:54

telecomerda

Replica

fabrizio maggio 31, 2007 alle 21:58

Prima o poi verrà fuori telecommetopoli e saranno c…i di chi comanda

Replica

tiziana giugno 8, 2007 alle 16:07

dire che odio l’AZIENDA TELECOM è dire poco!!!!!!!!!!!!!!!!!!
non riesco a credere che in un paese che si reputa civile la telecomunicazione sia affidata a degli stolti
mi hanno fatto tribolare due mesi per un trasloco di una linea telefonica avvenuta poi con un call center, quando invece sembrava che dovessero arrivare i marziani a collegarmi alla linea.
per questo dopo il mio reclamo mi hanno solertemente inviato un rimborso a titolo di quietanza per il disagio subito, nel frattempo continuo a chiamare il servizio 187 per segnalare che la mia linea quando piove non funziona vale a dire che sono isolata, ho perso il conto delle volte che le mie dita hanno composto il 187 per poi parlare con gente incompetente arrogante presuntuosa e di scarsa inteligenza, una bella mattina apro la cassetta della posta e trovo una bolletta di 200 euro dove le voci della fattura indicano 60 euro come cifra per l’eseguito trasloco altre voci di traffico telefonico non inserito nelle fatture precedenti e numeri addebitati come fuori comune quando fuori comune non sono, scrivo ancora al fax per il reclamo e dichiaro che non pagherò la bolletta se non dopo il completo funzionamento della linea (anche quando piove) e dopo una dettaliatissima spiegazione delle voci della fattura………………… HO LE PALLE PIENE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Replica

Niko giugno 10, 2007 alle 23:35

Ciao!!! E ke dire a me ke per attivare alice flat ce ne vuole di tempo (infatti non me lo hanno ancora attivato).

Replica

anonima giugno 12, 2007 alle 13:28

sto da circa un mese attendendo la telefonata di un tecnico per un guasto alla linea e a distanza di tanti giorni la sto ancora aspettando. ma secondo voi arriverà mai?

Replica

Anonimo giugno 17, 2007 alle 20:49

questa e’ comica ho chiesto il trasloco del la linea ed e stato eseguito in casa nuova? no non so dove perche’ manca il cavo dal cassonetto in strada all’abitazione dove andro ad abitare in conpenso mi hanno tolto il numero dove sto abitando e nonostante le chiamate di protesta mi rinviano di 48 ore il collegamento da 10 giorni ovvero senza telefono da480 ore pero so gia il nuovo numero del nuovo bella consolazione ormai conosco tutti i nomi degli addetti al187 w telecom w l’innefficenza wle vergogne italiane

Replica

M. Grace luglio 3, 2007 alle 9:23

Ho chiesto il trasloco della linea telefonica per mia madre a Dicembre 2006.
Dopo 6 mesi di appuntamenti mancati, giustificazioni e spiegazioni a dir poco “colorite”, Telecom ha continuato ad inviare Bollette di 42 € a bimestre (canone + anticipo conversazioni) per una linea che ovviamente non è più utilizzata e…per cui le conversazioni non esistono da mesi !!!
Se chiedete il trasloco della linea si pagano 72 € anzichè i 150 € per la richiesta di una nuova linea (promozioni a parte)…peccato che alla fine pagate di più in canoni e nel frattempo il TELEFONO è inutilizzabile !!!!
Stanca ho disdetto la linea e mandato in insoluto le bollette.
Il 187 è un disservizio gratuito….che mette a dura prova la ns. pazienza….

Replica

lunatik luglio 3, 2007 alle 21:14

Ho chiamato x l’adsl non avendo la linea fissa,mi hanno fatto l’attivazione GRATIS..subito!..(il primo operatore)mi hanno detto di aspettare 10gg x avere l’adsl….dopo 10gg richiamo il 187 x sentire se ero attiva o no,mi ha detto il secondo operatore,che il suo collega non aveva attivato la linea x l’adsl..che lo avrebbe fatto subito lei..aspetto altre 2settimane..richiamo non avendo ancora la linea..il terzo operatore mi dice che avevo un bel po da aspettare..dove abito io non ce la copertura..ho chiesto allora di disattivare la linea,visto che avevo fatto richiesta appositivamente x l’adsl…mi dice che devo pagare una penale di 90euro…non esiste!!!!!!!!!!

Replica

Pietro luglio 5, 2007 alle 14:47

Qualche giorno fa ricevo una chiamata da un’operatrice Telecom che mi propone di rientrare in telecom da Infostrada proponendomi chiamate urbane e interurbane illimitate comprese nel canone, il tutto ripetuto nella registrazione vocale! Ovviamente si trattava di una Bufala, il problema che mi hanno fatto il cambio della linea e sono sfortunatamente rientrato a Telecom dove il servizio clienti 187 sarebbe da chiamare SERVIZIO INSULTO CLIENTI. Sono ignoranti e saccenti, non sanno risolvere il problema. Io non sono lì per fargli perdere tempo, semmai sono io che sto perdendo tempo!!! Una operatrice ha avuto il coraggio di dirmi “Vai a rompere i coglioni a quella puttana di tua madre”. Premetto che anche io ho lavorato in un centro di assisnenza clienti, so cosa si prova, ma sono sempre stato cortese e non avevo manco i 500 euro di fisso. PER MOLTI OPERATORI TELECOM SONO TROPPI I ANCHE I 500 EURO VISTO CHE SONO INCAPACI E SOPRATTUTTO ARROGANTI E MALEDUCATI.

Replica

Laura P luglio 9, 2007 alle 0:06

Io sono con gli operai del 187 e contro chi li sfrutta per per poki euro e per giunta li fa odiare dagli altri operai.
Per 1 mese ho lavorato al call center della allora Omnitel ed eravamo costrette a rispondere alle domande dei clienti senza avere gli strumenti per ottenere le informazioni che ci chiedevano e i supervisor ci imponevano di arrampicarci sugli specchi e se avessimo detto ai glienti che non avevamo gli strumenti per rispondere alle loro domande ci avrebbero licenziate.
Il giorno che sono stata schietta col cliente mi hanno licenziata davvero, questo anche per rispondere ai post che fanno passare gli operatori dei call center maleducati.
Tutte e dico tutte le nostre chiamate venivano non solo ascoltate ma anche registrate e riascoltate e chi era maleducata col cliente, anche se magari si difendeva da un cliente maniaco, veniva sgridata davanti a tutti e molto spesso licenziata.
La maggior parte delle telefonate che prendevamo erano da parte di maniaci o di clienti maleducatissimi, sgarbatissimi e per giunta senza un motivo valido per telefonarci, ci chiamavano solo perche’ sapevano che potevano sfogare le loro frustrazioni con noi senza poter essere denunciati.
Se si fossero comportati cosi’ per es. con una commessa di negozio sarebbero stati sbattutti fuori o denunciati.
C’erano anche molti clienti che avevano ragioni valide per telefonarci e noi cercavamo di aiutarli nel limite delle nostre pochissime possibilita’.
Ho letto dei post dove sembra che Prodi e la sinistra siano daccordo con la dirigenza Telecom, la telecom e’ di destra, ci tengo a precisare che fu Berlusconi a svenderla al suo caro amico Tronchetto dell’infelicita’, che ha ricambiato il favore in vari modi, l’ultimo dei quali e’ stato, come si e’ saputo di recente, bruciare le registrazioni tra Berlusconi, Previti, Dellutri e altri esponenti di destra con vari boss mafiosi e non solo. L’attuale governo vuole riportarla agli splendori del passato ristatalizzandola e rendendola di nuovo un azienda per bene.
Tenete la mente aperta, sentite piu’ campane, informatevi in piu’ modi e magari se volete saperne di piu’ su Telecom andate sul sito di Beppe Grillo, http://www.beppegrillo.it
E per quanto riguarda questo forum va detto che e’ una farsa, se utilizzate dei programmi appositi come ho fatto io vi agorgerete che quasi tutti i post vengono scritti dalla stessa persona che cambia solo nome, si rasenta la schizofrenia.

Replica

LUCA 187 luglio 11, 2007 alle 2:01

CARO PIETRO, se qualche operatore del 187 ti ha risposto il quel modo non penso che sia partita dal nulla quella frase. i clienti (che molto spesso nemmeno salutano al BUONGIORNO dell operatore) vogliono navigare in internet
- senza sapere cosa è un modem
- senza sapere cosa è il desktop
- senza sapere cosa è la LUCE ADSL DEL MODEM
- dicendo che non gli funziona L’ ARLECCHINO al posto DELL ALADINO
- dicendo che il TELEVIDEO non funziona, ahhh ma forse si chiama VIDEOTELEFONO
- sentendo il rumore del water mentre si da assistenza
- richiamando 2 minuti dopo avere già segnalato un disservizio e minacciando disdetta insultando l operatore che ha solo il compito di segnalare il disservizio, quando sanno tutti che per CONTRATTO che il CLIENTE HA FIRMATO CON TELECOM ITALIA il disservizio deve essere ripristinato entro le 48 ORE SUCCESSIVE ALLA DATA DELLA SEGNALAZIONE, quindi è inutile che minacciate denunce perchè perdete solo del tempo voi.
- se gli operatori rispondono in un certo modo è perchè molti clienti non sanno cosa è l educazione e pretendono anche rispetto dall operatore, che riceve gli insulti, e in più deve rispondere anche garbatamente. L’operatore è l’OPERATORE, ma non si fa sicuramente insultare da voi, che sbraitate soltanto perchè non lo vedete di fronte a voi, altrimenti già vi passava il vostro modo rozzo di rispondere che avete.

Replica

mauro luglio 17, 2007 alle 0:31

Cari bellissimi clienti del 187 ma perchè ogni tanto non rimanete con vostra moglie,o vostro marito?si dai credo sia molto meglio…o no?oppure giocate con i vostri figli…si dai…è un ottima idea…!anzi no,forse prima di far questo sarebbe meglio imparare l’italiano,fare proprio un bel corso accellerato,sull’aladino,videotelefono,modem..insomma imparare qualcosa,perchè è sempre utile!poi se vi rimane un po di tempo,e ci riuscite,andate pure a CAGARE!!!!!!

Replica

Attilio luglio 19, 2007 alle 16:57

carissimi operatori del 187, scortesi e maleducati a dì stronzate siete sempre indaffarati.parolacce e ignoranza sono sempre all’ordine del giorno per togliere i clienti da torno.
Operatrici andate a cogliere le banane, operatori andate a coltivare le patate
Perché neanche 187 lire bucate vi meritate!
Appicciatevi nel centralino

Replica

mauro 187 luglio 21, 2007 alle 12:42

cari cliente.. oh mio dio 2 giorni senza telefono.. aiuto che paura.. se non ho il telefono mi cade la casa, faccio incidenti in auto, mi muore lo zio.. SALVATEVI MALATI!!!!!! perchè non andare a lavorare invece di rompere ogni 2 minuti al 187. fate qualcosa di utile.. lavatevi ogni tanto.. guardate i vostri figli che crescono.. e state tranquilli che ci vogliono minino 2 giorni per riparare il guasto.. è INUTILE che richiamate!!! aahhhaahahahahahahahha

Replica

Michele Gagliardi luglio 26, 2007 alle 16:33

Bhè, io mi ritengo fortrunato. A me gli operatori telecom hanno sempre risposto con cortesia, mi hanno sempre dato le spiegazioni a quesiti loro rivolti; qualche marachella telecom me l’ha fatta, tipo farmi pagare un servizio anche se non funzionava ma dopo qualche reclamo sono corsi ai ripari. Le bollette corrispondono sempre a verità. Internet però ce l’ho con wind infostrada perchè ci fu una campagna all’insegna del risparmio ed io ne approfittai. Sto cercando di fare anche quello con Telecom anche perchè wind mi rompe le p… cento volte a settimana senza comunicarmi il nome della persona con cui dialogo e senza che si visualizzi un recapito telefonico dal quale violentano la mia privacy…ho però gia sporto denuncia contro ignoti cos’ se li becco me la pagano cara.

Replica

jo luglio 27, 2007 alle 4:43

leggendo gli interventi penso che ambe le parti debbano comunque comprendere che non si può generalizzare;non tutti gli operatori sono scortesi,così come non esistono solo clienti maleducati:anche al 187 abbiamo personale preparato tecnicamente,sia a livello elettrotecnico che in campo di internetworking,sopratutto in ambito Cisco Systems…Personalmente,quando riesco a risolvere una problematica inerente un cliente,e questi mi ringrazia ed é contento,devo ammettere che in quel caso provo soddisfazione del mio lavoro…e mi dimentico della mia condizione di studente squattrinato…forse la vera problematica di telecom sono quei tecnici e periti esterni che non sanno dove mettere le mani e non conoscono neanche l’elettrotecnica fondamentale…

Replica

mario luglio 29, 2007 alle 20:01

un anno ho impiegato per passare da alice 4 mega a alice 2 mega( visto che pagavo per 4 mega e nella mia zona ne passavano “). finalmete dopo un anno e parecchie telefonate un impiegato passa la mia pratica a un funzionario di zona.
voglio dire se nella mia zona i 4 mega non li riceve, perchè me li fanno pagare?
anche disonesti oltre che incompetenti.

Replica

Boris agosto 3, 2007 alle 17:33

gli operatori della telecom sono dei bugiardi, ignoranti e stronzi.
Fanno proposte e offerte che non corrispondono alle fatture telefoniche.
Vi consiglio di non abbonarvi.

Replica

Anonimo agosto 6, 2007 alle 18:55

premetto, non sono ne operatore telecom, ne parente di operatore telecom e nemmeno collegato in alcun modo alla telecom, ma voglio ugualmente portare alla vostra conoscenza la mia esperienza anche se sicuramente andrò controcorrente, visto lo stragrande giudizio negativo verso la telecom.
I fatti:
Circa due mesi fà ho richiesto, tramite il sito 187, l’attivazione di alice tutto incluso, dopo circa 20 giorni mi comunicarono di aver attivato la linea.
Tutto felice ho provato a collegarmi ad una pagina internet e con enorme stupore la linea ADSL non funzionava.
Ho chiamato quindi il famoso 187 e mi hanno assicurato che avrebbero risolto il problema. Dopo circa 24 ore tramite il sito ho letto che il mio problema era stato risolto e quindi archiviato, ma con mio grande stupore la linea ancora non funzionava.
Ho quindi chiamato ancora il 187 per altre tre volte ed ogni volta mi veniva assicurata la riparazione.
Ero letteralmente inviperito, ma per il momento non mi rimaneva altro che aspettare, quando alla mia terza telefonata al 187 dopo circa un’ora mi pervenne una chiamata da un cero Sig. (dico Sig. perchè si è dimostrato un vero signore) Lucio e se non ho capito male si presentò come servizio qualità clienti della telecom, il quale mi chiese se avessi avuto qualche problema dal momento che aveva visto le mie chiamate al 187.
Ho spiegato al Sig. Lucio ciò che accadeva e questo Sig. mi ha garantito che si sarebbe occupato del problema dandomi anche il suo numero di telefono nel caso avessi avuto ancora problemi (scusate la ripetizione delle parole).
Ebbene dopo neanche 45 minuti mi ha chiamato un tecnico della telecom che ha provveduto ad attivare immediatamente la linea.
Però purtroppo ancora non riuscivo a connettermi.
A questo punto ho chiamato il sig. Lucio spegando quanto mi accadeva e lui mi assicurò che avrebbe provveduto.
E’ passata solamente un’altra oretta mi ha chiamato (penso da Roma) un tecnico che mi ha guidato passo passo all’installazione trascorrendo con me al telefono e con santa pazienza circa 90 minuti.
Si è reso conto che il modem che mi era stato consegnato era guasto, allora mi ha prenotato un nuovo modem che sarei docuto andare a ritirare a più vicino centro assistenza indicandomi anche quali erano questi centri ed il loro numero di telefono per evitare di andare a vuoto nel caso non avessero avuto un modem compatibile, infino mi ha dato appuntamento alla sera successiva (orario e giorno) per completare con il nuovo modem, l’installazione.
Il giorno dopo, puntualissimo questo Sig. Antonio (così mi sembrava si chiamasse) mi chimò ed abbiamo proseguito nell’installazione, che è perfettamente riuscita, inoltre poichè avevo necessità di collegare anche un’altro computer con rete senza fili ma non avevo tempo in quel momento, mi ha chiesto quando fossi stato disponibile e ci siamo dati appuntamento al venerdì successivo ed anche in questo caso il Sig.Antonio ha seguito ed indicato passo passo tutte le operazioni, inoltre, dulcis in fundo, mi ha perfino ringraziato e quando gli ho detto che ero io a doverlo ringraziare mi ha risposto ” Perchè mai ha fatto tutto lei io ho solo aiutato a configugare le macchine” Considerate che ogni chiamata ha avuto almeno la durata di circa 50 minuti di media cadauna.
Ora tutto funziona a meraviglia grazie a questi signori.

Detto ciò, secondo voi, io posso parlar male della telecom?
Grazie per la vostra attenzione

Replica

gepy agosto 6, 2007 alle 18:56

scasate, per errore nel mio precedente messaggio non mi sono presentato.
il mio nome è gepy

Replica

Adriano agosto 9, 2007 alle 10:21

Ciao, lavoro da anni al 187 tecnico. E’ vero che i clienti sono spesso vittima della eccessiva informatizzazione dei nostri sistemi. E’ vero anche che molti clienti sono arroganti e maleducati perchè non hanno l’operatore davanti (quindi sono vigliacchi). Mai ho sentito un collega (almeno nella mia sede) prendere a male parole un cliente.
Potrei a questo punto dire evviva il 187 e prendermi qualche insulto da qualcuno di voi, vi voglio invece dire che il nostro è un lavoro durissimo e molto stressante. Sapete perchè considerate molti operatori non all’altezza? Perchè le nostre competenze si dovrebbero limitare ad analizzare la linea del cliente con i pochi mezzi che abbiamo e ad inviare segnalazioni all’ufficio tecnico, invece qualche collega zelante pensa bene di mettere le mani sul pc del cliente facendo in modo che costui richiamando una seconda volta, pretenda lo stesso trattamento da un altro operatore che invece rimane nelle sue piccole competenze e le mani sul pc del cliente non si sogna nemmeno di metterle (giustamente).
Cio che blocca le pratiche a volte per giorni è l’ ECCESSIVA INFORMATIZZAZIONE DEI NOSTRI SISTEMI.
E’ superfluo dire che la stessa arroganza e maleducazione, da parte di entrambe le parti, la ritrovo anche in questo contesto.
Memento mori.

Replica

LAURA SANTAGOSTINO agosto 10, 2007 alle 9:30

10 agosto
SONO MEDICO MEDICINA GENERALE E DA TRE GIORNI NON HO LA LINEA TELEFONICA. HO CHIAMATO, GENTILMENTE , SUPPLICATO CHE PER ME IL TELEFONO E’ DI NECESSARIA IMPORTANZA PER IL MIO LAVORO. MI HANNO RISPOSTO DI NON INFASTIDIRLI OLTRE PERCHE’ MI AVREBBERO MESSO ULTIMA NELLA LISTA. HA CHI DEVO RIVOLGERMI PER AVERE UN MIO DIRITTO CHE PAGO A CARO PREZZO? AIUTATEMI LAURA

Replica

Anonimo agosto 15, 2007 alle 19:38

ultimamente ho chiesto informazioni per un problema di consegne e sinceramente sono stato trattato male ora mi chiedo una azienda cosi IMPORTANTE e seria come la TELECOM ITALIA puo avere dei centralinisti cosi MALEDUCATI?

Replica

simpson agosto 17, 2007 alle 17:22

Caro Gepy ciò che hai fatto tu non è l’ eccezione ma la regola!
CONSIGLIO: TUTTI COLORO CHE HANNO PROBLEMI CON LA TELECOM
DEVONO CHIAMARE IL 187 ALMENO 10 VOLTE IN UN GIORNO, DOPODICHE’ SARETE CONTATTATI DAL SERVIZIO QUALITA’ TELECOM
IL QUALE MOLTO GENTILMENTE VI CHIEDERA’ SPIEGAZIONI E IL VOSTRO PROBLEMA VERRA’ MAGICAMENTE RISOLTO!!!!!!!
SPERIMENTATO ALMENO IN 20 OCCASIONI!!!!!!! RISULTATI 100%

Replica

simpson agosto 17, 2007 alle 17:28

SCUSATE DIMENTICAVO UNA COSA: SCRIVETEVI IL NOME DEGLI OPERATORI CHE SONO MALEDUCATI O CHE VI INSULTANO E L’ ORARIO DELLA CHIAMATA FATTA PERCHE’ VI VERRA CHIESTO ANCHE QUESTO!!!!!! MEDITATE GENTE MEDITATE!

Replica

cess cess agosto 18, 2007 alle 14:04

ma salvati jollone

Replica

Adriano agosto 20, 2007 alle 7:15

Ramon, ma è sicuro di lavorare alle Telecom? Io anche e non guadagno 500 € al mese. Non mi ritengo neanche rozzo e bugiardo ma faccio il mio lavoro al meglio che posso e nessuno mi minaccia di licenziarmi. Non voglio darle mica lezioni ma se interviene in una conversazione di questo tipo, identificandosi in uno degli accusati, cerchi almeno di difendere la categoria e non di dequalificarla in questo modo.

Replica

marion agosto 20, 2007 alle 12:47

Adriano sicuramente ramon lavoro in un call center che ha in appalto telecom e non nella sede ufficiale

Replica

emanuela agosto 20, 2007 alle 19:23

ho appena chiamato il 187 per la seconda volta (la pirma era sta il 06/0872007) perchè non riesco a scaricare il file pdf dell’ultima bolletta, sembra essere danneggiato. Quindi ho chiesto assistenza e la prima volta non ho avuto alcuna risposta. Stasera, prima ho torvato un’operatrice disponibile che stava oer inviarmi un fax..ma il mio fax purtroppo non ha funzionato, quindi ho richiamato il 187 per richiedere l’invio del fax ed un operatore supermaleducato non mi ha nemmeno lasciato spiegare il problema (evidentementemente non aveva tempo i clienti…) ma la cosa più schifosa è che alla fine, quando io gli ho chiesto se poteva intervenire con la stessa gentileazza con cui aveva agito la sua collega, me ha letteralmente (giuro!!!) mandato a quel paese. E’ una cosa vergognosa, noi paghiamo un sacco di soldi per avere un servizio ed in cambio riceviamo di essere mandati a quel paese….
P:S:è la prima volta che scrivo in questo sito.Anche io ho avuto problemi da mille ed una notte per attivazioni mai richieste dell’adsl, per cambi di tariffe adsl, per addebiti su consumi adsl mai fatti…continuo a dire che è uno schifo!!!

Replica

Adriano agosto 21, 2007 alle 7:56

Marion sicuramente hai ragione. Però un mimino di orgoglio per il lavoro che si svolge…

Replica

marion agosto 21, 2007 alle 10:04

adriano anch io lavoro in un azienda che ha telecom in appalto.. ma si sta comunque bene.. tu lavori in sede ufficiale?

Replica

Adriano agosto 22, 2007 alle 11:57

Marion, anche io lavoro in un cosourcer e non mi posso affatto lamentare. Ecco perchè mi arrabbio quando leggo che un collega non ci aiuta nel sostenere la causa, il che è gia parecchio difficile……….

Replica

augusto de maria agosto 22, 2007 alle 20:01

è dal mese di febbraio che ho disdetto adsl di alice con tanto di ricevuta faxata della restituzione del modem a noleggio
mi continua ad addebitare connessioni che io non faccio cerco di farmi togliere la adsl ma gli operatori tutti … non si preoccupi è tutto ok blocco la bolletta e mi tolgono la linea del telefono FATE SCHIFO TELECOM ITALIA
venite a casa a vedere se i miei genitori hanno il compiutere per le connessioni ( hanno oltre 70 anni ) e io da gennaio mi sono trasferito ….motivo x cui ho disdetto internet febbraio

Replica

marion agosto 25, 2007 alle 0:42

adriano io e te siamo gli unici che capiscono cosa vuol dire rispondere ai cliente per 6 ore di fila. io cagliari tu?

Replica

Adriano agosto 29, 2007 alle 13:04

marion, dì pure 8 ore di fila …..io torino.

Replica

sonia agosto 30, 2007 alle 21:54

io e’ da un anno e mezzo e mezzo che ho la linea telefonica vista che al 187 se ne lavano le mani,a chi devo chiedere le pagine bianche e quelle gialle?

Replica

piero settembre 3, 2007 alle 15:54

Allla cortese attenzione del direttore telecom italia caro direttore sa non trovo veramente le parole adatte per esprimerle tutto quello che sento dentro di me vorrei trovare almeno una cosa che funziona nel vostro apparato ma non c’è voi telecom siete assolutamente la compagnia telefonica più scassata d’ITALIA I VOSTRI SERVIZI dati in mano a della gente che oserei dire incolta ignorante earrogante come la medesima compagnia telefonica se dovrei fare l’elenco dei disservizzi da me incontrati ci vorebbe un’intera giornata vi basti sapere che da due anni ancora mi fate pagare su la bolletta l’allaccio di 10 euro che da contratto doveva durare 12 mesi ,mi fate pagare l’abbonamento ad alice che io non ho mai avuto il piacere di vere perche dopo tre mesi non riesco ancora a collegarmi ,ma voi ovvero i vostri impiegati mi dicono che sono attivo ma deche,consiglio cambiate mestiere sarà meglio per voi ma soprattuto per noi poveri utenti

Replica

gepy settembre 4, 2007 alle 17:30

E’ inutile che scrivi qui indirizzando al Direttore Telecom. scrivi direttamente a lui e possibilmente mandagli il link di questa discussione, bisogna avere il coraggoi selle proprie azioni.
Cordialmente

Replica

gepy settembre 4, 2007 alle 17:32

scusate l’errore volevo scrivere il coraggio delle proprie azioni e non l’obrobrio incomprensibile che ho scritto

Replica

GHI settembre 4, 2007 alle 18:20

A me un’addetto del 187 ha risposto ad una mia protesta,per la quale ho aspettato dal 15 giugno al 21 agosto l’attivazione della linea telefonica,che lui non aveva alcun motivo di perdere del tempo con me,ed io gli ho risposto che era fortunato ad essere dall’altra parte del telefono altrimenti…….. SCUSATE MA IL TROPPO E’ TROPPO!!!!!!

Replica

GIACOMO settembre 5, 2007 alle 22:03

PIERO, ma come si fa’ a dare degli incolti e ignoranti a degli operatori telecom se poi scrivi : se dovrei fare l’elenco dei disservizzi. Vergognati, e prima di criticare gli altri fatti (e fatevi) un esame di coscienza.

Replica

marion settembre 6, 2007 alle 0:49

se non vi va bene telecom cambiate compagnia senza rompere le palle alle persone!! andatevene se siete voi i cliente italiana.. rompi palle e basta! vergognatevi! ripeto. se non vi va bene ANDATEVENE!! nessuno vi obbliga a restare!!

Replica

GIACOMO settembre 6, 2007 alle 20:23

TELECOM non e’ altro che la cartina tornasole dell’ ITALIA fatta dei vari furbetti che si chiamano COLANNINO TRONCHETTI RICUCCI … e di tutti quei bravi imprentitori che a fine anno dichiarano di guadagnare meno dei propri dipendenti…… ma vi sembra giusto che un’ operatore-trice guadagni 500-600 euro al mese???????? meno di un pensionato al minimo…..e per di piu’ con uno di quei contratti che si e’ inventato BIAGI per rilanciare l’economia….

Replica

Patty settembre 7, 2007 alle 16:30

Sicuramente tra i centinaia di operatori Telecom che rispondono ogni giorno alle migliaia di chiamate dei clienti ci sono persone maleducate dalla nascita, persone educate e persone che lo diventano maleducate vista anche la scortesia degli stessi clienti.
Sono operatrice per i clienti residenziali di Telecomitalia, con regolare contratto a tempo indeterminato.
Ritengo di svolgere il mio lavoro con la massima professionalita’ e riservo a tutti i clienti la massima cortesia…anche a quelli che mi insultano gratuitamente e che offendono il mio operato, gia’ da inizio chiamata con frasi tipo “mi passi il superiore,tanto lei e’ solo una poveraccia sottopagata e senza contratto, il problema non me lo puo’ risolvere”.
Sicuramente alcuni colleghi sbagliano a maltrattare i clienti, anche quelli scortesi.
Ricordatevi pero’ che quando vi risponde qualcuno, che in quel momento, per volere superiore rappresenta l’Azienda Cattiva contro cui accanirsi e sfogare tutti i mali della societa’ e dell’Italia, in realta’ si tratta di una persona che svolge semplicemente un lavoro, che magari ha i vostri stessi problemi per l’adsl, che ha preso prima della vostra altre 30 chiamate furiose, che ha dietro di se’ un simpatico capo che ti dice di tenere bassi i tempi,che magari si prende anche a cuore le vostre problematiche ma ha mezzi limitati per poter operare.
Spesso basta anche cortesia anche dall’altra parte, almeno nel mio caso.
Ah, per tutti i colleghi, io Roma.

Replica

MCroato settembre 10, 2007 alle 20:15

Oggi vado a casa di un mio amico per l’installazione della sua nuova “Alice Mia” (scusate il gioco di parole), che comprende il nuovo router wifi pirelli (quello rettangolare bianco).
Disconnetto il vecchio modem usb (sempre di alice, un urmet) attacco tutto secondo logica (per un diplomato in elettronica e TLC laureando in informatica non serve il manuale per capire che nella presa RJ11 ci va il doppino telefonico e in una delle quattro RJ45 il cavo ethernet del pc e in un altro il cavo ethernet dell’aladino VoIP).
Accendo e… un formicolio di lucine sovrasta il modem… apro cmd… un bel ipconfig per sapere a che indirizzo sta il router…. apro explorer 192.168.1.1… caspita: funziona già tutto!!!!
Il router si riavvia un paio di volte, ad ogni riavvio si attivano nuovi servizi, prima alice mia, poi la telegestione…. perfetto mi dico!!!
Apro firefox, http://www.google.it e…. niente da fare!
Provo a pingare un qualsiasi server pubblico e… niente da fare…
Vabbè installiamo sto c@@@@ di cd che c’è dentro…
NO BUSINESS-> Ethernet-> Connessione Flat
l’installazione termina (semplici controlli sull’interfaccia di rete e installazione di quel pattume di sw alice), si riavvia il pc e… niente da fare non funziona…
al che con il nuovo aladino VoIP chiamo il 187 e dopo una decina di minuti una (tutt’altro che) graziosa voce femminile sarda mi risponde:
LEI: buongiorno, che problema ha?
IO: buongiorno, ho appena installato il router di alice mia, tutto sembra funzionare correttamente ma non riesco a navigare
L: ma il segnale di adsl c’è?
I: si la luce è accesa, poi vi sto chiamando in voip, quindi senz’altro non è quello il problema
L: si ma che centra mi scusi, lei riesce a navigare o no?
I: no
L: vede che allora c’è un problema!
I: si ma cosa centra?
L: un attimo che provo a vedere la connessione, attenda in linea
—10 minuti di attesa (senza musichetta) —
L: si in effetti non c’è segnale
I: in che senso?
L: non c’è segnale!!!
I: guardi che il segnale c’è
L: no! qui mi da che non ha segnale
I: e guardi… la lucetta adsl è accesa, sto chiamando con l’alice mia, l’adsl c’è eccome
L: (tono molto seccato) senta mi scusi, qui l’assistenza tecnica siamo noi, ci ha chiamato che non riesce a navigare quindi non c’è segnale e dobbiamo aprire una segnalazione
I: ma vaff……… (riagganciato)

Vabbè… mi sfoglio un pò il manuale del router (visto che cercavo anche come configurare il port forwarding per il mulo) e mi trovo che è possibile per chi ha un profilo flat configurare uno username e una password e alcuni servizi… bah ma quella schermata non c’è nel mio router… stai a vedere che… massì è quello!

Rifaccio l’installazione, scelgo ethernet, profilo a consumo (pur avendo la flat) riavvio il pc e dopo aver lanciato a mano la connessione internet funziona!!!
Bah che configurazione del c@@@ però…. cosi posso navigare da un solo pc… vabbè chiamo il 187 e spiego loro di farmi passare da PPPoATM a PPPoETH… facile, no?

Dopo 10 minuti stavolte risponde un uomo, dalla voce cavernosa e l’accento meridionale
LUI: buonasera mi dica
IO: buonasera, ho appena installato il modem che mi avete mandato. Avendo alice flat ho installato il software seguendo le indicazioni per il profilo flat ma il pc non naviga. ho reinstallato tutto seguendo le istruzioni per l’alice a consumo e ora funziona; io però ho l’alice flat. presumo sia un problema di vostra configurazione che avete in centrale, potrebbe sistemarmela?
L: come mi scusi?
I: senta, mi può passare da point to point over ATM a point to point over Ethernet
L: lei che sistema operativo usa?
I: (alquanto sbalordito) Windows XP
L: ah, XP! Si disconnetta da internet lasciando acceso il modem che faccio una prova, attenda in linea
—5 minuti di attesa con rumori di fondo—
—10 minuti di attesa (silenzio più assoluto) —
cade la linea….

Ma va@@@###lo Telecom di m####

per oggi la pazienza è finita. il mio amico si collega alla vecchia maniera, magari più avanti torno a trovarlo…

Mi spiace soltanto che la qualità dei servizi telecom sia offuscata da un branco di incompetenti al callcenter; non ci voleva tanta intelligenza a passare la chiamata ad un reparto tecnico

Replica

Giada settembre 10, 2007 alle 22:41

Salve a tutti.
circa due settimane fa, mi è arrivato a casa il kit di alice tuttoincluso…cordles aladino ecc…
chiaramente ho voluto attivare una seconda linea(aggiuntiva).
dopo la consegna del tutto,la linea non era ancora attiva,ho prontamente segnalato il problema al 187,mi avevano assicurato che entro due o tre giorni sarebbe andato tutto apposto.
ho aspettato che i tecnici facessero il loro corso,ma è stata un’attesa inutile;dopo quasi una settimana dalla segnalazione del problema,non era andato ancora un bel niente apposto!
ho segnalato nuovamente il problema,e mi avevano detto che i tecnici non erano riusciti ancora ad attivare il numero,in poche parole dovevo aspettare ancora un paio di giorni per avere risultati ottimali.
passa un’altra settimana,e siamo sempre nella stessa situazione spiacevole…ora ne ho le pa**e piene!
domani chiamo di nuovo e segnalo il problema per l’ultima volta,dopo di che manderò un reclamo,sono stufa!
un pò di efficenza in una azienda così ampia ci vorrebbe….gli operatori con me sono sempre stati abbastanza gentili,poi capitano anche quelli che parlano con tono scazzato che sembra quasi ti stessero facendo un favore a darti assistenza,roba da matti.

Replica

Lorenzo settembre 13, 2007 alle 7:34

X Marion

non siamo obbligati noi clienti ad andarcene…magari se questa specie di azienda che si chiama Telecom migliorasse un pò l’andazzo nessuno si lamenterebbe,no?ogni 5 minuti c’è un problema e ci vogliono sempre settimane per ripararlo,non mi sembra logica come cosa!
ma se vi dico che tempo fa,addirittura un operatore del 187 con il quale ero al telefono per segnalare un guatso mi ha detto:”FA TUTTO SCHIFO IN QUESTA AZIENDA”.
Parole sue eh…quindi c’è poco da fare gli isterici,se molte persone fanno presente i problemi che hanno avuto o che hanno per colpa della Telecom stessa o degli operatori che a volte manco inoltrano la segnalazione,allora questo non è un problema dei clienti!
chiuso

Replica

Paolo settembre 13, 2007 alle 11:37

Salve. Sono un operatore del 187 non direttamente telecom , e un cliente della stessa azienda. Premetto che solo perchè ormai so come vanno le cose nelle società di telecomunicazioni riesco ad avere la pazienza di aspettare il ritardo di 3mesi nell’attivazione di un servizio da parte dell’azienda presso la quale lavoro, e grazie all’esperienza maturata nel mio lavoro continuo ad essere cortese ed educato con la grande percentuale dei clienti che non lo sono nei miei confronti, ogni giorno, o che fanno i galanti durante la conversazione telefonica e mentre stanno riattaccando senti lontanamente VAFF…
Con questo pensiero non voglio difendere gli operatori dei call center, nei tantomeno i clienti che chiamano,essendo io stesso entrambe le figure. Il ruolo dell’ operatore telefonico è quello di assistere il cliente,cioè di risolvere le problematiche che esso incontra nel rapporto con il suo gestore del servizio. Siamo tutti obbligati a fornire assistenza con la massima cortesia e quando ciò non avviene si tratta di rari casi di operatori frustati e stressati (che comunque stanno cercando di aiutare un utente)oppure di risposte a toni ben più sgarbati o maleducati da parte di chi sta chiamando per ricevere assistenza. Il problema di fondo è che non si ha un chiaro punto di riferimento nel risolvere un disservizio,oltre che quello di chiamare un call center che può rispondere da tutt’altra parte dell’Italia dal quale si verifica il problema. La mia tesi, e anche quella della maggior parte di chi mi chiama, è che dovrebbe esserci un ufficio,una sede, almeno in ogni provincia alla quale uno si può rivolgere per chiedere la risoluzione dei propri problemi di natura tecnica o commerciale (diventati di tempistiche troppo lunghe) che i call center non riescono a risolvere;invece per questo tipo di aziende è più semplice utilizzare come scudo persone che spesso devono scusarsi per i casini creati da altri (e chissà da chi poi!)
Ciò che volevo chiarire in poche parole è che il danno è causato da diverse figure:da chi il telefono neanche lo usa per compiere il proprio lavoro,da chi sta nelle proprie scrivanie senza avere rapporti con gli utenti,da chi non ha un adeguata formazione,da chi compie assistenza tecnica sugli apparati e ovviamente anche da molti operatori del 187.. Il sommarsi di tutte questi fattori danno luogo ai disservizi ,ma purtroppo a chi viene affidata l’irresponsabilità dei problemi siamo solo noi operatori che rispondiamo al telefono,ma chiaramente non siamo noi gli unici e i veri responsabili (chi ha fatto customer care può capirlo…)
Come dicevo prima, tutt’ora sono in attesa di un attivazione dal 14/06/07 di un servizio,nonostante LAVORO in questo settore sono ancora in attesa di un riscontro positivo…cosa dovrei fare?telefonare al187 per sapere se qualche “collega” riesce a risolvere il ritardo?!….provato! Mi è sembrato di sentire le stesse risposte che do ogni giorno ai clienti! Nulla di fatto insomma! ATTENDO….difficile da credersi…impossibile da dire….anzi mi vergogno a raccontarlo!
Prendendo in esame questo caso; per esempio, il ritardo dipende chissà da quale fattore:ritardo nella consegna del pacco?errata compilazione informatica?mancanza di comunicazione tra sistema commerciale e tecnico?nessun invio della spedizione al vettore?DA COSA??!!Quesiti che in giorni e mesi di pazienza ancora non mi hanno dato una risposta!
Vorrei però lanciare l’invito a tutti coloro che criticano il nostro operato a provare tre o quattro mesi di esperienza sul 187….come ogni situazione umana mi sembra troppo semplice che si diano giudizi senza provarne realmente l’esperienza!
Non puntate il dito cosi facilmente e soprattutto non fate di tutta un erba un fascio !
ps sto per dare le dimissioni da questo lavoro
Buona pazienza a tutti.

Replica

emanuele settembre 13, 2007 alle 20:12

buonasera a tutti.
fortuanatamente non ho mai ricevuto insulti o cose simili dagli operatori del 187,a volte ne ho trovati alcuni solo un pò seccati…ma a parte questo;sono 5 mesi,che sulla bolletta del telefono risultano chiamate a numeri internazionali che io non ho mai fatto,ma che ho sempre pagato.
giorni fa ho chiamato il 187 per chiedere informazioni,e mi è stato detto che di chiamate a numeri internazionali non gliene risultano proprio!allora adesso credo bisogna prendere provvedimenti,faccio le fotocopie di tutte le bollette sulle quali risultano tali chiamate,le porto alla telecom,e voglio far verificare il tutto davanti ai miei occhi…dopo di che porto queste bollette,con relativi bollettini pagati,e sporgerò una bella denuncia,perchè è un errore grave quello che hanno commesso.
questo vuol dire RUBARE!ma a loro non fanno niente,poi se un poveraccio ruba una pagnotta per sfamarsi va subito a finire dentro…questo è il nostro mondo purtroppo.

Replica

francesco settembre 14, 2007 alle 21:31

lateleco quando si tratta di prendere soldi tutto ok quando si tratta di guasti aime a me non è arrivata la fattura telecom annop detto di farla alla lotto automatica che potevo pagare in contanti invece ci vuole la carta io non la posseggo siccome devo fare la coda alle poste per riempire il bollettino telecom con spese per errore di telecom se sforiamo noi ci penalizzano con lo slacciamento vergogna nella mia zona non mi posso slacciare senno telecom era caduta da un pezzo per un guasto hanno messo sette mesi a forsa di raccomandate e fax e denuncia dopo la lettera di denuncia il tel dopo tre giorni dal ricevimento era funsionante correttamente è una vergogna.

Replica

francesco settembre 14, 2007 alle 21:49

salve caro emanuele è capitato anche a me un fatto simile al tuo nel mese di agosto quando eravamo fuori o reclamato al 187 come ai fatto tu ma loro fanno a scarica barili o un amico che è nel campo della telefonia sensa far nomi e mi diceva che quando anno da telefonare fuori ita loro vanno ad una centralina e con le cuffie e morsettiera si allacciano ad un numero a chi tocca tocca e cosi caroemanuele e la vergogna dell’italia ciao.

Replica

Scocciata settembre 16, 2007 alle 13:27

è dal 28/05/07 ke ho rikiesto l’attivazione dell’adsl… ancora devono portarmi il modem e attivarmi la linea.. dicono sempre ke l’attivaranno a giorni.. ma sono 4 mesi ke va avanti questa storia!!!! si vede ke siamo in italia e soprattutto ke ci sono degli incapaci al servizio dei cittadini!!!!

Replica

Anonimo settembre 19, 2007 alle 16:38

SONO RIMASTA MOLTO DELUSA DEL MAL SERVIZIO DEL 187 E DELL’INCOPETENZA DEI SUOI OPERATORI. MI HANNO ATTIVATO LA LINEA TELEFONICA (TUTTO ICLUSO) SENZA CONSEGNARMI L’APPARECCHIO CHE CREDO SIA FONDAMENTALE PER POTER USUFRUIRE DELLA LINEA STESSA. DOPO 15 GIORNI DI CONTINUE TELEFONATE E RECLAMI MI E’ STATO DETTO CHE MI SAREBBE STATA CONSEGNATAO UN APPARECCHIO DIVERSO DA QUELLO RICHIESTO PERCHE’ L’ALTRO NON ERA DISPONIBILE E MI HANNO FATTO ATTENDERE TUTTA LA GIORNATA IN CASA PER L’ARRIVO DI UN CORRIERE CHE IN REALTA’ NON AVEVA RICEVUTO NESSUN ORDINE. SONO STANCA DELLE NUMEROSE PRESE IN GIRO E DELL’INCAPACITA’ A RISOLVERE I PROBLEMI ANCHE DA PARTE DI CHI SI DEFINISCE “RESPONSABILE” MA CHE ALTRO NON DIMOSTRA DI ESSERE CHE NON UNA PERSONA ARROGANTE E NON INFORMATA. COME POSSONO PRETENDERE IL PAGAMENTO DELLA FATTURA SE NON SI E’ USUFRUITO DEL SERVIZIO? LECCE

Replica

Adriano settembre 20, 2007 alle 21:16

Ciao, invito tutti i colleghi della Telecom e dei cosourcer a non intervenire più in questa discussione. Noto che non c’è la volontà di capire ma solo quella di insultare chi fa il nostro lavoro e la società per la quale lavoriamo. Rendiamoci conto che alle centinaia di persone che ci danno in testa se ne contrappongono CENTINAIA DI MIGLIAIA che invece hanno un servizio funzionale. Ringrazio tutte le persone che alla fine della conversazione ci fanno amare il lavoro che facciamo perchè ci coprono di ringraziamenti e complimenti e a dire il vero, sono la maggioranza.

Replica

Antonio settembre 22, 2007 alle 19:43

sono un operatore telefonico e sono felice di dire CHE INSULTO SOLO SE SONO INSULTATO, nel mio contratto non c’è scritto che devo subirmi insulti personali senza reagire.
DA CLIENTE non mi sono mai permesso di offender nessuo, commessi, camerieri, operatori telefonici etc.
SALUTI.

Replica

Riccardo settembre 23, 2007 alle 20:28

eh caro Adriano….sarà pure la maggioranza,ma qui io ho letto solo persone scontete di voi.
e non credo che più persone si inventino la stessa lamentela,non credi?
forse la colpa non è degli operatori,e non è nemmeno dei clienti che subiscono disservizi in continuazione…ma credo sia dell’azienda stessa.
io sono un cliente telecom,ed è un mese abbondante che sto aspettando che mi venga consegnato il kit di tuttoincluso…dopo la prima segnalazione che avevo fatto(senza risultati)ho deciso di farne una seconda,dove l’operatore mi aveva comunicato che non era stata fatta nessuna segnalazione…allora,di chi è la colpa?
io con gli operatori telecom sono sempre stato gentile e paziente,anche se più volte ho sentito dall’altra parte della cornetta,voci seccate.
voi operatori,quindi,non dovete fare gli ipocriti e dire che siete sempre gentili,perchè a volte quando noi clienti chiamiamo il 187 per qualche problema,fate passare tutta la poesia a sentire certe voci che avete.

Replica

mariotto settembre 25, 2007 alle 1:16

Salve a tutti, io non avevo mai avuto problemi con la telecom in oltre 15 anni che ho la linea a casa mia e in oltre 40 anni se considero quando abitavo dai miei genitori,ma 4 mesi fa ho fatto la cazzata di andare con la tele2, non pago il canone telecom ma nella mia bolletta non scendo mai sotto i 100 euro, mentre con la telecom ne pagavo di media 60 ogni 2 mesi, ho avuto 3 guasti in 4 mesi e per aggiustarmeli ho pagato la telecom di tasca mia perche’ la tele2 non ha tecnici e si rivolgono a quelli telecom o sirti che siccome non si paga il canone a telecom fanno pagare gli interventi tecnici, al numero della tele2 non mi risponde quasi mai nessuno e una volta che prendo linea e’ dico che voglio reclamare mi chiudono subito che il telefono in faccia.
Adesso per tornare con la telecom devo pagare 96 euro.
Maledetto il giorno che me ne sono andato dalla telecom.
Io vorrei sapere perche’ nessuno parla anche delle altre compagnie che sono mille volte peggio della telecom e soprattutto perche’ parlano male degli operatori della telecom quando quelli delle altre compagnie lavorano solo per vendere e non per risolvere i problemi.

Replica

Adriano settembre 25, 2007 alle 10:59

Carissimo Riccardo, magari dopo la centesima telefonata che prendi in una giornata non hai molto entusiasmo. E poi è abbastanza normale che in un blog dedicato alla maleducazione 187 partecipino solo persone scontente del servizio……….Sulle colpe dell’azienda poi, non c’è dubbio che ce ne siano moltissime, soprattutto per quanto riguarda le divisioni interne, che bloccano le pratiche e sono la principale causa del malcontento popolare……Apprezzo conunque molto la tua pacatezza nel conversare. Ah, probabilmente quando hai segnalato la mancata consegna del kit tutto incluso i nostri sistemi non funzionavano, quindi la tua richiesta è finita nel c….non per colpa dell’operatore, non per colpa tua, per colpa della eccessiva informatizzazione che la dirigenza ci impone.

Replica

Adriano settembre 25, 2007 alle 11:01

Mariotto, ti farei fare un busto di marmo…………..

Replica

Paolo settembre 25, 2007 alle 22:05

Ciao Mariotto condivido pienamente cio che dici per quanto riguarda assistenza e costomer care !

Replica

Patty settembre 26, 2007 alle 22:37

Eh si Riccardo, la poesia….
come ha detto bene il mio collega Adriano, dopo la centesima telefonata, magari pure di lamentela, sei a tocchi!
Comunque vi assicuro che non e’ un lavoro semplice, abbiamo almeno 10 sistemi diversi da consultare e pochissimo tempo per gestire in linea la chiamata, il piu’ delle dobbiamo sintetizzare il vostro problema e smistarlo, perche’ così ci impone l’azienda.
Poi che dire, e’ ovvio che il 187 esiste perche’ esistono i problemi, reali o gonfiati da molti “pazzi” … vi posso assicurare che ce ne sono veramente tanti e qls di voi che fa il mio stesso lavoro lo puo’ confermare :)

Replica

Anonimo settembre 27, 2007 alle 1:39

PARTECIPO CON GRANDE ENTUSIASMO AL VOSTRO BLOG, DESIDERANDO MENZIONARE ANZITUTTO CHE GLI OPERATORI 187, SONO, E SONO STATI COME VOI, DEI CLIENTI ANCHE LORO. MI PIACE IL MIO LAVORO (MA HO ALTRI PROGETTI NELLA VITA IN FASE DI REALIZZAZIONE) E QUANDO VADO SONO ALLEGRA. QUANDO NE ESCO, SONO TALE E QUALE. MOLTI CLIENTI CREDONO DI ROVINARCI LA GIORNATA, ALTRI ADDIRITTURA LA VITA! BASTI PENSARE CHE IL CLIENTE INFURIATO SI E’ FATTO IL SANGUE MARCIO PER TUTTA LA GIORNATA, L’OPERATORE NE SENTE A BIZZEFFE DI LAMENTELE E ALLA CHIAMATA SUCCESSIVA, SI E’ GIA’ SCORDATO DELL’IRA DEL CLIENTE PRECEDENTE. UN CONSIGLIO PER GLI UTENTI, CREDETEMI, MOLTO MOLTO UTILE, PRIMA DI CHIAMARE IL 187 E CITARE QUEI “POVERI” AVVOCATI CHE SI NUTRONO DEI VOSTRI AVVENTATI RICORSI: LEGGETE PAZIENTEMENTE LE PAGINE DI UN CONTRATTO CHE AVETE SOTTOSCRITTO E FIRMATO E DI CUI MOLTI, FORSE, IGNORANO PROPRIO L’ESISTENZA. POI, EVENTUALMENTE, CHIAMATE IL 187 PER RECLAMARE, DONDE SI PENSA DI AVER LA RAGIONE.
ALCUNI PUNTI NON CHIARI AI CLIENTI:
PUNTO PRIMO: NON ABBIAMO UN SISTEMA DOVE C’E’ UN TASTO PER “ATTIVAZIONE LINEA”, “RISOLUZIONE GUASTO”, “CONTROLLO FRODI” E VIA DICENDO. PENSO CHE SIA UNA FORTUNA IL FATTO CHE I NOSTRI SISTEMI INVIINO DELLE SEGNALAZIONI AI VARI SETTORI DI COMPETENZA E CHE DUNQUE, GLI STESSI SISTEMI E OPERATORI, NON POSSANO INTERFACCIARSI IN MODO DIRETTO CON LE CENTRALI, O PEGGIO ANCORA, CON LE VOSTRE STESSE UTENZE. MA PROBABILMENTE QUESTO PASSA IN SECONDO PIANO.
PUNTO SECONDO: IL “NON PAGARE LA FATTURA” E’ PER IL CLIENTE SPESSO UN PUNTO FORTE DI MINACCIA, SENZA SAPERE CHE PER IL CLIENTE MOROSO (SEGNATO DA UN’ICONA ACCANTO AL CODICE FISCALE) NON SONO PREVISTI RIMBORSI, ANCHE DOVE VI SIA RISCONTRATA UNA FONDATEZZA NEL SUO RECLAMO, FINCHE’ NON PAREGGIA LA PROPRIA SITUAZIONE AMMINISTRATIVA. IN CASO DI CONTESTAZIONE SU UNA VOCE DELLA FATTURA, LA STESSA VA PAGATA COMUNQUE ENTRO LA SCADENZA PER GLI IMPORTI NON CONTESTATI, QUINDI BEN ATTENTI A NON PASSARE DALLA RAGIONE AL TORTO, CHE CI VUOLE BEN POCO.
PUNTO TERZO: SI LAMENTANO DELLO SCARSO SERVIZIO DEL 187 PERO’ SONO SEMPRE CON LE DITINA SUI FAMOSI 3 TASTI DEL TELEFONO ANCHE DI DOMENICA MATTINA O ALL’ORA DI PRANZO, PER LAMENTARSI CHE NON RIESCONO A MANDARE UN SMS DAL SITO DI ALICE (QUANDO MAGARI, NEI GIORNI ADDIETRO, LI HANNO UTILIZZATI SEMPRE TUTTI E 10, 365 GIORNI L’ANNO, DA ANNI)
PUNTO QUARTO: IL CLIENTE CHE MINACCIA/ANNUNCIA IL PROPRIO PASSAGGIO AD UN ALTRO GESTORE, BESTEMMIANDO LA TELECOM E TUTTO IL PERSONALE A SEGUITO, DAI TECNICI, AI CORRIERI ETC… COSA VOLETE CHE GLI SI RISPONDA? CHE C’E’ IL LIBERO ARBITRIO… E LA CHIAMATA SUCCESSIVA, GUARDA A CASO (VORREI TANTO FARLA ASCOLTARE AL CLIENTE DI PRIMA) E’ DI UN EX CLIENTE TELECOM CHE CHIEDE LE MODALITA’ PER IL RIENTRO, PAGANDO I FAMOSI 96 EURO E SPESSO LA PENALE PER CESSAZIONE ANTE SCADENZA CONTRATTUALE ALL’ALTRO GESTORE, PUR DI SCAPPARE DA QUEL SERVIZIO.
PUNTO QUINTO: LA VERITA’ E’ CHE SI LAMENTANO DEL SERVIZIO 187 PERCHE’ E’ GRATUITO, PERCHE’ RISPONDE SEMPRE, 24 ORE SU 24, A NATALE, A PASQUA , A CAPODANNO, IL 1 MAGGIO. E PERCHE’ SE AL CLIENTE DICI DI INVIARE UN FAX DATE LE LORO LAMENTELE SULLA NOSTRA “INCOMPETENZA” TI SENTI RISPONDERE -GIUSTAMENTE-: “E DA DOVE LO FACCIO SIGNORINA UN FAX?? MICA C’HO IL FAX IO IN CASA!!” OPPURE “E LA RACCOMANDATA SIGNORINA CHI ME LA PAGA?? AH??”. NO COMMENT… AD OGNI MODO, PREMETTENDO CHE SI TRATTA DI CUSTOMER CARE, E CHE QUINDI E’ STATO PREDISPOSTO A RICEVERE CHIAMATE DI ASSISTENZA PER CLIENTI CHE HANNO UN QUALCHE PROBLEMA, C’E’ LA MATEMATICA CHE PARLA: PIU’ E’ ALTO IL NUMERO DEGLI UTENTI, PIU’ E’ ALTO IL NUMERO DEI RECLAMI. DUE VALORI DIRETTAMENTE PROPORZIONALI. DOV’E’ PIU’ BASSO IL NUMERO DEGLI UTENTI, SONO INFERIORI I RECLAMI. IN PERCENTUALE (PASSANDO ALLA STATISTICA) SIAMO ALLO STESSO PIANO CON GLI ALTRI GESTORI. COME I PREZZI DEL RESTO.
PUNTO SESTO: CI SONO ANCORA CLIENTI DAVVERO CONVINTI CHE CON UN ALTRO GESTORE SI PAGA DI MENO PERCHE’ NON C’E’ IL CANONE TELECOM… CREDONO FORSE CHE LA MANUTENZIONE DELLE LINEE E DI TUTTA LA RETE SI PAGHI DA SOLA? FORSE SENZA PENSARE CHE E’ IL PROPRIO GESTORE, AFFITTEVOLE, CHE LO PAGA PER LORO E CHE, IN UN QUALCHE MODO, SI RIFARA’ SULLA LORO BOLLETTA, A MENO CHE NON SI CHIAMINO “FATEBENEFRATELLI TELECOMUNICAZIONI spa”. MA OVVIAMENTE, LA FURIA PER L’ATTESA DI UN MODEM NON CONSEGNATO DAL CORRIERE E’ TROPPO GRANDE PER LA LORO LUNGIMIRANZA…
PUNTO SETTIMO E ULTIMO: I CLIENTI CHE INSULTANO… FORSE CREDONO SIA LA MIGLIOR MANIERA, FORSE LI AIUTA A SENTIRSI IN UN QUALCHE MODO PIU’ UTILI ALLA LORO PRATICA, LI FA SENTIRE SUPERIORI… NON LO SO, POCO M’INTERESSA. MA QUANTO MI DIVERTO, DOPO CHE HANNO SGRANATO IL LORO ROSARIO D’INSULTI, A RISPONDERGLI CON LA PIU’ BRILLANTE APATIA E NEL TONO PIU’ EDUCATO POSSIBILE E DIRGLI, COME TUTTI GLI ALTRI COLLEGHI, CHE NON POSSO FARCI NIENTE!…
EBBENE SI, LAVORARE AL 187 MI PIACE, LO FARO’ ANCORA QUANTO BASTA PER IMPARARE QUALCHE ALTRA COSETTA. HO IMPARATO A RELAZIONARMI NEL MIGLIOR MODO CON I CLIENTI IN GENERE, SCHEDARVI, CLASSIFICARVI, INQUADRARVI E SOPRATTUTTO GESTIRVI. SIETE LA SOCIETA’ CHE MI SI OFFRE NUDA, DI CUI ANCHE IO, NOI OPERATORI, FACCIAMO PARTE. VI VEDO IN FILA AL SUPERMERCATO, ALLE POSTE, IN MACCHINA, A PRENDERE I VOSTRI FIGLIA DA SCUOLA. STO FINENDO ADDIRITTURA CON L’AMARVI. TUTTI, DAL PRIMO ALL’ULTIMO, PERCHE’ SIETE SPONTANEI.
UN’OPERATRICE DEL 187.

Replica

Adriano settembre 27, 2007 alle 8:04

Per l’anonima operatrice 187.
Brava, io e i miei colleghi abbiamo letto cio che hai scritto, lo abbiamo stampato e appeso vicino la scrivania. Leggendolo nei momenti più difficili penso ci aiuterà e ritrovare un pò di energia………complimenti!

Replica

Loredana Cucchi settembre 27, 2007 alle 10:24

Ho un problema con ALADINO (il telefono!) è guasto da 2 mesi (almeno credo sia guasto), ho chiamato il negozio 187 a me più vicino per la sostituzione fino agosto, inizio settembre.
La signorina mi disse di richiamare dopo il 15 di settembre perchè ne arrivano pochi in negozio e c’è grande richiesta (di sostituzioni).
Oggi ho richiamato: il commesso mi ha messo in lista:
- “Signora ne arriva pochi ieri ne sono arrivati due”
- A fronte di quanta richiesta?
- Non glielo dico, mi lasci un recapito telefoni e la richiamerò appena sarà disponibile.

Ma i dirigenti TELECOM sanno di tutto ciò?
Lo sanno, lo sanno!!!!

Replica

Adriano settembre 27, 2007 alle 11:31

Loredana perchè non prova in un altro negozio?

Replica

Paolo settembre 27, 2007 alle 18:37

Anonima operatrice 187 compliementi! :D

Replica

fede59 settembre 28, 2007 alle 16:05

chiedo un trasloco a marzo 07,
- mar 07 arriva lettera :i lavori saranno aseguiti entro aprile
- apr 07 altra lett.:i lavori saranno eseguiti entro maggio
- mag 07 altra lett.: i lavori saranno eseguiti entro agosto
tutte riportatano la frase salvagente: ”salvo cause non dipendenti dalla ns. azienda” (e si lavano le mani)
Arriva anche un canone bimestrale da pagare,Chiamo il 187, e chiedo lumi; va be’ lo dice il contratto, magari ad agosto ho il telefono
NON arriva nessuna linea, scocciato recedo il contratto via fax
- fine ago 07 telefonata dal 187 e mi fissano un app/to per eseguire i lavori, FINALMENTE!!
- tengo con me due cellulari, aspetto, aspetto…… ma nessuno mi contatta!
- 14 sett 07 tel. 187 e candidamente mi dicono che il trasloco non si puo’ fare perche’ mancano le autorizzazioni pubbliche, e mi mandano pure un altro canone da pagare; e la mia richiesta di rescissione del contratto di agosto? ..un attima vado a vedere!!?
ah, sì lo abbiamo ricevuto ma siccome era in essere la pratica di trasloco se non la chiudevamo non potevamo rescindere il contrtoo
COSA!!???? E VOLETE PURE I SOLDI
- mI CONFERMANO LA RESCISSIONE DEL CONTRATTO
Ora voglio un nuovo impianto
- Aspetti fine settembre mi dicono al 187
- 29 sett arrivano due lett. uguali che i dicono che i lavori forse li fanno entro il 10 ott
29 sett chiedo un nuovo impianto e mi dicono che non possono accettare la richiesta se non pago la bolletta scaduta il 13 sett
SIGNORI IO HO RESCISSO IL CONTRATTO AD AGO 07, COME CAVOLO MI RITROVO UNA BOLLETTA SCADUTA IL 13 SETT, E CHE NON E’ MAI ARRIVATA!! Per giunta mi imbatto in una scortese e stressata Giovanna del 187. CHIUDO
29 SETT, stesso giorno, due minuti dopo: un altro operatore, mentre spiego, lui risponde al SUO CELLULARE, mi mette in attesa e non parlo piu’.
- 29 sett stesso giorno 3 minuti dopo: un’altra operatrice, stressata pure lei, mi accetta la richiesta di nuovo impianto E MI DA’ PURE IL NUMERO!!!!
Signori se volete divertirVi non andata a Gardaland, chiamate il 187 o chiedete un trasloco di linea telef.
Io abito in una piccola provincia di Bari CELLAMARE 4/5000 ABITANTI, bella cittadina, tranquilla, in un nuovo stabile di 20 famiglie, al n. civico successivo, 20 mt. gode del servizio Telecom una grande azienda vinicola, Basta
Fede59

Replica

stew settembre 29, 2007 alle 13:21

Non è tanto il fatto che siano maleducati alla telecom, quanto il fatto che siano preparati scarsamente.
Ognuno può pensarla come vuole, specie il cagliaritano 110+l, ma l’utente ha il terrore di qualsiasi guasto alla linea, giustificato dal doversi imbattere nel marasma dell’assistenza telecom(a).

Scrivo qui due righe perché magari il mio problema aiuterà qualcuno.
Allora: ALICE GATE 2+ WIFI.

Sono un utente flat da quando era 640. Ho vissuto i passaggi da 2 a 4 mega naturalmente (si fa per dire…le solite coliche ogni volta, tra disconnessioni varie, ‘sto cazzo di user e password che non serve a nulla ma che poi serve, registrazioni [!!!], ecc).
Quando così questa estate fui contattato dalla solita voce femminile per l’ennesimo upgrade rimasi piacevolmente colpito. Insomma, mi meritavo una 20 mega.
Così, in un batter d’occhio, mi arriva a casa il pacco col modem suddetto, quello bianco con le antennine. Brandizzato Pirelli (che forse a ‘sto punto è meglio si concentri sulle sue orriderrime scarpe).
Mi connetto senza troppi problemi all’oggetto. Il mio fido portatile lo vede. Ma non navigo.
187: deve cambiare il doppino telefonico
>8 euro di tripolare con connettore rj e nuovo filtro adsl
NIENTE
187:per forza che non si connette. lei ha un profilo adsl invece il modem è adls2+. Le aggiorniamo il profilo.
>una settimana senza rete. Finalmente navigo.

…ma…ehi? e il pc di mio fratello, e il ds?e il mio telefonino skype?
leggo il manuale (pag 14), e vado alla pagina di setup del “router”.
Non c’è la possibilità di cambiare i settaggi lan, aggiungere port forwarding ecc. Insomma, è un cazzo di modem pppoe e basta.

187:lei non ha un modem wireless.

187:lei ha un profilo flat, deve aggiornarlo a “wifi”, gratuitamente, senza nessuna modifica di costi o altro. (e allora perché lo devo fare e non lo fate voi quando mandate i vostri cacchio di modem?)
>5 o 6 giorni.

192.168.1.1>tutto come prima.

187:lei naviga. noi allora non possiamo darle assistenza (questa vi giuro l’ho gentilmente mandata a cagare con un “non le rubo altro tempo”).
187:ma certo (questo era uno di quelli brillanti), aggiorno io il firmware.
>35 min di telefonata, nulla di fatto
187:la faccio richiamare tra tre minuti dal centro assistenza (perchè dove cazzo ero? 187p2p2pnumerodicasa)
>un pomeriggio ad aspettare

intanto il giorno dopo richiamo perché penso abbiamo dimenticato di processare la mia richiesta
187: provo ad aggiornare il firmware
>nulla di fatto
187 :lei non ha un modem wireless
>???
187:provi a reinstallare tutto
>fatto, nulla di nuovo.

In sostanza, per chi ancora non lo avesse capito, il mio router funziona
solo in modalità bridged e non mi consente il virtual servering per
poter connettere altri dispositivi
Cioè in sostanza è l’inutilità fatta wireless.
Ogni volta che un computer ha bisogno di navigare devo spegnere tutti gli altri ed installare su ogni computer i driver alice e la relativa icona: connetti a. ROBA DA MATTI

Ma io ci credo. perché vedo che altri in rete hanno quel cazzo di homepage del router nella quale si possono modificare i settaggi della lan e del nat ecc.ecc.

187:deve sottoscrivere un contratto alice voce e pagare 28 euro di attivazione. Per telefonate voip può usare solo aladino fino ad un massimo di 5 numeri. (questa che in realtà sembra una beneamata stronzata è purtroppo la verità, alice ha questi limiti:chiamare adiconsum)
>vado sui peggiori siti a cercare dei firmware moddati e ne trovo di interessanti. ma non faccio IL passo e mi tengo tutto così.
Finché….

n.privato sul cell:salve sono dell’assistenza telecom. (era quello dei “tre minuti” che mi richiamava dopo una settimanina buona). Lei a fatto richiesta per alice tutto incluso?
>NOOOOOOOOOO!dioc****o. IO VOGLIO IL MODEM COME TUTTI GLI ALTRI.
187:ah si…è un problema di tutti i nostri vecchi clienti con la tariffa flat. Un aggiornamento hardware da fare in centrale. Ci scusiamo.
Intanto però provi a fare così (AUMMA AUMMA).Dica all’amministrazione (187p1) che lei ha solo bisogno di un numero voip ma che già ha il telefono e se è fortunato il centralinista le attiverà l’opzione.

DA NON CREDERE

187:no, le non può attivare un numero voip senza un contratto alice voce. E poi le non ha un modem wifi (ancora con ‘sta cazzo di storia del modem). Anzi no lei ce l’ha mi scusi (dopo anche essermi preso un paio di insulti da utente “insistente”). E inoltre l’attivazione fino al 1 ottobre è gratuita. Quindi tempo una decina di gg e lei avrà il modem aggiornato automaticamente con firmware routed.
>ah finalmente qualcosa si muove.

tempo 15 min:

nprivatosuteldicasa: salve lei ha fatto richiesta di un telefono aladino?
>NO
-perchè ci risulta la richiesta di un numero voip
>si. ma ho già l’apparecchio, inoltre solo così il mio modem può autoaggiornarsi e consentirmi una connessione da access point/router e non da modem pppoe.
-ma questo non è vero. il suo modem risulta funzionare
>certo, ma non come dovrebbe
-ah….(dopo altri 20 minuti, e scocciata, ‘sta stronza). Ci risulta che lei aveva ad agosto una flat (applausi per lei), e che ha fatto automaticamente il passaggio grazie ad una nostra offerta 20 mega.
>seeee.
-in tal casa allora l’errore è nostro perché il tecnico avrebbe dovuto configurare il modem

IN SOSTANZA:

se avevate una flat, e vi hanno promossi a 20 mega spedendovi il bocchino bianco con le antennine e la simcard:
per funzionare come router ed essere sempre connessi, e ritrovarti a ‘sta benedetta 192.168.1.1 le impostazioni per modificare lan, nat ecc. dovete farvi installare il modem da tecnico telecom, che verrà a casa vostra, si scuserà ma non ci si può far niente governo ladro, e vi firmwerà il modem in modo che ‘sto biroccio bianco faccia il suo dovere.
Se non volete aspettare 2 mesi però comprate un netgear o affini.

Io per quel che mi riguarda ancora non ho risolto, aspetto ‘sto tecnico.
Fortunatamente uno della fastweb mi ha contattato ed intanto il tecnico che arriverà a casa mia sarà uno dei loro, poiché quando mi hanno detto che i centralinisti fastweb danno anche su richiesta il loro numero di postazione allora non ho avuto più nessun dubbio.

E poi ‘sta merda di 20 mega va poco meglio della 4. Devo vivere dentro la centralina per toccare i 16, non dico nemmeno i 20 che non sanno neanche loro.

bah. scusate la prolissità.

Replica

Anonimo ottobre 1, 2007 alle 22:10

HEY RAGAZZI, SONO “L’ANONIMO 187″. UNA DONNA, LAURA ;) MI FA PIACERE CHE VI SIATE UN POCHINO RITROVATI NEL MIO MONOLOGO ;) ) MA VOGLIAMO PARLARNE DEL DISSERVIZIO CHE AVEVAMO STAMANE? A 100 CLIENTI BISOGNAVA DIRE CHE I SISTEMI ERANO IMPALLATI E DOVEVANO RICHIAMARE DOMANI, CHE TANTO NON POTEVAMO FARCI NULLA… (E IMMAGINATEVI LA VALANGA DI INSULTI). BENE, ALMENO 70 SU 100 ERANO LA TERZA VOLTA CHE CHIAMAVANO (ED ERANO LE 9 DEL MATTINO!!) PER SENTIRSI DIRE SEMPRE LA STESSA COSA… E CIOE’ CHE C’ERA UN DISSERVIZIO, DI RICHIAMARE DOMANI… MA PER LA MISERIA, SEI IMBECILLE ALLORA??!! MAH…
BELLA QUESTA COSA DEL NUMERO DELLA POSTAZIONE, POI SAPRAI COME RINTRACCIARLO QUEL CENTRALINISTA TANTO CARINO DI FASTWEB (ATTENZIONE A NON AVERE MAI E POI MAI PROBLEMI, CHE E’ A PAGAMENTO IL LORO CUSTOMER CARE!) E LUI POI… SI RICORDERA’ SENZ’ALTRO DI TE E NE FARA’ DELLA TUA PRATICA UN CASO PERSONALE… UN DOCTOR HOUSE DELLE TELECOMUNICAZIONI!
AH SI, DANNO ANCHE IL NOME E COGNOME? CHE NOVITA’, MA CHE BRAVI!! E MAGARI ERANO PROPRIO NOME E COGNOME DEL CLIENTE CHE HA CHIAMATO 2 MINUTI PRIMA…CHI LO SA’
AD OGNI MODO, CI SONO I PRO E I CONTRO, DI CLIENTI E OPERATORI, COME IN TUTTI I POSTI DI LAVORO DEL RESTO. FORSE DIMENTICHIAMO CHE CHI HA QUALCOSA DI BUONO DA DIRE NON LA DICE O LA SCRIVE, OVVIO. SAREBBE COME CHIAMARE IL 187 PER DIRE CHE VA TUTTO BENE, CHE NON HANNO MAI AVUTO PROBLEMI NE’ CON I TELEFONI, NE’ CON L’ADSL NE’ CON LE BOLLETTE ECC. SAREBBE COME DIRE CHE HANNO CHIAMATO E FATTO LA TRAFILA CON IL SOLO SCOPO DI DIRSI SODDIFATTI!! NON PARLANO FORSE… MA PER FORTUNA CI SONO, E SONO ANCHE TANTI… ;) )

Replica

Anonimo ottobre 1, 2007 alle 22:31

simpson ma te ci credi davvero a quello che dici? ? e poi i 550 euro ve li zaccate da qualche altra parte, che grazie a dio siamo pagati molto di piuù per ascoltare bestemmie al telefono. e per quelli che dicono che l’adsl gli serve “casostrano sempre per lavorare”… MA PERCHE’ NON VI FATE UNA LINEA TELEFONICA AZIENDALE?? così chiamate il 191, avete più indennizzi in caso di guasti e non rompete i a noi!

Replica

GIANCARLO rimini ottobre 1, 2007 alle 23:05

49. Papa Vincenzo – 23 Aprile 2007
PAPA VINCENZO Mazara del Vallo, lì 11/04/07
VIA MARSALA, 270
91026-MAZARA DEL VALLO
SPETT/LE TELECOM ITALIA SPA
Ufficio Reclami – FAX 803308187
E, p.c. TELE 2
INFOSTRADA
TISCALI
MI MANDA RAI 3

“Che figura farà ora la Telecom nei riguardi della concorrenza? SI DIMETTA, ABBI ALMENO QUESTO CORAGGIO E NON ROMPA PIU’ LE SCATOLE ALLE PERSONE…”

…..MA come si fa poi a dare retta a certe persone al telefono?? se poi sono le stesse che scrivono all’uffico reclami: “ABBI”….. ma x carità, che fate concorrenza a fantozzi?? VADI VADI! VENGHI VENGHI! RAGIONER FILINI…L’ITALIANO PRIMA DI TUTTO! la verità è ke l’ignoranza sta da entrambe le parti, solo ke è sempre komodo passarsi x vittime solo xkè utenti. e kredetemi ke ignoranza da parte dei clienti ce n’è tanta…..ma tanta………!!!

Replica

GIANCARLO rimini ottobre 1, 2007 alle 23:08

114. piero – 3 Settembre 2007
Allla cortese attenzione del direttore telecom italia caro direttore sa non trovo veramente le parole adatte per esprimerle tutto quello che sento dentro di me vorrei trovare almeno una cosa che funziona nel vostro apparato ma non c’è voi telecom siete assolutamente la compagnia telefonica più scassata d’ITALIA I VOSTRI SERVIZI dati in mano a della gente che oserei dire incolta ignorante earrogante come la medesima compagnia telefonica se dovrei fare l’elenco dei disservizzi da me incontrati ci vorebbe un’intera giornata vi basti sapere che da due anni ancora mi fate pagare su la bolletta l’allaccio di 10 euro che da contratto doveva durare 12 mesi ,mi fate pagare l’abbonamento ad alice che io non ho mai avuto il piacere di vere perche dopo tre mesi non riesco ancora a collegarmi ,ma voi ovvero i vostri impiegati mi dicono che sono attivo ma deche,consiglio cambiate mestiere sarà meglio per voi ma soprattuto per noi poveri utenti

PIERO…. LE VIRGOLE, I PUNTI ETC… DOVE LI HAI LASCIATI? NON SI CAPISCE UNA MAZZA…. COME PRETENDEI CHE LA GENTE TI CAPISCA?

Replica

GIANCARLO rimini ottobre 1, 2007 alle 23:09

127. francesco – 14 Settembre 2007
lateleco quando si tratta di prendere soldi tutto ok quando si tratta di guasti aime a me non è arrivata la fattura telecom annop detto di farla alla lotto automatica che potevo pagare in contanti invece ci vuole la carta io non la posseggo siccome devo fare la coda alle poste per riempire il bollettino telecom con spese per errore di telecom se sforiamo noi ci penalizzano con lo slacciamento vergogna nella mia zona non mi posso slacciare senno telecom era caduta da un pezzo per un guasto hanno messo sette mesi a forsa di raccomandate e fax e denuncia dopo la lettera di denuncia il tel dopo tre giorni dal ricevimento era funsionante correttamente è una vergogna.

MA… FRANCESCO E PIERO… SIETE LE STESSE PERSONE O IN ITALIA IL FENOMENO E’ DIFFUSO?? LA COSA MI DA’ A PENSARE…

Replica

GIANCARLO rimini ottobre 1, 2007 alle 23:24

145. fede59 – 28 Settembre 2007
(….) – 14 sett 07 tel. 187 e candidamente mi dicono che il trasloco non si puo’ fare perche’ mancano le autorizzazioni pubbliche, e mi mandano pure un altro canone da pagare;

29 sett chiedo un nuovo impianto e mi dicono che non possono accettare la richiesta se non pago la bolletta scaduta il 13 sett
SIGNORI IO HO RESCISSO IL CONTRATTO AD AGO 07, COME CAVOLO MI RITROVO UNA BOLLETTA SCADUTA IL 13 SETT, E CHE NON E’ MAI ARRIVATA!!

….scusa ma se gia’ il 14 di settembre citavi un altro canone da pagare, allora di quand’era?? poi giusto x informazione… anke se l’operatrice e’ stata brava a portarti avanti la rikiesta di nuovo impianto e ti ha GENTILMENTE anke dato il nuovo numero rikorda ke quella rikiesta non va comunque a buon fine se non saldi il konto insoluto. xkè c’e’ un settore ESTERNO al 187 ke bloka le pratike di clienti morosi. è x quello ke l’operatrice di prima nn ti aveva fatto l’impianto, mika x altro….nn ci avevi pensato?

Replica

cucinelli pierluigi ottobre 2, 2007 alle 17:55

PIERO,lugo – 2 ottobre 2007
Chiamo il 187 per alcuni chiarimenti riguardante un complicato intrigo di bollette incomprensibili,e mi risponde un solerte operatore che mi fa intuire che l’imbecille sono io ad non capire la chiarezza(?)della situazione.Incomincio ad innervosirmi perchè le sue colleghe la volta scorsa mi avevano detto il contrario di quello che lui mi stà dicendo.Alzo un pò la voce,nel limite ancora comunque dell’educazione,e il solerte operatore con tono autoritario mi impone di moderare il tono e l’impeto della mia protesta.Sono anni che non riesco a venire a capo di un torto da me subito e dimostarto,che chiamo,cerco di capire,di venirne fuori,mi rimbalzano da un operatore all’all’altro,dovendo sempre ripetere la stessa storia,e quello mi dice che non mi posso ne anche un pò infervorire?Cerco allora di controbattere e il solerte operatore mi interrompe improvvisamente dicendomi che secondo lui potevo andare a FARE IN CULO e mi butta giù la cornetta.Incazzato come una bestia cerco velocemente di capire ,richiamando il 187,di identificare il deficente,ma senza risultato(vige la regola del copriamoci le spalle).Proverò ad innoltrare una lettere di protesta,ma sò già come andrà a finire.EVVIVA il 187 e i suoi impeccabili operatori

Replica

pierluigi - lugo 2 ottobre ottobre 2, 2007 alle 21:17

Ho letto buona parte di tutti i commenti riguardanti le tragicomiche vicessitudini con telecom,e invece di sentirmi consolato per non essere l’unico sfigato,mi sta montando una rabbia incredibile per come non si possa mettere fine a questa ennesima vergogna italiana.Partendo dal concetto che,sia che si tratti di compagnie telefoniche,sia che si tratti di banche,assicurazioni,erogatori di energia,o quant’altro,noi siamo clienti,da tutelare e rispettare;invece una volta acquisitoci diventiamo immediatamente polli da spennare. Noi paghiamo per i servizi di cui abbiamo bisogno,ma pretendiamo di pagare l’effettivo da noi consumato,di vederci risolti in tempi ragionevoli i vari disservizi,avere informazioni certe e non risposte disuguali in base all’operatore.Siamo stufi di essere bombardati da telefonate in cui ci propongono questa tariffa piuttosto che l’altra,questo operatore piottosto che l’altro,il risparmio assicurato e tutto il resto delle balle varie.E se le dico gentilmente che la cosa non mi interessa,1,2,3,4, volte,e dall’altra parte si insiste,è normale che un pò ci si incazzi e si perda la pazienza.Ora pongo alcune domande con la speranza che qualcuno (operatore_trice telecom o no) possa darmi delle risposte:
perchè i vari operaori non possono essere identificabili da un nome,numero,distretto?
perchè ex cliente telecom o eventualmente futuro cliente non posso chiamare il 187 da rete fissa di casa,ma devo trovare telefoni esterni o munirmi di cellulare(che non ho)?
perchè in caso di contestazioni su tariffe,bollette gonfiate,disservizi,devo prima pagare tutto,e poi fare il reclamo?
Perche non c’e mai un responsabile,un pseudo capo,un ufficio,per parlare direttamente con una persona fisica?
perchè non trovo nel servizio 187 on-line uno straccio di spiegazione,un modulo,con cui avviare un reclamo?E una volta trovato perchè non me lo fà scaricare?
perche dobbiamo incazzarci con gente che fa un lavoro sottopagato e frustante,ma che non ne ha un’idea di come aiutarci a risolvere i vari disservizi?
li dobbiamo compatire anche se fanno parte integrante e consapevole dello sporco gioco di telecom e compagnie varie?
Attendo ansiosamente risposte ai miei quesiti.
P.S.:all’operatore che mi ha mandato”gentilmente” a FANCULO chiudendo immediatamente la comunicazione:sei un codardo vigliacco che si nasconde dietro l’anonimato.Sei un uomo da niente,e niente meriti,ne anche la mia più innofensiva minaccia.
By a tutti

Replica

andrew ottobre 3, 2007 alle 10:27

Da circa 2 mesi ho ricevuto il telefono Aladino voip con il quale avrei dovuto risparmiare sulla bolletta telefonica. Bene, da allora non sono ancora riuscito a telefonare 1 volta. Oramai i pomeriggi al telefono con operatori vari non si contano più. Penso che questo atteggiamento da monopolisti i signori della telecom se lo dovrebbero mettere in quel posto….

Replica

seldi ottobre 4, 2007 alle 10:26

buongiorno a tutti, è da 3 giorni che non riesco più a collegarmi ad internet, quando chiamo il 187 per cominciare non dicono nemmeno il nome e poi dicono che la mia richiesta verrà segnalata ma alla fine non succede un bel niente, così o provato a mandare un fax per vedere se almeno di uqello ne tengono conto e ancora niente…sto impazzendo, è tre giorni che sto per ore al telefono con operatori incompetenti e maleducati che sono pure capaci di sbatterti il telefono in faccia!! esasperato non so più cosa fare…aspetta e spera con sto benedetto telecom che qusi quasi cambio!! distinti saluti….

Replica

mario ottobre 4, 2007 alle 12:49

ma cambia e non rompere. chi ti costringe a restare?? nessuno!!!! vattene!

Replica

Marianna ottobre 4, 2007 alle 15:16

Buongiorno, posso dire che per ora ogni mio problema (piccolo o grande) riguardante la mia linea adsl e’ stato risolto con piu’ o meno competenza da parte dei operatori 187 e/o i technici con le quali mi mettevano in comunicazione, in tempi (anch’essi piu’ o meno) ragionevoli. Per quel che riguarda l’educazione, solo una volta mi e’ capitata di avere a che fare con un operatore “impaziente”. La mia opinione e’ che se un cliente/utente a buona ragione si lamenta, lo deve fare cmq con educazione da parte sua e non con parolacce o adiritura insulti, che trapellano anche qui dalle loro lettere di protesta. Come per esempio il signor Mario nella lettera precedente alla mia che purtroppo ha un tono incivile. Un buongiorno e/o un sorriso non costano nulla!!!

Replica

lea ottobre 4, 2007 alle 16:05

forse sono una mosca bianca, ma il tecnico (una gentile signora) mi ha aiutato con l’installazione adsl passo, passo in collegamento cellulare (mi hanno chiamato loro – non ci avrei mai creduto!!!!!), visto che le mie capacità informatiche sono molto ridotte…….
forse per compensare le pene che mi hanno fatto patire per due anni con addebito di telefonate non fatte da me (figuriamoci, a st.elena e satellitari). sono seguite denunce ai carabinieri, raccomandate a non finire, blocco delle chiamate in uscita….ma io a muso duro ho pagato solo quanto, sencondo me dovuto. ora come per incanto, nell’ultima bolletta trovo: le fatture precedenti risultano regolarmente pagate. evviva!!!!!! anche io volevo mollare telecom, ma forse è meglio tenersi il male conosciuto.
lea

Replica

JO ottobre 4, 2007 alle 16:54

caro Pierluigi,non abbiamo un numero perché non siamo degli ebrei in un campo di concentramento,non ti dobbiamo dire nome cognome perché non sta scritto da nessuna parte,non é vero che le persone sono tutte incompetenti al 187,forse al cliente non frega niente della risoluzione di una problematica tecnica:l’operatore del 187 può essere sistemista Cisco,perito e laureando in ingegneria delle telecomunicazioni,ma il cliente rimarrà incredulo di fronte alla più elementare delle spiegazioni e ti darà pure dell’incompetente…(ma come,dopo tutti i soldi spesi all’università i voti alti,poi all’improvviso,perché lavoro per Telecom (ecco,forse sarà questo…) sono diventato un profano di informatica??? MISTERO…..)ormai ho perso la fiducia in questo lavoro e mi licenzierò….ma almeno non sentirò più inutili lamentele,o prese per i fondelli…anch’io pago il canone telecom sono un utente come voi,mi metto dalla parte del cliente,mi porto pure il lavoro a casa…..e tutto questo per cosa?per essere insultato da alcune persone che urlano,neanche fossi un maniscalco nella francia di antico regime…solo persone che urlano,che non dicono neanche buongiorno o buonasera….Vi sembra corretto?se vi trattassero cosi al lavoro,cosa pensereste del vs cliente? Forse dimenticate solo una cosa fondamentale:il RISPETTO per le altre persone,anche se non sono fisicamente davanti,visibili…no,tanto non capireste.

Replica

pierluigi - lugo 5 ottobre ottobre 5, 2007 alle 13:22

Signor Jo,grazie per il caro anche se non mi conosci;è vero che non tutti gli operatori telecom sono degli incompetenti e menefreghisti maleducati,ma ti assicuro che sono(siete?)delle mosche bianche,come anche ti assicuro,e credici se vuoi,che mai ho incominciato una richiesta con toni impositivi e irosi,ma ancora una volta credimi,non è facile mantenere la calma quando continui a parlare con operatori diversi,racconti sempre la stessa storia,ti danno risposte discostanti l’una dalle altre,e continui a rincorrere il problema.Mi sembra di combattere una guerra tra poveri,quando sappiamo tutti chi sono i veri responsabili,ovvero quelli che si ingozzano alle nostre e vostre spalle.Ma permetimi di dirti che il paragone con gli ebrei riguardante il numero è veramente fuori luogo e privo di buon gusto.Avevano ben altro significato quei numeri.A voi vi si chiede solo di essere identificabili(e il fatto che non è scritto da nesuna parte non è una giustificazione) in quanto noi lo siamo.nome,cognome.n°tel. e quantralto.Credo poi che il rispetto prima di pretenderlo bisogna imparare a darlo,e scusami se posso passare per borioso,ma è sempre la prima cosa da mè tenuta presente quando sono o parlo con gli altri.Auguri per questo ,o per il prossimo(te lo auguro)lavoro

Replica

Massimo ottobre 6, 2007 alle 12:11

A me è successo questa situazione:
Chiamo per sapere se si può passare da alice flat a Night e Weekend e puntualmente mi dicono che non c’è nessun problema.
Gli dico ma non è che rimango senza linea? Lei risponde “no, non avrà nessun problema solo gli verrà rispedito il modem perchè dovremmo rifare il contratto”. Prima bugia perchè mi viene subito staccata la linea. Dopo 6/7 giorni richiamo per dire che la linea c’era ma non mi connettevo e loro puntualmente mi hanno dato una data massima che il la pratica veniva chiusa e tutto si risolveva. Dopo la data massima continuavo a non avere la connessione e loro puntualmente a rimandare la data di risoluzione del problema. Dopo un mese mi sono incazzato di brutto, altro che utenze ignorati ci vorrebbero utenze con delle mani enormi per riempirli di schiaffi, cmq ho richiamato ed hanno iniziato con la solita litania, io ho chiesto un responsabile oppure quale fosse il problema in modo da capire ma nulla non lo sapevano mi dicevano che dovevo mandare solo un fax. Bene dopo altri 10 giorni richiamo ed un anima pia mi dice che il problema è che non è arrivata la ricevuta di ritorno, da parte delle poste, del modem e quindi non chiedevano la pratica. Io da utenza cafona ignorante ecc, sono andato alla posta ho riconfermato la ricevuta ed ho mandato anche un fax della fotocopia della ricevuta. Ecco allora dico come bisogna comportarsi: Da competente in mataria e puntare sulla fortuna di trovare qualcuno competente oppure essere cafone e mandarli a fare……lo?

Replica

ANONIMA OPERATRICE DEL 187 ottobre 7, 2007 alle 11:52

RISPONDO A PIERLUIGI E A TUTTE LE SUE DOMANDE. PREMETTENDO ANZITUTTO CHE SE STIAMO QUI A PARLARNE E A DISCUTERNE CIVILMENTE, OPERATORI/ICI, VUOL DIRE CHE IN QUALCHE MODO LA COSA CI COLPISCE E CI INTERESSA, E CERCHIAMO DI SCREDITARE LE CONTINUE DICERIE (SPESSISSIMO ANCHE FALSE) DETTE E SCRITTE SU QUESTO FORUM E ALTROVE. SE FOSSIMO DELLE PERSONE CAFONE E MALEDUCATE COME SI DA A CREDERE, NON SAREI NEMMENO SU QUESTA PAGINA A RIBATTERE. NON CE NE FREGHEREBBE DI MENO! O NO? INVECE SIAMO QUI (ANCHE QUI!) A CERCARE DI TROVARE UN PUNTO D’INCONTRO, COME AL SOLITO, CON IL CLIENTE. MI PREME DIRE ANCHE CHE, VI GIURO, IN TUTTA LA MIA ESPERIENZA E IN QUELLA DEI MIEI COLLEGHI, NON HO MAI SENTITO, MA DICO MAI, UNA COLLEGA O UN COLLEGA DIRE UNA VOLGARITA’ A UN CLIENTE. ONDE PERCUI QUANDO LEGGO: UN OPERATORE MI HA DETTO “DI ANDARE A FARE IN C…” CHE SONO UNO “STR…” ETC ETC… SCUSATEMI TANTO, MA IO PROPRIO NON CI CREDO NEMMENO SE MI PAGASTE PER FARLO!
MA ECCOCI A NOI, PIERLUIGI, ORA TI RISPONDO SUBITO ALLA PRIMA DOMANDA: CHI HA DETTO CHE NON SIAMO IDENTIFICABILI? IO UN NOME CE L’HO, E HO ANCHE UNA MATRICOLA (PECCATO CHE NON LA RICORDI!!), AD OGNI MODO, DOPO CHE LA FORNISCO AL CLIENTE CHE SUCCEDE? CHE IL CLIENTE, QUANDO RICHIAMA, DICE CHE HA PARLATO CON “RJBS645″? E AL COLLEGA CHE GLIENE PUO’ FREGARE? E SE SCRIVI ALLA TELECOM DICENDO CHE “RJBS645″ TI HA DETTO UNA COSA INVECE ERA UN’ALTRA? FA LO STESSO! IL PROBLEMA C’E’ COMUNQUE, NON E’ CHE CAMBIA SE SAI CON CHI HAI PARLATO. SE POI C’E’ UN DANNO ARRECATOVI DA UN OPERATORE STESSO, STATE PUR TRANQUILLI CHE SIAMO MONITORATI E CONTROLLATI, QUALSIASI NOTA SCRIVIAMO, QUALSIASI OPERAZIONE FACCIAMO SUL TERMINALE.
SECONDO QUESITO: HAI UN ALTRO GESTORE SULLA TUA LINEA? ECCO, LA RISPOSTA CE L’HAI DA TE. GESTORI COME FASTWEB, TELE DUE E INFOSTRADA DISABILITANO LETTERALMENTE L’UTENZA DEL LORO CLIENTE AL NUMERO 187. CHIEDI INVANO DI FARTELO ABILITARE AL TUO GESTORE…
TERZO QUESITO: LE CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO PREVEDONO CHE, QUANDO SI CONTESTA UN ADDEBITO IN FATTURA, IL CLIENTE E’ LIBERO DI CONTESTARE TALE ADDEBITO ENTRO LA DATA DI SCADENZA DELLA STESSA. IL RECLAMO SI CERCA DI DEFINIRLO PRIMA CHE LA BOLLETTA SCADA, NEI CASI OVE NON SIA STATO POSSIBILE, IL CLIENTE E’ COMUNQUE TENUTO A PAGARE LA FATTURA PER GLI IMPORTI NON CONTESTATI, DANDONE EVENTUALE COMUNICAZIONE AL 187 O A MEZZO FAX (COME HA FATTO LA GENTIL LEA). L’ESITO DEL RECLAMO VERRA’ POI COMUNICATO AL CLIENTE QUANTO PRIMA.
QUARTO QUESITO: BEH, SU QUESTO POTREMMO SCRIVERCI UNA TESI. IL CALL CENTER, DI PER SE’, E’ IL MALE DEL NUOVO SECOLO. TUTTE LE GRANDI AZIENDE E DITTE, NAZIONALI E NON, ORAMAI CHIUDONO GLI UFFICI E SI AFFIDANO A DEI CALL CENTER PER SVOLGERE LE ATTIVITA’ DI QUESTO TIPO, ESTERNANDOLE IL PIU’ POSSIBILE DALL’AZIENDA STESSA. PURTROPPO, VOLENTI O NOLENTI, CI DOBBIAMO ADATTARE. COME DOVRO’ ADATTARMI IO QUANDO NON LAVORERO’ PIU’ DOVE LAVORO. E’ L’ITALIA CHE VA COSI’…
QUINTO QUESITO: IL SITO 187… UN ARCANO PER I CLIENTI, MA ANCHE PER NOI OPERATORI! E’ UN SITO INCOMPRENSIBILE, TROPPO COMPLICATO, MILLE COSE, MILLE VOCI… PENSATE CHE I NOSTRI SISTEMI SONO PEGGIO, CON CENTINAIA DI MIGLIAIA DI CLIENTI E DI UTENZE… CHE GRAN CASOTTO! PURTROPPO NON SO CHI SIA IL WEBMASTER, ALTRIMENTI GLI DAREI UNA LAUREA AD HONORIS CAUSA IN “SCIENZE CONFUSE”. MOLTI MODULI COMUNQUE LI PUOI TROVARE ANCHE NEI NEGOZI PUNTO 187. ALTRIMENTI, PER TORNARE AI NOSTALGICI ANTIPODI, C’E’ UN BEL LIBRO INTERESSANTE, SI CHIAMA “LIBRO DELLE LETTERE COMMERCIALI”. LI’ TROVI TUTTO, DALLA DISDETTA, ALLA LETTERA DI PROTESTA, DI DIFFIDA, DI RECESSO… ADDIRITTURA ANCHE DEI PRESTAMPATI PER LE CONDOGLIANZE…
SESTO E ULTIMO QUESITO: RILASSATEVI… SO CHE MOLTE VOLTE E’ UN GIOCO ALLA FORTUNA TROVARE L’OPERATORE CHE VI CAPISCE E CHE VI DICE CHE AVETE RAGIONE (SPESSO, MA NON SEMPRE). GLI OPERATORI, VECCHIE O NUOVE LEVE, ESPERTI O MENO, LAUREATI E NON… NON SONO LORO IL PROBLEMA. COME BEN DITE, IL PROBLEMA SONO LE PROCEDURE, I SISTEMI SULLA QUALE CI FANNO LAVORARE. SE AVESSIMO UN CONTROLLO TOTALE DELLA SITUAZIONE DEL CLIENTE (IN BARBA ALLA LEGGE SULLA PRIVACY) E SE AVESSIMO, COME RIPETO QUANTO DETTO IN UN “POST” PRECEDENTE, UN TASTO PER RISOLVERE OGNI COSA… BEH, VI LASCIO IMMAGINARE… SAREMMO ONNIPOTENTI IN TELECOM! INVECE IL GRANDE CAPO VUOLE COSI’… IL NOSTRO E’ UN LAVORO, ONESTO COME (SPERO) TUTTI I VOSTRI. SPERO CHE NESSUNO V’INSULTI MENTRE LAVORATE, MENTRE CERCATE DI FARE UNA COSA PER LORO, NON PENSO SIA MOLTO EDIFICANTE. IO, I PROBLEMI DEI CLIENTI, QUELLI VERI PERO’, LI ANNOTO SU UN QUADERNINO, DI MODO CHE DOPO QUALCHE GIORNO RIVEDO LA PRATICA, LA RIELABORO, CERCO DI RISOLVERGLIELA O DI SOLLECITARLA. MI ANNOTO PERSINO IL NUMERO DI CELLULARE PER RICHIAMARLO (E NON E’ COMPITO MIO FARLO!!). QUESTO PERCHE’? PER FARVI RICREDERE! PER FAR RICREDERE LA MAGGIOR PARTE DEI CLIENTI SUL NOSTRO OPERATO. VI INVITO DAVVERO, CANDIDAMENTE, A FARVI UNA PICCOLA ESPERIENZA AL 187. BASTA ANCHE SOLO UN MESE, 100 CHIAMATE AL GIORNO PER 30 GIORNI. VOI, ABITUATI A FARE TUTT’ALTRO, COME NOI PRIMA. PENSATE A QUEI POVERI 3000 CLIENTI ALLA QUALE RISPONDERETE PER LA PRIMA VOLTA, TOCCANDO PER LA PRIMA VOLTA I NOSTRI INFINITI SISTEMI, ALLA QUALE NEMMENO DOPO UN ANNO INTENSIVO DI CORSI CI SI PUO’ ABITUARE, MA SOLO CON L’ESPERIENZA, ADATTANDOSI A PROCEDURE CHE CAMBIANO DI GIORNO IN GIORNO, SECONDO COME GIRA ANCHE AL GARANTE PER LE TELECOMUNICAZIONI… PENSATECI, SARANNO DEI CLIENTI SENZA RISPOSTE, CON FORTI DUBBI, LASCIATI NEL LIMBO. PROBABILMENTE SIETE PROPRIO VOI AD AVER CHIAMATO QUANDO IO ERO ALLE MIE PRIME ARMI, CHISSA’! SO DI AVER DETTO QUALCHE FESSERIA ANCH’IO, CHISSA’ CHE HA PENSATO DI ME IL CLIENTE! EPPURE ORA SONO COSI’ SODDISATTI! SAPETE QUAL’E’ IL SEGRETO? CON MENO OPERATORI AVETE A CHE FARE, MEGLIO E’. E’ INUTILE BATTERE SU UN DENTE CHE DUOLE… E IL DENTE NON E’ IL 187, E’ L’INTERA BUROCRAZIA ALLA QUALE AL GIORNO D’OGGI TUTTI, NESSUNO ESCLUSO, CI DOBBIAMO ATTENERE.

Replica

anonimo settembre 17, 2014 alle 23:46

Carissimo operatore telecom..non prendiamoci in giro..sono due anni che non sono più cliente telecom e da due anni non ricevo altro che vostre telefonate..pensate di farmi cambiare idea ? No anzi mi state dando fastidio..oggi un suo collega educato come lei..e tanti altri ..pensava di minacciarmi dicendo che a fine mese mi toglierà il numero. .asseriva che il numero a me intestato é della telecom..e visto che ho cambiato gestore mi toglieva il numero..ho deciso di denuncirvi ..semprej perché siete educati….per essere maleducati non é necessario usare parole scurrili.

Replica

kiara ottobre 8, 2007 alle 17:39

stew cm va kn fastweb??

Replica

Simpson ottobre 9, 2007 alle 15:27

OPERATRICE ANONIMA, prima di sparare PENSA!!!!!!!!!!!!!!!!!

Replica

Marianna ottobre 9, 2007 alle 17:05

Buongiorno, saro’ una eccezione ma dopo tre giorni che ho richiesta la sostituzione di un modem (tramite 187), mi e’ arrivato il modem nuovo che funziona a meraviglia! Ancora una volta ho avuto a che fare con una signora prima e con un signore poi che mi hanno dato risposte in modo molto gentili e esaurienti. Forse sono miracolata o anche semplicemente educata con chi sta all’altra parte del telefono e che percio’ ho sempre ottenuta esiti positivi. Tutti noi abbiamo ogni tanto dei problemi ma sta anche a noi di chiedere aiuto in modo corretto. Per quanto riguarda l’anonima operatricedi tre lettere fa; gentile signora, almeno il suo nome di battesimo potrebbe dare alle persone che vi leggono, rimarebbe comunque anonima come lo sono le altre persone che scrivono qu, me incluso.

Replica

anonima ottobre 9, 2007 alle 17:08

Alice mi si disconnette continuamente sto ancora aspettando il tecnico che per di più mi ha sbattuto il telefono in faccia.Ho richiamato il 187 e un anonimo operatore mi ha insultata.Ora cambio perché sono stufa di essere insultata da operatori incapaci,maleducati e cafoni.Che devo fare devo denunciarvi per maltrattamenti?Ho minacciato di non pagare più l’abbonamento voglio proprio vedere se si danno una svegliata!Per mandare questa e-mail sto facendo le grazie perchè ogni tre secondi si disconnette.

Replica

pierluigi - lugo ottobre 9, 2007 alle 17:19

Grazie operatrice anonima per aver risposto ai miei quesiti in maniera abbastanza persuasiva e comunque pacata.Rimangono comunque parecchi lati oscuri del vostro operato,e tu staessa me ne dai atto con le tue spiegazioni.Mi domando perchè nacondersi dietro l’anonimato;avrai un nome?E comunque non stai divulgando nesun segreto nazionale,ci stiamo solo scambiando in maniera civile diversi punti di vista.E vero che non tutti gli operatori(ici) sono scortesi e maleducati,ma è anche vero che trovarne uno in grado di aiutarti veramente,con garbo e cortesia,è avvenimento assai raro,e io ho avuto la sfortuna di incappare in uno particolarmente ignorante.Comunque,se tutte le divergenze fossero trattate con civile rispetto,diventerebbero meno incolmabili,e ancora una volta ti ringrazio per aver dato spazio alle mie perplessità.

Replica

S83 ottobre 9, 2007 alle 21:27

Ciao a tutti ho alice da una settimana ma si disconnette in continuazione.Ho chiamato e mi è stato detto che la linea mi è stata data.Nonostante ciò si disconnette ancora quindi ho richiamato e mi è stato comunicato che mi avrebbe contattato un tecnico entro 24 ore.Risultato?Il tecnico non si è fatto sentire,ho ricontattato il 187 e un operatore incivile e maleducato mi ha detto che ho rotto le p…. che sono 10000 volte che chiamo.Ma se ho un problema con la telecom devo stare zitta?!Cmq sono molto tentata di denunciarli tutti la telecom mi fa schifo.Aspetto un pò di giorni e se il problema persisterà ancora farò disdire tutto e cambierò operatore!

Replica

S83 ottobre 9, 2007 alle 21:42

mi chiamo serena e resto dell’idea che la telecom fa schifo e che gli operatori sono maleducata perché nei loro confronti mi sono sempre mostrata cordiale e invece loro si sono permessi di chiudermi in faccia il telefono.

Replica

LAURA (OPERATRICE DEL 187) ottobre 9, 2007 alle 23:40

PER MARIANNA E ANCHE PER PIERLUIGI: IL MIO NOME NON E’ UN MISTERO. COME RIBADITO NELL’ULTIMO COMMENTO, HO SCRITTO DI AVER PARTECIPATO ALLA DISCUSSIONE ANCHE CON UN POST PRECEDENTE (ANZI DUE) DOVE IN UNO C’E’ IL MIO NOME. IL FATTO CHE IL PRIMO POST SIA USCITO CON LA DICITURA “ANONIMO” ERA SOLO PERCHE’ NON AVEVO VISTO LA CASELLA DOVE INSERIRE IL NOME. NEL POST SUCCESSIVO MI PARE DI ESSERMI PRESENTATA, MA ORMAI AVEVO PRESO IL NICK DI “ANONIMO” PER LE PERSONE CHE AVEVANO LETTO E L’HO TENUTO, TUTTO QUI.
PER SIMPSON: QUESTO E’ UN BLOG, IO HO ESPOSTO IL MIO MODO DI VEDERE LE COSE COSI’ COME TUTTI GLI ALTRI. OGNUNO CON LA SUA ESPERIENZA, RIBATTENDO CON VALIDI MOTIVI IL PROPRIO PUNTO DI VISTA, SENZA CRITICARE NESSUNO IN PARTICOLARE. TU CON LA TUA FRASE BUTTATA COSI’… SENZA NESSUNA PARTICOLARE ARGOMENTAZIONE O CONFUTAZIONE IN MERITO… BEH SCUSAMI TANTO MA PER ME IL TUO POST HA VALORE ZERO :)
TORNANDO A PIERLUIGI: SI, DEVI ESSERE STATO PROPRIO SFORTUNATO TU! ;) ) MA SEI UNA PERSONA CON CUI SICURAMENTE SI PUO’ PARLARE CIVILMENTE E PROBABILMENTE GLI OPERATORI CON CUI HAI AVUTO A CHE FARE NON HANNO QUESTA PARTICOLARE DOTE. MOLTI DOVREBBERO CAMBIARE LAVORO, NON TANTO PER LE CAPACITA’ O LIMITAZIONI TECNICHE O DI SISTEMA, QUANTO PER LA PREDISPOSIZIONE CARATTERIALE A UN CERTO TIPO DI LAVORO CHE TI APPROCCIA CON CLIENTI DI QUALSIASI GENERE. E COMUNQUE TORNO A DIRE, E SONO STRASICURA, CHE QUEI “MI HA MANDATO A QUEL PAESE”, “MI HA DETTO CHE HO ROTTO LE SCATOLE”, “MI HA PRESO A PAROLACCE” BLA BLA BLA BLA BLA… SONO PER LA MAGGIOR PARTE FALSITA’. ANCHE IO POTREI METTERE PER ISCRITTO TUTTE LE DEI CLIENTI CONDENDO E PEPANDO LA SALSA CON PARECCHIA FANTASIA, TANTO PER DARMI RAGIONE, PER FAR NUMERO. EPPURE NON E’ SEMPRE VERO, NON E’ GIUSTO PERCHE’ NON E’ COSI’. AD OGNI MODO SIA TELECOM CHE INFOSTRADA, TELE DUE, TISCALI… SONO TUTTI UGUALI! LEGGETE UN BLOG SU INFOSTRADA, LEGGETENE UNO SU TELE DUE… IO LO STO FACENDO ORA. CI SONO COMMENTI UGUALI E IDENTICI AI VOSTRI, CAMBIANO SOLO I PROTAGONISTI. CI SONO GLI OPERATORI CHE DIFENDONO, I CLIENTI INSODDISFATTI CHE CARICANO, QUELLI CHE DALL’ALTO DELLA LORO INTELLIGENZA SI LIMITANO A DIRE FRASI DEL TIPO “TELECOM DEVE MORIRE” (VEDI POST ANONIMO DEL 21 MARZO 07) … (CHE SENSO HA QUELLA FRASE POI??!! MAH!). CIO’ MI FA PENSARE CHE NON SIA COLPA DELL’OPERATORE CHE VI RISPONDE AL CUSTOMER CARE O DEL NOME DELL’AZIENDA… E’ COLPA DELLE POLITICHE AZIENDALI DEL NOSTRO PAESE, DOVE NON ESISTE PIU’ IL “POCHI MA BUONI” (RIFERITO SIA AD OPERATORI CHE A CLIENTI), MA ESISTONO SOLO NUMERI. CHE POI I CLIENTI SIANO SODDISFATTI, O CHE GLI OPERATORI SVOLGANO IL LORO DOVERE, PARE CHE NON IMPORTI PROPRIO A NESSUNO.

Replica

LAURA (OPERATRICE DEL 187) ottobre 9, 2007 alle 23:56

COMUNQUE SE/QUANDO AVETE BISOGNO, IO SONO QUI. E SENZA CHIAMARE IL 187 SAREI LIETA DI RISOLVERE QUALCHE VOSTRO PROBLEMUCCIO.

Replica

LAURA ottobre 10, 2007 alle 0:20
karmirer ottobre 10, 2007 alle 22:06

Ciao a tutti, erano mesi che non ricapitavo in questo forum perche’ non mi piaceva l’impostazione di base, per così dire un po’ prevenuta e perché a postare erano sempre le stesse persone che di continuo cambiavano nome.
Leggendo tutti gli interventi che hanno seguto il mio mi sento di dire che sono orgoglioso di tutti gli operatori del 187 che in maniera educata e preparata hanno fatto valere le proprie ragioni.

Replica

Anonimo ottobre 11, 2007 alle 12:24

boh

Replica

lorenzo flamini ottobre 11, 2007 alle 12:52

a coioniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii dateme i contatti

Replica

io ottobre 11, 2007 alle 20:10

a lorenzooooooo de che???

Replica

Marianna ottobre 12, 2007 alle 17:27

Buongiorno a tutti, per rispondere alla signora Laura che afferma: CHE POI I CLIENTI SIANO SODDISFATTI, O CHE GLI OPERATORI SVOLGANO IL LORO DOVERE, PARE CHE NON IMPORTI PROPRIO A NESSUNO. Importa ai clienti ed agli operatori pero’. A quelli in alto non importa un fico secco; basta che loro intascano mentre noi facciamo “la guerra dei poveri”

Replica

utente felice telecom ottobre 12, 2007 alle 21:08

Lancio una proposta ai tanto tartassati operatori del 187.
Perchè non scrivete tutti contro questi utenti maleducati che no sanno neanche usare il telefono e le buone maniere figuariamoci l’ADSL
Datemi retta, scrivete tutti ed instasate il blog, così la pianteranno di lamentarsi a vanvera

Replica

Davide ottobre 12, 2007 alle 23:07

X utente felice telecom

Vorrei solo precisarti che,se più clienti telecom si lamentano,vuole dire che un motivo ci sarà,no?
E’ inutile puntare il dito sempre verso gli altri…la colpa è sia degli operatori che degli utenti!
Premetto che io sono stato un operatore del 187 ,e posso dirti che a volte a rispondere in modo “seccato” ero io,magari anche senza che l’utente me ne desse motivo…però era una cosa rarissima,perchè se anche prima di quella telefonata ne hai ricevute 500,devi essere sempe cordiale,professionale e paziente con il cliente;il proprio lavoro va svolto con professionalità.

Replica

utente felice telecom ottobre 14, 2007 alle 11:01

x Davide
Io ho avuto modo di confrontarmi per i miei problemi sulla linea telefonica e sulla linea adsl ed ho sempre, dico sempre trovato operatori cordiali e premurosi e ti invito a leggere il post n.95 di questo stesso blog, quell’utente sono io, quindi non vedo perchè debba lamentarmi degli operatori del 187.
In quanto alla tua precisazione sugli utenti che si lamentano, a mia volta volevo farti notare che i tanti utenti che tu decanti sono in questa discussione una paio di centinaia e come certo saprai gli utenti telecom sono milioni e milioni (dicono intorno a 20) e di certo chi è rimasto contento non scrive certo qui (tranne alcuni come il sottoscritto) se poi a quelle poche centinaia di cui ti ho menzionato poc’anzi, aggiungi alcune migliaia che non hanno voglia di rispondere il questo blog arriveremmo probabilmente a circa 5. 6 mila utenti scontenti che sono sempre una bella percentuale ma sicuramente sono una piccolissima minoranza. Questa minoranza va ugualmente tutelata ma non certo con epiteti e sproloqui verso gli operatori ma chiamando continuativamente, pazientemente e con educazione, al 187 e vedranno che prima o poi anche il loro caso verrà risolto (è stato istituito per questo motivo).
Per quanto riguarda il tuo modo di comportarti dopo aver ricevuto 500 chiamate, ti sei risposto da solo, “devi essere sempe cordiale,professionale e paziente con il cliente;il proprio lavoro va svolto con professionalità”.
Se non sei in grado di fare ciò devi purtroppo cambiare mestiere.
Invece per quei pochi e sono certo siano veramente pochi, l’azienda telecom dovrebbe prendere provvedimenti e per scoprirli dovrebbero essere gli stessi colleghi a denunciarli perchè per loro colpa ne vanno di mezzo tutti gli altri.
Infini quando dici che la colpa di tali comportamenti è da ambo le parti, ebbene in questo caso non posso che darti ragione, oltre a pochi operatori maleducati ci sono anche molti utenti cafoni e per niente pazienti, vogliono tutto e subito e se non gli viene dato allora vanno in escandescenze
Ciao

Replica

utente felice telecom ottobre 14, 2007 alle 11:12

per Laura (post n. 172)
Io un piccolo problemino l’avrei e visto che ti sei proposta per aiutarci ne aprofitto.
Intanto tengo a precisare che io sono contento di voi operatori 187, ma non è per piageria che scrivo ciò, basta rileggere i miei post e vedrai che sono realmente soddisifatto.
Il mio problema è questo:
Ho richiesto la sostituzione del mio cordless voip in quanto da un controllo di un tecnico telecom è risultato guasto, mi è stato anche comunicato il numero di sostituzione, sono andato diverse volte al centri affiliati telecom per la sostituzone ma puntualemente mi viene risposto che non ne hanno e che sono in arrivo. Poichè non vedo la fine di questa storia, ti vorrei chiedere la cortesia, se è nelle tue conoscenze, di indicarmi la via migliore per poter ottenere tale sostituzione.
Capisco che questa mia richiesta esula dai tuoi compito come capisco anche che voi operatori non c’entrate niente con questo problema, ma, se puoi, mi daresti una mano?
Grazie

Replica

Davide ottobre 14, 2007 alle 12:08

Evidentemente quelli che devono cambiare lavoro non sono solo uno o due,ma più operatori del 187.
Gli operatori con un minimo di preparazione e professionalità li posso contare sulle dita di una mano.
E riguardo a volere tutto e subito,forse è vero….ma neanche dover aspettare mesi e mesi per ricevere un modem a casa com’è successo a me,non trovo che questo sia del tutto corretto,o anche questa cosa è per colpa degli utenti??

Replica

utente felice telecom ottobre 15, 2007 alle 11:02

come vedi in parte siamo sulla stessa lunghezza d’onda, infatti tu affermi che quelli che devono cambiare lavoro sono più operatori e quindi non tutti pertanto i rimanenti sono operatori professionali.
Per quanto riguarda il tuo problema io ti consiglio di chiamare continuativamente il 187 sempre con educazione e pacatezza e vedrai che prima i poi qualcuno ti risolve il problema.
Infine volevo farti notare che anche nelle altre compagnie il problema degli operatori esiste, non solo, per le altre compagnie devi comporre un numero di telefono a pagamento, dove ti fanno attendere (per svariati minuti e per parecchi soldini) e non riesci neanche a parlare con un umano ma interloquire esclusivamente con un disco e con dei tasti del telefono.
Quindi, dal momento che con il 187 riusciamo a parlare con un operatore e che se noi per primi siamo educati, riusceremmo a parlare con una persona sicuramente gentile ed educata (tranne qualche elemento) ma si sà in ogni famiglia c’è sempre la pecora nera.
Saluti

Replica

utente felice telecom ottobre 15, 2007 alle 11:10

rileggevo i post n. 7 8 e 9 di tali giancarlo ed anonimo ( se non ricordo male) e volevo farvi notare che se vi proponete come nel post anche chiamando il 187, be! allora prendevei quello che vi viene detto dagli operatori, ve lo siete meritato.

Replica

utente felice telecom ottobre 15, 2007 alle 11:18

Un’ultima e non meno importante considerazione per Davide
Sono contento di poter interloquire con una persona educata e che non parte in tromba accusando gli operatori ma almeno ragiona prima di sparare a zero come fanno la maggior parte degli intervenuti

Replica

Giovanni ottobre 15, 2007 alle 19:07

Salve a tutti, capito per caso in questo forum, e finalmente vedo ”di persona” degli operatori Telecom: vi devo dire la verità; fino alla settimana scorsa, un pò per spirito patriottico, un pò per tradizione, credevo che mai e poi mai avrei dovuto lamentarmi della mitica Telecom. Cari operatori, è inutile che fate decaloghi su come trattare il cliente, o rimproverarci se vi mandiamo a quel paese: il canone non si paga certo da solo. E se Tele2, Infostrada e schifezze del genere fanno schifo (come io credo), vi prego, non fatemi pentire anche del vostro servizio, cara Telecom.
Una domanda soltanto, per qualche operatore, per Laura che ha detto che è disposta a risolvere qualche problema: sono 3 settimane che aspetto il kit ADSL di Alice Flat 2 Mega. Al vicino di casa il modem è arrivato 3 giorni dopo la richiesta. Dopo varie chiamate al 187, mi dicono che il kit è in mano al corriere. E ok. Ma come faccio a mettermi in contatto con questo corriere? In alcuni forum ci sono certi utenti: dicono che dopo essersi infuriati con il 187, un ora dopo il corriere ha chiamato loro e insieme hanno fissato un appuntamento. Mi potete dare delucidazioni?
Un saluto a tutti: clienti e operatori. Che la Telecom faccia onore all’Italia.

Replica

Paolo ottobre 16, 2007 alle 18:35

Per Giovanni:se nella tua zona si occupa delle consegne il corriere TNT , se sei fortunato e ti rispondono (io dopo une ventina di tentativi sono riuscito a parlare con un’operatrice) il numero è : 199.24.20.24.
Buona Fortuna !

Replica

LAURA ottobre 16, 2007 alle 23:57

SCUSATE L’ASSENZA… PERIODACCIO QUESTO PURTROPPO!
ALLORA, SI VA’ PER ORDINE, RISPONDO ALL’UTENTE FELICE TELECOM ANZITUTTO RIGUARDO IL SUO VOIP GUASTO. BENE… PROVIAMO PRIMA CON UN PICCOLO ACCORGIMENTO CHE SUGGERISCO SEMPRE AI MIEI CLIENTI PER LA SOSTITUZIONE… SPESSO I GESTORI DEI NEGOZI NON SOSTITUISCONO GLI ALADINO GUASTI PERCHE’ PREFERISCONO TENERSELI PER SE’ PER POTERSELI POI VENDERE. DA CIO’ NASCONO LE CLASSICHE RISPOSTE “NON NE ABBIAMO”, “LI ABBIAMO FINITI”, “NON CE NE MANDANO” ETC ETC… LO STRATAGEMMA E’ CHIAMARE 2 MINUTI PRIMA IL NEGOZIO E DIRE CHE SEI INTERESSATO ALL’ACQUISTO, RIPETO, ALL’ACQUISTO DI UN ALADINO VOIP CHE TI HANNO DETTO CHE SERVE PER ALICE VOCE. VEDRAI CHE MAGICAMENTE IL MAGAZZINO PULLULA DI ALADINO… ALLORA TU GLI SCHIAFFI IL CODICE DI SOSTITUZIONE CON LA BOLLA DEL PRODOTTO. RICORDA CHE IL CODICE HA DURATA DI 24 ORE. SE PROPRIO FANNO STORIE CI CHIAMI DAL NEGOZIO STESSO E SI CERCHERA’ DI VENIRNE A CAPO.

PER GIOVANNI: PURTROPPO LA CONSEGNA DEL MODEM E’ UN MISTERO ANCHE PER NOI. A VOLTE CI STUPIAMO CHE IN DUE GIORNI UN MODEM SIA STATO CONSEGNATO E ALCUNI IN 6 MESI NON HANNO NEMMENO CONTATTATO IL CLIENTE. NON SO CON CHE CRITERIO SVOLGANO L’ATTIVITA’ DI CONSEGNA MA CERTO E’ CHE IL CLIENTE, GIUSTAMENTE, SI RIVOLGE A NOI. I CORRIERI SONO SPESSO TNT POST SERVICES E BARTOLINI (A MENO CHE NELLA VS ZONA NON SI APPOGGINO A TERZE DITTE, QUALI SDA AD ESEMPIO). BARTOLINI NON HA UN NUMERO VERDE, DOVRESTI CONTATTARE QUELLO DELLA TUA ZONA. FAMMI SAPERE COME VA’, TUTTALPIU’ TI CHIEDERO’ IL NUMERO DI TELEFONO E VEDRO’ CHE COSA POSSO FARE, NE SAREI FELICE.

A PRESTO A TUTTI

Replica

LAURA ottobre 17, 2007 alle 0:18

A PROPOSITO, NON PENSAVO DI DOVERLO MAI FARE MA QUESTA RAGAZZI VE LA DEVO RACCONTARE, PERCHE’ VI GIURO CHE E’ STATA LA PRIMA VOLTA CHE UN CLIENTE MI HA FATTO RIMANDERE MALE…
(FORSE HA RAGIONE IL MIO COLLEGA QUANDO DICE CHE E’ INUTILE, CI SONO ALCUNI CLIENTI CHE VOGLIONO PER FORZA SENTIRSI DIRE FESSERIE!)

PRENDO LA MIA 40ESIMA CHIAMATA. UNA SIGNORA DI UNA CERTA ETA’, SULLA SETTANTINA. MI DICE CHE DA DIVERSO TEMPO NON RIESCE A CHIAMARE, CREDEVA FOSSE LA LINEA INVECE ERA L’APPARECCHIO GUASTO. DEL RESTO E’ UN APPARECCHIO DI VECCHIA GENERAZIONE, DI CUI OVVIAMENTE NON PAGAVA PIU’ IL NOLEGGIO (L’AVEVA DAL 1981). GENTILMENTE LE DICO CHE NOI (LE SPECIFICO COME CANALE TELEFONICO 187) DI APPARECCHI A NOLEGGIO DIAMO SOLAMENTE IL VIDEOTELEFONO E CHE ALTRI APPARECCHI SONO EVENTUALMENTE DISPONIBILI, MA SOLO IN ACQUISTO. LE DO’ IN ALTERNATIVA GLI INDIRIZZI DI DUE NEGOZI DOVE HANNO GAMMA PIU’ VASTA PER IL NOLEGGIO. LEI MI FA PRESENTE CHE IL COLLEGA CON CUI HA PARLATO PRIMA E’ STATO GENTILE E LE HA DETTO CHE LE AVREMMO MANDATO UN TELEFONO IN SOSTITUZIONE -UGUALE- (DI 20 ANNI FA!!) O NUOVO COME IL VIDEOTELFONO SENZA PAGARE IL NOLEGGIO! DOVEVA SOLO RICHIAMARE IL 187 E RIFARE LA FILA (FURBO IL COLLEGA EH?). LE HO RIFERITO PAZIENTEMENTE CHE QUANTO DETTO DA LUI NON CORRISPONDEVA A VERITA’ E CHE MAI MI SAREI PERMESSA DI CONFERMARLE UNA COSA DEL GENERE. UN NUOVO APPARECCHIO COMPORTA UN NUOVO CONTRATTO DI NOLEGGIO. LEI CONTINUA A RIPETERMI CHE IL COLLEGA DI PRIMA E’ STATO MOLTO PIU’ GENTILE DI ME (PERO’ CASO STRANO L’APPARECCHIO NON GLIEL’HA MANDATO COME DICEVA E LE HA FATTO RIFARE LA FILA “PER TOGLIERSELA DI MEZZO”), CHE ERA PIU’ PROFESSIONALE, PIU’ INFORMATO ETC… E CHE IO ERO UNA GRAN MALEDUCATA, DISINFORMATA E CHE MI PRENDEVO LO STIPENDIO ALLA FACCIA DI COLLEGHI ONESTI COME QUELLO DI PRIMA!!! (………). RIAGGANCIA CONTINUANDO A PARLARE DA SOLA…

HO IMPUTATO QUESTO SUO SCLERO ALL’ANZIANA ETA’… HO PREFERITO PENSARE COSI’……

Replica

utente felice telecom ottobre 17, 2007 alle 11:53

Avete visto che gli operatori del 187 sono gentili?
Certo qualcuno è maleducato ed inefficiente ma, come già detto, in tutte le famiglie vi è la pecora nera, non per questo bisogna generalizzare.
Impariamo a comportarci educatamente noi per primi e vedrete che la maggior parte delle volte troveremo, all’altro capo del telefono, persone cortesi ed efficenti.
Per Laura, lo stratagemma che tu mi hai consigliato, purtroppo, l’ho già utilizzato senza successo, ora il mio codice che risale a più di un mese, probabilmente non sarà più valido perchè (se ho capito bene) dura 24 ore. Oltre ai centri telecom cosa posso fare per ottenere questa benedetta sostituzione in garanzia? se devo scrivere a qualcuno, con le dovute maniere, sono pronto a mandare anche una raccomandata, non è che potresti indicarmi (anche in privato) un indirizzo valido?
P.S. Per chi avesse pensato diversamente, voglio precisare ancora che non sono ne dipendente telecom ne ho parenti od amici in questa azienda, sono veramente un “utente felice telecom”

Replica

fabrizio ottobre 17, 2007 alle 12:05

B uongiorno a tutti,capito anch’io per caso , interessante..
mi permetto di allegare lettera di reclamo mandata a telecom..
ora, ci sono problemi piu’ grossi nella vita, pero’…
qualcuno che vedo scrivere qua e’ operatore telecom, non si offendera’ se fa parte della categoria che ho definito in parte gentile..
pero’ la pazienza ha un limite, io prima di urlare dietro a qualcuno ho passato 3 mesi di chiamate, e sopratutto ho perso la pazienza quando sono stato preso in giro..spero vivamente che allo scadere dle contratto qualche azienda serva anche la mia zona …

mi riprometto di leggere tutto quanto sopra, adesso sto lavorando e non ho tempo , sono riuscito a leggere in parte.

cordiali saluti a tutti

Buongiorno, sono qui a rimarcare quanto e’ successo, e sta ancora succedendo, in seguito a mia malaugurata idea di installare alice adsl flat..
Faccio una breve cronistoria, premettendo che mi sono deciso a scrivere perche’ oggi guardando sul vs sito vedo (in parte ) la serie delle mie chiamate e vedo le varie date con a fianco la scritta “segnalazione risolta “… bene, se per Voi risolta vuol dire non chiamare il cliente, non risolvere un bel niente, e sbattere il telefono in faccia a chi sta facendo giuste rimostranze dopo 3 mesi di problemi causati dalla vs ditta… dicendo che devo chiamare un elettricista e pagarmelo !!
Cronologia : inserisco richiesta adsl entro il 31/5 per avere la promozione ( che poi scopriro’ dopo essere uno specchietto per le allodole) ; lo stesso giorno chiamo per comunicare che avendo una isdn l’ordine dovra’ comprendere la variazione della isdn in rtg per non pagare i due canoni, bene , richiesta “sembra “ accettata , ma non sara’ cosi… :il 18/6 , se non ricordo male , si presentano a due orari diversi due tecnici, uno site e uno telecom, che iniziano a discutere nel mio ingresso su chi ha la commessa giusta e chi deve finire il lavoro, mentre io aspetto … dopo il teatrino si accordano, uno va via e continua il tecnico telecom il lavoro iniziato dall’altro, installandomi una presa a fianco della borchia isdn dicendo che deve installare una nuova linea RTG, io non capisco ma mi adeguo..
Prova il telefono di casa e dice , ok tutto a posto.. e io chiedo perche’ non smonta la borchia isdn.. risposta “ non l’ho come lavorazione, io devo solo installare la adsl “ verra’ qualcun altro a fare il resto.. ma come , vengono in due e hanno meta’ della commessa ? mi domando.. chiamo il 187 e scopro che qualcuno aveva inserito l’adeguamento e non la variazione, e che la variazione ( sottile differenza dall’adeguamento , costa 60 euro che non mi erano stati detti , e via in fumo i 3 mesi gratis ) riesco a da avere un appuntamento per il 13/7 , e intanto pago i due canoni… che gioia!!
Ho mandato anche una bella email di protesta, 0 risposte, come sempre..
Bene, viene il famoso vs tecnico, sempre quello della volta prima, smonta la borchia isdn , pero’ qui scatta la magagna, visto cio’ che e’ successo dopo.. invece di installare la isdn sulla presa centrale, ( nel mio studio non so perche’ ho 2 prese una di fianco all’altra. + quella installata da vs tecnico per l’adsl) lascia la adsl sulla presa originaria fittizia perche’ dice che altrimenti il telefono si semnte male… io non sono un tecnico e non obietto…
Passiamo a settembre, le date esatte non le ricordo , ma ad un certo punto la adsl smette completamente di funzionare, apro la segnalazione lunedì 10/9 , sto senza linea e senza sentire nessuno fino al giovedi , chiamo e mi dite che e’ in lavorazione, poi d’incanto ricompare al venerdi per poi non funzionare nuovamente il lunedì 17/9 , e via cosi’ fino al sabato successivo, senza chiamate da parte vs, ma alcune da parte mia in cui mi si dice ancora la frase celebre “ e’ in lavorazione .. poi mi viene l’idea di provare a muovere la spina e , sorpresa, la adsl funziona mettendo la spina sulla centrale, quella dove il vs , e sottolineo vs tecnico mi aveva detto di non metterla… miracolo, la adsl funziona , ma non funziona piu’ il telefono, completamente muto, e oltretutto suona libero a chiamare dall’esterno!! Bella utilita’ la flat fatta cosi’, se sto attaccato a internet e qualcuno mi cerca sembra non sia in casa, e se voglio farmi trovare a casa non posso lavorare su internet !! inizia la sequela delle telefonate, ne ho fatte ben di piu al vs servizio tecnico di quante ne risultino li, una almeno ogni 3 giorni, fino a sfinirmi la pazienza e a litigare con gli ultimi due che mi hanno preso per i fondelli : una , tale sig.ra Francesca , mi dice che e’ stata fatta una riconfigurazione dalla centrale per cui “giustamente” la adsl e’ passata dove deve stare ( il contrario di cio’ che disse il tecnico) e che risolvo facilmente mettendo la spina del telefono su quella adsl ( le , dico “ottima soluzione, peccato che il telefono sia in corridoio e il pc sia nel mio studio, a 5 metri di distanza”), risposta,” lei e’ un ineducato e mi prende in giro , la ns telefonata finisce qui “, e mi sbatte giu’ il telefono.. quindi richiamo e mi faccio passare stavolta il commerciale , che conferma che purtroppo al servizio tecnico c’e’ qualcuno che da queste risposte, e non ci possono fare niente, tranne riaprirmi una ennesima chiamata… passano altri tre giorni senza notizie , al giovedì successivo qualcuno dell’ufficio tecnico chiama a casa , risponde la mia ragazza, le chiedono il mio numero di cellulare per contattarmi e lei mi avvisa di questo, io attendo la chiamata … sto ancora aspettando..
—Richiamo l’ufficio tecnico , mi risponde un cafone di prima categoria, che poi ha avuto la risposta che meritava prima di sbattermi il telefono in faccia( perche’ la pazienza ha un limite ) che mi dice testuali parole sbraitando : “ NON E’ UN PROBLEMA NS SE ALL’UFFICIO COMMERCIALE INSERISCONO MALE LE CHIAMATE PERCHE’ NON CAPISCONO, SI CHIAMI UN ELETTRICISTA E SI FACCIA METTERE A POSTO I FILI DELLA PRESA, NON POSSIAMO RISOLVERE I PROBLEMI NON CAUSATI DA NOI !!” io rispondo, perche’, commerciale e tecnico non sono entrambi della telecom ? io ho pagato 60 euro per una trasformazione che nnon funziona, dovete metterla a posto voi, non io a mie spese, prima funzionava , e adesso deve funzionare ancora … altra rispostina del menga, mi dice che la telefonata finisce li perche’ ha altre chiamate in fila, io rispondo che non me ne puo interessare, prima risolva il mio problema e mi dica con chi sto parlando, e giu’ un bel telefono in faccia…
Faccio subito dopo una chiamata al commerciale per segnalare quanto successo, trovo una persona gentile ( finalmente , dico stavolta e’ quella buona ) che prende nota di tutto ( dice ) e si scusa chiedendomi di tenere acceso il cellulare perche’ verro’ sicuramente contattato il giorno dopo. Ancora oggi sto aspettando, era il 24/9 , la chiamata e’ ancora aperta e sono passati 22 gg…
Conclusione: avete del dipendenti al servizio tecnico che lavorano da schifo, forse non tutti o forse io sono particolarmente sfortunato, ma altri che conosco hanno avuto gli stessi problemi ; si nascondono dietro il 187 sapendo che nessuno scoprira’ mai i cafoni e incompetenti come quelli con cui ho parlato io non facendo risultare niente, forse e’ gente sottopagata e frustrata ma non sono problemi del cliente che invece paga e caro…
Il vs ufficio commerciale e’ composto da gente educata che pero’ evidentemente non ha il potere di far funzionare quanto ottenuto, cioe’ il cliente , sviolinandolo con offerte che alla luce dei fatti sono delle prese per i fondelli, per questo ho revocato anche il permesso di mandarmi la vs pubblicita’ ..
Io ho provveduto a chiamare un tecnico a mie spese che verra’ questo fine settimana a sistemare tutto, provvedero’ a pagare la bolletta contestata di cui non mi avete chiaramente dato riscontro, ma i rapporti si chiuderanno alla prima occasione, il cellulare tim e’ stato staccato e a giugno alla scadenza contratto vagliero’ altre soluzioni pur di non vedere piu’ il nome telecom girare per casa sotto forma di bollette e quant’altro, w il settore privato, voi sembrate statali..bello approfittarsi del monopolio delle linee , che in certe zone e’ evidente
io se rispondo come ha risposto il vs servizio tecnico ai miei clienti non riesco neanche a sgomberare la scrivania e mi trovo in mezzo a una strada..

paghero’ il tecnico di tasca mia perche’ la salute e piu’ importante e il tempo che perdo dietro a voi costa di piu’, quello speso per scrivere questa lettera di reclamo spero sia l’ultimo, non confido quasi in una vs risposta, ma ci provo ugualmente, per eventuali rimborsi ci credo forse ancora meno … ma chissa’, forse mi stupirete con effetti speciali

Un cordiale saluto a Voi ma non al vs ufficio tecnico..
Ah , dimenticavo, se mi contattate il mio cellulare e’…, quello di casa non funziona se non cambio la spina….

Replica

Giovanni ottobre 18, 2007 alle 14:49

Ok proviamo a chiamare alla TNT…

Replica

ciamber ottobre 19, 2007 alle 20:50

Ciao,sono un altra sfortunata utente della Telecom. In risposta agli operatori che tanto difendono la categoria vorrei solo dire che l’eccezione conferma la regola. Anch’io ho avuto la fortuna di trovare persone gentili al 187 ma il rapporto è 1/300. Di conseguenza non possiamo dire che grazie a quei pochissimi bravi elementi il 187 sia un servizio che funziona!!!!
Spessimo mi sono sentita dare risposte senza senso,tanto per levarmi dai piedi,e sapete come faccio a dire certe cose? Semplicemente perchè quando mi si diceva che…” nelle famose 24 ore tutto si sarebbe sistemato perchè era un guasto sulla fantomatica linea generale e che il mio reclamo era stato registrato”io,malfidata, richiamavo. Sorpresa:l’operatore successivo mi diceva che non c’era nessun problema generale,bensì territoriale e che non risultava nessun reclamo da parte mia. E se non avessi richiamato?? Avrei dovuto aspettare 24 ore per sentirmi dire candidamente che non era stato fatto un bel niente e rimettermi in lista per le 24 ore successive…naturalmente questo a discapito di un eventuale rimborso che scatta appunto dopo le 24 ore. E questa cosa NON E’ successa una volta….Per non parlare delle centinaia di volte che mi hanno fatto spegnere,accendere,collegare,scollegare con risultati zero….Non mi sono mai sentita rivolgere parolacce o insulti anche perchè io sono una di quelle persone che cerca sempre di restare calma(e Dio solo sa quanta fatica faccio) ma a giugno scorso io ho avuto un disservizio di bene 1 MESE!!!! Ad agosto di altri 15 GIORNI …..e tutt’ora è dal 7 di ottobre che ho la seconda linea telefonica di Alice30 tutto incluso(per capirci quella su cui non pago le telefonate verso i fissi,guarda caso)fuori uso,e siamo al 19 Ottobre. Alice l’ho attivata solo a febbraio……. Anche voi…non potete non tener conto se ogni tanto ci si altera quando in meno di un anno da quando ho attivato Alice30 tutto incluso sono più le volte che la linea mi dà problemi che quelle che ne ho usufruito!!! Capite pure che se dall’altra parte trovate un utente sfinito e perchè non ne possiamo più di sentirci dire sempre le stesse cose e di avere sempre gli stessi problemi!!! Se tanta gente si lamenta non potete ostinarvi a dire che è tutto meraviglioso lì da voi…e se voi fate bene il vostro lavoro(Dio ve ne renda merito)non fatevi sfiorare dall’assurda idea che la maggior parte dei vostri colleghi sono così altrimenti questo forum non avrebbe vita!!! Io sono “ricattata” dalla telecom perchè nel mio paese arriva solo lei altrimenti avrei già abbondantemente cambiato gestore e, lo dico col sorriso,non vedo proprio l’ora di poterlo fare!!! Sono stufa di pagare bollette di 90 euro a bimestre(non di più perchè mi RIFIUTO di usare il fisso a pagamento per fare le telefonate)senza usufruire tanto quanto pago di un sevizio! La Telecom fa presto a battere cassa ma io sto ancora aspettando 33 schifosissimi euro del primo dei tre rimborsi per un problema risolto a giugno! Però GUAI a pagare una bolletta in ritardo…ti vengono a cercare in capo al mondo quella massa di ladri! In conclusione spero che gli operatori bravi montino su delle belle scialuppe mentre la grande nave Telecom affonda con tutto il marcio che ha dentro. Incrocerò la dita per questo avvenga,così, SI SPERA, il libero mercato darà spazio ad aziende serie che hanno voglia di lavorare onestamente!
Tanto di cappello agli operatori Vodafone del 190,sempre gentilissimi,efficenti e preparati. Sono loro cliente da 10 anni e non ho MAI avuto problemi,ciò significa che se si vuole si può lavorare bene!!!
Con tutto il rispetto,grande rispetto,per gli operatori corretti esentati dalla mia jettatura ,perdonatemi ma io auguro ogni male all’azienda Telecom!!! E agli sfortunati clienti Telecom un caloroso abbraccio…tenete duro!

Replica

Paolo ottobre 19, 2007 alle 21:40

Sono un cittadino che navigo in internet con alice quindi con telecom devo dire che non sono molto contento ma so anche tramite amici che anche gli altri operatori sono peggiori. Per quanto riguarda gli operatori del 187, certamente ci sono anche quelli che sono maleducati come maleducati sono molti utenti che si aspettano da questi operatori miracoli che non possono fare in quanto non sanno neanche loro quando il tecnico va a riparare il guasto. Senza contare il fatto che molti utenti non sanno neanche che cosa è un PC. Paolo

Replica

Paolo ottobre 19, 2007 alle 21:47

Quando in Italia funzionava nelle telecomunicazioni un solo ente operatore e controllato dallo stato, forse molti utenti giovani non lo sanno, funzionava tutto meglio di ora ed i servizi erano tutti di qualità.
Oggi, prima il reddito poi l’utente.
Paolo

Replica

LAURA ottobre 20, 2007 alle 20:57

-UTENTE FELICE ORA SONO IN MALATTIA, MA VEDRO’ COSA POSSO FARE. CERCHERO’ DI FARTENE MANDARE UNO IN SOSTITUZIONE GRATUITA APPENA TORNO.
-CIAMBER, PURTROPPO LO SO PURE IO CHE AVETE PIENAMENTE RAGIONE. LA LINEA VOIP DELL’ALICE 30 HA SEMPRE DATO PROBLEMI DA QUANDO E’ NATA (TE LO DICO PERCHE’ LA INSTALLAI ANCHE IO A CASA A DICEMBRE SCORSO). VISTO LO SCARSO FUNZIONAMENTO, VISTA LA QUANTITA’ DI CHIAMATE CHE FACCIAMO (LA MEDIA DI 2 AL MESE) L’HO DISINSTALLATA SUBITO E HO UNA FLAT DA GENNAIO CHE NON MI HA MAI E POI MAI LASCIATA A PIEDI. DA MARZO COMUNQUE E’ DISPONIBILE LA NUOVA ALICE TUTTO INCLUSO, COSTA 33,95 ANZICHE’ 30, SONO 97,90 BIMESTRALI, MA ALMENO PUOI CHIAMARE DALLA TUA LINEA PRINCIPALE, SENZA QUEL PIETOSO ALADINO E SOPRATTUTTO SENZA AVVELENARTI L’ANIMA. LA VARIAZIONE E’ GRATUITA.

PERMETTIMI DI DIRE UNA COSA ANCHE RIGUARDO IL 190. FACENDO IL LORO LAVORO, AVREI DOVUTO BENISSIMO CAPIRLI… EPPURE QUALCHE DUBBIO E’ VENUTO ANCHE A ME…
UN GIORNO MI ARRIVA UNA RICARICA DI 25 EURO E IO MI ILLUSI CHE QUALCUNO MI AVESSE FATTO UN REGALO… ATTENDEVO UN QUALCHE SMS CHE ME LO CONFERMASSE… NULLA.
PRIMA CHIAMATA AL 190: “CERTO, ORA GUARDO”, CADE LA LINEA.
SECONDA CHIAMATA AL 190: “E’ IMPOSSIBILE, NON POSSIAMO VEDERE DA DOVE ARRIVA, E’ UNA RICHIESTA ASSURDA”
TERZA CHIAMATA: “E’ LA VODAFONE CHE LE HA ACCREDITATO DEI SOLDI CHE LE AVEVA INDEBITAMENTE SCALATO DAL CREDITO IN QUESTI ANNI PER DEGLI ERRORI DI CALCOLO” (“CHE ONESTI” HO PENSATO, MA NON MI CONVINCEVA)
ULTIMA CHIAMATA: “LA RICARICA E’ STATA FATTA DA UN PUNTOLIS DI FIRENZE, CONOSCE QUALCUNO SIGNORINA CHE GLIELA POSSA AVER FATTA? VEDO CHE LEI STA IN SARDEGNA” , “SINCERAMENTE DA FIRENZE NON CONOSCO NESSUNO” , “ALLORA SIGNORINA LA RICARICA SARA’ STATA FATTA DA QUALCUNO CHE HA IL NUMERO SIMILE AL SUO E HA SBAGLIATO DIGITANDOLO, VEDRA’ CHE SI FARA’ VIVO”. DETTO FATTO. (QUANTA FATICA PER UN’INFORMAZIONE!)
ALTRO EPISODIO, SEMPRE CON LA VODAFONE: SI ROMPE IL CELL UMTS. LO SOSTITUISCO TEMPORANEAMENTE CON UNO NON DI ULTIMA GENERAZIONE. ARRIVA UN MMS VIDEO DELLA VODAFONE, DI QUELLI PUBBLICITARI SU VODAFONE LIVE. IL TELEFONO GIUSTAMENTE LO RESPINGE, SI INCASTRA NELLA MEMORIA. CON UNA CADENZA DI 24 ORE SI RIPRESENTA QUESTO MMS CHE IL TELEFONO, PUNTUALMENTE, RESPINGE ANCORA. NESSUN PROBLEMA. PECCATO CHE PIAN PIANO LA CADENZA DELLE 24 ORE SI ASSOTTIGLIA SEMPRE DI PIU’, FINO A RICEVERNE UNO OGNI 5 ORE, UNO OGNI 5 MINUTI, UNO OGNI 5 SECONDI, TUTTO IL GIORNO, TUTTI I GIORNI. CONTINUAMENTE VIBRA E SQUILLA, NON POSSO CHIAMARE, NON POSSO RICEVERE, NON POSSO SCRIVERE SMS, LA BATTERIA SI SCARICA DI CONTINUO. HO TOLTO SCHEDA, CAMBIATO ANCORA TELEFONO, L’HO SPENTO PER 2 GG (DIETRO LORO CONSIGLIO), LI HO SUPPLICATI DI FARE IN MODO DI ANNULLARLO, GLI HO CHIESTO, ESASPERATA, COSA DOVEVO FARE, ERO IN PREDA AD UNA VERA CRISI, MI SONO APPELLATA COME “COLLEGA”, NULLA… “NON SI PUO’ FARE” , “TOLGA LA SCHEDA” , “SPENGA IL TELEFONO” , “LE TOLGO IL CONSENSO A RICEVERE PUBBLICITA” (??) , “SI COMPRI UN ALTRO CELLULARE UMTS” (??!!)… MIO PADRE LI CHIAMA, GENTILMENTE CHIEDE A CHI (PER CONTO DELLA VODAFONE) INVIARE UNA DENUNCIA PER MOLESTIE E CHIEDERE RISARCIMENTO DANNI. UN OPERATORE CADUTO DAL CIELO (FINALMENTE!) DICE CHE SI PUO’ FARE UN RESET DELLA SCHEDA, TENERLO SPENTO PER ALMENO 5 ORE! LO TENGO SPENTO 8 ORE, LO RIACCENDO, LINEA MORTA. LO RISPENGO, ATTENDO ALTRE ORE, SEMPRE LINEA MORTA. RICHIAMO. SI ERANO SCORDATI DI RIATTIVARMELA… FINALMENTE IL PROBLEMA SI E’ RISOLSE…E MI PRESI UNA SETTIMANA DI FERIE DAL LAVORO (NON VOLEVO PIU’ SENTIRE TELEFONI SQUILLARE!!)

IL PARAGONE COMUNQUE CON LA TELEFONIA MOBILE E’ UN POCHINO AZZARDATO. CON IL TUO CELLULARE FAI TUTTO, TI ATTIVI LE PROMOZIONI, LE DISATTIVI, RICARICHI, CONTROLLI IL CREDITO, IL TRAFFICO, PUOI GUARDARE E FARE TUTTO DAL SITO, ANCHE BLOCCARE LA SIM, CAMBIARLA. GUASTI ALLA LINEA POI NON SE NE VERIFICANO, SI VIAGGIA SU TUTT’ALTRA RETE. NON CI SONO CENTRALI SPARSE LUNGO LA STRADA, SPESSO OGGETTO DI ATTI VANDALICI. UN GIORNO, QUANDO SI NAVIGHERA’ TUTTI, E NON SOLO UNA PARTE, CON IL CELLULARE, CON LE STESSE VERE POSSIBILITA’ DELLA RETE FISSA, OLTRE CHE FALLIRE I GESTORI FISSI, INTASEREMO I CALL CENTER DI TIM , VODAFONE, WIND ETC…
PERDONATEMI LO SFOGO, PARLAVAMO DEL 187, NON DEL 190 E SIMILI, MA OGNI TANTO ANCHE IO HO BISOGNO DI DISTOGLIERE LO SGUARDO… VI AUGURO UN BUON WEEK END

Replica

Giovanni ottobre 21, 2007 alle 12:45

Signora/ina Laura, ho chiamato il 187 per l’ennesima volta, e mi hanno dato un numero a cui chiamare (199. ecc.) e il codice della spedizione da fornire. Il problema è che all’199 non risponde mai nessuno, a qualunque ora e in qualunque giorno. Poi al numero che mi ha dato Paolo, 199.24.20.24, mi hanno detto che la spedizione non l’hanno ricevuta. Mi potresti aiutare? Se mi dai un email ti do’ il mio numero di telefono…ormai ho perso le speranze

Replica

ottobre 21, 2007 alle 15:17

Laura sei sarda??!!

Replica

JAPAN ottobre 22, 2007 alle 4:12

Che ladri TELECOM e le altre compagnie telefoniche in quanto il servizio per i clienti dovrebbe essere gratuito invece ti vedi dare un numero a pagamento 199..ecc…ecc E’ VERAMENTE UNA COSA VERGOGNOSAAAAA!!!!! LADRIIIIIII non gli operatori del 187 ma tutti i dirigenti della TELECOM e delle altre companie che quando ti danno un numero per un servizio ma e’ a pagamento ripeto ancora che sono dei FARABUTTI MASCALZONI e LADRIIIIII !!!!!!! A questi non gli basta per che ti spellanno quando telefoni, SMETTIAMOLA CON QUESTI PIANI DI QUI PIANI DI LA SMS gratis MMS gratis se l’attivi con 8 Euro e ti dura solo poco tempo intanto con 8 euro una parte hai gia’ pagato questi cazzo di SMS e MMS che ti fanno credere che sono gratuiti .CHE COSA E’ QUESTA MANIA DI DIRE ” GRATIS!!!”
DA MOLTO TEMPO QUESTA PIAGA E’ IN ESPASIONE
RICORDATE CHE NESSUNO REGALA NIENTE PER NIENTE!!!!!!
PERCHE’ DIRIGENTI VOLETE FREGARE IL PROSSIMO????????
DIRIGENTI LADRIIIIIIIIIIIII!!!!!!!! IN ALTRE NAZIONI DEL MONDO CIVILIZZATE QUESTO NON SUCCEDE , IN PRIMO LUOGO QUESTA NAZIONE E’ IL GIAPPONE!!! ANDATE A VEDERE PER CREDERE!!!!!

Replica

Giovanni ottobre 22, 2007 alle 18:53

uffaaaa

Replica

ciamber ottobre 22, 2007 alle 20:40

Ciao Laura,innanzitutto ti ringrazio per la dritta che mi hai dato e che sfrutterò il prima possibile…(tanto avevo già pensato di togliere Alice 30) stavo giustappunto chiedendomi quale potesse essere una valida alternativa e la tua mi sembra perfetta. Sul 190 non ho dubbi che anche lì non siano perfetti…e non ho dubbi sul fatto che il paragone con la telefonia fissa non regga ma,per fortuna,almeno lì io non sono ancora inciampata in un problema o in un operatore “poco operativo” pertanto lascia che ne parli bene…..Magari adesso che ne ho parlato bene dopo 10 anni mi faranno patire pure loro…
Un saluto!

Replica

ciamber ottobre 22, 2007 alle 20:41

Ciao Laura,innanzitutto ti ringrazio per la dritta che mi hai dato e che sfrutterò il prima possibile: stavo giustappunto chiedendomi quale potesse essere una valida alternativa e la tua mi sembra perfetta. Sul 190 non ho dubbi che anche lì non siano perfetti…e non ho dubbi sul fatto che il paragone con la telefonia fissa non regga ma,per fortuna,almeno lì io non sono ancora inciampata in un problema o in un operatore “poco operativo” pertanto lascia che ne parli bene…..Magari adesso che ne ho parlato bene dopo 10 anni mi faranno patire pure loro…
Un saluto!

Replica

Anonimo ottobre 23, 2007 alle 11:46

Da qualche mese ho attivato Alice Flat. Funziona…abbastanza (in un mondo non perfetto e disastroso come l’Italia mi accontentavo). Mi arriva un email di Telecom che mi dice che la bolletta è disponibile on line e di cliccare a fianco la scritta per visualizzarla (cioè nel vuoto perchè mancava la X rossa) Provo allora ad andare sul sito 187. Impossibile aprirlo. Pazienza, me la spediranno come al solito per posta. Ma la bolletta tradizionale non arriva più. Ricevo un’altra email Telecom in cui mi annunciano che hanno eliminato il supporto cartaceo: sono d’ufficio sul conto on line e se voglio vedere la bolletta devo cliccare a fianco (sempre nel vuoto). Cerco di collegarmi al 187 INUTILMENTE PER GIORNI !!! Provo ad andare su Alice e Alice ti aiuta: dopo vari tentativi accedo al sito, ho a disposizione tutte le offerte commerciali ma se digito quello che mi serve, cioè conto on line, la risposta è SEMPRE la stessa: “siamo spiacenti, ma per problemi tecnici non è possibile effettuare la ricerca. Invitiamo a riprovare più tardi.” Ho riprovato per giorni a tutte le ore del giorno e della notte: La bolletta è stata emessa, ignoro l’importo perchè i siti sono inagibili e… la pagherà la banca, come in precedenza? ( nella bolletta tradizionale era sempre specificato, su questa sintetica comunicazione on line NO). Dovrò perdere una mattinata per andare in banca ed informarmi se la bolletta è stata pagata e a quanto ammontava? Perchè che garanzie mi dà una voce anonima del 187, se telefono? Ho navigato nei siti internet più grandi e più piccoli, negli ultimi delle liste nei più sconosciuti e sono riuscita ad accedere a tutti senza problemi… secondo voi come è possibile che il sito della maggior compagnia di telefonia italiana non funzioni ??? Io una risposta l’avrei: SONO DEI CRIMINALI !!!

Replica

utente felice telecom ottobre 24, 2007 alle 10:28

Per prima cosa è d’obbligo un ringraziamento per Laura, visto l’interessamento (ma non avevo dubbi sull’efficienza di quasi tutti gli operatori 187) se mi indichi sul blog come fare cerco di contattarti in privato, inoltre se vuoi posso anche lasciare un indirizzo telematico così puoi contattarmi tu, volevo farti sapere che sono sardo anche io.
Cambiando un attimo discorso noto con piacere che piano piano si comincia a colpire la dirigenza telecom e non gli operatori e per me questo è un fatto positivo, finalmente si cerca di colpire al cuore e non ai fianchi, questi poveri ragazzi per il misero stipendio che prendono, per la poca preparazione (non in tutti i casi) e per il modo non certo urbano da parte di utenti incavolati, sono anche troppo gentili.
Non è una sviolinata ma è la pura e semplice verità.
Ciao a tutti

Replica

fabrizio , utente non felice ottobre 24, 2007 alle 10:50

ale’, tutti Santi adesso… ma per favore…

io sto aspettando da mesi , e ogni volta quelli che qui definite gentili mi rimandano a data da destinarsi.. sulla mia pagina web del 187 c’e’ ancora la mia ultima chiamta aperta per segnalazione al 24/09 , se e’ efficienza questa…mentre le precedenti danno segnalazione risolta .. FALSO
E IO PAGO ! COME DICEVA TOTO’… e sono ancora senza telefono..
e alla lettera di reclamo mandata via fax il 17/10 ancora sto aspettando udienza..
smettiamo di fingere che vada tutto bene, appena posso, dato che da me non arriva altro che telecom, cambio aria..

Replica

LAURA ottobre 24, 2007 alle 17:02

-FABRIZIO, PROBABILMENTE ANCORA NON TI HANNO RISPOSTO PERCHE’ IL PROBLEMA NON E’ RISOLTO. MA ANCHE QUI PURTROPPO NON E’ COMPETENZA DEGLI OPERATORI DEL 187 COME MOLTI CREDONO.
-JAPAN, IL NUMERO A PAGAMENTO CHE DICI E’ DEL CORRIERE, NON DELLA TELECOM, E CHIAMARLO NON E’ UN OBBLIGO DELL’UTENTE.
-CIAMBER, ODDIO NO, SPERIAMO DI NO! ALTRIMENTI DICI CHE HO GUFATO! ;) )
-Pà, SI SONO SARDA. WHY?
-GIOVANNI, TI AIUTEREI QUANTO PRIMA, SOLO SE TU AVESSI LA PAZIENZA DI ASPETTARE ANCORA UN ALTRO PO’, PERCHE’ SONO IN MALATTIA FINO AL 4 NOVEMBRE :// POI CON PIACERE… :)
-UTENTE FELICE TELECOM, LO STESSO ANCHE PER TE ;) ANCHE TU SARDO EH…

SEE YOU SOON

Replica

utente felice telecom ottobre 24, 2007 alle 19:16

Si sono sardo e me ne VANTO
Alla faccia di chi ci vuol male.
Grazie Laura, chiaramente attendo fino a quando non ti sarai rimessa. Auguri di pronta guarigione.
P.S. i miei auguri non sono legati al mio problema ma sono sinceri.

Replica

ottobre 24, 2007 alle 22:31

ca so’ sardu ! e sono un ex187 !!

Replica

ottobre 24, 2007 alle 22:32

ah e me ne VANTO anche io di esserlo :D

Replica

toni ottobre 25, 2007 alle 18:21

anche questa sera ,ho avuto il piacere di parlare con un operatore molto MALEDUCATO e ARROGANTE.. ma ho trovato anche molti operatori GENTILI

Replica

anonimo ottobre 26, 2007 alle 13:27

w la telecom

Replica

fabrizio, utente sempre piu' ingastrito contro il 187 ottobre 26, 2007 alle 14:24

cara Laura, il problema non si risolvera’ mai perche’ qualcuno deve venire a casa mia a risolverlo, semplice, se leggi la mia lettera di reclamo sopra ( capisco che ci vuole pazienza perche’ e’ kilometrica )capisci perche’.. ci sono da invertire dei fili e mettere dei filtri, lavoro che doveva fare il tecnico incaricato della conversione da isdn a adsl .. ma se chiamo e mi dicono di chiamare un elettricista perche’ per il 187 il lavoro e’ fatto , cosa devo fare secondo Te ?
fidati, mi stanno prendendo per i fondelli per sfinimento, il discorso e’ che l’elettricista l’ho chiamato davvero perche’ non ne posso piu’, pago il lavoro due volte perche’ non sopporto di pregare della gente che non ha voglia di fare il suo lavoro… mi spiace, ma cosi’ la penso.
ciao

Replica

fabrizio, utente sempre piu' ingastrito contro il 187 ottobre 26, 2007 alle 16:25

aggiungo Laura che non e’ vero che non e’ competenza del 187, io ho chiamato il 187 selezionando l’ufficio tecnico, e l’operatore si e’ piu’ volte rifiutato di sistemarmi la situazione, ogni volta diverso…

Replica

LAURA ottobre 29, 2007 alle 10:57

-FABRIZIO, SI IO INTENDEVO SETTORE COMMERCIALE, CHE E’ QUELLO CHE DI SOLITO BECCA IL 95% DELLE CHIAMATE. COMUNQUE SE VUOI MANDAMI LA TUA MAIL, COSI’ MI MANDI IL TUO NUMERO TELEFONICO E VEDIAMO UN PO’ CHE SI PUO’ FARE. TENENDO PRESENTE CHE IL LAVORO TI VERRA’ FATTO DALL’ELETTRICISTA, CERCHIAMO ALMENO DI RISOLVERE LA PARTE AMMINISTRATIVA SE SI PUO’.
-GIOVANNI E UTENTE FELICE, SE VOLETE ANCHE VOI SCRIVETE LA VOSTRA MAIL. VI CONTATTO IO, GIOVEDI’ TORNO OPERATIVA! ;) )

Replica

utente felice telecom ottobre 29, 2007 alle 11:53

Per Laura:
la mia mail è: gepy1948@alice.it
Grazie per quanto farai.

Replica

utente felice telecom - ottobre 29, 2007 alle 11:54

Per laura:
La mia mail è;
gepy1948@alice.it
ti ringrazio per quanto farai.

Replica

Giovanni ottobre 29, 2007 alle 16:39

Per laura:
questa è la mia email :

giovannib91@libero.it

Anche io ti ringrazio per quello che (sono sicuro) farai.

Replica

Marco ottobre 30, 2007 alle 5:46

Laura!!! Dato che lavori al 187 volevo chiederti un’informazione!
Siccome con Telecom Italia ho attivato una linea nuova e insieme mi hanno offerto fino al 30 Novembre la navigazione ADSL ALICE FREE, gratuita, ho rivevuto anche il modem ALICE GATE 2 PLUS, ti volevo domandare se questo modem mi rimane gratuito per sempre ho devo pagare il noleggio?? Ho telefonato al 187 ma mi hanno risposto che e’ gratuito per sempre anche dopo il 30 Novembre e’ vero o falso quello che mi hanno detto ?? Non vorrei avere delle sorprese!!!
Vorrei dopo il 30 Novembre Alice flat 2 Mega oppure prima del 15 Novembre Alice 7 Mega visto che pagerei 19,95 al mese. Anche quest’ultima e’ una flat ??? Quanti giorni in anticipo dovrei avvisare il 187 per per attivarlo ??? Puoi darmi per favore tutte le informazioni neccesarie e se possibile vorrei che fossi tu ad attivarmi quello che ti ho scritto dato che sei una operatrice molto corretta. Se fossero tutte come te le operatrici del 187 la gente non si lamenterebbe !!
ciao !!!!

Replica

Patty ottobre 30, 2007 alle 23:12

Allora Marco intanto ti rispondo io, Patrizia, poi la mia collega Laura della Sardegna ti confermera’ il tutto…
Con l’Alice Free hai il comodato d’uso gratuito, ossia il modem e’ di proprieta’ Telecom ma il clt non ne paga il noleggio,tranquillo.
Dopo il 30 novembre la connessione ti costa 3,34 centesimi di euro al minuto, ossia le famosissime 2euro l’ora.
Se vuoi fare il passaggio in Flat ( a 7 mega per forza poiche’ la 2 non c’e'+) a 19,95 al mese il tempo necessario e’ due giorni se……….E QUI MI TOCCA DARE RAGIONE A TUTTI GLI UTENTI INCAZZATI……. becchi un operatore competente che si ricorda di fare una piccola e semplice cosa nel sistema madre che usiamo!!!!!!
Ciao Giulia, operatrice 187 Roma

Replica

utente felice telecom - ottobre 31, 2007 alle 19:38

Se vi permettete ancora di dire che gli operatori del 187 sono maleducati ed incopetenti vi fulmino tutti.
Come avete visto sono per la maggior parte cortesi ed educati.
Impariamo noi ad essere per primi educati e vi accorgete che riceverete solo risposte (anche se negative) sempre con grazia ed educazione.

Replica

nino novembre 1, 2007 alle 18:58

posseggo un abbonamento alice tutto incluso (2 Mb), allo stesso prezzo ora è possibile passare ad alice tutto incluso (7 Mb) ma quando si cerca di attivare l’offerta propongono un nuovo voip, nuovo ruter Wi.FI. e contributo di 63 € come si fa per comunicare che io ho già un profilo alice tutto incluso e voglio solo pasare da 2 a 7 Mb farlo on line non è possibile perchè non esiste un percorso da seguire per chi ha già alice tutto incluso 2Mb (anche se sull’offerta affermano il contrario)

Replica

Anonimo novembre 2, 2007 alle 15:08

sono un abbonato telecom da piu di 30 anni. sto avendo un problema con la linea fissa che per un omonomia la telecom pretende da me dico pretende che io paghi circa 400 euro che non mi tocca .Per giunta l’operatrice mi consigliava vivamente di pagare anche se non mi tocca con il ricatto di sospendere la linea se non pago entro 2 giorni .Aggiungo che questa situazione si e’gia ripetuta 7 mesi fa’ e il 187 mi aveva rassicurato che era una questione risolta

Replica

Giovanni novembre 3, 2007 alle 16:52

oggi mi ha contatto il corriere. Dice che verrà nella giornata di Mercoledì 7 Novembre…e mi ha dato 2 numeri di telefono se non dovesse arrivare…speriamo bene!

Replica

Giovanni novembre 3, 2007 alle 17:26

volevo dire ”mi ha contattato”

Replica

fabrizio utente un po meno ingastrito :-) novembre 7, 2007 alle 14:51

ciao Laura, grazie per l’interessamento

paperoepapera@alice.it

Replica

Giovanni SuperSayan novembre 7, 2007 alle 19:31

Complimenti a tutti: il corriere mi ha dato l’appuntamento per oggi e non si è visto nessuno: mia madre non è andata a lavorare per aspettare il corriere. Sono deluso dalla Telecom, dalla burocrazia ( i fantomatici ”reclami” che fate voi operatori e che non servono a nulla), dall’Italia. Questa è Italia: PRIMA OGNI SERA ROMPETE L’ANIMA FACENDO TELEFONATE ASSILLANTI :”le interessa Alice? no? ma le conviene!” poi quando uno lo richiede, sembra che RICHIEDA L’ELEMOSINA. CHE SCHIFO.

Replica

utente felice telecom - novembre 8, 2007 alle 12:52

scusa ma co cosa centra la telecom se i nostri corrieri dovrebbero essere presi a schiaffi.

Replica

reto coruzzi novembre 8, 2007 alle 20:06

era………retocoruzzi@alice.it
Non cambiate intestazione al contratto….meglio un nome di un morto che rifare tutto….
Quaranta anni cliente telecom, perdo mio padre…inestato a mia madre, perdo mia madre me l’intesto io…..
…..nel intestarmi il contratto…PERDO….l’ADSL…
Che cè di male? nulla….a parte che la mia zona non è molto coperta da linee adsl….che mia hanno detto?
Il 187 mi ha appena detto….in modo deciso…rasente l’urbano….che ci vorrà forse un annetto….io avevo il contratto firmato e la line ADSL…..da 5 Maggio 2005….

GRAZIE TELECOM……..ventanni per farti un cliente , due secondi per perderlo…..

TELECOM……non finirai forse come l’ALITALIA?

Viva L’italia….e i poveri Italiani…

Replica

anonimo berlusconiano novembre 8, 2007 alle 21:24

manca poco…siamo vicini: queste aziende tipo RAI, ALITALIA,POSTE ITALIANE,FERROVIE ITALIANE, TELECOM, ecc. sono destinante al fallimento. Non per crisi finanziaria, ma per ASSENZA DI CLIENTI.

Replica

Giada novembre 8, 2007 alle 23:04

Giovanni,questa è “l’efficienza” italiana!
In questo nostro sistema è chiaro che c’è qualcosa che non va.
Fosse solo la TELECOM l’unico fallimento del nostro paese,forse non sarebbe così grave…ma qui si tratta di un insieme di aziende e operatori incopetenti che stanno al servizio di noi clienti.
Vi dico solo che,nelle ultime bollette (telecom) mi sono stati addebitati dei costi dei quale io non ho mai usufruito.
E tra questi c’erano chiamate anche a numeri tipo “899″ che io già anni fa avevo disabilitato per vari motivi,quindi,come avrei potuto effettuare chiamate a quei numeri?
Io tutto ciò lo trovo ridicolo.
Non so di chi è la colpa di questi (chiamiamoli così) errori,ma l’unica cosa di cui sono sicura è che ci vorrebbe più ordine e competenza.

un saluto a tutti

Replica

LAURA novembre 12, 2007 alle 17:47

MARCO…TI HA DETTO TUTTO PATTY, NULLA DA AGGIUNGERE :)
GIOVANNI E’ SUCCESSO QUALCOSA? ILMODEM E’ STATO CONSEGNATO?

Replica

LAURA novembre 12, 2007 alle 18:01

ACCIDENTI,OGGI HOTMAIL E’ IMPAZZITO, NON RIESCO A VEDERE LA POSTA. FABRIZIO RIPROVO STASERA COSI’ TI MANDO UNA MAIL.A PRESTO!

Replica

alessia novembre 13, 2007 alle 20:47

… In fondo mi ritengo quasi fortunata dopo aver letto alcune vicessitudini. Io sono solo tre mesi e mezzi che aspetto che mi arrivi un modem wi-fi e nel frattempo me ne hanno mandato uno con cavo ethernet; tra tremila telefonate al 187, dove, ovviamente, l’educazione e la voglia di lavorare sono l’ultimo dei loro pensieri, ancora oggi mi viene risposto che loro non ne sanno nulla. AIUTO.

Replica

fabrizio, utente con speranza di guarigione da ingastrimento :-)) novembre 14, 2007 alle 15:30

non so cosa e’ successo, mi sono trovato un messaggio da numero privato sulla segreteria del cellulare da parte di una persona della telecom che mi diceva piu’ o meno che dopo aver esaminato il mio reclamo ( quello pubblicato anche qui ) mi sarebbero stati rimborsati 60 euro di installazione e credo 1 mese della promozione flat non goduta.. oltre alle scuse per i disagi arrecati dal comportamento di alcune persone .
non ho capito in che modalita’ dato che sulla mia home page del 187 non c’e’ scritto nulla.
il problema e’ che non so che numero chiamare per avere conferma di cio’.. era un un privato.
se succede davvero vuol dire che giustizia c’e’.
resta il fatto che almano mi riconoscono che il problema non e’ stato causato da me

Replica

utente felice telecom - novembre 14, 2007 alle 17:32

Ragazzi, io instito nel dire che il 187 funziona (certi operatori non tutti) devo dire un grazie grande quanto una casa a Laura (Sarda e operatrice del 187) che, per chi non avesse letto i post precedenti (ed è pregato di farlo) si è dimostrata di una gentilezza unica.
Oggi mi ha chiamato un addetto telecom che mi comunicava una data per la consegna del nuovo cordless e per chi non avesse letto i miei post devo far notare che non riuscivo ad ottenerlo se non grazie al’intervento di Laura, quindi la ringrazio ancora e le manderò (appena arriva il telefono, consegna prevista per venerdi 19) una mail privata di ringrazimento.
Per quanto riguarda le altre richieste a Laura, come vedo, piano piano sta risolvendo i problemi di tutti. Non posso certo dire che dobbiamo santificarla, ma, ci siamo vicini.
Datemi atto che, fin dal primo momento io dando ragione al 187, andando anche controcorrente (vi invito nuovamente a leggere i miei precedento post) ed ora non posso che confermare quanto precedentemente affermato.
Abbiate pazienza, educazione e cortesia e vedrete che tutto si sistemerà-
Grazie ancora a Laura.
A presto

Replica

Teresa novembre 15, 2007 alle 13:48

in riferimento a una fattura da me richiesta emessa il 09/07/2007 mi sono state addebitate telefonate che risutano non pagate di un periodo di 2 anni. Vorrei far notare che alla fine del 2005 ho mi sono abbonata a internet Alice con un abbonamento di 19£ur al mese fisse, e fino a qui tutto regolare Mi arrivavano le fatture a casa e qst fino al 10/02 /2006 Poi più nulla.Allora ho inviato un fax in via Asia xchè volevo che mi inviassero le fatture.la risposta che ho avuto è stata (i suoi conti precedenti ci risultano pagati xciò la prossima volta si rivolga al 187 e cosi ho lasciato perdere dato che controllavo il mio conto su internet è le mie fatture erano tutte in ordine Il mese di luglio entro sul mio conto è trovo una cifra di 589euro allora cerco di di mettermi in contatto con quella specie di Robot negativo diceva ci scusiamo ma in questo momento nn è possibile riprovi più tardi Ma dopo aver provato 10.000 volte mi sono rivolta al 187 Naturalmente loro l’unica cosa che mi potevano consigliare era bloccare il conto è pagare a rate Cosa che io nn ho fatto dato alcune esperienze negative su un pagamento di un cordes che nn ho mai avuto e che invece mi veniva fatto pagre e dopo due anni x fortuna in piccole dosi mi è stato rimborsato cmq la giustificazione che mi è stata data è che era un conguaglio Quando mi è arrivata la fattura mi è preso un colpo era composta da 5 pagine con tutte le telefonate di 2 anni che contestarle dopo tantissimo tempo è una cosa impossibile Ora io mi domando se ti assicurano che i tuoi conti sono sempre stati in regola poi ti inviano una cifra di questo genere è nn posso neanche fami valere xchè nn ho le possibilità di farle cusa inquanto la mia pensione arriva a malapena a 800euro Scusate se vi ho anniato ciao

Replica

LAURA 187 novembre 15, 2007 alle 22:29

TERESA, IO CAPISCO IL COLPO, CERTO NON E’ DA TUTTI TROVARSI UNA BOLLETTA DI QUELLA CIFRA. IL PUNTO E’ CHE LE BOLLETTE VANNO SEMPRE CONTROLLATE E VA SEMPRE SEGNALATA QUALSIASI EVENTUALE ANOMALIA. INOLTRE VA SEGNALATO AL 187 IL MANCATO RECAPITO. AD OGNI MODO E’ IMPOSSIBILE CHE LEI NON SI SIA MAI ACCORTA CHE IN 2 ANNI TELECOM NON LE AVESSE MAI ADDEBITATO UNA SOLA TELEFONATA. INSOMMA, LEI SA CHE PRESSAPOCO OGNI 2 MESI SONO 70 EURO DI COSTO FISSO (ADSL + CANONE) + LE TELEFONATE CHE FA. SE OGNI 2 MESI LE ARRIVANO BOLLETTE SOLO DI 70 EURO, PUR FACENDO TELEFONATE, NON E’ CHE QUESTE ULTIME SONO IN REGALO, VUOL DIRE CHE QUALCHE PROBLEMA C’E’ DI SICURO. LE ANOMALIE DI FATTURAZIONE CI SONO, I SISTEMI FORSE SBAGLIANO PIU’ DELLE PERSONE, MA IL PARAGONE DELLA RATEIZZAZIONE DELLA BOLLETTA CON QUELLO DELL’ALADINO E’ UN PO’ FUORI LUOGO… SONO DUE COSE COMPLETAMENTE DIVERSE: L’ACQUISTO DELL’ALADINO E’ OPZIONALE, PER LA FATTURA SONO TELEFONATE REALMENTE EFFETTUATE E IL COSTO E’ QUINDI DOVUTO. NESSUNO DICE CHE LEI SIA MOROSA E CHE NON ABBIA PAGATO I CONTI PRECEDENTI, CI MANCHEREBBE, DIFATTI LE HANNO PROPOSTO LA RATEIZZAZIONE PROPRIO PER QUESTO,RICONOSCENDO IL RUOLO DI PRIMI COLPEVOLI IN QUESTO SUO CASO. SPERANDO CHE QUESTA ANOMALIA NON SI VERIFICHI PIU’, LA INVITO SEMPRE A LEGGERE CON ATTENZIONE QUALSIASI BOLLETTA, ANCHE NON TELECOM. LE AUGURO UN BUON FINE SETTIMANA ;)

Replica

luigi novembre 18, 2007 alle 21:02

Ciao sono un cliente TELECOM ho un contratto alice flat, sono da circa 3/4 mesi che vado con la connessione a rilento , con continue cadute e riconnessione , pagine che si aprono dopo 3/4 minuti,ho provato altri PC ma e la stessa cosa non cambia niente,ho segnalato il problema alla telecom piu di una volta ma per loro dicono che dalla centrale la mia linea e a posto, non so cosa devo fare, in che modo posso farmi sentire !

Replica

stefano novembre 22, 2007 alle 17:22

sono molto indeciso se prendere il telefono, il pc, ed il modem e buttare via tutto!!!.avevo la wind, cambiai casa e la telecom mi dette un numero ” usato”, feci il contratto comunque con wind e loro mandavano le bollette al vecchio cliente ( le ho pagate io) quando ha protestato gli hanno detto che io lo stavo truffando!complimenti alla wind che mi ha dato del truffatore per 4,5 euro…passo a tele2, opzione citta libera, dopo un anno mi dicono che non e’ piu’ disponibile percio` passo alla tariffa a consumo….dopo due mesi aumentano le tariffe a consumo….torno alla telecom dove e’ vero che al call center hanno una preparazione veramente relativa…ma perlomeno rispondono…tele2 e wind attese interminabili se non infinite (non rispondono)ma che e’ possibile per telefonare ed andare su internet uno deve fare tutto sto parapiglia?
ora una pregunta per le op.telecom in linea:
ho la flat 2mega per passare a 7? e’ gratis? come si chiede? se non si fa richiesta passa in automatico nel 2008? se mi rispondete parlero sempre bene di voie vi difendero’ a spada tratta nei blog!!!!

Replica

flavio novembre 25, 2007 alle 17:23

Ho fatto un contratto con la Telecom tutto incluso con alice Flat 2 mega, dopo un mese, dalla pubblicità sono venuto a conoscenza che in automatico si passava ai 7 mega gratuitamente nei prossimi 2 mesi.
Ho richiesto al 187 se potevano passarmi a tale profilo anticipatamente e gentilmente la persona che mi ha risposto ha fatto tale operazione.
Purtroppo però è da quasi un mese che quando sono fortunato “ma non sempre” arrivo ai 2,5 mega e dopo tante segnalazione tramite il sito alice ti aiuta in quanto per la telecom è attendibile solo la prova di velocità effettuata dal proprio sito, non ho visto risultati, a questo punto mi chiedo:
Se invece di fare pubblicità dove offrono contratti tipo Alice 7 Mega dove scarichi ricerche in pochi minuti, risparmiassero i soldi per investirli sulla tecnologia delle line e fornire almeno qualche Mega di più di quello che l’utenza usufruisce sarebbe cosa più gradita. Grazie

Replica

Alfrdo 26 novembre 2007 novembre 26, 2007 alle 20:07

Il problema principale del servizio 187 è che gli operatori,ed il personale dei vari centri 187 non capiscono niente, sia di servizio tecnico che di rapporti con la clientela.Una cosa certa la sanno fare: aspettare fine mese per lo stipendio.Chi scrive è un cliente che dal mese di Agosto 2007 ad oggi 26/11/07 non è riuscito ad avere in cambio un telefono che non ha mai funzionato dal primo giorno che gli è stao recapitato.
CARISSIMI del 187 una teoria cita ciò:

LE INDUSTRIE ESISTONO PERCHE’ ESISTONO I CLIENTI

Replica

sterne novembre 28, 2007 alle 0:25

anche a me stasera è capitata l’operatrice maleducata ed impreparata che, tanto per non smentirsi, ha anche interrotto bruscamente la telefonata!
:-D

che bello se ad ogni segnalazione di maleducazione da parte degli operatori verso i clienti la società telefonica prendesse seri provvedimenti! :-D
sai come righerebbe dritto quel branco di frustrati invidiosi ( tali perchè credono di guadagnare troppo poco rispetto alle loro conoscenze e capacità cognitive ma io li farei lavorare come metalmeccanici almeno per un quarto d’ora per vedere se hanno ancora il coraggio di lamentarsi) che, protetto dall’anonimato e dall’impossibilità di essere raggiunti nell’immediato, si prende il lusso di essere scortese e di sputare automaticamente nel piatto in cui mangia.

Replica

sterne novembre 28, 2007 alle 0:35

comunque, gentili signori clienti,
riflettendo bene, possiamo giungere alla conclusione che gli operatori dei call center hanno già quello che si meritano: il loro stipendio!!!!
:-D
a noi basta pensare alla miseria che percepiscono mensilmente per essere soddisfatti e ritenerci ripagati della maleducazione che ci riservano.
POVERACCI E INVIDIOSI. STANNO MESSI PROPRIO MALE :-D

Replica

sterne novembre 28, 2007 alle 0:37

in tre parole: SONO DEI ROSICONI! :-D

Replica

HelloKitty novembre 28, 2007 alle 19:14

sono tornata su questo blog dopo qualche mese e c’è voluto tempo a rileggere tutto quello che avete aggiunto…

Anch’io sono un operatrice 187 della Sardegna (magari ora scopro anche che Laura mi lavora accanto)….Mi spiace leggere quello che le persone continuano a pensare di noi, perchè do ragione a Laura quando dice che non è credibile che un collega vi abbia mandato a quel paese, in un anno di lavoro non ho mai sentito nessuno rivolgersi in questi termini ad un cliente e sono pienamente d’accordo con lei sulle spiegazione date sui ns sistemi e sul fatto che se tanti operatori hanno scritto qui e’ perchè ci interessa sfatare il mito dell’operatore menefreghista e maleducato.
Vi volevo rassicurare anche su un’altra cosa in relazione alla questione dei cosidetti sistemi bloccati che è stata tirata in ballo in alcuni commenti…capita che spesso il sistema si blocchi e se vi viene detto non vi si sta prendendo in giro…
E poi volevo rassicurare anche STERNE sulle nostre condizioni economiche, prendiamo lo stesso stipendio che prendono tutti gli impiegati italiani, quindi non siamo sottopagati, non siamo pagati a provvigione ma a fiswso mensile con contratto regolare e ti dirò di più in breve tempo i nostri contratti saranno a tempo indeterminato, (molti di noi lo hanno già) e questa cosa in Italia è sempre meno diffusa, quindi siamo sicuramente più fortunati di molti altri e non siamo quindi assolutamente ne POVERACCI NE ROSICONI..
Come la collega Laura mi metto a vostra disposizione, naturalmente quando mi sarà possibile, per chiarimenti o per risolvere, o almeno considerare, qualche vostro problema.

Saluti a tutti…

Replica

HelloKitty novembre 28, 2007 alle 19:20

X STEFANO

LA VARIAZIONE DA 2 A 7 MEGA E’ GRATUITA E IL CANONE MENSILE RIMANE INVARIATO, LO PUOI RICHIEDERE CHIAMANDO IL 187 E TI SARA’ FATTO L’UPGRADE ENTRO UN PAIO DI GIORNI, OPPURE PUOI ATTENDERE L’UPGRADE AUTOMATICO CHE AVVERRA’ NEL GIRO DI UN PAIO DI MESI…

Replica

Ily novembre 28, 2007 alle 19:33

Ho dovuto cambiare aladino voip xke nn funzionava…e ho dovuto kiamare una decina di volte il 187 x effettuare un semplice collegamento del terminale ad un numero telefonico!!! Soltanto oggi me l’hanno attivato e come se nn bastasse nn funziona ankora…è veramente incredibile come un operatore a qualunque domanda gli venga posta risponda automatikamente:”Provvederemo entro 48 ore!!!”, senza nemmeno stare ad askoltare qual è il problema…io sono veramente allibita!!!

Replica

flavio novembre 29, 2007 alle 12:55

Per hellokitty
Simpaticissima operatrice 187 apprezzo molto le sue parole e comprendo che anche per voi non sia facile gestire le varie lamentele che sentirete ogni volta che siete al lavoro, io dico sempre che l’educazione non deve mai mancare ambo le parti.
Mi permetta una domanda, come avrà letto la mia nota precedente mi hanno passato ai 7 mega come dice lei tramite operatore però stò effettuando da circa un mese varie prove per verificare la velocita con diversi siti, compreso quello ufficiale telecom alice mia, e purtroppo solo un paio di volte aprendo solo pagine web sono ruscito ad arrivare alla mitica velocità di 2.8 maga .
Ma questi famosi 7 mega tanto pubblicizzati alla tv quando arrivano, non è la classica bufala per acchiappare clienti.
Io penso che non si può giustificarsi solo mettendo per iscritto “Salvo traffico permettendo sulla linea”
Premetto che io sul mio pc ho disattivato Firewall – Antivirus – ecc. come richesto dal tecnico dell’assistenza in quanto per loro questi rallentano la connessione, senza avere alcuna miglioria.
Sinceramente io pensando un pò cattivello presumo che la Telecom stia vendendo “Fumo” o forse no, cosa ne pensa lei.
Grazie se vorrà rispondere

Replica

HelloKitty novembre 29, 2007 alle 16:17

Per Flavio

E’ un piacere parlare con chi come lei è così cortese…
La velocità oltre che dipendere dalla congestione della linea dipende dallo stato di centrali e giunzioni delle linee, alcune centrali sono vecchie e le relative giunzioni sono danneggiate da intemperie e quant’altro, in questi casi purtroppo si riscontrano rallentamenti delle linea adsl e in alcuni casi anche disturbi nelle conversazioni telefoniche o addirittura interruzioni.
non credo che sia solo un esca per accalappiare nuovi clienti, io personalmente dopo la variazione navigo ad una media di 5/6 mega, e tanti clienti ci chiamano soddisfatti di questa variazione.
Naturalmente spero che si faccia un intervento di restauro verso tutte quelle centrali di cui parlavo prima.

Replica

giovanni novembre 29, 2007 alle 18:55

io ho richiesto il trasloco a luglio
pago regolarmente il canone
non ho linea telefonica
ho una bimba di 3 mesi a casa
e morale della favola il tecnico a settembre non si è presentato all’appuntamento
ad oggi aspetto aspetto e poi denuncio

Replica

HelloKitty novembre 29, 2007 alle 20:09

x giovanni

Non conosco la situazione nello specifico, ma di solito quando tardano così tanto nel farvi il trasloco è perchè ci sono da fare dei lavori per dare la linea e a volte per farli e’ necessario avere permessi da enti pubblici o da privati ed ecco che i tempi si allungano…purtroppo questa e’ l’Italia con la sua dannata burocrazia senza fine…cmq, anche se so che è una magra consolazione, quando la pratica sarà chiusa e la tua linea traslocata, potrai richiedere un rimborso, sicuramente ti riconosceranno qualcosa…

Replica

giovanni novembre 30, 2007 alle 10:19

grazie hellokitty,
ma è possibile che da luglio mi abbiano rimandato a marzo 2008
e forse rinvieranno ancora?
e se mi daranno il telefono tra 2 anni possibile che non ci siano penali pesanti per loro?

Replica

Flavio novembre 30, 2007 alle 14:46

per Hellokitty
Ti ringrazio per le tue informazione però io disto ad 1 Km. dalla centrale è una centrale che ha tanti anni però penso che nel tempo abbiano effettuato delle innovazioni.
Sono contento per tè che navighi a quella velocità io non so cosa sia ancora, ho richiesto un controllo dell’impianto tramite operatore 187 un paio di giorni fà mi hanno richiesto anche il numero di cellulare per rintracciarmi, però sino ad oggi non ho sentito ancora nessuno.
Vorrei chiederti un’informazione: non è che viste le tante volte che ho reclamato tramite operatore e alice mia questi si siano stancati di sentirmi e non tengono in considerazione le mie richieste e mi abbiano mandato a quel paese .
Grazie per le tue risposte.

Replica

stefano dicembre 2, 2007 alle 19:46

grazie hellokitty, se dipendesse da me farei rispondere solo il call center della sardegna! come vedi dalla mia esperienza da me sono passate tutte le compagnie ed ho scelto voi…. non me ne volere siete la meno peggio!!( e dai prendilo come un complimento) comunque mi chiedo come si possa criticare un servizio andando nello specifico delle retribuzioni di chi vi lavora…facendo di tutta l’ erba un fascio…..non si rendono conto che portano avanti una guerra tra poveri….. criticate i grandi manager che si riempono le tasche e sono i responsabili delle grandi scelte….
grazie ancora grande regione sarda!

Replica

HelloKitty dicembre 3, 2007 alle 11:05

x stefano
Sono d’accordo con te, è una guerra tra poveri, ognuno può trovarsi megio con telecom piuttosto che con un’altra compagnia ed è libero di criticare quella che non gli piace, ma non vedo perchè debbano colpire noi dipendenti, come dici tu..se la prendano con i manager, con quelli che vanno in tv a farsi belli…
w la sardegna….!!!!

Replica

Fabrizio S. dicembre 3, 2007 alle 13:29

Vi sembra possibile che a giugno mi venga proposto un pc portatile di ultima generazione,e che il 29 Novembre mi arrivi a casa un ESPRIMO mobile V5505 ?

Replica

LAURA 187 dicembre 3, 2007 alle 21:09

ECCOMI TORNATA TRA VOI. MI SONO AGGIORNATA SUGLI ULTIMI POST E NOTO CON PIACERE CHE LA COLLEGA (OLTRE CHE “COMPAESANA”) VI HA TENUTO COMPAGNIA DURANTE QUESTI GIORNI. SAPETE, CON IL MIO “MISERO STIPENDIO”, DI CUI PARLAVA, SONO RIUSCITA FARMI UNA PICCOLA VACANZINA DI 14 GIORNI, DI CUI 7 A LONDRA E 7 A BERLINO E MI SONO RIMESSA IN FORMA PER OFFRIRE UN SERVIZIO DECENTE E ACCETTABILE DI ASSISTENZA AI MIEI CLIENTI. A VOLTE MI STUPISCE L’IGNORANZA DI CERTI DISCORSI E SPESSO TENDO A IMPUTARE QUEST’ACCANIMENTO VERSO I NOSTRI STIPENDI AD UNO SFOGO TEMPORANEO DEL CLIENTE INCAVOLATO. MI DELUDEREBBE VERAMENTE SAPERE CHE ANCORA QUALCHE PERSONA FA DISCORSI STERILI, MEDIEVALI E SOPRATUTTO ASSOLUTAMENTE FUORI LUOGO. SI CRITICA L’ITALIA, SI CRITICANO GLI ITALIANI SENZA PENSARE CHE GIA’ LORO STESSI SONO ITALIANI E SPESSO SONO GLI ULTIMI A DARE L’ESEMPIO. IO NON FACCIO MAI I CONTI IN TASCA A NESSUNO, DICO SEMPRE E RIPETO ALL’INFINITO CHE AUGURO A TUTTI DI GUADAGNARE QUELLO CHE DESIDERANO PER SODDISFARE OGNI BISOGNO MA SPERO SOLO CHE LO FACCIANO ONESTAMENTE. NEL MIO CASO, SEMPRE IL MIO MISERO STIPENDIO, MI PERMETTE DI FARE I MIEI 3 VIAGGI ALL’ANNO, DI PAGARMI 400 EURO DI RATA DELLA MACCHINA + ASSICURAZIONE, PAGARE LE BOLLETTE TELECOM E ENEL, TASSE UNIVERSITARIE, E VIVERE ANCHE PIUTTOSTO BENE, TRA PISCINA E QUALCHE CAPRICCIO. HO 22 ANNI E MI DICO PIENAMENTE SODDISFATTA.
PRECISO CHE SONO QUI, COME I MIEI COLLEGHI, SOLO E SEMPLICEMENTE PER IL FATTO CHE CI TENIAMO AD APPROFONDIRE ARGOMENTI CHE RIGUARDANO IL NOSTRO LAVORO E PER RISPONDERE ALLE DOMANDE CHE CI VENGONO POSTE E, DOVE POSSIBILE, AIUTARE IL CLIENTE. OGNI GIUDIZIO PERSONALE DEL CLIENTE (CRITICA, POLEMICA, COMPLIMENTO) SERVONO A NOI SOLO PER DELINEARE ANCORA MEGLIO I CONTORNI DELLA CLIENTELA, E DARCI UNO SPACCATO PIU’ CHIARO SULL’ITALIA CHE, OGNI GIORNO SUL NOSTRO POSTO DI LAVORO, CI SI PRESENTA COSI’ COM’E’.
PER Fabrizio S: ODDIO, MA CHE E’ QUESTO ESPRIMO MOBILE V5505??? NON NE HO MAI SENTITO PARLARE, TI GIURO!!!
PER Flavio: LA DISTANZA DALLA CENTRALE PURTROPPO NON IMPORTA E TI DIRO’ CHE ANCHE IO INVIDIO LA MIA COLLEGA SE RIESCE A PRENDERE 5/6 MEGA, PERCHE’ IO NE PRENDO A MALAPENA 1.9 (EPPURE VIVO IN UNA ZONA CENTRALISSIMA DELLA MIA CITTA’)!
PER Giovanni: SECONDO ME, ANZI SICRAMENTE MANCANO I PERMESSI DELL’ENTE PUBBLICO… LA ZONA DOVE STAI ANDANDO A TRASLOCARE E’ UNA ZONA IN FASE DI ESPANSIONE/COSTRUZIONE? E COMUNQUE SAREBBE STATO MEGLIO CESSARE LA LINEA E ATTIVARNE UNA NUOVA. CONSIDERA CHE NON MANTERRESTI IL TUO NUMERO E I TEMPI SONO COMUNQUE QUELLI, PERO’ PERLOMENO NON PAGHERESTI IL CANONE. UN TRASLOCO COSTA 72, UNA NUOVA LINEA 96, VEDI TU COME PREFERISCI FARE.
UNA BUONA SERATA A TUTTI!

Replica

ANGELO dicembre 3, 2007 alle 22:09

VOLEVO DIRE CHE SONO CIRCA 40 GIORNI CHE MI DEVONO MANDARE SIA IL MODEM CHE L’ALADINO…..SONO MOLTO DESGUSTATO E IRRITATO PER QUANTO RIGUARDA 1 IL SERVIZIO 187 CHE RACCONTANO SOLO BALLE: 2 DELLA POCA COLLABORAZIONE DA PARTE DI TELECOM………SICURAMENTE PROVVEDERO QUANTO PRIMA A PRENDERE UN SERIO PROVVEDIMENTO

Replica

flavio dicembre 4, 2007 alle 19:22

per Laura 187
Non so chi tu sia scusami, mi sembra di capire da quello che hai scritto che sei collega di HelloKitty, forse per tè era meglio che la vacanza fosse più lunga piuttosto di metterti a rispondere a noi persone incontentabili.
Ringrazio per le tue risposte ma permettimi di fare una osservazione perchè dopo molti contatti telefonici al 187 servizio ADSL, e dopo molte informazioni da parte dei tecnici cosi si fanno passare,sono riuscito ad avere da quest’ultimo contatto che la trasmissione dati tramite moden Alice mia Wireless non sopporta una velocità superiore ai 2.5 Mega.altrimanti bisogna attaccare il filo al PC.
Allora mi chiedo ma questi tecnici non sanno che moden sono forniti dalla ditta e perchè sulle informazioni del moden non evidenziano il fattore che navigando in internet senza fili la connessione si abbatte ai 2.5 mega.
Eviterebbero che l’utenza reclami perchè naviga lentamente e sentirsi dire magari anche qualche insulto.
Penso che chiarezza e informazione sarebbe una cosa molto utile per tutti o sbaglio a pensare così

Grazie

Replica

flavio dicembre 4, 2007 alle 19:22

per Laura 187
Non so chi tu sia scusami, mi sembra di capire da quello che hai scritto che sei collega di HelloKitty, forse per tè era meglio che la vacanza fosse più lunga piuttosto di metterti a rispondere a noi persone incontentabili.
Ringrazio per le tue risposte ma permettimi di fare una osservazione perchè dopo molti contatti telefonici al 187 servizio ADSL, e dopo molte informazioni da parte dei tecnici cosi si fanno passare,sono riuscito ad avere da quest’ultimo contatto che la trasmissione dati tramite moden Alice mia Wireless non sopporta una velocità superiore ai 2.5 Mega.altrimanti bisogna attaccare il filo al PC.
Allora mi chiedo ma questi tecnici non sanno che moden sono forniti dalla ditta e perchè sulle informazioni del moden non evidenziano il fattore che navigando in internet senza fili la connessione si abbatte ai 2.5 mega.
Eviterebbero che l’utenza reclami perchè naviga lentamente e sentirsi dire magari anche qualche insulto.
Penso che chiarezza e informazione sarebbe una cosa molto utile per tutti o sbaglio a pensare così

Grazie

Replica

LAURA 187 dicembre 4, 2007 alle 20:24

PER Flavio: IL MIO DISCORSO FORSE E’ STATO FRAINTESO PER QUANTO RIGUARDA LA PRIMA PARTE. PER ME NON E’ ASSOLUTAMENTE UN PROBLEMA O UNA SCOCCIATURA SE DEVO OCCUPARMI DI CLIENTI, COME CHIAMI TU “INCONTENTABILI”. E’ IL MIO LAVORO…
LA MIA ERA UNA RISPOSTA, DICIAMO IRONICA, A CHI, ANZICHE’ FARE DELLE OSSERVAZIONI OBIETTIVE E RAGIONATE (COME TE, LA MIA COLLEGA E ALTRE PERSONE CHE HANNO PARTECIPATO A QUESTO BLOG) SI RESTRINGE LA MENTE METTENDO GIUDIZIO SU QUESTIONI CHE NON SONO DI LORO COMPETENZA E CHE TANTOMENO SONO PERTINENTI CON LA NATURA STESSA DI QUESTO BLOG.
ANCHE IO CONCORDO SUL FATTO CHE MOLTO SPESSO, PER VARIE RAGIONI, QUELLO CHE VIENE OFFERTO NON CORRISPONDA A CIO’ CHE IN REALTA’ E’ IL SERVIZIO. MA PER LO STESSO MOTIVO PIU’ VADO AVANTI COL MIO LAVORO E PIU’ RISCONTRO TRISTEMENTE CHE SIAMO TUTTI NELLA STESSA BARCA. IO PER PRIMA SONO CLIENTE, TI RAMMENTO, E MI SPIACE QUANTO VOI NON RIUSCIRE A PRENDERE I TANTO DESIDERATI 7 MEGA. A CHI DOVREI RIVOLGERMI, IO STESSA, SECONDO TE? BENE, NON LO SO NEMMENO IO…

PER ANGELO: MI DAI LA TUA MAIL?

Replica

ANGELO dicembre 6, 2007 alle 19:30

PER LAURA: MAVERICK7812@LIBERO.IT

RAGAZZI COLPO DI SCENA……IERI SERA HO RICHIAMATO IL 187 ED HO CHIESTO SE SAPEVANO DOVE FOSSE ARRIVATO IL MODEM.VISTO CHE 2 GIORNI FA LA SIGNORINA PER TELEFONO MI HA DETTO…..”GUARDI LE ASSICURO CHE IL SUO MODEM E’ STATO SPEDITO PROPRIO OGGI” ALLORA IO HO RISPOSTO!!!!!!SCOMMETTO CHE STA FACENDO IL GIRO + LUNGO PER ARRIVARMI PER NATALE…..E LEI MI RISPONDE…..MI PRENDE IN GIRO!!!!!!!! A QUESTO PUNTO SCOPPIO A RIDERE E GLI DICO….. “GUARDA CHE VOI STATE PRENDENDO IN GIRO L’ITALIA INTERA….COMUNQUE…..RAGAZZI SIAMO MESSI MALE…E LORO SONO DEGLI SFIGATI UNICI…..BUONA SERATA A TUTTI

Replica

Daniele dicembre 7, 2007 alle 8:54

Cari amici salve a tutti mi chiamo Daniele,leggendo per caso i vostri post riguardo la disfunzione del servizio 187,non posso che acclarare su ogni tesi quanto da voi denunciato pubblicamente,ma vi è di piu’,personalmente sostengo che il personale designato da Telecom Italia e che si occupa specificatamente di assistere la clientela per ogni sua esigenza,non ha assolutamente neanche l’abc di un livello minimo di preparazione fondamentale altresi’ utile per potersi porre verso il pubblico.Personalmente mi sono trovato nella spiacevole situazione di interfacciarmi con operatori incapaci di intendere e di volere.Beh..cari amici il tutto non giova affatto alla compagnia Telefonica in fatto di immagine,tenendo tralaltro in conto che oramai per Telecom il monopolio sulle telecomunicazioni è oramai finito da tempo in virtu’ delle nuove concorrenze arrivate sul mercato e che offrono in certi casi pacchetti interessanti,sempre e comunque al di la’ di una attenta ed oculata attenzione prima di aderire.Concludo dicendo che,l’azienda Telecom rimane comunque un carrozzone politico e di conseguenza” finchè la barca và lasciala andare” a buon intenditor poche parole. Un caro saluto a tutti.

Replica

Giovanna dicembre 11, 2007 alle 11:36

Salve sono Giovanna concordo sottoscrivo tutto quello che si è scritto
riguardo il 187 ..degli operatori sottopagati certo non sempre scortesi..ma incompetenti, per questo tipo di servizio “Assistenza clienti” sono essattamente 7 giorni che la mia fonia e muta. e mi rispondono molto stupiti , oh non è possibile
cazzo come non è possibile io ero cosi scema da sorbirmi le vostre idiote musichette…e i vostri bla bla
nessuno mi dice qualcosa di sensato , mi congratulo con il capo del personale
Cmq chiedo a voi se avete un nemero di tel di servizio qualita grazie

Replica

fabrizio.s ex intervento n°258 dicembre 13, 2007 alle 20:30

alice x scusarsi di avermi inviato un esprimo mobile v5505,mi ha inviato anche un HP nx 7300 purtroppo ormai fuori produzione, volevo chiedere se questa promozione non fosse una rottamazione?

Replica

Marzia dicembre 14, 2007 alle 16:05

Salve a tutti, non perdo tempo a raccontare la mia disavventura, ma posso solo ribadire che maleducati sono sicuramente gli operatori del 187, io mi sono trovata molte volte in difficoltà e sopratutto in questi giorni. Già ti rispondono con tono insofferente, e non ti lasciano finire di porre il tuo problema, che subito recitano la particina imparata a memoria, invano cerchi di spiegare che hai già effettuato tutti i tentativi del caso, per poi sentirsi anche dire con tono indispettito che siccome da terminale gli risulta che ho già fatto reclamo, mi devo rivolgere ad un programmatore a mie spese, poiché lui non è in grado di trovare una soluzione. Ma io pago già la bolletta!
La cosa frustrante è che se hai problemi devi per forza rivolgerti a loro.

Replica

utente felice telecom - dicembre 17, 2007 alle 17:36

per giovanna,
se ti proponi anche al telefono con quel frasario (ca@@o) beh!!! pretendi forse educazione nelle risposte? la competenza non manca però a volte, probabilmente, riesci facilmente ad innervosire il tuo interlocutore e non riesci di conseguenza a risolvere il tuo problema.
Impara ad interloquire con educazione e vedrai che ti verrà risposto con cortesia e competenza e poi certo frasario detto da una donna non mi sembra dei migliori.
Ciao.

Replica

Giannibit dicembre 27, 2007 alle 20:19

per karminer
senti se tu sei laureato con 110 io sono leonardo da vinci…. ma dove cavolo vivi? spero con tutto il cuore che prima o poi anche te debba scontrarti con la realtà del 187.

Replica

Anonimo dicembre 27, 2007 alle 21:00

sono sempre stato una persona tranquilla e posata, ci mancherebbe , ma devo dire con franchezza quanto segue:
sti maledetti buzzurri ignoranti incivili bestie cafoni imbecilli teste di rapa mangiapane a uffa ignobili di ricoprire un qualsiasi ruolo nella società, degli operaratori 187 ma sopratutto chi li gestisce devono sparire dalla faccia della terra.
ps
si è vero qualche volta qualche brava persona la trovi ma è un eccezione, che gli sprofondasse la terra da sotto i piedi

Replica

giannimichetti@gmail.com dicembre 27, 2007 alle 21:49

ok mi faccio coraggio e spiego la mia triste storia.
circa 2 anni e mezzo fà trasloco di casa, sempre nella stessa zona, quindi la numerazione rimane la stessa fatto il trasloco mi accorgo che nn ho piu l’ adsl… panico. comincio a telefonare al 187 per avere lumi e giuro 100 operatori 100 cose diverse. mi dicono che la linea è occupata da un altro gestore, faccio il numero verde per sapere chi è e indovinate? è la telecom che mi occupa la linea. insomma solo dopo 2 anni e svariati fax di reclamo a cui MAI hanno risposto (c’è un regolamento che dice che la risposta verrà data per iscritto dopo un tot di giorni) trovo una signorina di una gentilezza incredibile che in 3 ore mi risolve il problema resettando il sistema, ANZI SE MI LEGGI GRAZIE FRANCESCA AREA DI FROSINONE, sembra tutto a posto… ma de che….. ho avuto la malsana idea di chiedere il modem alla telecom dopo 2 mesi sono ancora qui che aspetto come un broccolo, al 187 nn ne sanno nulla, la traco post ( che ho scoperto avere le mani in pasta con telecom su molti affari ) mi dice di chiamare un numero a pagamento 199….. che se rispondono è per grazia ricevuta e quando lo fanno ti implorano di nn arrabiarsi con loro perchè loro piu di una mail non possono fare, avrò chiamato altre 10 volte il 187 e la traco con il risultato che ho perso ore della mia bellissima vita per stare dietro ad una banda di mascalzoni (nn parlo degli operatori ma da chi li gestisce) cmq a tutt’oggi ancora nulla, leggo nei vari blog che c’è gente che aspetta il corriere da 8 mesi, perfetto telecom continua così
PS provo sempre ad usare la gentilezza perchè penso che con essa si ottiene di piu, bene nn vi dico quante volte gli operatori del 187 mi hanno riattaccato il telefono in faccia. Se c’è qualche operatrice in ascolto del mio lamento MI AIUTI, ora ho mandato un fax con sritto che se entro 48 ore nn mi dicono che fine ha fatto il modem cambio gestore (RIDO PERCHE’ GIA’ SO CHE NN GLIENE PUO FREGARE UN BENEMERITO) e per ultimo chi sa dirmi perchè è stato tolto il numero dell’operatore che risponde?
un inchino a chi avrà la gentilezza di rispondermi.

Replica

yerpica gennaio 4, 2008 alle 21:51

E poi dicono che i maleducati sono gli operatori del 187, Anonimo fatti curare.
Dal post di Anonimo
…sti maledetti buzzurri ignoranti incivili bestie cafoni imbecilli teste di rapa mangiapane a uffa ignobili di ricoprire un qualsiasi ruolo nella società, degli operaratori 187 ma sopratutto chi li gestisce devono sparire dalla faccia della terra.

Replica

yerpica gennaio 4, 2008 alle 22:36

P.S.
Tramite un programma apposito ho scoperto che i post contro gli operatori del 187 vengono scritti quasi sempre dalle stesse persone.
es. i post qui sopra di Giannibit, Anonimo e giannimichetti@gmail.com, provengono dallo stesso IP, in altre parole e’ la stessa persona che posta con nomi diversi.
Coloro che dovrebbero sparire dalla faccia della Terra non sono i lavoratori del 187 ma gli imbroglioni.
Gli operatori del 187 fanno il loro lavoro educatamente e al meglio, nel limite delle loro possibilita’ e degli strumenti a loro disposizione e a garantire questo ci sono controlli incrociati da parte di team leader, supervisor e mistery call, che violano abbondantemente le leggi sulla privacy e i diritti dei lavoratori.
I lavoraori del 187 fanno uno dei lavori piu’ complessi e stressanti d’Italia per la retribuzione piu’ bassa di tutte la categorie dei lavoratori in Italia.

Replica

maria gennaio 5, 2008 alle 13:15

ciao a tutti sono un operatore 187 orami da 5 anni ogni giorni sento tantissima gente
ringrazio in anticipo colore che ci hanno difeso anche se pochissimi
e bene si noi facciamo un lavoro complessivamente difficile stressante sottopagato e controllatissimo

la gente e’ maleducata ci riempie di parloaccie insulti e chiama ogni 5 minuti come in 5 minuti il problema potesse essere risolto

si incavolano urlano ti dicono le peggiori cose e poi se ne vanno con un altro gestore e appena il minimo disservizio da parte degli altri gestori piangono che vogliono tornare in telecom

e credetemi che quando tornano tornano la maggior parte per delle cazzate tipo un guasto che dura da piu di 10 giorni (come se con telecom non potesse succedere) cmq

persone che pensano che la telecom sia un enete pubblico

persone che credono che al telecom sia il centro rintracci telefonico sai quante chiamate durante la giornata mi chiamano dicendo mi puo rintracciare chi mi ha chiamato prima?

io rispondo sempre che noi nn siamo la polizia ma un servizio clienti

persone che ci assillano di notte chiamando tantissimo a 12 e mezza chiamano per la bolletta mnaha!!!

per me stanno male

da consumatore pero devo essere sincero che il servizio non funziona benissimo e non pensa alla soddisfazione del cliente

io come dipendente di tale societa sono abbonato con altro gestore e devo dire la differenza la vedo

in tanti anni anche se arrabbiato non sono mai stato come consumatore maleducato con gli operatori di altri servizi

se pensate che noi operatori siamo maleducati e’ forse perche ne abbiamo ragione di esserlo

non mi piace il mio lavoro anche se lo faccio da anni non mi da nessuna soddsfazzione vengo trattato male sia da voi clienti sia dalla stessa azienda pero mi da da mangiare a fine mese e furoi non c’e’ altro

non e’ vero che queste info sono vere?

un ultimo mex a yerpica grazie per averci difeso
ma gli ip degli utenti non si visualizzano e’ contro la privacy anche se come te dici tante persone scrivono tanto per scrivere

e’ pero vero che tanti utenti tantissime persone ce l’anno a morte cont telecome il 187 in particolare

ma io mi riferisco a quelle persone se proprio non ci sopportate andate oltre ci sono tanti gestori
io come consumatore lo fatto

spero di aver difeso bene la categoria

cortesia e gentilizza fa parte di me

Replica

flavio gennaio 7, 2008 alle 12:46

Non avrei voluto scrivere però come utente che paga un servizio anche se non pubblico come viene asserito, sempre di un servizio a pagamento si tratta e pertanto uno cerca quanto meno di veder essere esauditi quei parametri che qualsiasi gestero reclamizza per attirare clientela e vedere le proprie tasche riempirsi di denari veri e no di fumo come la telecom e tante altre vendono, per questo vi racconto adesso secondo mè l’incopetenza di certi operatori definiti Tecnici per risolvere le problematiche sulla linea ADSL.
Dopo ripetute telefonate poichè non raggiungevo i famosi 7 Mega un tecnico addetto alla ADSL mi dice che i nuovi modem alice in Modalità Wireless non raggiungono oltre i 2,5 mega e che se voglio raggiungere velocità più alte devo comperare a spese mie un’altro modem con potenzialità maggiore.
Vado in un negozio specializzato e sapete comsa mi sento dire:
Ma chi le ha detto queste cazzate: il modem arriva fino a 54Mbps in modalità Wireless ne ha di spazio prime di arrivare.
Allora mi viene da dire; queste persone prima di dire stupidaggini sarebbe più oppurtuno che sviassero diversamente anche perchè al mondo esistono veramente tecnici Con la T maiuscola che sanno fare il proprio lavoro e sanno sopratutto quello che dicono.
Io spero che questo venga letto da quel tecnico Telecom che mi ha dato quella informazione e che si faccia un esame di coscienza Grazie

Replica

maria gennaio 7, 2008 alle 13:55

Ciao flavio sono sempre maria l’operatrice 187 guarda ma sei sicuro che a dirti questa cosa sia proprio un adetto tecnico spesso al reparto tecnico non rispondono sempre loro cioe’ gli adetti tecnici ma noi del reparto commerciale sopratutto nelle ore pomerdiane e sereali e notturne (speando sempe che la notte la gente dorme e non chiami il 187)

lo sanno tutti ma dico tutti che i modem wirless vanno a 54 kb mahahaha

continuo a pensare che la gente stia male in generale

pensa a quelli che chiamano durante la notte durante i festiivi
ma dico io

di notte dormite!!!!!!!!!

i festivii rilassatevi e feesteggiate

e non venite a diric che chiamate di notte perche di giorno e’ impossibile parlare perche non e’ vero anche perche solitamente chiamate notte e giorno

idem per i festiivi

ragazzi miei godetevi la vita

Replica

flavio gennaio 7, 2008 alle 20:30

ciao maria ti ringrazio della tua risposta però io ho chiamato alla mattina e ho digitato al telefono il numero che mi indirizzava all’operatore se avevo problemi con la linea ADSL.
So anch’io cosa vuol dire lavorare di notte perchè il mio lavoro è quello del vigile del Fuoco, e mai mi sarei sognato di chiamare a ore notturne.
Però sono a ripeterti le cose che ho scritto sull’articolo antecedente che purtroppo essendo io autodidatta a volte mi fido di persone che spero siano oneste e sincere ma purtroppo alla luce di quello che ho sentito mi tocca ricredermi e devo pensare che ci siano persone da voi come in tutti i posti ignoranti e incopetenti, anche perchè se fossero un pò intelligenti capirebbero che al giorno d’oggi le persone girano e s’informano.
Sai Maria cosa ti devo dire che purtroppo da quando La Telecom ho tolto il contatto fisico dei contratti con i clienti, tantissimi operatori (spero non tutti) approffittano del fatto che sono dall’altra parte del telefono e non possono essere intercettati in alcun modo.
Se il nome della persona che viene dato si potrebbe rintracciare io credo che tanti si guarderebbero bene prima di dire stronzate e far passare la gente per imbecille o sbaglio a pensare questo Grazie Ciao

Replica

maria gennaio 7, 2008 alle 21:44

ciao flavio pero ascolta noi operatori del 187 non siamo solo trattati male da voi clienti ma anche dalla stessa azienda che per soli 500 eruo al mese ci fa pensare ditro le vostre crida chiamate a tutte le ore a natale pensa te metre si dovrebbe stare tutti a tavola a mangiate il pandoro e tutti quanti insieme la gente chiama come se noi possiamo fare i miracoli

rispondimi flavio che bisogno c’e’ di assillarci di chiamate anche di notte e nei festivi dimmi?

mica siamo come te che sei vigile del fuoco se non chiamo il 115 chi spegne gli incendi

tu fai un servizio per salvare le persone

noi per far scaricare i clienti?

vorrei dire alla gente che di notte si dorme

non si chiama per reclamare

ciaao flavio scrivi qui se vuoi qualche consiglio

Replica

Paolo ex 187 gennaio 7, 2008 alle 23:29

Sono un ex operatore 187

09/10/2007 richiesta di passaggio da “alice free night and week end” ad “alice flat”
07/01/2008 nonostante telefonate al 187, fax, aiuti chiesti ad ex colleghi ancora nessuna novità sulla variazione

Replica

flavio gennaio 8, 2008 alle 12:46

rispondo a Maria:
Quello che io ho scritto riguarda la mia protesta (penso civile ed educata) in considerazione che l’ho effettuata in orario d’ufficio senza arroganza e insulti ma semplicemento chiedendo spiegazioni.
Però scusami la cosa forse non riguarda tè però io dall’altra parte sono stato trattato come il classico imbecille che per accomodare il tutto sia stata data una risposta altrettanto imbecille.
Scusami però, io sul mio lavoro rispondo personalmente sul mio operato anche davanti ai giudici se dovessi dire stupidaggini o altro, allora perchè io che pago un servizio come tè e tutti gli altri non devo avere delle informazioni veritiere…… ma solo bugie per far stare zitte momentaneamente le persone tanto qualc’uno pensa frà un pò smetto il mio turno di servizio e se le acchiappa quell’altro?????
io posso comprendere che lo stipendio vostro sia molto poco però questo non può giustificare il cattivo operato che qualche persona fà
Grazie Ciao

Replica

maria gennaio 8, 2008 alle 14:19

Gentilissimo flavio il mio lavoro e’ stessante oltre perche come detot sopra non mi soffermo a ridirti i motivi ma perche proprio quitidianmente ma proprio ogni santo giorno devo litigare con voi clienti perche dico la verita brutta e bella che sia

sono troppo vera quando parlo con la gente e dico tutto ma tutto

e la gente almeno la maggior parte mi dice ma vafff riattacca e richiama per farsi dire quello che vogliono sentire

ascolta flavio dato che tu hai intenret ma invece di chiamaci al 187 cerca le info su internet

e poi chiedi a me

non sono priorio contenta del mio lavoro
vengo trattata cosi male e anni che facciamo scioperi e manifestazioni

Replica

flavio gennaio 8, 2008 alle 21:08

Carissima maria purtroppo i vaff. sono di moda vedi grillo ha formato un comitato, però scherzi a parte, quello che volevo dirti è che a fronte di tanta maleducazione ci sia in giro per il mondo, io penso che come ti avevo anticipato la Telecom ha impostato la sua vendita in questo modo, a mio giudizio assurdo, anche perchè la metodologia che c’era una volta era più pratica e sicuramente meno maleducata di quella che avviene al giorno d’oggi.
Sappiamo che purtroppo la Telecom per abbattare i costi ha addottato questo sistema.
L’unica cosa che purtroppo mi rendo conto è che voi fate da bersaglio per le scielte sbagliate di questa dirigenza d’oggi che pensano solo al proprio interesse e ne approffittano del fatto che loro hanno il monopolio delle linee.
Vorrei vedere quel giorno quando ci sarà la liberalizzazione di tutto come pensano di agire.
Grazie ciao

Replica

maria gennaio 8, 2008 alle 22:11

ciao flavio la liberalizzazione di tutto come tu la chiami te sarebbe la seprazione funzionale e strutturale della rete speriamo la facciano al piu presto perche come utente mi sento insoddisfatto

il potere lo abbiamo noi clienti no le aziende

Replica

maria gennaio 8, 2008 alle 22:12

ciao flavio la liberalizzazione di tutto come tu la chiami te sarebbe la seprazione funzionale e strutturale della rete speriamo la facciano al piu presto perche come utente mi sento insoddisfatto

il potere lo abbiamo noi clienti no le aziende

che dirti speriamo beneneee

Replica

Giuseppe P. gennaio 9, 2008 alle 0:18

Sono uno dei tanti abbonati telecom (purtroppo) ed il giorno 7.01.2008, a causa di un guasto con l’apparecchio avuto in regalo dalla TIM, ossia Aladino, ho dovuto contattare il call center 187 per avere delucidazioni, su richiesta del centro assistenza stesso, in merito al famoso codice 187 che il call center mi avrebbe dovuto comunicare al fine di far riparare l’apparecchio su indicato. Ma nel momento in cui ho iniziato a parlare con l’operatore, ovviamente non sto a specificare per quanto tempo mi ha tenuto in attesa a conversazione aperta, ho premesso di avere un problema banale. Ma quella che doveva essere una breve conversazione per un semplice problema, si è poi tramutata in un litigio con l’operatore stesso, carente non solo di competenza ma anche di buona educazione, il quale anzichè limitarsi a dire che loro non erano addetti alla risoluzione del mio probelma, si è permesso più di una volta (ripeto a conversazione aperta) di chiamarmi “cretino” in lingua palermitana, noncurante della mia umiltà e della mia incompetenza in materia (ovviamente).
Infine alla mia giustificata reazione, minacciava di trasferire la mia pratica all’ufficio legale di competenza.
Questa mia segnalazione, vuole solo mettere in evidenza la poca professionalità degli operatori che assumete a discapito del consumatore, i quali non solo sono incompetenti, ma anche inadeguati per modi di fare e per umiltà a soddisfare quelle che sono le necessità dei cittadini che si affidano nelle Vostre mani!!!!!!!

Replica

maria gennaio 9, 2008 alle 8:36

ciao caro giusepppe .p
mi spiace che che il mio collega abbia detto questo
voglio provarti ad aiutare

aladino e’ vopi o si tratta del modello mm2?

se vopi lo ha preso insieme ad alice tutto incluso offerta che a mio parere vale poco

se mm2 e’ un telefono normale

prova ad andare se mm2 ad un punto 187 della tua citta se sei in un piccolo paesino vai alla citta piu grande

per il resto non sei contento CAMBIA GESTORE

Replica

flavio gennaio 9, 2008 alle 10:22

Leggendo quanto a scritto il sig. Giuseppe e l’operatrice maria se posso intromettermi il mio pensiero si concretizza dicendo:
Cara maria non si risolvono i problemi dicendo cambia operatore poichè ricordiamoci che si paga un servizio (non è dato gratuito) con questo senza voler dire che gli altri operatori siano migliori parliamo in generale.
Dirò di più, perchè se io fossi stato nel sig. Giuseppe (e tutto insegna per il futuro) avrei registrato la telefonata e se quanto risulta esere veritiero di quanto ha detto parlo al (Condizionale) avrei risposto a quell’operatore che la denuncia per offese l’avrei fatta io e non al servizio clienti della Telecom ma alla procura della repubblica per offese e dopo starei a vedere la prossima volta come risponde alla clientela
Ricordarsi che l’educazione è unica e vale ambo le parti, anche se voi operatrici siete malpagate come dite a 500 euro al mese per scelta vostra, siete li per dare un servizio.
Sicuramente non vi mancano le possibilità di interrompere una telefonata se dall’altra parte vi è una persona maleducata e offensiva, o sbaglio Maria
Scusatemi se mi sono intromesso.

Replica

flavio gennaio 9, 2008 alle 10:35

Non si risolvono le cose cambiando gestore ma con buona volontà e sopratutto educazione, perchè stiamo parlando di un servizio e non di una cosa data a titolo gratuito.
Io vorrei vedere se a quel operatore il sig. Giuseppe avesse detto ho registrato la telefonata e adesso le faccio denuncia alla procura della repubblica per offese.
Maria sarà come dite voi un lavoro malpagato però è sempre una scelta che uno fà, se non gli stà bene che cambi lavoro e vada a fare altro.
Con quello che ho scritto non voglio giustificare la maleducazione della clientela s’intenda.

Replica

maria gennaio 9, 2008 alle 10:40

ti rispondo

registrare la telefonata e’ illegale caro perche nessuno ti da l’autorizzazione a farlo

se tu lo facessi e poi facessi una denuncia successivamente e l’operatore ovviamente ci rimeterebbe per primo

poi potresti beccarti una dencununcia dallo stesso per violazione della privacy

le rigristrazione devo essere consensienti altrimenti ci vuole un autorizzazione della polizia

secondo il cambia gestore e perche io ragiono cosi e ascoltami:

se vado da un negozio di abbigliamento e mi compro una maglietta ma poi non sono soddisfatto perche ho visto che il negozio mi ha tra vilgolette fregato

la secondo volta ci rivado sempre stessa cosa magari e’ pure scortese CAMBIO

me e non vado piu a quel negozio

con che coraggio denciate l’azienda e poi ci restate pure clienti

vi innervosite vi disperate vi rovinate sempre tra le famose virgole la vita

sai quati gestori ho cambiaot io ti dico

telecom
tiscali
tiscali
infostrada alla fine questo ultimo sono rimasta
mahaha

le 500 non e’ una scuisante della maleducazione

ma ricordatevi che noi non siamo come tutti i call centert normali

ma facciamo un lavoro complesso lungo e stressantissimo
e sopratutto sopportiamo voi clienti

non credi che forse chiamare in alcuno orari e alcuni giorni per le cazzate (tipo la fattura) sia eccessivo?

spero possa rispondermi

Replica

flavio gennaio 9, 2008 alle 13:48

Rispondo subito dicendoti che a riguardo della registrazione basta che io ti dica che la telefonata viene registrata, voi siete una ditta che da un servizio pubblico io non telefono ad un “privato” ma all’operatore e tu puoi fare tutte le tue dimostranze dove vuoi però ti dico già che chi spera dopo in una denuncia per violazione della privacy punta sul cavallo perdente informati e vedrai.
Per quanto leggo che tu sei arrabbiata per la gente che telefona alla sera io dico (cazzate o non) la Telecom fa il servizio H24 pertanto che sia di giorno o di sera voi siete li, penso non cambi nulla altrimenti la ditta avrebbe impostato un’orario differente.
Se la cosa a voi non sta bene cercate con con i vostri rappresentanti di categoria affinchè trovino con la ditta sistemi diversi di ricezione gli orari, anche se penso che la cosa difficilmente possa avvenire perche potrebbero incappare in una denuncia per interrruzione di pubblico servizio.
Purtroppo il servizio che da la Telecom Maria, presumo rientra come i tanti posti pubblici Polizia -Carabinieri – 118 ecc. dove devono dare una risposta H24. ciao

Replica

maria gennaio 9, 2008 alle 14:50

ma falvio ma perche continui a dire cose non vere non siamo un servizio pubbblicoooooo ma privatooooooo

la infostrada risponde fino alle 23 stesso tiscali e tele 2

se no ti risponde la polizia o 118 come dice te rischi la vita o cose gravi

se per una bolletta non chiami dopo 22 e inveve di stare li fai altre coseeeeeeeeeee

vivi meglio dai retta a me caro

Replica

yerpica gennaio 9, 2008 alle 23:09

Non credo ad una sola parola detta da Giuseppe p. nel post numero 281,ed il fatto che poi non abbia risposto alle domande di interessamento al suo problema da parte di maria dimostrano che i suoi problemi con gli operatori del 187 sono inventati.
Poi non e’ la Tim che da gli Aladino ma la Telecom e gli operatori cercano di chiudere la chiamata il prima possibile perche’ hanno poco tempo a disposizione per ogni cliente, perche’ mai avrebbero dovuto trattenerlo al telefono e metterlo in attesa per tanto tempo?
E per la cronaca cretino in siciliano si dice cretino come in italiano, quindi come faceva l’operatore Telecom a dirgli cretino in lingua siciliana e soprattutto come faceva Giuseppe p. a sapere che quella parola voleva dire cretino in italiano?
invece a flavio voglio dire, come sapevi che l’operatore del 187 aveva minaciato Giuseppe p. di denunciarlo PER OFFESE, se questo fatto Giuseppe p. non l’ha scritto nel post?
Qui c’e’ sempre qualcuno che posta con piu’ nomi, e! e ! biricchino!

Replica

maria gennaio 10, 2008 alle 12:30

sono concorde noi operatori non possiamo trattenere la chiamata piu di 5minutiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

altrimenti di cazziano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
ma secondo voi e’ semplice stare li a rispondere a voi una chiamta dopo l’altra con 3 secondi tra una chiamata e l’altra sai che vuol dire?

notte e giorno

e poi mangari durante la pausa da videotelrminaleeeeeeeeeee

invece di andare la bagno o a prendere un caffe per 15 minuti facciamo formazioni

esci che sei distrutto
susus

perfavoreeeeeeee

caro yerpica NON E’ CHE SIAMO O SIAMO STATI colleghi^?

Replica

yerpica gennaio 10, 2008 alle 15:39

Ciao Maria, purtroppo non possiamo essere stati colleghi perche’ non ho mai lavorato al 187, so in che condizioni lavorate perche’ sono sindacalista.
Saluti.

Replica

enzo da GE gennaio 10, 2008 alle 16:20

Ho letto letto letto. Sinora vedo che sono stati scritti ben 290 interventi, Questo è il 291° Ho saltato quelli dopo il 60 e fino al 280.
Sono stato uno dei primi traditori di telecomitalia a favore di ciò che ipotizzavo potesse un futuro migliore per il rapporto qualità/prezzo e alludo all’ex svedese tele2 divenuta inglese dopo l’acquisto del compratore inglese VODAFONE. Quando ho tradito l’ho fatto nella speranza di rappresentare quel numero di traditori utile e sufficiente a far capire alla monopolista telecomitalia che era il caso di aggiornare quantomeno il rapporto qualitativo che ritenevo alquanto spregevole nei confronti dell’utenza pagante.
Ritengo che in questi anni dal 99 ad oggi solo un concorrente = NOICOM, ma solo nel NW italiano, ha dato un ottimo spunto all’ipotizzato futuro migliore, ma è miseramente fallito vendendosi al peggio del mercato, cioè agli pseudo aretino/romeni di EUTELIA.
NOICOM ha rappresentato una breve, ma fattiva dimostrazione di efficienza.
Rifletto che i grandi cambiamenti allora richiesti e dovuti da telecomitalia sono tuttora da attuare stante l’attualità di tutte queste nostre lamentele. Telecomitalia se è migliorata solo di un pelo sulla spinta della pseudo-concorrenza (dico così perchè molti concorrenti altro non sono che approfittatori di leggi dello stato che gli consentono di acquistare da telecom e rivendere al pubblico scatti telefonici, ma non rappresentano alcunchè di tecnico), ha visto la stessa concorrenza cadere velocemente nel peggiore dei comportamenti telecom. Citatemi un concorrente di telecom che se la stia ancora cavando di proprio, o che non sia stato ceduto ad altri e caduto nell’arroganza della strafottenza a partire dai numeri non + verdi.
Anch’io ho molto da raccontare di telecomitalia. Ma la pazienza e la comprensione mi hanno reso + saggio. In telecomitalia alfine da qualche parte si arriva, guardate se vi ci portano gli altri.
Ora rischio un attimo di + (credetemi non vuole essere pubblicità) e vi dico cosa rappresento per telecomitalia. Sono un utente che ha ISDN con flat voce, ADSL seppur al limite di “2Mega con flat + Voip con Aladino estesa a tutti gli apparecchi di casa. Il tutto (comprendendo telefonate cell e non geografiche , ma non molte in verità) a 120 € a bolletta cioè 60 €/mese. Capisco che non tutti possono permettersi questa somma mensile solo per il telefono.
Quanto a prendersela col 187 e alla sua maleducazione (motivo di questo “blog”) è come prendersela con chissà quante altre realtà, a partire dal maleducato vicino di casa. Lui ci costa ?? E noi a lui ??

Replica

flavio gennaio 11, 2008 alle 7:34

Risposta a Yerpica riguardo alla denuncia, rispondo che le cose che sò sono quelle che leggo io come lui su questa pagina Web e che dovresti leggere bene quello che ho scritto, in quanto io mi riferivo al fatto che se un’utente viene offeso al telefono può avendo la giusta documentazione intraprendere una azione legale contro di lui per offese.
A Maria rispondo che “Pubblico” non significa a gestione STATALE come forse lei pensa l’illustre vocabolario della lingua italiana Treccani dà una spiegazione in merito.

Replica

yerpica gennaio 11, 2008 alle 13:22

Dal post di Giuseppe P.
Sono uno dei tanti abbonati telecom (purtroppo) ed il giorno 7.01.2008, a causa di un guasto con l’apparecchio avuto in regalo dalla TIM, ossia Aladino, ho dovuto contattare il call center 187 per avere delucidazioni, su richiesta del centro assistenza stesso, in merito al famoso codice 187 che il call center mi avrebbe dovuto comunicare al fine di far riparare l’apparecchio su indicato. Ma nel momento in cui ho iniziato a parlare con l’operatore, ovviamente non sto a specificare per quanto tempo mi ha tenuto in attesa a conversazione aperta, ho premesso di avere un problema banale. Ma quella che doveva essere una breve conversazione per un semplice problema, si è poi tramutata in un litigio con l’operatore stesso, carente non solo di competenza ma anche di buona educazione, il quale anzichè limitarsi a dire che loro non erano addetti alla risoluzione del mio probelma, si è permesso più di una volta (ripeto a conversazione aperta) di chiamarmi “cretino” in lingua palermitana, noncurante della mia umiltà e della mia incompetenza in materia (ovviamente).
Infine alla mia giustificata reazione, minacciava di trasferire la mia pratica all’ufficio legale di competenza.
Questa mia segnalazione, vuole solo mettere in evidenza la poca professionalità degli operatori che assumete a discapito del consumatore, i quali non solo sono incompetenti, ma anche inadeguati per modi di fare e per umiltà a soddisfare quelle che sono le necessità dei cittadini che si affidano nelle Vostre mani!!!!!!!

Dal post di flavio:
Leggendo quanto a scritto il sig. Giuseppe e l’operatrice maria se posso intromettermi il mio pensiero si concretizza dicendo:
Cara maria non si risolvono i problemi dicendo cambia operatore poichè ricordiamoci che si paga un servizio (non è dato gratuito) con questo senza voler dire che gli altri operatori siano migliori parliamo in generale.
Dirò di più, perchè se io fossi stato nel sig. Giuseppe (e tutto insegna per il futuro) avrei registrato la telefonata e se quanto risulta esere veritiero di quanto ha detto parlo al (Condizionale) avrei risposto a quell’operatore che la denuncia per offese l’avrei fatta io e non al servizio clienti della Telecom ma alla procura della repubblica per offese e dopo starei a vedere la prossima volta come risponde alla clientela
Ricordarsi che l’educazione è unica e vale ambo le parti, anche se voi operatrici siete malpagate come dite a 500 euro al mese per scelta vostra, siete li per dare un servizio.
Sicuramente non vi mancano le possibilità di interrompere una telefonata se dall’altra parte vi è una persona maleducata e offensiva, o sbaglio Maria
Scusatemi se mi sono intromesso.

A seguito del semplice colla incolla dei due post,a flavio voglio dire, come sapevi che l’operatore del 187 aveva minaciato Giuseppe p. di denunciarlo PER OFFESE, se questo fatto Giuseppe p. non l’ha scritto nel post?
Qui c’e’ sempre qualcuno che posta con piu’ nomi, e! e ! biricchino!

Replica

maria gennaio 11, 2008 alle 14:25

vero yerpica certo che la gente sempre la solita

Replica

flavio gennaio 11, 2008 alle 16:26

Ma scusami yerpica ma quando un’OPERATORE dà “DEL CRETINO” ad un cliente,secondo tè non è un’offesa!!!!!!!!!! o al sindacato giudicate questo una cosa normale…….
A Maria rispondo che non faccio parte della solita gente come scrive lei, anche in virtù del fatto che se va a leggere tutti i miei interventi vedrà scritto che in primis io ho sempre sostenuto l’educazione ed il rispetto.

Replica

maria gennaio 11, 2008 alle 16:41

caro flavio si dare del cretino al ct e’ un offesa ma mandare a vaff o altro un operatore e’ semrpe un offesa

Replica

flavio gennaio 11, 2008 alle 17:30

io nel messaggio 296 ho scritto che in primis c’è educazione e rispetto e la cosa deve essere ambo le parti Ciao

Replica

yerpica gennaio 11, 2008 alle 19:27

Flavio, stai tentando di distorcere la realta’ e questa e’ un ulteriore aggravante a tuo carico perche’ dimosta che non hai prove in tua difesa e una volta scoperto e messo alle strette altro non puoi se non utilizzare metodi biechi.
Ripeto, come sapevi che l’operatore del 187 aveva minaciato Giuseppe P. di denunciarlo PER OFFESE, se questo fatto Giuseppe p. nel suo unico post non l’ha scritto?
Giuseppe P. ha scritto solo che e’ stato l’operatore del 187 a dargli del cretino e non lui, mentre da parte sua c’e’ stata solo una GIUSTIFICATA REAZIONE, perche’ mai l’operatore del 187 avrebbe dovuto denunciarlo per offese se (secondo il romanzo di Giuseppe P.) era stato lui ad offendere, tu evidentemente sapevi qualcos altro e l’hai scritto nel post, aggiungendo che doveva essere Giuseppe P. a denunciare l’operatore del 187 per offese.
Chi ha fatto polizia giudiziaria o semplicemente Legge, sa bene che dare informazioni che poteva conoscere solo il diretto interessato e che in un primo momento non erano emerse, rende queste informazioni prove di colpevolezza a carico di chi le ha fornite, il quale puo’ scagionarsi dimostrando soltanto di esserne stato testimone, ma nel tuo caso, testimone o artefice non farebbe differenza.
Quindi ho hai sparato a vanvera oppure sei tu Giuseppe P.
Elementare Watson!

Replica

flavio gennaio 11, 2008 alle 22:04

Scusami Yerpica o sei o lo fai, perchè ti dico che devi leggere bene quello che ho scritto perchè ti torno a riscrivere se non l’hai capito che la denuncia eventuale per offese la doveva fare Giuseppe nei confronti dell’operatore .
Elementare Watson!!!!!

Replica

maria gennaio 12, 2008 alle 11:03

torno stanchissima dalla notte a rispondere a voi clienti che odissea ma di notte altro non avete da fare che chiamarci

Replica

enzo da GE gennaio 14, 2008 alle 16:47

Avrei dovuto farlo addirittura l’altro ieri. Come ci vola il tempo.
Maria perdonami il ritardo di questa volta al msg 301. Ti auguro buone notti DI LAVORO s’intende con noi utenti bizzosi: è la vita. Ognuno di noi ha problematiche e tempi propri. Ma ti auguro anche dei meritati e buoni riposi con cui recuperare forze e voglie.
Grazie dei suggerimenti utili.
Un ex bizzoso ed ex turnante di notte (oltre 30 di turni e notti).

Replica

enzo da GE gennaio 14, 2008 alle 17:48

turnante in altre realtà. Non telecom, non telecomunicazioni. Altro anche + delicato.

Replica

maria gennaio 15, 2008 alle 10:34

Ciao enzo spero che tu in realta di notte facci un lavoro piu qualificato del mio che aiuta realmente la gente no che risponde ai i pazzi che hanno l’insonnia di chiamare mille volte il 187 calcola che la mggior parte della gente chiama di notte perche ha gia chiamato di giorno specifichiamolo questo

Replica

Cesarina Mencarelli gennaio 22, 2008 alle 12:35

La maleducazione del personale di Telecom è proverbiale. Tre quarti delle persone che rispondono nei col center lo fanno in maniera sgarbata e supeficiale. A proposito poi dell’incomopetenza di questi operatori ne avrei da raccontare… ma mi limiterò ad un episodio avvenuto quando dovetti traslocare da un appartamento ad un altro. in altra zona, il che comportava il cambio di numero. Nonostante secondo Telecon il mio numero nuovo fosse attivo, io non riuscivo ad avere la linea e l’apparecchio restava ostinatamente muto. Fatta controllare la presa da un tecnico di mia fiducia, essa risultava a posto, per cui continuavo a chiamare il 187 dal cellulare, per rendere loro noto che non riuscivo a telefonare dal fisso. La risposta era sempre la stessa: “non è possibile, a noi la sua linea risulta funzionanate”. Da che cosa ciò risultasse lo sa Iddio… L’ultima delle sprovvedute signorine alla quale stavo esponendo la mia lamentela per non poter usare il telefono ed internet, a oltre venti gioni dal mio trasloco, mi ella rispondeva candidamente: “Signora, ha provato ad innestare la spina del telefono nella presa del muro?” Con chi credeva di parlare la deficiente?!… Come se all’altro capo del filo ci fosse una esponenete di una tribu amazonica (absit iniuria verbis) che non avesse mai visto il apparecchio telefonico! Alla mia piccata risposta che non stava parlando con una sproveduta, la signorina obiettava che prima di inoltrare il mio reclamo doveva essere certa che esso fosse giustamente motivato!… Dopo lunga e penosa attesa di alcuni altri giorni si scopriva che la cabina per la quale passano i cavi della mia linea erano danneggiati e quindi io non potevo ricevere il segnale.
Comunque non è che le altre compagnie sia molto migliori di Telecom e lo dico con cognizione di causa. Sono stata utente di Infostrada, che ha continuato a mandarmi bollette di pagamento anche dopo sei mesi dalla disdetta del servizio, sono stata cliente anche di Tele 2, in cui entrare è facilissimo ma uscirne è peggio che dal labirinto, per non parlare di un’altra compagnia, la Teleunit, che promette di installare linea telefonica e ADSL, staccandosi da Telecom completamente, quando all’atto pratico la cosa non avviene adducendo scuse pretestuose…. Infatti ho un contenzioso aperto con questi mascalzoni che, per attirare abbonati promettono ciò che poi non sono in grado di mantenere, con spese a assurde a carico del cliente, per non avere nulla di ciò che lo ha invogliato a staccarsi da Telecom. Questa delle compagnie telefoniche è una giungla dove l’utente deve imparare a districarsi e dove le trappole per fregare l’utenza sono all’ordine del giono. Sono purtroppo tornata ad essere cliente Telecom solo perchè le altre compagnie sono anche peggiori.

Replica

Cesarina Mencarelli gennaio 22, 2008 alle 12:38

Refuso dattilografico, seconda riga, “call cantre” me ne scuso…

Replica

F. gennaio 22, 2008 alle 21:08

Oggi sono arrivato magicamente a navigare in modalità Wireless a 4 Mega.
Ringrazio sentitamente quell’incompetente tecnico dell’ADSL del 187 che mi ha risposto che con i Modem di Alice in tale trasmissione si poteva solo raggiungere i 2,4 mega e che se volevo navigare con i 7 mega tanto reclamizzati da telecom ma mai raggiunti, dovevo acquistare a spese mie un modem più potente.
Per mia fortuna non ho fatto questo acquisto.
Grazie

Replica

maria gennaio 23, 2008 alle 14:46

caro f ma certo che di internet ne capisci veramente poco tantomeno la persona che ti ha riposto al 187

Replica

F. gennaio 24, 2008 alle 19:57

Rispondo a chi sa tutto.
La differenza è che io sono un’autodidatta che cerca d’imparare a proprie spese e non percepisce alcuna paga mensile, e l’altro è un tecnico pagato mensilmente che deve dare informazioni tecniche quanto meno veritiere a chi è sostentatore del suo stipendio.
Se non si sà meglio stare zitti, un vecchio detto dice ( un buon tacere non fu mai scritto)
Forse è per questo che si legge di questo malcontento della Telecom e delle altre compagnie, troppe bugie vengono raccontate per mantenersi la clientela.

Replica

maria gennaio 25, 2008 alle 11:02

Caro F smettiamola tu sei il classico cliente rompi

che chiama e richiama mille volte al giorno
secondo me non hai parlato con il reparto tecnico ma con qualcuno noi del commerciale

Replica

F. gennaio 25, 2008 alle 22:29

Spett. signora o signorina Maria le do del lei perche io non la conosco e a differenza di lei mi ritengo più educato e rispettoso anche se si tratta di scrivere su un blob e voglio risponderle alle sue affermazioni.
Io ho telefonato solo una volta per avere una informazione tecnica non essendo un’ingeniere informatico, non mi ritengo il rompi che lei definisce ma un cliente che pagando un servizio da la possibilità a gente come lei di percepire uno stipendio, e a questo punto le dirò di più: Se a lei sta stretto il lavoro che fà o lo ritiene un muro del pianto molli tutto e lo lasci fare a qualcun’altro che forse avrà più bisogno di lei di lavorare.
Se c’è una persona che forse fa più bella figura a tacere forse è lei perchè scrivendo quello che ha scritto da alito a quelli che affermano che dall’altra parte della cornetta c’è gente che risponde maleducatamente

Replica

x Maria gennaio 26, 2008 alle 0:04

Maria e’ palese che tu non sei un operatrice 187 ma sei qualcuno che si spaccia per operatrice telecom maleducata per far credere che e’ vero che gli operatori telecom sono realmente maleducati.
Io ho telefonato spesso al 187 per chiedere informazioni, spesso me le hanno date corrette, a volte l’operatore era impreparato, forse erano i suoi primi giorni di lavoro, ma nessuno era maleducato come te.

Replica

maria gennaio 26, 2008 alle 9:26

SIG X che neanche mette il nome cmq le rispondo
se non vuoi credere che lavori al 187 fai come vuoi intanto ci lavoro da orami 6 anni
noi non siamo maleducati ma lo siete voi clienti che ci bombardate per ore di telefonate senza mai una sosta

Replica

maria gennaio 26, 2008 alle 9:28

per il sign f:
Che la gente pensasse quello che vuole secondo me sono anzi siete voi clienti ad essere malediucati

Replica

Adriano gennaio 26, 2008 alle 16:30

Maria, io sono un responsabile del 187. Per il nostro bene la finisca di partecipare a questa discussione. Adriano

Replica

Anonimo gennaio 27, 2008 alle 8:32

Un saggio diceva: L’ignoranza si combatte con il silenzio.

Replica

ICMP gennaio 27, 2008 alle 10:15

Dai Maria non prendertela così,in fondo F non ha torto….l’informazione che ha ricevuto era una baggianata…Non si può pretendere che tutti i clienti mi sappiano cosa sia il Link Control Protocol,NCP, il Chap,il Pap,Utopia,il Radius,Regman,come si montano i Dslam o come avviene una distorsione sulle allocazioni spettrali a livello physical layer quando insistono con ste cazzo di prolunghe….trovo molto stimabile una persona come F che cerca di imparare a livello informatico e ti risponde con garbatezza!Penso che siano preferibili a tutti i clienti arroganti e ignoranti che pensano di sapere tutto…

Replica

Elagabalo gennaio 31, 2008 alle 18:55

Salve a tutti. Ecco il mio “problema” con il 187 :

In data 26/01/08 ho effettuato on-line, l’oridine per l’ attivazione di “Alice tutto incluso”, dato che solo on-line ho diritto a 2 mesi gratis di abbonamento, promozione valida fino al 31/01/08.
Dopo aver seguito alla lettera tutta al procedura, mi viene consigliato di stampare la pagina con i dati relativi all’ ordine con tanto di “codice ordine” appunto.
In fondo alla pagina mi viene specificato che “Per controllare IN OGNI MOMENTO lo stato del tuo ordine o per INVIARE UNA MAIL,…. consulta la sezione “Le tue pratiche”.

Bene, dopo 5 giorni ancora non ho notizie nelle “Le tue pratiche” dell’ ordine effettuato, non risulta niente di niente…
Allora mi sono detto “Vabbè, scriverò una mail, in attesa di notizie al riguardo…”
Quando vengo a conoscenza, che il 187, non ha un indirizzo di posta elettronica, o meglio quella che hanno la usano solo per inviare ma non per ricevere…ASSURDO!!!
Chiamo il 187, e mi dicono che l’Adsl mi verrà attivato il 16/01/08… 20 giorni dopo la richiesta!!!NON HO PAROLE!!MUTISMO E RASSEGNAZIONE!!

Buone LITIGATE a tutti!!!

Replica

Rosa febbraio 5, 2008 alle 18:29

Ecco cosa mi è successo… ho fatto la trasferibilità del rid telecom da un conto corrente ad un altro e nel passaggio è andata insoluta una bolletto. Non appena mi è arrivato il sollecito ho provveduto al pagamento, ma, pur essendoci scritto sulla lettera che avevo tempo 15 giorni, oggi mi hanno sospeso il servizio. Ho telefonato al 187 ed un operatore di nome IVO mi ha detto testualmente “perchè non se ne va? Perchè non disdice il contratto? A noi non importa nulla!” Avevo tutte le intenzioni di farlo visto il furto che viene perpetrato ogni due mesi… ho i costi fissi che superano di un bel po i costi delle mie telefonate, ma davanti a tanta arroganza, ignoranza e maleducazione sono ancora più decisa a lasciare la telecom. So che sono solo un numero e che sicuramente un cliente in più o in meno non determina il collasso di una azienda, ma sono certa che con il servizio che offrono, non sarò l’unica ex cliente.

Rosa

Replica

givoanni febbraio 6, 2008 alle 13:35

be certo rosa io come cliente me ne sono andato ma lei a restare cliente cosa ci guadagna?
essere trattata cosi da un azienda miliardaria poi se certa gente viene trattata male non si deve lamentare perche continua a restare loro cliente

Replica

luc febbraio 20, 2008 alle 21:29

è possibile che dopo tutte queste lamentele nessuno prenda provvedimenti su tutti quei maleducati e maleducate che invece di dare un’assistenza ti prendino in giro e ti attacchino il telefono in faccia..posso capire se il primo ad essere maleducato sia io!se sono così maleducati al lavoro chissà fuori…. viviamo proprio in un paese di ignoranti e non mi stupisco che stia andando tutto in malora telekom compresa..!

Replica

givoanni febbraio 21, 2008 alle 11:23

non credo telecom stia andato in malora anzi penso che rimarra sempre l’operatore dominate in italia purtroppo
anche se uso la concorenza ma caro luc ma perche invece di lamentarti non cambi gestore pure te?

Replica

ivan febbraio 26, 2008 alle 13:57

pausa pranzo, lavoro come operaio, mesi fa ottobre 2007 ho installato ALICE GRATIS, nell’installazione bisogna specificare che tipo di contratto si sarebbe stipulato. Scelta Flat (19 euro mensili + noleggio moden). Ieri 25 02 2008 mi è arrivata la bolletta: 245 euro mesi dicembre gennaio contratto FREE! Ho telefonato al 187 mi risponde una ragazza che mi ripete che quello era il contratto che avevo fatto mesi fa. Comincio a spiegarle che non era come diceva e mi accorgo dopo pochi minuti che parlavo da solo. A quel punto riagganciato anche io, dicendo “va a C….e “. Che utente maleducato che sono. stasera quando tornerò a casa telefonerò al 187 per annullare il contratto ALICE viva voce.

Replica

alex febbraio 26, 2008 alle 15:04

ma ivan ma ivan ma quanto ti arrabbi con questi operatori
a disdire fai bene a disdire ma tanto prima che telecom te lo toglie ci vuole tantisismo

Replica

ivan febbraio 26, 2008 alle 16:29

rischio, ora sono in ciclo lavorativo, quindi scrivo in camuffa (termine della mia città= di nascosto), quello che ho riportato sopra é soltanto l’ultimo delle dozzine di problemi causati dall’infelice scelta Alice Gratis. Durante questi mesi passai ad Alice viva voce ( il tecnico Telecom non riusciendo a connettersi dopo 20minuti se ne andò),ha fatto il subentro del telefono ( mio padre era morto e le bollette arrivavano ancora sotto suo nome), bollette già pagate (dalla banka) che risultavano a telecom non pagate, connessioni e DISCONNESSIONI ogni 30 minuti. Dall’altra parte il 187. solo e sempre il 187, non un ufficio, manco un esattore, niente, solo il 187. Il contratto di Alice Viva Voce è stranamente FLAT, chissà quando verra modificato a mia insaputa.

Replica

alex febbraio 26, 2008 alle 17:36

guarda alice viva voce non esiste ma esiste alice voce che e’ ben diversa cmq ragazzi

per disdire manda anche un fax alla telecom 803 308 187

per cambiare operatore assicurati due cose che adsl sia disdetta e che la linea non sia in modifca prutroppo

Replica

ivan febbraio 27, 2008 alle 8:18

una perla rara, esiste una operatrice veramente gentile, normale, ho avuto la fortuna di essere assistito nella richiesta di annullo contratto proprio da questa ragazza. Mi ha ascoltato, ha chiarito operazioni importanti come quella che con la legge Bersani non è più necessario ne il fax e ne la raccomandata A-R. Telecom apre una pratica di annullamento con numero specifico e dopo qualche tempo arriverà un tecnico a smaltellare tutto l’impianto. (Sulle carte e sulle bollette è riportato il termina Alice Viva Voce), controllerò di nuovo.Chiarisco la mia posizione: non sono arrabbiato con gli operatori in generale, sino arrabbiato con il “sistema telecon, wind, tiscali, ecct.” Io sono convinto che tutti, operatori e utenti, siano a loro insaputa costretti a determinati comportamenti, che si sviluppano nell’ambito dei rapporti sociali odierni, e che si trasformano lentamente in una guerra tra poveri. Telecom e le altre aziende giocano su questo.

Replica

alex febbraio 27, 2008 alle 8:38

SOPRATUTTO TELECOM

Replica

ivan febbraio 28, 2008 alle 8:04

Hai ragione, le voci sulla bolletta sono: Tutto 4 star e alice voce zero plus.

Replica

franco febbraio 28, 2008 alle 18:32

ho attivato a dicembre 2007 alice+tel 24 su 24 e mi avevano detto che l’offerta mi costava ognni 2 mesi 92,00 invece mi e arrivata la bolletta di 181,00 cosa devo fare?

Replica

alex marzo 1, 2008 alle 11:09

Franco non so perche ti arriva cosai tanto ma cmq l’offerta tutto incluso minimo 98,95 arrondotato andiamo inclusa iva sui 105 euro

basta che poco poco fai una chiamata al cellulare la bolletta sale

cmq il contributo di attivazione di alice tutto incluso e’ 69 euro

franco io per questo ho mollato telecom

sicuramente ho adsl di qualita leggermente minore ma la bolletta almeno e’ precisa

Replica

alex marzo 1, 2008 alle 11:11

iva se io dico una cosa io lavoro al 187 dal 7 anni tutti i giorni

ma credo che a breve andro via nonostante abbia un buon contratto a tempo ideterminato

in 7 anni mi sento esaurito da questo lavoro sicuramente non vi diro qui i motivi

Replica

****** marzo 6, 2008 alle 4:57

ma sempre a lamentarvi ….
italiani….
che razza di merda…….
lavorate

Replica

alex marzo 6, 2008 alle 11:16

sig xxxx che non identifica con ipoterico nome
se l’offesa e’ rivolta a me la pregherei di non offendere e accettare le mie critiche io lavoro per ripondere alle persone maleducate come lei che chiamano giorno e notte

poi non se lei e’ italiano cmq abbia rispetto e chiudo qui la conversazione

grazie

Replica

enzo da GE marzo 10, 2008 alle 11:30

Il nome dato a questo blog è: MALEDUCAZIONE 187
Vorrei invitarvi, per quanto vi è possibile, a trasformare questo negativo in positivo, cioè: EDUCAZIONE 187.
Questo perchè in questo blog sono entrate ed entrano tutte le nostre esperienze e non è poco e soprattutto vi partecipano operatori 187 che certamente potrebbero darci una mano, quanto meno a capire.
Per essere fattivo proporrò due domande.
Invito i contestatori che vogliono comunque e senza sentire ragioni, contestare ad astenersi senza dirmi di .. andare a .. al 187.
1) Tremo all’idea che Telecom mi implementi-omaggio la decantata 7MEGA. Da quante informazioni ho, l’ultima centrale che mi serve, già distante al limite, non è stata adeguatamente attrezzata allo scopo. Ho motivo di temere?? Ho motivo di temere quello che già mi accadde 2 anni fa con l’implementazione-omaggio a 4MEGA da 640k ?? (La connessione cadeva 3 volte al minuto di giorno e di sera proprio non riuscivo a connettermi = battaglia per .. il ritorno al futuro.. sorry al passato; comunque mi hanno scoperto che il limite era 2MEGA e con quella vado avanti).
2) A quando nel paesino del pavese, dove sono spesso, giungerà la chimera ADSL per la quale Telecom, che pur riceve contributi statali per farlo, ha promesso di fare entro tempi brevissimi (p. es. fine 2007). Attualmente, pur di andare appena + veloci, una piccola società privata = e:MAX offre una pseudo ADSL via ponte radio con risultati nettamente inferiori a quelli per cui si è fatto il contratto (parlo di inferiori a 256k).
Invito chi sa rispondere a farlo. I contestatori “a prescindere” si astengano.
Ringrazio in anticipo.

Replica

antonio marzo 10, 2008 alle 14:15

ciao ti rispondo come operatrice del 187 anche se non mi occupo di assistenza tecnica il fatto che adsl cada dipende da tanti fattori
tante centrali non areggono la connessione a 2 mega cmq ti do una bella notizia

tra poco tempoa arriva in win max dove telecom copre solo alcune regione cmq viva la concorrenza perche il win max ci saranno tanti altri gestori che potranno dare adsl molto piu veloci di quanto vai attualmente

io come operatrice peronalmente utilizzo adsl della concorenza per tanti motivi che qui non sto a dirti

p.s un consiglio quando chiami il 187 assicurati di parlare con il reparto tecnico spesso reperibile di mattina

Replica

franco marzo 11, 2008 alle 18:28

io sono un utente che ha fatto nel 2007 un contratto a 2 mega e subito dopo la telecom partiva con la propaganda dei nuovi contratti a 7 mega e chi aveva i 2 passava in automatico ai 7 gratuitamente.
Ad oggi dopo tantissime prove ad orari svariati al massimo arrivo ai 3 mega, cosa soddisfacente per il mio uso ma molto lontano dai tanti decantati 7 mega.
Da alcuni amici che lavorano in telecom mi hanno informato che purtroppo anche chi fa contratto per i 20 mega arrivano a malapena poco dopo i 10 e che purtroppo la pubblicità è una bufala.A
llora io dico prima di fare pubblicità per accappararsi contratti questa benedetta impresa, che cerca in tutti i modi di non farsi scappare il monopolio sarebbe più credibile se quello che publicizza è quello che nell’effettivo offre e secondo il mio modo di vedere ci sarebbero meno proteste, ma si sà oggi il Dio denaro fa fare questo e altro

Replica

franco marzo 11, 2008 alle 18:28

io sono un utente che ha fatto nel 2007 un contratto a 2 mega e subito dopo la telecom partiva con la propaganda dei nuovi contratti a 7 mega e chi aveva i 2 passava in automatico ai 7 gratuitamente.
Ad oggi dopo tantissime prove ad orari svariati al massimo arrivo ai 3 mega, cosa soddisfacente per il mio uso ma molto lontano dai tanti decantati 7 mega.
Da alcuni amici che lavorano in telecom mi hanno informato che purtroppo anche chi fa contratto per i 20 mega arrivano a malapena poco dopo i 10 e che purtroppo la pubblicità è una bufala.A
llora io dico prima di fare pubblicità per accappararsi contratti questa benedetta impresa, che cerca in tutti i modi di non farsi scappare il monopolio sarebbe più credibile se quello che publicizza è quello che nell’effettivo offre e secondo il mio modo di vedere ci sarebbero meno proteste, ma si sà oggi il Dio denaro fa fare questo e altro

Replica

antonio marzo 11, 2008 alle 21:03

no sig franco non eì
una bufala la pubblicita letta bene e’ fino a 7 mega fino
dunque si puo partire da 640 a max 7 mega

calcoli che io ho libero infostrada a 12 mega e navigoa a 13 mega li si che c’e’ un anomalia ma al contrario a favore mio

per la 20 e’ pura utopia nessuno naviga a 20 mega solo fastweb credo possa arrivare a 20 mega

sono queste le cose che spiegavo prima nel precedente forum

ecco il classico cliente che si lamante di cose nulle veramente nulla chi sa quante chiaamate per queste ha fatto!

cmq tutte le pubblicita telesive esalatano il prodotto ma tutti sanno che e’ fino a 7 mega altrimenti FINO NON CI SARBBEE

Replica

franco marzo 13, 2008 alle 10:07

egr. sig Antonio le rispondo perchè mi sembra di capire da quello che ha scritto che lei sia un dipendente della Telecom se asserisce senza fondamento e certezza che io sia un cliente di quelli che chiamano ripetutamente per lamentarsi, .. mi dispiace per lei ma le assicuro che non ho ne il tempo ne lo voglia di ragguardarmi con il personale del 187 per queste cose la mia era solo una osservazione da utente.
Per quanto riguarda la velocita dei 7 mega publicizzati le posso assicurare che per quanto mi riguarda ma penso di interpretare anche il pensiero di tanti altri utenti, La Telecom farebbe cosa gradita dire l’effettiva velocità che uno può raggiungere e non un fittizio traguardo che penso in’Italia ben pochi raggiungono vista le vetustà delle centrali e delle linee a terra che non sono ancora a fibre ottiche

Replica

enzo da GE marzo 14, 2008 alle 10:21

Ringrazio Antonio (?) = operatrice del 187;
ringrazio Franco = utente Telecom-Italia.
Vorrei dire a Franco che Antonio dice bene che Telecom ti contratta da 640K e fino a 7 MEGA. Telecom intende dirti che la velocità a cui vai non dipende da lei ( che ti darebbe TUTTA la velocità [?]), ma dal traffico presente. Il fatto è che Telecom non ti dà garantita neanche quella minima velocità che ti può dare per operare in “sicurezza” = con un minimo garantito di banda. Alcune volte ti ritrovi con una cosa tecnicamente insignificante da inviare e non riesci soprattutto perchè l’UPLOAD è la cosa + sacrificata. Quanto alle fibre ottiche .., boh .. , sfasciare tutte le strade per farlo. Certo è un megaffare per chi viene chiamato a realizzarle. Ma ci sono posti dove proprio non puoi o dove non c’è alcun interesse economico ad arrivarci così.
E allora siamo accapo con le discriminazioni.
A Telecom vengono dati tutti gli strumenti (= tanti soldini) per mandare avanti il futuro. La dirigenza incapace devono metterla da parte quanto i lavoratori che non dimostrano attaccamento alla propria azienda (attraverso cui si arriva alla strafottente maleducazione di una buona parte di 187). L’Italia è il paese con i migliori tecnici al mondo, ma non può permettersi dirigenti e dipendenti “attaccati” ad altro, ma “inattaccabili” .
Perdonate lo sfogo.

Replica

luca (al call center ci chiamamo quasi tutti luca) marzo 17, 2008 alle 11:11

ciao sono un operatore del 187, lavoro in un call center esterno alla telecom da 2 anni,io non ce l’ho con i clienti, non ho mai insutato nessuno, forse un paio di volte ma solo perkè il cliente mi insultava pesantemente a me come lavoratore…..c’è un problema di fondo;il nostro lavoro è organizzato male, prendiamo chiamate per 8 ore, una dietro l’altra ininterrottamente, capita spessissimo che chi ci chiama sia arrabbiato, a volte anche maleducato, voglio darvi solo un dato il 65-70% delle persone che ci chiamano sulla rete adsl non hanno nessun guasto, sono convinti che non riescono a collegarsi per un guasto di rete e anche se gli dici che non è vero non ci credono (come se non guadagnassimo qualcosa nel dire al cliente che non hanno un guasto, quando non è vero)…………molti esordiscono così GUARDI A ME NON MI PREDA IN GIRO IO SONO UN TECNICO, gli controlli la rete hanno persino l’ip di telegestione rilasciato.
Passiamo la giornata a sentirci dire:1 Io con internet ci lavoro,2 io non ho toccato niente ha sempre funzionato oppure non è possibile che sia il mio computer è nuovo, tutte cose che non hanno u senso.
Cmq non vero che tutti i clienti sono maleducati molti sono anche gentili ed educati.
Poi da parte nostra arriva il 15 del mese e ti ritrovi una busta paga di 950 euro, pensi che hai lavorato quasi tutte le domniche, i sabati tutti, hai lavorato tutti i giorni fino alle 22:30 e i colleghi sardi si sparano anche la notte e poi pensi che nn hai neanche i buoni pasto, cioè da parte nostra ci sentiamo sfruttati e magari mentre pensi questo ti chiama un cliente che ti dice frale altre cose: tanto io lo so lei è un operatoreè li solo per rispondere, non è un cazzo vero io la rete la verifico tutta gli strumenti li abbiamo.
Cmq era solo uno sfogo spero di trovare presto un altro lavoro, vi saluto tutti, magari evitate di chiamarci più di 8 volte al giorno, grazie

Replica

antonio marzo 17, 2008 alle 12:03

come ti capisco io faccio anche la notte e lavoro al reaprto commerciale anche se come sai spesso e volentieri ci prendiamo molte chiaamte del raperto tecnico che ovviamente possiamo solo aprire una segnalazione e non fare niente altro che far aspettare il cliente e basta

la gente ci chiama mille volte al giorno
ed e’ vero che tutti dicono ci devo lavorare mi serve ho chiamato gia mill e tre cento volte

i ragazzini poi sono quelli assillanti

la gente non ti lascia in pace neanche la notte di domencia o a natale e pasqua

poi altre cose non posso dirle altrimenti ti viene la pelle d’oca
ma io per ora resto li dato che ci sto da sei lunghi anni

Replica

luca marzo 18, 2008 alle 9:11

ciao antonio, ma te sei assunto direttamente in telecom o lavori per un’azienda esterna?se mi dai la tua mail facciamo 2 chiacchere….se t va

Replica

antonio marzo 18, 2008 alle 9:32

ciao luca sono in telecom
email sociologo.82@libero.it

Replica

Anonimo marzo 19, 2008 alle 11:10

Qualcuno mi puo dare una risposta non ingannevole?
L’anno scorso ho stipulato un contratto con Telecom per attivare Alice Flat. Oggi mi è arrivata un email da Telecom che dice: “Come da contatti intercorsi (mai avuto contatti con loro) le confermiamo che abbiamo modificato il profilo del servizio adsl da Alice flat ad Alice 7 mega a partire dal 14.03.2008. E poi: “Se hai richiesto di aderire al Servizio tramite il canale telefonico o il sito internet puoi esercitare il diritto di recesso entro dieci giorni etc…”
Io non ho chiesto niente, non ho mai preso contatti con loro, è legale quello che stanno facendo, modificare un contratto a loro piacimento e visto che pubblicizzano sul sito la promozione per due mesi a 19.95 euro al mese chi mi garantisce che tra due mesi il canone rimarrà invariato? Datemi una risposta, per piacere!

Replica

Giulia marzo 19, 2008 alle 11:53

Anonimo non ti preoccupare, si tratta di una variazione di velocita’ da 2mega a 7 mega. Non ti cambia niente dal punto di vista economico, paghi sempre 19,95 al mese.
La mail che ti e’ arrivata e’ standard. L’importante e’ che ti abbiano fatto la variazione.

Ciao Giulia

Replica

Anonimo marzo 20, 2008 alle 14:26

grazie Giulia

Replica

Dino marzo 24, 2008 alle 0:24

Ho un problema tecnico con identificativo errore W10013, un errore di una banalità assurda, che non viene risolto e, come tutti “con la posta elettronica ci lavoro”.

Non me la prendo con chi lavora al 187, ma me la prendo con chi fornisce informazioni errate e senza alcuna competenza (la prima operatrice mi ha detto che loro non potevano fare nulla e che della cosa si sarebbe dovuta occupare la Polizia Postale, per cui avrei dovuto attendere 15-20 gg, pazientemente…).

Anche a me il lavoro che faccio potrebbe piacermi di piu’…ma chi chiama è anche colui grazie al quale lavoro.

Replica

Andrea marzo 25, 2008 alle 20:16

come opeatrice del 187 da 10 anni, mi permetto di scrivere che torto e ragione è sia da parte dei cliente o utenti sia da parte dei colleghi del 187.
Ho letto tutte le vostre lamentele, ma alcune sono veramente prive di fondatezza
nel rispondere al cliente noi operatori siamo tenuti a dare il nome e solo il nome, gli operatori del 187 telecom non hanno un numero di operatore;
per quanto riguarda la variazione alice flat da 2 a 7 mega il cliente deve contattare il 187 e richiedere questa variazione senza costi aggiuntivi in fattura e senza sostituire modem;
purtroppo se il cliente richiede assistenza tecnica x alice free o alice ricaricabile contatta il 187 che non può essergli utile, detto cliente deve contattare il servizio 892187 servizio a pagamento, il costo parte dal momento in cui c’è risposta del tecnico;
molti clienti che contattano assistenza tecnica, cadono sul servizio commerciale quando ancora alice non è attiva, anche se il cliente ha ricevuto kit dal corriere o dall’Ente Poste, a questi clienti dal servizio commerciale non possiamo far altro che inoltrare segnalazione al settore tecnico per far presente la consegna del kit effettuata, purtroppo però finchè non c’è da parte del vettore ok per la consegna non si può attivare il servizio alice e questo per non far iniziare a pagare il cliente che non può utilizzare il servizio;
la data di variazione di alice o di attivazione di questo servizio, viene comunicata al cliente con una mail inviata il giorno dell’attivazione, con una lettera che verrà consegnata al cliente tramite Ente Poste Italiane e viene fornita al cliente al momento in cui ci richiede attivazione del servizio, una data di prevista attivazione e invitiamo il cliente a ricontattarci entro quella data per avere la certezza che sia attivo il profilo scelto;
e’ vero che molte volte i colleghi sono un po nervosi nelle risposte, ma rispondere a persone che ti chiamano e ti insultano solo perchè rispondi per conto Telecom non è facile ci sono clienti che ti dicono le peggiori parolacce e alla fine della conversazione (visto che non posiamo chiudere noi operatori le chiamate altrimenti si rischia un rapporto) la stessa persona ti dice tomo tomo che non l’ha con te ma con l’azienda per cui lavori, sfido chiunque non rimanere calmi!!!!
prendiamo anche insulti dai cliente degli altri gestori, che avendo un guasto sulla linea e non riuscendo a risolverlo vengono dirottati dai call center di questi gestori al 187, cessato il contratto Telecom il 187 non può visionare più nulla di quella linea, compreso nome cognome indirizzo etc.. etc…, ma i clienti non credono a noi ma agli operatori della loro compagnia telefonica si fa fatica, vi assicuro a rimanere calmi, e a inviare il cliente a ricontattare la sua compagnia telefonica;
ciò che francamente mi da un po fastidio, ma so che rientra nella vita, è che di lamentele se ne leggono un’infinità compresi i reclami che ci giungono ramite fax, ma non si leggono mai o quasi frasi che elogiano il rapporto degli operatori che di problemi al cliente ne risolvono e anche molti vi assicuro.
Operatrice 187 Telecom Italia (Roma)

Replica

antonio marzo 26, 2008 alle 8:38

carissimo collega come non darti ragione su quello che dici lavoro anche io orami da 7 anni tra poco mi esaurisco ma ci lavoro orami da tanto tempo pure io al 187
piccola precisazione sul fatto che tanti ct cadono sul commerciale invece dell assistenza tecnica non e’ sempre vero che cadono perche io servizio non e’ ancora attivo ma per altre ragioni che non sto qui a spiegare

mi chiedo veramente tante volte perche la gente si esaurisce ural si dispera per una fattura o per un disservizio a me quando non piace qualcosa prendo e cambio a volte non li caapisco

spesso la nostra professionalita non conta siamo trattati come quelli dell call center

pensa che quando mi dicono che lavoro fai? io se gli dico call center mi dicono ha sti lavoretti cosi

se invece gli dico call center della telecom mi dicono amazza importante e perche se lo facessi alla wind? che sto a fa il marocchino?

Replica

alex marzo 26, 2008 alle 9:11

ciao antonio, pensa quando gli dico che lavoro non per la telecom ma per un’azienda esterna?si fidano ancora meno, la gente pensa che i call center sia l’ultimo dei lavori, peggio di far l’operaio, invece è un lavoro come un altro, io sn solo messo peggio di voi perkè il mio cotratto Comdata non è di sicuro come quello si telecom

Replica

antonio marzo 26, 2008 alle 10:18

non fare nomi di societa pero’ capisco conosco benissimo qeull azienda e credimi e credimi che vedessi che clima c’e’ dove sto io ti metteresti le mani nei capelli

mi raccomando non fare nomi di societa specifiche siamo sempre in forum pubblico

credimi che il nostro part time sempre di stare al vientam

Replica

enzo da GE marzo 27, 2008 alle 9:32

199, 848 .. e così altri.
Domando a che ne sa se la contabilizzazione dei secondi di conversazione scatta (= costo della chiamata) appena inizia la risposta (= appena si apre dal chiamato la sequenza di dischi registrati) o da quando interviene l’operatore (col quale tu vuoi parlare) per risponderti e che finalmente hai raggiunto dopo vari passaggi registrati. Se così non fosse, le realtà chiamate e le compagnie telefoniche che gestiscono quel servizio hanno tutto l’interesse acchè la durata della conversazione tutto compreso sia la + lunga possibile.
Preferisco una risposta precisa. Grazie.
Esempio : durata onnicomprensiva della chiamata 5′
durata della conversazione con l’operatore 1′
Pago 5′ oppure 1′ .

Replica

antonio marzo 27, 2008 alle 15:13

ma che siamo al 187 qui mamma mia no la risposta almeno io non te la fornisco apri l’elenco telefonico e veditelo da solo queste sono le classiche domande di chi pensa che la telecom e’ ancora un azienda pubblica

Replica

Andrea marzo 27, 2008 alle 15:32

enzo dipende dai numeri che seguono i primi tre e cmq quando vengono chiamati ci dovrebbe essere una fonia che avvisa del costo se vuoi possiamo controllare con il numero che devi chiamare

Replica

Andrea marzo 27, 2008 alle 15:35

Antonio ciao, diciamo che il 90% delle volte è per il motivo che ho scritto, poi ci sono altri motivi, ma personalmente ti ripeto su 10 chiamate per assistenza tecnica 8 sono per alice ancora non attivate

Replica

enzo da GE marzo 27, 2008 alle 17:06

dico grazie a chi mi risponde.
Grazie Antonio, il senso di quello che chiedo sta in quello che dice Andrea. Andrea dice che dipende dai tre numeri che seguono.
1) Ma che ne capiamo noi!! Non siamo certo esperti quanto i + esperti ?? dei numeri che seguono i primi tre??
Se posso li evito questi prefissi. E’ che a volte ti costringono a farli. Ma non sai quanto ti durerà e conseguentemente quanto ti costerà la chiamata !!
2) La fonia iniziale ( come dovrebbe essere da regolamento) non sempre, ma a volte ti preavverte. Di che?? Che il costo è quello dell’operatore prescelto. Ma quei numeri li assegna Telecom ed è Telecom (cioè 187) che me lo può dire. Se non lo può dire e/o non lo dice è cmq colpa (ignoranza o dolo che sia) da rimuovere.
E allora ?? Che devo capire ??
Antonio (?), se ciò che ho chiesto suscita la tua sensibilità, me ne scuso. Magari hai risposto in un mom di stanchezza. Non sono uno dei rompipalle di cui si è detto anche troppo. Cerco solo di capire come funzionano le cose con tutta l’educazione (quel poco che mi è cresciuta dentro). Non intendo essere maleducato.
Se vorrai saperlo, potrò dirti di una compagnia di volo di moda che ti omaggia del biglietto europeo andata e ritorno. Ma per prenotarlo devi chiamare un 899 (gestito da telecom, vero ??). Il costo ?? .. avantielenco, avanticonversazione .. i tre numeri che seguono, .. bo?? . So che non ne sono venuto fuori e ho rinunciato .. al viaggio .. omaggio. Accadeva un anno fa.

Replica

enzo da GE marzo 27, 2008 alle 17:25

per Andrea.
Ho questa’altra curiosità che mi sorge .. “spintanea” dal tuo ultimo intervento lì dove dici che 8 chiamate su 10 sono per l’Alice di cui si è in attesa. A noi poveri “rompiballe” ci accade che quando chiamiamo numeri di assistenza come 187, ti costringono a passare attraverso tante di quelle opzioni.. ma dopo che te
hanno “suggerite(?)” una caterva di quelle che non ti servono. Sfinito, ovvero rimbecillito scegli un’opzione a caso. Il bello è che introducendo la conversazione con l’operatore mi scuso per aver scelto l’opzione magari sbagliata. Mi sento rilassare quando mi dice che .. va bene così .. tanto è uguale.
Domando?? Le opzioni introdotte per le varie scelte sono fatte con l’accordo di chi dovrà rispondere (cioè voi operatori) o voi le opzioni e tutte le domande ve le ritrovate a caso nelle orecchie ?? Ovvero, di queste opzioni, gli operatori ne sono a conoscenza ??

Replica

antonio marzo 27, 2008 alle 17:27

andrea probabilmente tu fai solo turni nella fascia 8 21 al 187 io faccio anche quelli nottruni e festivi e ti assicuro che la percentuale di chiamate non e’ cosi bassa come dici tu

io personalmente utlizzo tiscali come operatore e mai in vita mia quando ho chiamat l’assistenza tecnica mi ha risposto il reaprto commerciale

ho provato personalmente a chiamarla proprio una settimana fa alle 20 di sera e per 3 volte dico 3 mi ha risposto l’assistenza commerciale nonostante abbia selezionato quella tecnica dai dai io ci lavoro da una mirade di tempo li ma proprio tanto

Replica

antonio marzo 27, 2008 alle 17:31

quello che mi spaventa a volto quando rispondo e’ l’ignoranza della gente quella mi da proprio fastidio perche veramente orami con internet siamo super informati leggiamo giornali e sopratutto ci aiutano le trasmissioni della tv e pure la gente ci casca
magari ha visto proprio 5 minuti fa la trasmissione che tratta proprio di qeulla cosa e ci ricasca ma bho

Replica

Pablito. marzo 28, 2008 alle 14:46

ciao, lavoravo anni fa per un call center, mai insultato qlcuno per primo, ho sempre risposto a tono ad insulti e provocazioni, non mi sono mai fatto mettere i piedi in testa da nessuno, neanche da qlc dirigente.
Terzo principio della dinamica: ad ogni azione corrisponde sempre una reazione uguale e contraria.

Dopo essermi dimesso, andai a trovare un cliente che mi insultò perchè non l’avevo aiutato a configurare msn, (ovviamente non era il mio lavoro, mi occupavo di guasti su linea adsl), è stata una vera soddisfazione, quando ha aperto la porta di casa è gli ho spiegato chi ero è impallidito e ha iniziato a tirare fuori mille scuse dicendomi che era un periodo stressante.
Ve lo consiglio, segnatevi i nomi e poi fateci una capatina, i leoni al telefono si trasformano in miti agnellini.

Replica

antonio marzo 28, 2008 alle 17:06

tu scherzi vero ? queste cose non si fanno

Replica

Anonimo marzo 29, 2008 alle 9:39

madonna, ma sei pazzo, avrebbe fatto bene a denunciarti

Replica

Andrea marzo 30, 2008 alle 21:10

Enzo ciao, gli operatori el 187 hanno il costo dei numero 199 a secondo dei numeri che seguono, è una tabella che hanno tutto gli operatori del 187 di tutta Italia, il non saperl se non si lavora nel settore non è essere rompiballe o ignoranti, a ognuno il suo lavoro no?
riguardo l’albero di accoglienza del 187 hai ragione è molto stressante, ma pare sia il mezzo usato da tutte le società che danno un servizio telefonico
magari fosse fatto con l’accordo di noi operatori
il discorso che è uguale è xchè anche dal commerciale si può aprire un’assistenza tecnica, che poi viene girata in automatico al servizio tecnico, ma francamente io chiedo gentilmente al cliente (quando alice è attiva) di ricontattate il servizio corretto e gli fornisco le opzioni da fare e lo invito a richiamare dal numero telefonico principale o a digitare il proprio numero
Enzo gli operatori del 187, cmq, quando viene modificato l’abero di accoglienza, hanno tutte le nuove opzioni chi vuole se le stampa e se le tiene sul posto chi no ha la possibilità di leggerle in intranet o sulla propria mail.

Antonio, si non faccio notti e festivi, ma il servizio forse ha più contatti nelle ore diurne no?
le percentuali non sono basse e mai detto che lo sono, anche io lavoro da molti anni in questo settore commerciale, so benissimo che tipo di traffico c’è ogni giorno al 187

io invece per sapere cosa offrivo ai clienti e di cosa si trattava ho attivalo l’allora BBB e ogni volta che ho bisogno di assistenza tecnica anche notturna cado sul settore tecnico
Antonio ma sbaglio o l’assistenza tecnica di tiscali è a pagamento? non dire di no
quindi come fai a dire che se contatti un servizio a pagamento non ti risponde un numero commerciale tiscali che è gratuito?
Non ho ancora capito te se lavori per il commerciale o per il settore tecnico
non tutti hanno la possibilità di avere un computer in casa per controllare di cosa hanno bisogno e non tutti sono del settore e capire le vare opzioni o opzioncine o cosa prevede quel contratto che vorrebbero attivare
Ma poi Antonio i clienti sono le persone che ci permettono di avere uno stipendio no?
La maleducazione non si paga con la maleducazione

Replica

antonio marzo 31, 2008 alle 7:58

no caro andrea la tiscali non ha un servizio a pagamento per la flat ma solo per la free cosa che abbiamo pure noi

purtroppo che lavori per il settore commerciale dove veniamo bombbardati di chiamate al settore tecnico dove lavorano alcuni miei amici spesso non fanno nulla cmq non sto qui a dirti piu di tante cose

forse dopo tanti anni che uno sta in linea?

Replica

Andrea marzo 31, 2008 alle 14:38

antonio infatti è meglio che non dici altro xchè su alcune cose ha un po di torto

17 anni di linea secondo te sono pochi?

Replica

Adriano aprile 1, 2008 alle 21:15

Sono un responsabile del 187 tecnico, se qualuno ha bisogno di qualche chiarimento tecnico o sulle procedure sono felice di poterlo aiutare. Un saluto a tutti i colleghi che sono tutti i giorni in cuffia (come lo sono stato io) e che lavorano seriamente e in mezzo a mille difficoltà.

Replica

Andrea aprile 2, 2008 alle 14:53

un saluto a te Adriano, idem x amministrativo e commerciale

Replica

Antonio aprile 2, 2008 alle 20:19

Ho fatto la adsl 3 settimane fa, ma penso che disdirò tutto. Sono rimasto molto deluso da tutto. L’ho fatta perchè pensavo di scaricare film in prima visione. Ho scaricato emule per questo.
Innanzitutto ci vuole troppo tempo per scaricare un film e poi le prime visioni che danno al cinema si sentono e si vedono male. Non capisco perchè con quello che pago al mese di adsl la Telecom non provvede a mettere su eMule film che danno contemporaneamente al cinema con audio e video di qualità dvd almeno.
Insomma si dovrebbe trovare tutto con qualità eccellente e lo stato invece se ne frega fornendo dei servizi scarsi su eMule.
E poi parlano di incentivare il cinema nelle sale! Ma come si fa ad andare al cinema se poi lo stesso film lo vedi malissimo? È una vergogna questa telecom.
Si provveda a distribuire su emule dei film di qualità audio video ottima.
Cazzo, con quello che si paga!
Io comunque disdico per adesso, sono deluso. Abbiamo proprio uno stato di merda.

Replica

Giulia aprile 2, 2008 alle 22:13

Per Antonio che blatera su eMule….

TU STAI FUORI DALLA GRAZIA DI QUALSIASI FORMA DI DIO!

Ecco un tipico esempio di follia con cui ogni giorno dobbiamo combattere.

Un saluto a tutti i colleghi e clienti “sani” e gentili.

Giulia da Roma.

Replica

Adriano aprile 3, 2008 alle 7:09

Giulia, penso che tale Antonio ci stia soltanto bonariamente prendendo per il c..o. Non è possibile che stia parlando seriamente.

Replica

antonio operatore aprile 3, 2008 alle 7:32

ciao a tuttti io sono antonio l’operatore

ma come fa quel sig antonio a scaricare i film da emule ma lo sapete che e’ illegale farlo?

sono concorde con giuglia quando dice che ecco un classico utente che ci rompe e spesso anche di notte siete assurdi a volte

inoltre sig adriano ma lei responsabile e’ stato mai in linea? lo chiede semplicmene perche di questi casi en capitano tantissimi ogni giorno mhahahah

Replica

Adriano aprile 3, 2008 alle 7:52

Antonio operatore, se scorre col mouse un pochino più in alto al commento 369, troverà la risposta. Saluti

Replica

Telecom Italia Bit Torrent aprile 3, 2008 alle 8:42

ANTONIO (369) se eMule ti dà problemi, Telecom Italia mette a disposizione dei propri abbonati ADSL un altro bel programmino che si chiama Bit Torrent. Con tale programma hai un rapido download (o scaricamento) e trovi tutti i film. In genere si vedono bene proprio per incentivare la gente ad andare al cinema.

Replica

antonio operatore aprile 3, 2008 alle 14:05

sig adriano ho visto che anche lei e’ stato in linea beato lei che e’ salito di livello io anche sono giovanissimo penso che dove sto non diventero mai nessuno

Replica

Adriano aprile 3, 2008 alle 14:19

Antonio, capisco che dopo tanto tempo in cuffia si tenda a perdere le speranze, ma non si dia mai per vinto. Ho fatto tanti anni di gavetta anche io e sono stato fortunato a salire di livello, anche se le assicuro che è difficile lo stesso. Comunque tanti auguri.

Replica

Piero aprile 3, 2008 alle 18:56

Sto ancora aspettando il tecnico di Telecom che venga a casa dopo 1 mese per configurarmi il messenger!siete degli incompetenti!dopo chiamate su chiamate al 187 trovo solo cafoni malleducati che mi dicono che il problema é sul mio pc!! é vergognoso io pago il canone Telecom e nessuno mi aiuta! Nessuno che é dalla nostra parte,noi consumatori che paghiamo sto ca..volo di canone per che cosa?

Replica

Mister aprile 3, 2008 alle 20:31

Ca..volo hai proprio ragione!

Replica

antonio operatore aprile 4, 2008 alle 13:11

ma che centra che paghi il canone telecom? un tecnico non viene a casa per confiugurarti il MESSANGER? ma istallatelo da solo ma devi far venire a casa un tecnico scherzi vero questa cosa non e’ prevista

Replica

Adriano aprile 4, 2008 alle 13:43

Per Piero. Ma secondo lei configurare messenger compete alla Telecom??? Messenger è un programma della Microsoft se lo ricordi bene. E questo vale anche per Outlook. Provi a chiamare Bill Gates…ma penso che l’intervento le costerebbe un pochino…

Replica

Adriano aprile 4, 2008 alle 13:55

Sempre per Piero. Sto ca..volo di canone lei lo paga per avere una linea telefonica e una adsl, non per avere manutenzione sul suo computer.

Replica

samuel nemesi aprile 12, 2008 alle 23:08

ciao a tutti i malcapitati che come me hanno istallato una linea telecom da dicembre del 2007 che parlo con operatori del 187
ed a tutt’oggi ancora non risolvo nulla(continuano a fare scaricabarile)
e la frase che mi sento ripetere in continuazione è abbiamo fatto una segnalazione al più presto tutto sarà sistemato, la seconda frase è cosa è tutta questa fretta? (provate a pagare con un giorno di ritardo e vi viene subito messa una penale per il ritardo (la loro non è fretta di riscuotere un malservizio?)
vi vado a narrare la mia disavventura :
a novembre mi è venuta la cattiva idea di istallare alice tuttoincluso ed ho firmato il contratto
a metà gennaio dovevano venire i tecnici ma causa problemi sono venuti a fine mese,la linea telefonica normale è stata subito messa in funzione ma internet? ento il sette febraio mi dovevano portare il modem con aladino voip però caua problemi sarebbero venuti il 20
poi il 27 consegna regolarmente fatta il 7marzo(alice voip non c’èra ma un altro telefono)
alla domanda al 187 come mai mi veniva risposto consegnamo quello che abiamo a disposizione istallo il tutto ma non funziona
dopo diverse chiamate al 187 mi veniva istallata il 14 ma non è funzionante voip ed a tuttoggi ancora nulla
a proposito delle stranezze di telecom istalla alice tuttoicluso con pc
il 14 aprile 2008 il pc ancora è in cstruzione la linea voip non so come funziona visto che ancora non funziona e quando provo a comunicare con il 187 via internet regolarmente mi compare la dicidura causa problemi ………………..riprovi piu tardi
ho deciso per ritovare la tranquillita tolgo telecom e se qulcuno sa
di una società seria con cui fare l’abbonamento può scrivere a:nesam@google it o neamleto@yahoo.it
ciao a tutti

Replica

antonio aprile 14, 2008 alle 18:49

ho letto abbastanza vi posso dire che sia gli operatori che i pezzi di merda di qualche tecnico quando non sanno cosa fare ti chiudono il tel grazie telecom

Replica

antonio aprile 14, 2008 alle 19:02

per chiedermi soldi e non darmi il servizio con cui ho stipulato il contratto cioe alice alice veloce alice il migliore ma al posto di spendere milioni x la publicita migliorate il servizio nullafacentisti migliardari sulle spalle degli altri e da un mese che mi prendete x il …………………………. mandando anche sms la sua linea e ok controllo e mi ritrovo peggio di prima ma che parliamo a fare con voi comincio a credere che siete un ammasso di inconpetenti senza un pizzico di orgoglio mi rivolgo a quell operatore che con tanta presunzione ha persino chiuso il tel

Replica

rino aprile 17, 2008 alle 0:00

bravo antonio!a me non mi funziona neanche più la tivù daa quanando ho messo alice home tv…e nonostante questo mi tocca pagare!sotto 8 giorni che non si vede bene la tivù a volte canale 5 si vede ma con le righe in mezzo,hai ragione sono solo nullafacentisti
e incompetenti stronzi!tutti ladri che rubano,e chai pure ragione mi mandano sms anche a me, ma il problema continua e persiste e neanche io non riesco più a uscire da questa situazione…….stronzi!!!!!!! telecom fai vomitare e fate pure schifio!!!

Replica

albertus aprile 17, 2008 alle 11:54

Sono contento che esistano siti simili in cui poter fare reclami(visto che con il 187 non “funziona”!!!), e poi mi consola sapere che non sono l’unico malcapitato, anche se da un lato è sconcertante sapere che ci si affida ad un’azienda come telecom, e spesso ci si ritrova davanti a situazioni tali, e si constata soprattutto l’inefficenza di un servizio clienti inefficiente e …maleducato!
Ovviamente non voglio generalizzare, perchè fra quelli che stanno con le cuffie, ci sono anche delle persone che lavorano con professionalità e quindi, oltre a saper dare le info giuste, sono anche educati. Capisco anche che il cliente non ha sempre ragione, però il rispetto e l’educazione devono sempre essere presenti da ambo le parti. Io purtroppo, pur avendo usato sempre educazione, ho riscontrato spesso un’atteggiamento, opposto al mio da parte di alcuni operatori del 187. E se altri sono stati educati, non sono stati in grado di risolvere il mio problema, perchè evidentemente non hanno le competenze giuste, il che mi fa supporre che telecom non si occupi di formare degli operatori, che, come mi è stato detto più volte dagli stessi, sono l’unico ponte tra l’utente e l’azienda. Per farla breve, la mia ” storia con il 187″, risale al giugno 2007, data in cui un’operatore mi contatta per la prima volta dicendomi che la zona in cui risiedo è appena stata raggiunta dall’adsl. non avendo mai avuto una connessio ne da casa, decido di attivare Alice free, poichè, come mi dicono loro, avrò due mesi di connessione gratuita per cui potrò rendermi conto del mio reale utilizzo di internet, e al termine di questo periodo potrò decidere se restare con free o passare a flat o eventualmente ad altri pacchetti. mi garantiscono che entro una settimana mi arriverà un kit che installerò io stesso e poi al via con la connessione e con i due mesi gratuiti.
ma, ahimè, passa la prima settimana, il primo mese, e cosi via: a casa mia non arriva un bel niente! Si susseguono le mie telefonate, per segnalare il mancato recapito, e passando da un operatore all’altro ricevo sempre informazioni contrastanti. addirittura una mattina, ho effettuato due chiamate al 187, e nel giro di mezz’ora mi sono state date due versioni totalmente opposte, una delle quali, mi diceva che a me non spettava alcun kit!!!(mi sono chiesto a quel posto cos’è che telecom doveva mandarmi?????). L’operatore successivo mi ha detto che invece mi spettava, com era stato sostenuto dagli altri fino a quel momento.
Intanto continuano le segnalazioni, e continuano le varie versioni degli operatori: o è in giacenza all’ufficio postale, oppure non si sa il corriere che fine abbia fatto, oppure mi viene dato un numero di tel a pagamento del corriere…che chiamo ma senza esito alcuno, e tante altre storie…che in in alcuni casi si sono concluse con un telefono chiuso in faccia dall’operatore, o con urla e incazzature da parte dello stesso!
Ma finalmente a febbraio arrivo il modem. Dopo qualche settimana lo attivano, e mi dicono che per potermi dare i due mesi gratuiti, devono passarmi intanto da free a flat. Mi dicono inoltre di segnarmi la data dell’attivazione e del mio colloquio con l’operatore, di chiamare alla vigilia della scadenza dei due mesi, e di dire se voglio restare in flat o passare a free(come richiesto nel giugno 2007).
cosi, alla vigilia della scadenza chiamo e …scopro per l’ennesima volte che il servizio è inefficente…l’operatore non sa nulla di quanto dico, mi legge dopo aver tanto cercato, qualcosa, relativa alla data da me segnalata, che però non corrisponde a quanto dico.
Ho avuto anche l’impressione che l’operatore non abbia capito quanto sto dicendo, perchè il suo discorso fa riferimento ad altro, allora spiego per l’ennesima volta per quale motivo chiamo, e che voglio restare in flat. Scopro allora che quanto mi è stato detto a febbraio non era vero, che io sono ancora in free, insomma io continuo a spiegare, e l’operatore, alterato, come tante altre volte, mi dice che è stato al telefono con me più del dovuto e chiude bruscamente.
A questo punto sto riflettendo se non sia il caso di “chiudere” io, il mio rapporto con telecom. E se quello che penso io lo pensano tutti i malcapitati come me(…e vedo che per diversi motivi, abbiamo tutti problemi con telecom, basti pensare che questo sito l’ho trovato scrivendo sul motore di ricerca”maleducazione operatori del 187″…)allora penso che telecom non avrebbe più tanti clienti. Ma per migliorare suoi servizi, telecom aspetta questo? Spero che queste segnalazioni possano avere, oltre che la funzione di sfogo e conforto fra quanti ci troviamo in certe situazioni, anche quella di sollevare un problema che la stessa telecom possa prendere in considerazione per migliorarsi!!!
Cmq ancora non ho capito se so no in free o in flat, se dovrò pagare la connessione che invece mi era stato garantito essere gratuita, e se non sorgeranno altri problemi. Ma questa è una storia ancora da scrivere, e nel caso in cui non ci fosse il lieto fine, a quel punto si può ricorrere ai mezzi legali per affrontare la situazione! Scusate se ho scritto tanto, ma, credetemi, se dovessi raccontare tutta la storia per filo e per segno, non basterebbe una giornata per raccontarla!

Replica

Anonimo aprile 17, 2008 alle 21:04

complimenti al tecnico che è venuto da noi,per l attivazione della linea.
operatori call center:andate a cagare !!

Replica

Benji aprile 18, 2008 alle 2:37

Io sono passato per un breve periodo a Tele2….
Sono ritornato di corsa alla Telecom!!!!!

Replica

Anonimo aprile 18, 2008 alle 9:47

io sono passato ad infostrada e ci sono rimasto

Replica

Adriano aprile 23, 2008 alle 10:42

Per anonimo 389, sei un idiota perchè in questo forum io e altri ci siamo per poterti dare una mano, visto che ci lavoriamo in Telecom. Scrivere insulti è facile e non serve a niente.

Replica

SIMPSON aprile 24, 2008 alle 8:47

Io sono passato ad infostrada tuttoincluso ci sono rimasto e sono stracontento (mai un problema e call center gentili e competenti)
ADDIO PER SEMPRE TELECOM!!!!!!!

Replica

Mirco operatore 187 assistenza tecnica maggio 5, 2008 alle 11:19

é inutile adesso che voi clienti vi lamentiate continuamente,e dichiarate di essere esclusivamente dalla parte della regione solo voi,sempre voi e comunque in ogni caso voi.perché io tutti i giorni devo affrontare persone che dichiarano di avere guasti,che sono loro in primis straffottenti e maleducate,che non hanno rispetto ne educazione.Ma cosa avrò mai fatto io di così mostruosamente grave?detto la verità che hanno i pc pieni di cazzate,che non lo usano per lavoro quando al massimo guardano le puttane su pornotube…per carità,cazzi vostri,però avete firmato un contratto stabilito non da me,ma dall’associazione dei consumatori,quindi prendetevela con voi stessi se 48 ore lavorative sono stabilite dall’articolo 4 del contratto da voi firmato…Vi spacciate per tecnici quando chiamate ma non sapete neanche che cazzo sia il dos e se vi parlo di training transcriver (prime cose che si studiano per la certificazione Cisco) state zitti…poi dite che siamo noi gli incompetenti…permettiate che mi vengano forti dubbi…Volete un tecnico a tutti i costi poi quando ne avete uno che vi parla mettete in dubbio le sue parole…eppure io non oserei (almeno per educazione) mettere in discussione le competenze professionali di chi é predisposto a darmi un servizio;possa essere questi anche il mio idraulico…bha…io al telefono sento persone che fingono di avere problemi :secondo me il 50% delle chiamate che arrivano sono civetta o scherzi,non posso pensare che uno sia così rincoglionito a chiamarmi per sapere dove può trovare Interflora o che messenger e word non funzionano,allora ci vuole il tecnico…poi quelli che mi chiedono nome e cognome…é privata non pubblica l’azienda…quelli che vogliono denunciarmi perchè ci sono 48 ore lavorative per contratto-da loro firmato-e pensano di dover passare per primi…Telecom attua in questo caso una politica isonomica,48 ore per tutti,ma non tocca a me sindacare,ma neanche esser minacciato di morte per questo….secondo il fisico Kaku internet servirebbe all’evoluzione del pianeta…sarà,ma intanto vedo persone che lo utilizzano solo per dare sfogo a pulsioni di basso livello,e- ora che scrivete tutti qui-vuol dire che nel bene o nel male é funzionante,lo usate non per acculturarvi,ma per lamentarvi…polemizzare e altre cazzate.

va bene,questo é l’angolo dei frustrati,abbandono definitivamente qsto spazio virtuale,dove non é possibile intavolare civilmente una discussione,sia questa per la risoluzione di una problematica (eppure colleghi volenterosi,se leggete esistono!) oppure per curiosità e dubbi tecnici.(tutti esperti)

Replica

ORFEO maggio 7, 2008 alle 21:41

E-MAIL INVIATA 5/05/2008 (SENZA VOSTRA RISPOSTA –MA RISPONDETE QUALCHE VOLTA?)
Dal 30 aprile vi sto contattando perche’ sono senza linea telefonica. ho più volte telefonato al servizio cliente (perchè a pagamento?) senza alcun risultato, ottenendo diverse motivazioni per giustificare il disservizio, ingenerando in me il convincimento di trovarmi di fronte a degli sprovveduti incuranti dell’importanza del cliente non solo nella fase dell’acquisizione quanto in quella del reclamo.
Non voglio usare alcun termine per definire il comportamento -scadente e menefreghista- della vostra operatrice 10243 con la quale ho tentato di esporre il problema intorno alle ore 11,40 del 30 aprile scorso. Vi ho inviato una e-mail al giorno senza vostro riscontro e ciò mi ha convinto che piscis putet acapite (il pesce puzza dalla testa) e quindi i comportamenti di chi ha una qualche responsabilità del servizio non sono dissimili da quello di chi è preposto a rispondere soltanto al telefono.
Non parliamo della disavventura odierna (5 maggio 2008) iniziata alla 17.50 e conclusa dopo oltre 40 minuti (per fortuna da un telefono fisso di una mia amica), durante i quali ho dovuto effettuare diverse telefonate perchè le operatrici facendo finta di non sentirmi, non mi consentivano di esporre neanche il problema, e quando mi hanno ascoltato mi trasferivano ad altri operatori, poi la linea “cadeva”: uno stillicidio. E’ il metodo per far desistere. Tra l’altro evidenzio che nessuna delle vostre operatrici mi ha riferito, nonostante da me richiesto, il loro numero di identificazione che dovrebbe essere, se vorreste veramente essere un’azienda trasparente con il Cliente, comunicato automaticamente dal sistema ad inizio conversazione, come è avvenuto nella prima telefonata del 30 aprile.
Una vostra operatrice ha motivato il diniego della sua matricola asserendo che era stata assunta da qualche giorno e quindi non le era stato ancora assegnato alcun numero.
Finalmente, la gentile Chiara mi ha riferito che occorreva essere davanti al Compiuter perche andava riconfigurato il Ruter anche se lo stesso consentiva la navigazione in Internet.
Ho fatto presente che avrei dovuto telefonare con un telefono mobile con aggravio di spese a mio carico, mi ha confermato che non era consentita una vostra telefonata, cosa che avviene puntualmente ed in maniera, a volte ossessiva, in fase di acquisizione del Cliente.
Poichè era mia ferma intenzione darvi tutte le opportunità per la soluzione del problema, mi sono messo davanti al PC e con telefono mobile, Vi ho ritelefonato e con l’ausilio dell’interlocutore, molto gentile e disponibile, abbiamo eseguito una serie di digitazioni e a suo dire (dell’interlocutore) fra 6 ore dovrei poter di nuovo telefonare con regolarità.
Aspetto.
Quest’ultima telefonato mi è costata euro 4,82.-
Mi avete creato un bel disservizio! Ho dovuto pagare per contattarVi, (oltre al costo delle telefonate urbane fatte con telefono fisso) -Euro 4.82 + 1,75 (la prima telefonata fatta il 30 aprile).
Augurandomi che passate le 6 ore tutto ritornerà alla normalità, al fine di darmi l’opportunità di recuperare quanto prodotto dal Vs. disservizio, Vi chiedo di prorogare di qualche mese il costo fisso ridotto mensile € 4,90 rispetto a quanto previsto del contratto sottoscritto.

In fiduciosa attesa, porgo distinti saluti ed attendo, comunque, un Vostro cenno di risposta.

Replica

ORFEO maggio 7, 2008 alle 21:44

E-MAIL INVIATA 5/05/2008 A TEL2 (SENZA VOSTRA RISPOSTA –MA RISPONDETE QUALCHE VOLTA?)
Dal 30 aprile vi sto contattando perche’ sono senza linea telefonica. ho più volte telefonato al servizio cliente (perchè a pagamento?) senza alcun risultato, ottenendo diverse motivazioni per giustificare il disservizio, ingenerando in me il convincimento di trovarmi di fronte a degli sprovveduti incuranti dell’importanza del cliente non solo nella fase dell’acquisizione quanto in quella del reclamo.
Non voglio usare alcun termine per definire il comportamento -scadente e menefreghista- della vostra operatrice 10243 con la quale ho tentato di esporre il problema intorno alle ore 11,40 del 30 aprile scorso. Vi ho inviato una e-mail al giorno senza vostro riscontro e ciò mi ha convinto che piscis putet acapite (il pesce puzza dalla testa) e quindi i comportamenti di chi ha una qualche responsabilità del servizio non sono dissimili da quello di chi è preposto a rispondere soltanto al telefono.
Non parliamo della disavventura odierna (5 maggio 2008) iniziata alla 17.50 e conclusa dopo oltre 40 minuti (per fortuna da un telefono fisso di una mia amica), durante i quali ho dovuto effettuare diverse telefonate perchè le operatrici facendo finta di non sentirmi, non mi consentivano di esporre neanche il problema, e quando mi hanno ascoltato mi trasferivano ad altri operatori, poi la linea “cadeva”: uno stillicidio. E’ il metodo per far desistere. Tra l’altro evidenzio che nessuna delle vostre operatrici mi ha riferito, nonostante da me richiesto, il loro numero di identificazione che dovrebbe essere, se vorreste veramente essere un’azienda trasparente con il Cliente, comunicato automaticamente dal sistema ad inizio conversazione, come è avvenuto nella prima telefonata del 30 aprile.
Una vostra operatrice ha motivato il diniego della sua matricola asserendo che era stata assunta da qualche giorno e quindi non le era stato ancora assegnato alcun numero.
Finalmente, la gentile Chiara mi ha riferito che occorreva essere davanti al Compiuter perche andava riconfigurato il Ruter anche se lo stesso consentiva la navigazione in Internet.
Ho fatto presente che avrei dovuto telefonare con un telefono mobile con aggravio di spese a mio carico, mi ha confermato che non era consentita una vostra telefonata, cosa che avviene puntualmente ed in maniera, a volte ossessiva, in fase di acquisizione del Cliente.
Poichè era mia ferma intenzione darvi tutte le opportunità per la soluzione del problema, mi sono messo davanti al PC e con telefono mobile, Vi ho ritelefonato e con l’ausilio dell’interlocutore, molto gentile e disponibile, abbiamo eseguito una serie di digitazioni e a suo dire (dell’interlocutore) fra 6 ore dovrei poter di nuovo telefonare con regolarità.
Aspetto.
Quest’ultima telefonato mi è costata euro 4,82.-
Mi avete creato un bel disservizio! Ho dovuto pagare per contattarVi, (oltre al costo delle telefonate urbane fatte con telefono fisso) -Euro 4.82 + 1,75 (la prima telefonata fatta il 30 aprile).
Augurandomi che passate le 6 ore tutto ritornerà alla normalità, al fine di darmi l’opportunità di recuperare quanto prodotto dal Vs. disservizio, Vi chiedo di prorogare di qualche mese il costo fisso ridotto mensile € 4,90 rispetto a quanto previsto del contratto sottoscritto.

In fiduciosa attesa, porgo distinti saluti ed attendo, comunque, un Vostro cenno di risposta.

Replica

Adriano maggio 9, 2008 alle 8:02

orfeo, che c’entra il 187 con tele2???

Replica

ORFEO maggio 9, 2008 alle 22:37

9 5 2008
SPETT.LE TELE2

E’ DAL 30 APRILE CHE MI AVETE STACCATO DALLA LINEA DI TELECOM E NON MI CONSENTITE DI TELEFONARE- IL MIO TELEFONO E’ MUTO E A CHI MI CHIAMA VIENE RISPOSTO “NUMERO NON RAGGIUNGIBILE”.
HO RIPETUTAMENTE SOLLECITA UN VOSTRO INTERVENTO RISOLUTORE.
HO INVIATO UN FAX (PER CONOSCENZA AL GARANTE DELLE COMUNICAZIONI) E DIVERSE E-MALI SENZA ALCUN VOSTRO RISCONTRO, COSI’ COME SENZA ALCUN ESITO SONO STATE LE RIPETURE ASSICURAZIONI DEI VOSTRI OPERATORI INTERPELLATI CIRCA LA SOLUZIONE DELLA MANCATA EROGAZIONE DEL SERVIZIO TELEFONICO.
NON CE LA FACCIO PIù!!!!!!!!!!! MI AVETE VERAMENTE ROTTO……!!!!!!!
NON SIETE IN GRADO DI FORNIRE IL SERVIZIO PER IL QUALE VI SIETE IMPEGNATI CONTRATTUALMENTE.
IN VIRTU’ DI CIO’, CONSIDERATO CHE SIETE INADEMPIENTI CONTRATTUALMENTE, RECEDO DAL CONTRATTO A SUO TEMPO SOTTOSCRITTO, NON RICONOSCO ALCUN MIO OBBLIGO NEI VOSTRI CONFRONTI, VI REPUTO RESPONSABILI DEI DANNI MORALI E MATERIALI CHE LA VOSTRA CONDOTTA MI HA PROVOCATO.
POICHE’ UN VOSTRO TECNICO, NEL POMERIGGIO DI IERI, DOPO ALCUNE VERIFICHE A DISTANZA SUL RUTER IN MIO POSSESSO, DA VOI FORNITOMI, HA ATTRIBUITO L’IMPOSSIBILITA’ DI COLLEGARE LA MIA LINEA TELEFONICA AD UNA DISFUNZIONEA TECNICA DELLA VOSTRA “CENTRALE”, SARO’ COSTRETTO A RICHIEDERE A TELECOM IL RIPRISTINO DELLA PREESISTENTE SITUAZIONE TELEFONOCA, PER Ciò, RITENEDOVI RESPONSABILE DEI DISAGI E DEI DANNI SUBITI, VI ANDRO’ A RICHIEDERE IL RIMBORSO DI TUTTE LE SPESE CHE DOVRO’ SOSTENERE, COMPRESE LE SPESE DI RIALLACCIO PRETESE DA TELECOM.
VI DIFFIDO, FIN D’ORA, A NON EMETTERE A MIO CARICO FATTURE CHE COMPRENDONO IMPORTI RELATIVI AI PENALI A MIO CARICO PER DISDETTA CONTRATTO ENTRO I 12 MESI DALLA SOTTOSCRIZIONE DELLO STESSO.

SALUTI
ROCCO CHIARAVALLOTI
COD. CLI 23500074942
roccochia@libero.it

Replica

ORFEO maggio 9, 2008 alle 22:42

HAI RAGIONE ADRIANO.
POTEVA ESSERE INTERESSANTE CONSIDERATO CHE TRATTASI COMUNQUE DI TELEFONIA.

Replica

MORI maggio 19, 2008 alle 21:51

ALLORA SECODO VOI PER ESSERE SICURO DI ESSERE PASSATO DA FREE A FLAT DEVO VERIFICARE AL 187 ? GRAZIE

Replica

LAURA 187 COMMERCIALE maggio 20, 2008 alle 22:35

ASSOLUTAMENTE SI, MORI.

NON SONO QUI PER DAR RISPOSTE A DECINE DI PERSONE (APPURATO CHE POI SONO SEMPRE LE STESSE A “POSTARE”) CHE NON VEDONO L’ORA DI DARE SFOGO A PROBLEMI CHE NON SANNO NEANCHE LORO QUALI SIANO. SONO QUI PERCHE’ OGNI TANTO CI FACCIO UN SALTO, PERCHE’ MI SONO AFFEZIONATA A VOI CLIENTI. A QUELLI EDUCATI, A QUELLI ECCESSIVAMENTE GENTILI, QUELLI ZELANTI, QUELLI UN PO’ PRESUNTUOSI, QUELLI SIMPATICI… I TONTOLONI, I BRONTOLONI, GLI IGNORANTI (IN SENSO LATO DEL TERMINE), GLI AVVOCATI INCAZZOSI, I FANTOMATICI INGEGNERI INFORMATICI E COSI’ VIA… CI TROVIAMO TUTTI QUI A SCRIVERE, CHI ESPONE CON EDUCAZIONE, CHI RISPONDE CON ALTRETTANTA PAZIENZA, CHI INSULTA…
DA QUANDO E’ NATO IL MONDO LA GENTE NON FA ALTRO CHE LAMENTARSI! LAMENTARSI, LAMENTARSI… SE NON AVESSE NULLA DI CUI LAMENTARSI SI LAMENTEREBBE ANCHE DI QUESTO!
IL CLIENTE SI LAMENTA PERCHE’ VIENE CONTINUAMENTE CHIAMATO PER PROPOSTE PUBBLICITARIE… A UN ALTRO CLIENTE (CHE MI CHIAMA) PROPONGO UN NUOVO PROFILO, DECISAMENTE PIU’ CONVENIENTE RISPETTO A QUELLO CHE HA ATTIVO DA 20 ANNI, E SI LAMENTA CHE NESSUNO L’HA MAI CHIAMATO PER PROPORGLIELO!
VARIAMO IL PROFILO DA 2 A 7 MEGA IN AUTOMATICO, SENZA DIVERSITA’ DI COSTO E IL CLIENTE NON AVVISATO SI LAMENTA CHE PRIMA DI FARE UNA VARIAZIONE DOBBIAMO DIRGLIELO E CHE CI DEVE AUTORIZZARE, IL CLIENTE AVVISATO SI LAMENTA CHE HA RICEVUTO LA LETTERA, CHE LUI NON HA RICHIESTO NULLA PERO’ SE E’ GRATIS ALLORA L’ACCETTA, PERO’ NON E’ GIUSTO CHE GLI VENGANO MANDATE QUESTE LETTERE A CASA PERCHE’ GLI FANNO PENSARE CHE SIA CAMBIATO IL CONTRATTO E QUINDI SI E’ SPAVENTATO…
L’EX MARITO CHE IMPORTUNA LA MOGLIE AL TELEFONO (O VICEVERSA) E PUNTUALMENTE DEVONO CHIAMARE NOI PER IMPEDIRGLIELO (MA PER CHI CI AVETE PRESO??), GLI COMUNICO IL COSTO DEL CAMBIO NUMERO E INSULTA ME.
GENTE CHE ESORDISCE DICENDO DI ESSERE DOTTORE IN CHISSA’ QUALI SCIENZE E POI SI RIVELA UN BESTEMMIATORE DI BASSO LIVELLO, SCURRILE E “POPOLANO” CHE NEANCHE IL BUON DIO IN PERSONA MI CONVINCEREBBE MAI AD AFFIDARMI A LUI COME PAZIENTE O CLIENTE, VISTA “L’ALTA DIGNITA’” CHE LO DISTINGUE…

PER MIRCO DELL’ASSISTENZA TECNICA: PENSA CHE A ME CAPITANO CLIENTI CHE CHIEDONO E PRETENDONO IL RIMBORSO DELL’ALICE FLAT PERCHE’ ATTIVA DA QUALCHE TEMPO E MAI UTILIZZATA… PERCHE’ NON SANNO CHE DEVONO UTILIZZARE UN MODEM PER COLLEGARSI! PERCHE’ QUANDO GLIEL’ABBIAMO PROPOSTO A NOLEGGIO L’HANNO RIFIUTATO (APPUNTO PERCHE’ A NOLEGGIO)… MA POI CHE FAI, TI COLLEGHI CON L’INDICE DELLA MANO COME E.T? OPPURE: “MIO FIGLIO E’ TECNICO INFORMATICO! E SE NE INTENDE DI QUESTE COSE!” ALLORA DOVREBBE SAPERE CHE PER UN COLLEGAMENTO WI-FI ANZITUTTO DEVE ATTIVARE LA RETE SENZA FILI DAL PROPRIO NOTEBOOK… SPESSO, C’E’ UN TASTO APPOSITO PROPRIO DEDICATO A QUELLO… NO, NON LO SA… EPPURE RECLAMANO E SI LAMENTANO. SI LAMENTANO… “NON RIESCO A ENTRARE SU MESSENGER!” – “MI APPAIONO FINESTRE DI SITI A PAGAMENTO!” – “HO ACCETTATO UN ABBONAMENTO DI LOGHI E SUONERIE SU UN SITO MA NON SAPEVO CHE FOSSE A PAGAMENTO, ORA DOVETE TOGLIERMELO PERCHE’ HO INTERNET CON VOI!” NOI??!!
LA GENTE E’ COMPLETAMENTE FUORI… IO PRENDO 80 CHIAMATE IN 6 ORE, PRESSAPOCO LO STESSO NUMERO ANCHE I MIEI 406 COLLEGHI . SOLO L’11% DEL TOTALE SONO RECLAMI FONDATI E SITUAZIONI DAVVERO PROBLEMATICHE PER IL CLIENTE (E PER NOI). QUESTI SONO I REPORT UFFICIALI. IL RESTO E’ SPAZZATURA.

Replica

Francesca187 maggio 21, 2008 alle 1:53

Ciao a tutti,
lavoro per il 187 di Telecom Italia da 15 mesi ed esprimo la più completa solidarietà ai colleghi perchè sò quanto difficile e stressante può essere questo lavoro….
Lavoro sei ore al giorno su turni che vanno dalle 7.30 del mattino all’1 di notte, quando non mi capita di fare la notte; rispondo a clienti di tutta Italia e la mia media di chiamate si aggira intorno alle 60 persone al giorno se sono in adsl ma posso raggiungere anche le 90 persone se lavoro in fonia. Devo dire che se potessi scegliere non svolgerei certo questa attività ma non posso e certo di farla nel miglior modo possibile……. Rispondo un pò per tutte le regioni d’Italia e il clt mi parla in napoletano, in calabrese, in siciliano, in veneto e se è extracomunitario in italiano stentato e adir poco incomprensibile; sinceramente non ho mi azzardo neanche più a chiedere che mi parli in italiano perchè sò che mi risponderebbe che lo stà parlando nel suo dialetto natio. Ho a disposizione per l’assintenza in adsl 4,5 minuti , per la fonia 2,5 perchè la’azienda per cui lavoro ha dei tempi da rispettare col clt Telecom Italia altrimenti esce fuori dagli standard di assistenza stabiliti. Inoltre sempre per gli standard pattutiti con Telecom il clt non dovrebbe richiamare entro le date assegnatagli per le riparazioni del guasto perchè altrimenti la mia azienda paga delle penali. Devo dire che tra lo stress derivato dal contratto con Telecom e le assurdità che ogni giorno sento dai clienti non saprei proprio cosa scegliere. Di una cosa però sono sicura se Telecom ha ridotto i costi di gestione, sempre se è vero(considerato ciò che paga per ogni chiamata alle aziende appaltratici) gestendo l’assistenza a mezzo telefono, il cliente si è adagiato in questa situazione sfoderando le prestese più assurde e lasciandosi andare nella conversazione telefoniche ad atteggiamenti che a parer mio non avrebbe mai con un operatore di sportello, fosse pure per salvaguardarsi dalle brutte figure con gli altri clienti presenti nell’ufficio. Mi piacerebbe, e sò che è un’utopia, che la Telecom riaprisse i propri uffici,con orari che vanno dalle 8.00 a lle 12.00 e dalle 15 alle 17.00, che il clt impiegasse la sua oretta per cercare parcheggio in centro, che facesse la fila per 2 ore e arrivato allo sportello dopo 10 m. di tempo venisse congedato, risolto o non risolto. Forse allora rimpiangerebbe la comodità del 187, dei 4 minuti di attesa che gli sembrano un’infinità di tempo dei quali si lamenta, delle chiamate alle 23.00 perchè è caduta la connessione etc

Replica

miro operatore 187 maggio 21, 2008 alle 17:30

hai tutta la mia solidarietà Laura del commerciale.
queste sono bestie che non sanno una mazza di cosa sia internet,casi così mi capitano a centinaia…comprano un pc e non sanno neanche che sistema operativo utilizzano…”alice” dicono oppure:”internet”…………..caro Longo non credo proprio che ci siano operatori che non sappiano cosa sa il finto dialing del modem……….che non sappiano cosa sia un hub,uno switch,un router….(il blog non é nato così?) però oggi sono contento,tutti i clienti contenti,ho risolto tutto in linea,tranne un cazzone che voleva denunciarmi perché ho chiesto di collegare l’Ag sulla presa primaria???? ma neanche nell’esercito ti chiedono la matricola mo arriva sto cazzaro e perché faccio il mio lavoro deve rompermi i coglioni nascondendosi dietro un telefono…Francesca sono della tua stessa opinione.

Replica

castrese maggio 22, 2008 alle 12:16

io in 46 anni di vita ho conosciuto e avuto a che fare con gente di diverso tipo ,ma maleducati ,scostumati,e codardi ,si perchè sono anche codardi ,ho invitato una volta un operatore 187 a vederci fuori il suo luogo di lavoro ,ero disposto a fare anche diversi kilometri per incontrarlo,ma non finirà certo quì.

Replica

LAURA 187 COMMERCIALE maggio 22, 2008 alle 18:38

POST 405: ECCO UN BANALISSIMO ESEMPIO DI IGNORANZA, COME DICO IO, “POPOLANA”! DI QUELLI CHE FAREBBERO A BOTTE ALLE POSTE PER LA FILA, MOSTRANDO LA PEGGIOR PRIMITIVITA’ TIPICA DELLE BESTIE EMARGINATE. MA NON MI DILUNGO CHE NON NE VALE LA PENA.

FRANCESCA BRAVISSIMA! HAI CENTRATO IN PIENO. SAI QUANTE VOLTE GLIELO DICO ANCH’IO AL CLIENTE? SE SI TROVASSE AD UNO SPORTELLO, DAVANTI A UNA FILA DI 40 PERSONE, DOPO ORE DI ATTESA, UNA MATTINATA PERSA, LA PRATICA IRRISOLTA (PERCHE’ TANTO DEVE COMUNQUE ASPETTARE DEI GIORNI, RECLAMO FONDATO O NON), VORREI PROPRIO VEDERE SE AVESSE IL CORAGGIO DI FARE SCENATE E SGRANARE ROSARI DI PAROLACCE E INSULTI DELLA PEGGIOR SPECIE COME FANNO AL TELEFONO… BELLA FIGURA CI FAREBBE! INVECE NO, COMODO FARLO DIETRO A UN TELEFONO, NESSUNO LO GUARDA IN FACCIA, NESSUNO LO RICONOSCERA’ PER STRADA O AL SUPERMERCATO…E POI DICONO CHE SIAMO NOI A “NASCONDERCI” DIETRO UN TELEFONO. L’OPERATORE DEL 187 SE NE STA BEATO E TRANQUILLO ANCHE DOPO CHE IL CLIENTE HA PERSO NEURONI SU NEURONI URLANDO A SQUARCIAGOLA. NON NE FACCIAMO MAI UN CASO PERSONALE E IL CLIENTE PUO’ ANCHE SBATTERSI LA TESTA NEL FRATTEMPO CHE STRILLA COME UNA SCIMMIA, NOI SIAMO SEMPRE LI’ SEDUTI, PROBABILMENTE CON LE CUFFIE SUL TAVOLO FINO A QUANDO NON HA SMESSO. C’E’ CHI HA CAPITO L’ANTIFONA E NON RICORRE PIU’ A QUESTI METODI, CHE SERVONO SOLO A PROCURARTI L’ANTIPATIA DELL’OPERATORE, CHE ANZICHE’ DARE RISALTO ALLA TUA PRATICA E SEGUIRLA PERSONALMENTE GIORNO DOPO GIORNO, LA METTE NORMALMENTE IN CODA ALLE ALTRE.
I – P R O B L E M I – N O N – S I – R I S O L V O N O – C O S I ‘ .
V I – V I E N E – S O L T A N T O – U N ‘ U L C E R A.

CHISSA’…

Replica

castrese maggio 23, 2008 alle 18:25

Si arriva cara signora che appartiene all’alta società,e non al popolo,a certe conclusioni dopo che hai usato la gentilezza,i “per favore” i “per cortesia è sentire persone che ti ridono dietro dopo la tua “ignoranza”in materia di computer appena comprato e dall’altra parte c’è chi è esperto e ti beffeggia.Ecco signora Laura si arriva a questo ,quando incontri persone come il suo “volgarissimo”collega .la saluta un popolano che pagando la telecom la permette di fare la signora dell’alta borghesia.

Replica

castrese maggio 23, 2008 alle 19:07

e poi non mi nascondo dietro una linea telefonica ho invitato la persona a incontrarci dove voleva ma si vede che era come lei invece di affrontarmi mette la mia pratica in coda.le auguro una buona serata.un popolano primitivo.fiero di esserlo

Replica

LAURA 187 COMMERCIALE maggio 23, 2008 alle 22:14

SI VEDE CHE DALLE SUE PARTI I PROBLEMI SI RISOLVONO COSI’. CREDEVO CHE QUESTE COSE FOSSERO ORMAI ESTINTE… CHIAMATEMI QUANDO C’E’ UN INCONTRO CHE PAGHEREI VOLENTIERI IL BIGLIETTO. CHISSA’… MAGARI CI SARA’ ANCHE UN LANCIO DI NOCCIOLINE PER IL VINCITORE…

Replica

castrese maggio 24, 2008 alle 6:01

ascolti signora dell’altra parte ,da quando si sono estinte queste cose, la gente si permette di fare e dire tutto quel che vuole,una cosa sola si è estinta mia cara signora IL RISPETTO per le persone.e se ha comprato davvero le noccioline non le butti le mangi e le offri al suo “geniale”collega

Replica

LAURA 187 COMMERCIALE maggio 24, 2008 alle 15:04

IL VERO PROBLEMA PERSISTE FINO A QUANDO PERSONE OTTUSE COME LEI CONTINUERANNO A PENSARLA IN QUESTA MANIERA E FINO A QUANDO PERSONE EDUCATE COME ME CONTINERANNO A RISPONDERLE. E QUI LA SALUTO, LE AUGURO UNA BUONA AVVENTURA.

Replica

Dario maggio 25, 2008 alle 19:12

CIAO RAGAZZI IL PROBLEMA STA SEMPRE NELLA POLITICA. SE TELECOM OFFRE UN SERVIZIO SCARSO, SE TELECOM DECIDE DOVE PORTARE O MENO L’ADSL, SE TELECOM CI FA PAGARE L’ADSL CON VELOCITA’ 640 KB UGUALE ALLA 7 MEGA NOI NN CI POSSIAMO FARE NIENTE. E’ L’AUTORITY CON IL GOVERNO CHE DEVE LIBERALIZZARE A TUTTI GLI EFFETTI IL MERCATO, LA VERITA’ E’ CHE TELECOM HA IL MONOPOLIO E DECIDE LEI COSA FARE, E POI STO CANONE CHE NN SERVE A NIENTE, PERCHE’ DEVO PAGARLO, E PERCHE’ A TELECOM E AGLI ALTRI NIENTE.. CAMBIAMO LE COSE E VEDRETE CHE SARANNO ANCHE PIU GENTILI ( SPECIALMENTE AL TELEFONO ).

Replica

castrese maggio 26, 2008 alle 6:02

la faccenda ha preso una brutta piega ,quindi cara signora laura chiudiamola qui, io rimango con le mie idee e con me tanta gente che reclama e come può leggere c’è nè un bel pò.

Replica

andrea maggio 26, 2008 alle 16:10

Dario, da diverso tempo le altre compagnie danno linee del telefono senza pagare canone, ma chissà perchè non danno assistenza sui guasti,e puntualmente noi operatori dobbiamo discutere con ex clienti che vengono indirizzati a noi dai vari call center.
Sig. Castrese lei pensa che al di fuori del lavoro noi operatori non abbiamo niente da fare, non abbiamo una famiglia o anche non abbiamo bisogno di riposo?
La vorrei proprio vedere se è disposto a fare km su km per andare a parlare di persona con un operatore del 187.
Il lavoro finisce una volta usciti dal posto di lavoro come capita a tutti i lavoratori del mondo

Cmq ripeto qualsiasi cliente ha bisogno di controlli o di avere notizie io sono a disposizione

buona serata a tutti

Replica

Dario maggio 26, 2008 alle 17:16

Andrea,io sono uno studente universitario e capisco il tuo lavoro, molto sacrificante e poco remunerativo.E’ un lavoro rivolto specialmente a persone in cerca di una prima occupazione nn credo sia il tuo lavoro ideale.Ti ricordo inoltre che anche se tante compagnie nn fanno pagare più il canone scontandolo dalla loro bolletta è pur sempre vero che quelle società devono pagare sempre telecom per l’uso delle centrali che sono di sua proprietà. Inoltre ti ricordo che in tantissime zone parlo sopratutto di luoghi fuori provincia, l’adsl nn è ancora arrivata, e quando arriverà stai pur certo che sarà alice e nn altre compagnie… Se questo nn è monopolio…

Replica

andrea maggio 27, 2008 alle 14:41

Dario, ti assicuro che ci sono lavori peggiori e meno pagati del mio, te lo garantisco xchè prima di entrare nell’allora Sip ho fatto una decina di lavori sottopagati e con un orario di 13 ore al giorno per 500.000 mila lire al mese.
Tu lo chiami monopolio? Io dico solo che se le altre compagnie dovessero aprire centrali per conto loro, farebbero pagare il canone, ma spendere dei soldi per investire oggi come oggi non piace a nessuno

Replica

Maurizio maggio 31, 2008 alle 22:29

Questo messaggio e’ per Laura, Miro e gli altri del 187 che qui intervengono.
mio profilo,
37 anni, lavoro in una azienda informatica, laureato a pieni voti, parlo italiano, inglese, francese spagnolo. Non parlo dialetti perche’ la mia famiglia aveva origini di regioni differenti e tutti laureati (madre insegnatne di italiano).
Ho lavorato 1 anno e mezzo, appena laureato, nel telesales/teleweb di una grande azienda informatica, non 8 ma 10 ore al giorno al telefono con obbligo di modificare a sistema la strisciata del badge e far risultare 8 ore invece di 10 cosi’ da non pagarci los traordinario, i soldi che prendevo erano gli stessi che prendete voi oggi, unca differenza non facevo la notte, ma qui si finiva. So quindi cosa vuol dire avere a che fare con clienti che non sanno di cosa stanno parlando, con clienti sgarbati etc.. etc..
.
quando ho a che fare con i ragazzi dei call center cerco di avere sempre il massimo rispetto perche’ so cosa vuol dire essere impotenti di fronte ai problemi e so cosa vuol dire avere a che fare con clienti a volte maleducati che chiamano infuriati senza capire cosa gli sta succedendo.

ora vi racconto qualche cosina e poi voi mi dite:
caso 1 sottoscrivo a fine aprile abbonamento telefonico e adsl lo scorso anno. offerta fino a fine giugno adsl gratis. fantastico. la signorina mi dice che entro pochi giorni ricevero’ il modem e la linea verra’ attivata sempre entro pochi giorni. perfetto.
risultato: modem arrivato in una settimana (fantastico) quindi niente colpa delle poste italiane.
linea telecom adsl attivata, dopo decine di telefonate e senza che mi si riuscisse a spiegare il motivo del ritardo, dopo 46 giorni. risultato: i 2 mesi di adsl gratis si trasformano in 15 giorni. truffa? e vabbe’, pace, non sono quei 30 euro che mi cambiano la vita.
fin qui il 187 si dimostra semplicemente incapace di spiegare il perche’ di tale ritardo ma approccio e cortesia accettabili, niente da strapparsi i capelli ma va bene cosi’. (sottolineo, nessuna chiamata furiosa ne’ parolacce ne’ altro nonostante fossi stato truffato)

settembre

non mi riesco a collegare a internet, messaggio: il server DNS non risponde. cacchio, mi pare strano… se cade un DNS il problema deve essere grossino. Chiamo il 187 e chiedo (testuali parole) “buonasera signorina, la linea adsl mi risulta funzionante ma non rieso a collegarmi ad internet e mi dice il pc che e’ un problema al DNS, puo’ verificare se il messaggio del computer e’ corretto oppure se e’ il pc che da’ i numeri e magari e’ un problema di firewall o di altro del mio PC ?” la ragazza (gentilissima) mi dice” aspetti che faccio un test, si, le confermo che il DNS e’ giu’, segnalo il guasto e il tempo di riparazione stimato e’ di 4 giorni”. “quindi e’ un problema vostro? sicura che non e’ mio?” ” stia tranquillo, il suo pc funziona, e’ un problema nostro, arrivederci e grazie di aver chiamato”
azz… direte voi.. che servizio meraviglioso…
vediamo come continua…
passano 4 giorni. mi arriva messaggio che il guasto e’ stato riparato.

perfetto, provo a collegarmi, adsl c’e’ (come c’era prima) ma collegamento a internet no, messaggio che il dns non risponde.

richiamo.
altro operatore (gentile anche questo) ” si e’ vero il guasto e’ stato riparato ma purtroppo mi segnalano un grave problema nella sua zona, probabilmente tra lei e la centrlaina c’e’ un cantiere perche’ pare abbiano tranciato i cavi. mi danno una settimana come tempo di riparazione. per sabato prossimo sara’ tutto ok. ” vabbe’.. penso… andro’ a Lourdes..

passano 8 giorni e chiamo per capire a che punto sono queste riparazioni, visto che ancora internet non si accedeva.

operatore toscano, che con aria canzonatoria mi risponde quanto segue “ma lei cosa vuole da noi scusi, la line funziona, se lei ha problemi sono problemi suoi non nostri”
io “mi scusi i suoi due colleghi nelle settimane precedenti mi hanno spiegato che il problema era xxx…. e ……”
187 “non esistono segnalazioni di nessun genere sul suo numero, non e’ stata fatta nessuna riparazione perche’ non c’e’ mai stao nessun guasto ne ai dns ne’ nessun trancio di cavi, il problema e’ del suo pc, sicuramente avra’ fatto qualche cambiamento nei settaggi degli indirizzi IP e ha incasinato tutto…”
io”scusi, io non ho toccato nessun settaggio tra quando internet funziona e quando no. e poi perche’ i suoi colleghi dovrebbero aver mentito?”
187 (strafottente) “noi abbiamo 4 minuti per gestire le telefonate e ci interessa solo quello, e con clienti come lei e’ ovvio che le diciamo che il problema e’ nostro cosi’ non rompe, si tranquillizza e noi abbiamo fatto quello che dovevamo e poi lo vede? gia’ mi sta facendo perdere un minuto e ancora non sono riuscito a convincerla che il problema e’ suo”
io”non mi convince perche’ due su tre mi avevate detto il contrario”
187″(urlando) “lei e’ un ignorante, se cadessero i dns ne parelerebbero i giornali, il problema e’ che lei non capisce niente e pretende di aver ragione”
io (urlando)” io non pretendo di ver ragione pretendo di non essere preso per il culo”
187 “lei non si dovrebbe nemmeno permettere di chiamare il supporto prima di aver verificato che il problema non dipende da lei”
io: “ma io ho anche chiesto se il problema era mio e mi hanno detto di no!”
187 “perche’ lei e’ ignorante e non capisce nulla di informatica”
io: “ma uno deve essere laureato in informatica per potersi vedere internet da casa? questi prodotti li vendete a famiglie e anziani che non sanno nulla di informatica”
187″ma perche’ crede che chi le risponde qu dal call center capisca qualcosa?, sono ragazzi ceh arrotondano aspettando di laurearsi, rgazzi che e’ gia’ tanto se distinguono un pc da una macchina da scrivere, che cosa pretende?”
io”cazzo rispondete al numero di assistenza al cliente, chiedo solo assistenza… vabbe’ visto che non ho cambiato i settaggi del pc cosa puo’ essere? il firewall? windows? cosa?”
187″mancano venti secondi ormai… dispiace… si dovra’ arrangiare ahah”
io” non si azzardi a buttare giu’ il telefono, mi dia il suo identificativo”
tutututututu

sono solo a casa sto per lanciare il telefono dalla finestra, inferocito.
mi calmo
chiamo il 187
io (con calma e quasi implorante) ascolti la prego non mi butti giu’ il telefono come il suo collega di prima, ho questo problema… 2 coleghi suoi mi dicono che deriva da voi, l’ultimo, quelo maleducato, chee’ mio, mi puo’ dare anche il suo parere?)
187 gentilissimo fa i controlli mi conferma che il problema non e’ loro ma mio.
io “puo’ essre il firewall o cosa?”
mi fa fare due controlli agli indirizzi IP, e poi sentenzia che potrebbe essre il firewall….
lo saluto e lo ringrazio per la gentilezza.

risultato; era l’ultimo aggiornamento del firewall che avevo aggiornato ma era andato in conflitto con windows, disattivo il firewall, cerco su internet nei forum la patch e 1 ora dopo avevo risolto il problema
se la ragazza della prima telefonata, gentile ma incompetente o menefreghista avesse detto la verita’, non sarei stato oltre 2 settimane senza internet.

caso 3
trasloco.

12 aprile, chiedo trasloco della linea a nuovo appartamento

187: entro 24 ore le arriva messaggio che e’ tutto ok.
non arriva nulla e per 15 giorni non ho il telefono.
al 187 nessuno mi sa spiegare nulla ne darmi dei tempi. poi una mattina mi dicono: “le confermiamo l’appuntamento con il tecnico per il giorno 14 maggio” (chi e’ che diceva che le linee telefoniche ai tempi della nonna si attivavano in 1 mese e ora grazie al 187 si attvano in 2 giorni??? (al primo giro mi avevano fatto attendere 46 giorni quindi va gia’ meglio mi dico)

mi attivano il telefono e cosa scopro? che non e’ stata traslocata la adsl.
e quando me la attivano? faccia richiesta e poi e’ questione di ore, al massimo un giorno o due, tanto si fa direttamente dalla centrale, e’ una cazzata.

passano due giorni e niente.
chiedo al 187
187 gentile: entro massimo 48 avra’ la sua adsl

passano due giorni

187, scocciato: mi risulta il 20 come data di attivazione della adsl richiami dopo per favore nonprima…

21 maggio adsl non funziona
187: a noi risulta attivata, sicuramente c’e’ un problema tecnico sulla sua linea, le apro una chiamata. entro 4 giorni sara’ risolto.

25 maggio sms che mi dice che il guasto e’ stato riparato
adsl… non funziona
187 gentile: beh, non potevano certo ripararle la linea visto che non si puo’ riparare una linea che non e’ stata attivata.
io “ma una sua collega ha detto che era attiva ma guasta”
187 “si vede che voleva risolvere la cosa alla svelta… comunque le apro un reclamo e vediamo se sblocchiamo la cosa, richiami fra qualceh giorno per sapere se ci sono novita’”

30 maggio (ieri)
salve vorei sapere se mi sa dire quando mi verra’ attivata la linea.
187 (tono petulante e canzonatorio) le posso dire che dovra’ aspettare tanto
in che senso tanto?
187 “tanto, nel senso di tanto tanto tanto e ancora tanto…. e vedo ceh ci sta chiamando quasi tutti i giorni… la smetta pure tanto dovra aspettare ancora tanto tanto prima di avere la sua adsl, si rassegni

“a parte che ho chiamato 2 volte nell’ultima settimana e su indicazione della sua collega, ma tanto cosa vuol dire, che data?
187 “nessuna data, vedo che nei prossimi 20 giorni di sicuro non le portanto la linea, glielo detto si rassegni”

“penso che comincero’ a guardare altri operatori”
187: poteva farlo prima di traslocare allora, farlo ora… ormai che i soldi li ha spesi…” risolino
vabbe’ grazie arrisentirci
silenzio, nessun saluto e telefono riattaccato.

chiamo un attimo dopo altra collega e le chiedo se ha suggerimento
187″ cancelli la richeista di trasloco, rescinda il contratto per questa linea e gliene attivo un’altra tanto l’attivazione e’ gratutita, a lei non costa e nel giro di massimo una settimana lei ha l’adsl a casa” (si certo… 1 settimana di 46 giorni come a me la prima volta, come a mio padre, come a mia suocera… e poi, sui costi… chi si fida piu’ di quello che dicono al 187?

risultato: sto valutando altre offerte, e sicuramente non rimarro’ piu’ con telecom.

a questo aggiungo un paio di ulteriori commenti:

CHI SI NASCONDE
di noi sapete nome cognome indirizzo, sapete tutto, se vi insultiamo potete anche denunciarci, potete venirci ad aspettare sotto casa, potete fare quello che volete perche’ avete i nostri dati, noi di voi non sappiamo nemmeno il vecchio numero operatore della sip, che non infrangeva la vostra privacy ma permetteva di risalire agli operatori maleducati e incapaci.

I MALEDUCATI
nei vostri post vedo che date degli ignoranti, dei cazzoni e degli ottusi ai clienti e poi concludete che voi siete quelli educati… boh?

PREPARAZIONE TECNICA:
lavorate per un customer care che deve proprio colmare il gap (il famoso digital divide) che a livello culturale esiste sull’informatica. tutti sono stati spinti a comprare un pc, anche i bimbi o i vecchi e poi si pretende che sappiano la differenza tra un router o un modem, uno switch o che abbiano fatto il training di cisco… per collegarsi a internet e mandare due mail al figlio che lavora a mille chilometri… premesso che molti di voi la preparazione non ce l’hanno (la differentza tra router e modem a una signorina del 187 gliela avevo dovuta spiegare io ) quando uno e’ competente come mi pare sia Mirco, dovrebbe prendere la sua competenza e tradurla, io quando lavoravo al telefono e avevo a che fare con clienti che non sapevano di cosa parlavo, usavo solo termini non tecnici e cercavo di spiegare il problema con delle similitudini. troppo facile usare i paroloni tecnici per mettee in difficolta’ il fruttivendolo che sta dall’altra parte quando la politica della vostra azienda e’ far arrivare l’adsl ai fruttivendoli.

leggendo le vostre mail noto quello stesso atteggiamento supponente e strafottente che hanno molti colleghi del 187 e che non ha paragoni con altir operatori, non in modo cosi’ diffuso. siete un numero di ASSISTENZA tecnica e CUSTOMER CARE. beh, e’ un lavoro duro e la differenza tra chi lo sa fare bene e chi male e’ proprio la capacita’ di trattareil cliente con educazione in ogni caso, e di cercare di risolvergli il problema, cosa che al 187 non accade.

ciao, spero che troviate un altro lavoro perche’ per questo mi pare che non siete proprio tagliati visto che riuscite ad essere maleducati anche per iscritto e con persone che sono state esasperate da vostri colleghi incompetenti.

PS: ai miei tempi anche solo una delle risposte che mi sono sentito dare dal 187, se l’avessi data io ad un cliente mi sarebbe costata il posto, questa e’ la differenza tra voi e chi lavorava ai call center 10 anni fa.

Replica

Adriano giugno 5, 2008 alle 11:47

POST 418
MAURIZIO, SI FACCIA PURE ATTIVARE LA LINEA DA UN ALTRO OPERATORE DI TELECOMUNICAZIONI, SE LE VA MALE PERO’ COME SUCCEDE A MOLTI, CAPIRA’ DAVVERO COSA E’ L’INEFFICIENZA ALTRO CHE 187. IO AL 187 FACCIO IL RESPONSABILE E QUELLO CHE HA DESCRITTO NEL SUO INTERVENTO, DA NOI LO AVREMMO RISOLTO IN 5 MINUTI, MAGARI FACENDOLA RICHIAMARE DA UN COLLEGA OVER SKILLATO IN RETI E INFORMATICA (COSA CHE FACCIAMO ABITUALMENTE). SE RITIENE DI ESSERE STATO TRATTATO MALE O DI AVERE SUBITO UN DANNO FACCIA UN FORMALE RECLAMO O UNA DENUNCIA. SE UN OPERATORE DA NOI SI PERMETTE DI RISPONDERE MALE O DI DERIDERE ANCHE IL CLIENTE PIU’ MALEDUCATO O INESPERTO, RISCHIA UN PESANTE RICHIAMO.
NON CREDO NEANCHE AD UN DECIMO DI QUELLO CHE LEI HA SCRITTO. UTILIZZI QUESTO FORUM PER AVERE INFORMAZIONI DA PERSONE DI TELECOM CHE INTERVENGONO PER DARE AIUTO, PIUTTOSTO CHE VOMITARE INTERVENTI LUNGHI UN CHILOMETRO CHE CI SI STUFA A LEGGERE DOPO 4 RIGHE. ADRIANO

Replica

mirco operatore 187 giugno 5, 2008 alle 18:39

per maurizio.

mi spiace che tu abbia avuto questa odissea…sinceramente.
se ho dato l’impressione anche vaga di essere un maleducato…be non é proprio cosi…
cosi pure non cerco di usare tecnicismi con i clienti come un novello Don Abbondio che usava il latino con Renzo…

il problema non é la massaia alla quale cerco di spiegare le cose appunto come facevi tu con esempi; tipo non dico “facciamo una verifica della Lan dal dos”,ma le dico “apra quella finestrella nera e digiti ipconfig”.. e questo vuol già dire che non mi scollo il cliente parlando di ipotetici e generici guasti di centrale ma eseguo già prima nel breve tempo disponibile una sommaria,(perché bisgnerebbe essere lì) verifica sul corretto funzionamento tra scheda di rete e gateway…
questo vuol dire già secondo me avere cura del proprio cliente,indirizzandolo correttamente e analizzando le cause ad esempio su una ipotetica problematica sullo step di autenticazione.
capisci? il problema sono quelli che come ho già scritto che sono clienti malducati che non accettano tempi di tempistica certo non dipendenti da me (SLA di 48 ore lavorative) e che arrivano a minacce di morte.ti sembra logico?minacciare di morte una persona perchè nel contratto si parla di lavorazione entro quella tempistica…
il mio è uno sfogo,e capirai bene anche tu,che se gli utenti telecom possono dire quello che vogliono (leggi i commenti che hanno scritto in questo blog e dimmi se non trovi interventi stupidi e volgari per il puro gusto di sfogare bestialità,tipo antiadslitaliana) capirai allora che anche io come utente ho lo stesso diritto di isonomia…il mio scopo non é mettere in difficoltà il fruttivendolo,ma soffermare la tua attenzione su chi per esempio (come é successo) urla come un animale perchè non funziona la scheda di rete e pensa che noi dobbiamo risolvergli il problema,con tono pure arrogante.se tu hai lavorato nel campo informatico capirai benissimo che esistono questi elementi!

Replica

mirco operatore 187 giugno 5, 2008 alle 18:51

P.S.
anche io ho una cultura universitaria,ma non penso-solo perché ho iniziato a lavorare in Telecom-di aver subito un’involuzione e di esser diventato automaticamente,meccanicamente un maleducato.
permettimi,ma questo é un pregiudizio.

Replica

Dario giugno 5, 2008 alle 21:53

Ciao ragazzi è giusto non fare di tutta l’erba un fascio.. Ci sono tanti ragazzi come noi che per mantenersi o guadagnarsi qualcosa fanno gli operatori di call center .. E’ importante segnalare pero’ e mi rivolgo pricipalmente ad ADRIANO, che è un responsabile del 187, e vorrei che ne venissero a conoscenza tutti, che da un periodo di tempo il 187 affidato a call center esterni, mi stà tartassando di chiamate per domandarmi se ho un altro operatore attivo sulla mia linea telefonica ,invitandomi a fare anche delle verifiche chiamando un numero da loro suggeritomi..Ed è li che scatta l’inganno.. E’ gia la seconda volta che mi sento dire che alcune offerte attive sulla mia linea sono incompatibili con telecom e che per questo devo tenere soltanto una compagnia cioè TELECOM..Ad esempio teleconomy intenet incompatibile con wind…. Io è già la seconda volta che vi mando a quel paese la prox passo alle vie legali, anche perchè leggendo il contratto che io stampo e firmo sempre dopo averlo letto nn ce nessun accenno a ciò.. questo significa truffare il cliente

Replica

Maurizio giugno 6, 2008 alle 13:40

Caro Adriano

primo – quando si scrive in internet non si usa il maiuscolo perche’ significa urlare, siamo all’A,B,C della nettiquette. quindi per favore non urli.

secondo: La sua risposta e’ in linea con il livello di educazione che ho trovato negli altri operatori 187 di cui vi ho raccontato (che non sono la totalita’, alcuni sono anche gentili e diciamo che ci provano a risolvere il problema, ma putroppo sono la stragrande minoranza se non altro la minoranza della linea per la conettivita’ adsl).
mi spiace che lei non creda ad un decimo di cio’ che dico perche’ purtroppo e’ la pura verita’.
come si fa a fare reclamo quando non esiste nessun messaggio che dica “le risponde l’operatore numero xy” come succedeva ai bei tempi della SIP? come si fa a fare reclamo quando non sai nome e cognome della persona dell’altra parte? e quando chiedi o nome e cognome o identificativo di fanno cadere la linea? cosa faccio? denuncia contro ignoti? e poi che senso ha visto che la percezione e’ che il 187 sia strutturato per non permettere di risalire e punire maii questi operatori?

dice che da lei i miei problemi li avreste risolti in 5 minuti… fantastico mi dia il numero diretto del suo ufficio 187 cosi’ chiamero’ sempre voi che siete cosi’ bravi, perche’ sfiga vuole che col centralino finisco troppo spesso da incompetenti maleducati.
la questione del DNS l’ho risolta grazie ad un vostro operatore gentile e preparato, ma dopo esseer stato preso per i fondelli con bugie su bugie da 2 incompetenti prima e essere stato deriso ed insultato da uno competente ma maleducato dopo. 1su 4 e’ una media bassina per un customer care..

terzo – mi invita adi utilizzare questo forum per avere informazioni da persone di telecom disposte a dare aiuto… bene, se davvero vuole rendersi utile mi dica come posso risalire agli operatori che per settimane mi hanno raccontato balle quando mi si blocco’ l’adsl per colpa del firewall o all’identificativo di quelllo maleducato toscano che mi ha maltrattato al telefono e poi ha buttato giu’ la cornetta in faccia. o di quello che mi ha risposto” dovra’ aspettare tanto tanto e ancora tanto e si rassegni” in modo che io possa fare un reclamo circostanziato non contro il 187 in generale ma contro l’operatore xy..
una soluzione semplice sarebbe anche registrare le telefonate, tutelereste gli utenti da operatori inetti e maleducati, tutelereste gli operatori bravi da delinquenti che li minacciano fisicamente

quarto: questo l’ho notato solo l’altro giorno, e’ dal 4 di aprile (non il 12 come erroneamente scritto) che ho chiesto il trasferimento della linea, siccome la dovete attivare entro max 50 giorni (corretto?) in teoria sareste gia’ oltre i tempi e dovreste pagare penale di xx euro al giorno, ma qui la creativita’ della telecom e’ fantastica perche’ mi avete cancellato la richiesta di vostra iniziativa (e’ tutto tracciato.. risulta come richiesta cancellata) e ne avete aperto una nuova a fine aprile, cosi’ state nei tempi ancora fino a meta’ giugno…

ad oggi sono ancora senza adsl (gia’ fatto sollecito e reclamo). dice che gli altri operatori sono piu’ inefficenti? magari ha ragione, ma allora siamo davvero il fanalino d’Europa…

quinto – le faccio un esempio del customer care VF vodafone, quando mi rispondono al 190 sono di una gentilezza imbarazzante, si presentano, e alla fine mi arriva da vodafone una richiesta di dargli il voto per la qualita’ del servizio reso dall’operatore. E si capisce quindi che in questo modo maleducati e fancazzisti hanno vita breve
fatelo anche voi come 187 no? fate piazza pulita di maleducati e incompetenti e rendete giustizia ai ragazzi bravi e capaci che ancora lavorano da voi.

xMirco la tua risposta mi e’ piaciuta molto e dimostra che non si possono valutare le persone da poche righe (se pero’ vai a rileggerti certi tuoi post precedenti credo tu capisca perche’ ti avevo fatto certi appunti sul discorso dei tecnicismi… diciamo che ho interpretato che quello fosse il tuo atteggiamento standard… cavolo.. quando hai tirato fuori il training cisco mi sono venuti i capelli dritti.. :-)

in ogni caso so cosa vuol dire avere a che fare con maleducati irragionevoli, e so quanto sia duro stare al telefono tante ore.
Per voi pero’ le percentuali di maleducati sono cosi’ alte, 9 su 10 mi pare di aver letto, proprio perche’ spesso vi arrivano gia’ cucinati a dovere da certi vostri colleghi, e’ questo che tu e gli altri ragazzi capaci del 187 dovete capire. avete dei colleghi che vi portano normali cittadini ad uno stato di esasperazione tale che poi, quando gli rispondete voi che non c’entrate nulla questi vi sbranano o minacciano di morte per nulla… e’ una follia e ci andiamo di mezzo tutti, noi utenti educati che vorremmo solo risolvere un problema e voi operatori capaci, perche’ come col 6 politico si favorivano solo i fancazzisti, ora, con l’anonimato e l’assenza totale di cotrollo di qualita’ del servizio, si favoriscono soltanto incompetenti e i maleducati rendendo anche a voi molto piu’ duro un lavoro che e’ di per se terribilmente logorante.

un saluto, in attesa dell’adsl per la quale dovro’ aspettare “tanto, tanto, tanto…” ma non mi rassegno.
:-)

Replica

187 DA VERGOGNA giugno 7, 2008 alle 21:28

ciao, qualcuno mi sa dire come posso fare per PARLARE CON UN RESPNSABILE O QUALCUNO CHE CAPISCE??? 187 DI MERDA CAZZO. FANNO SCHIFFO

Replica

Daniela giugno 8, 2008 alle 10:22

Tanto per sdrammatizzare un po….

Ciamata Telecom…
l’operatrice Telecom
Un cittadino esemplare
- Pronto?
- Buon Giorno, è Lei il titolare della linea?

- Sí, sono proprio io
- Mi può dire il suo nome, per favore?

- Giuseppe Luigi
- - Signor Giuseppe Luigi, la chiamo dalla Telecom per offrirle una promozione che consiste nella installazione di una linea addizionale in casa sua, con la quale lei avrà diritto a…
- Mi scusi se la interrompo, Signorina, però, esattamente chi è lei?
- Il mio nome è Silvina Maciel, della Telecom e stiamo chiamando…
- Silvina, mi perdoni, però per nostra sicurezza avrei piacere di controllare alcuni dati prima di continuare la conversazione, le dispiace?

- Non ho nessun problema, Signore
- Da quale telefono mi chiama? Nel display del mio telefono compare “NUMERO PRIVATO”

- Il mio interno è il 1004
- Per quale Ufficio Telecom lavora?

- Telemarketing Attivo
- Mi potrebbe dare il numero di matricola quale dipendente lavoratrice di Telecom?

- Signore, mi perdoni, temo che tutta quest’informazione non sia necessaria…
- Allora con tanto dispiacere dovrò mettere giù, perchè non ho la certezza di parlare con una lavoratrice della Telecom
- Però io le posso garantire…
- Veda Silvina, ogni volta che io chiamo la Telecom, prima di poter iniziare qualsiasi reclamo, sono obbligato a fornire i miei dati a tutta una legione di impiegati…!

- Sta bene, Signore, il mio numero di matricola è il 34591212
- - Un momento mentre lo verifico, non stacchi, Silvina…

(Due minuti)
- Un momento per favore, tutti i componenti in casa in questo momento
sono occupati…
(Cinque minuti)
- - Signore?

- Un momento ancora per favore…..
- Però… Pronto Signor…!

- (Nessuno le presta attenzione …..)?????
- Sí Silvina, grazie per l’attesa, i nostri sistemi sono un po’ lenti oggi… Quale era il motivo della sua chiamata?

- La chiamo dalla Telecom, stiamo chiamando per offrirle la nostra promozione “Linea Addizionale”, con la quale lei ha diritto all’uso di un’altra linea a costo molto conveniente. Lei Sarebbe interessato Giuseppe Luigi?

- Silvina, desidero parlarne con mia moglie, che è la responsabile della sezione acquisti prodotti tecnici della casa; per favore, attenda, non metta giù.

(Giuseppe Luigi posiziona l’auricolare del telefono davanti ad un lettore digitale e mette il CD di Caribe Mix 2004 con il Repeat attivato)
- Dopo due MINUTI!!!, la moglie prende la cornetta telefonica

- Perdoni l’attesa, mi può dire il suo numero telefonico poichè nel display del mio telefono appare soltanto “NUMERO PRIVADO”.

- 1004
- Grazie, Con chi sto parlando?
- Con Silvina
- Silvina chi?

- Silvina Maciel
(con una certa irritazione nel tono di voce)
- Qual’è il suo numero di matricola quale lavoratrice dipendente di Telecom?

- 34591212 (ancor più irritata)
- Grazie per l’informazione, Silvina, in che cosa possò esserle utile?
- La chiamo da Telecom, stiamo chiamando per offrirle la nostra promozione “Linea Addizionale”, con la quale lei avrà diritto ad un’altra linea. Sarebbe interessata?
- Desidero introdurre la sua domanda nel nostro programma dei Nuovi Acquisti e fra alcuni giorni noi prenderemo contatti con lei.
Posso annotare il numero di accettazione al programma per favore?…
Pronto?, Pronto?

- TU…TU…TU…TU…

Replica

Adriano giugno 9, 2008 alle 9:40

Maurizio, post 424

non devi farmi lezioni sul maiuscolo o minuscolo. Facendomi un mazzo così tutti i giorni (e partecipando a questi forum nel tempo libero), mi incazzo quando qualcuno, che sia un collega o un cliente, scredita la categoria. Non pretendo che lei abbia le stesse mie opinioni.
Per colpire gli operatori che non fanno bene il loro lavoro basta chiamare l’amministrazione al 187/4 e fare un reclamo indicando giorno e ora in cui l’operatore è stato scortese o inefficiente, perchè i contatti sono registrati e questi comportamenti perseguiti.
Per evitare di farmi scrivere in maiuscolo, basterebbe che persone come lei, che hanno comunque un modo molto civile di esprimere fatti e opinioni, utilizzassero questi spazi per avere informazioni tecniche o commerciali precise e non per enumerare tutte le nostre incompetenze a livello globale.
Io non so che lavoro lei faccia. Se facesse il panettiere e io le dicessi che tutti i panettieri sono degli idioti, come si sentirebbe?

Adriano

Replica

Adriano giugno 9, 2008 alle 9:48

Per Dario Post 422

Lavoro all’ufficio guasti, purtroppo di queste strategie commerciali non ne so niente. Se pensi di avere subito un sopruso, fatti valere in tutti i modi.

Replica

giggio giugno 10, 2008 alle 18:21

secondo me ne pagano le consegenze i centri servizi con gli 899

Replica

giggio giugno 10, 2008 alle 18:26

telecom e icarrier che si occupato di adsl fregano il prossimp

Replica

giggio giugno 10, 2008 alle 18:29

fate attenzione ha tutti chi offrono adsl a partire di telecom e finire agli altri carrier

Replica

mirco operatore 187 giugno 10, 2008 alle 20:31

giggio sei un troll ?

Replica

mirco operatore 187 giugno 11, 2008 alle 0:42

i miei prmi pass con syndesis…

Replica

Adriano giugno 12, 2008 alle 16:39

E’ diventato proprio un forum del cazzo…..a mai più rivederci.

Replica

Dario giugno 12, 2008 alle 22:07

Addio.. spero tanto che falliate.. ANDATE A LAVORARE

Replica

andrea giugno 13, 2008 alle 21:49

dario ti meravigli poi che quacuno ti risponde male al call center 187?
per augurare una cosa del genere bisogna essere cattivi d’animo.
cmq gli operatori telecom ricambiano l’augurio

Replica

Dario giugno 14, 2008 alle 14:51

Ringraziandoti per l’augurio, ti inviterei ad approfondire meglio il nuovo piano di ristrutturazione che telecom attuerà nei prossimi anni.. Mi sà che è finita la festa.. Augurandoti buona fortuna ti saluto…

Replica

il capo del 187 giugno 15, 2008 alle 14:00

Per Dario. Attaccati al tubo del gas.

Replica

andrea giugno 28, 2008 alle 18:58

Egregio Sig. Dario, purtroppo conosco benissimo il piano di ristrutturazione Telecom, so che Lei a pensare questo è in un brodo di giuggiole, però la invito a pensare al Suo posto di lavoro (sempre ammesso che ne abbia uno). Nel servizio 187 ci sono persone maleducate e cafone, bhe forse lo sono con le persone come lei che fanno tanto le persone educate e pregano xchè 10000 persone rimangano senza posto di lavoro.
Complimenti per il suo essere spero di non sentirla mai tra i clienti a cui rispondo ogni giorno e a cui risolvo ogni giorno problemi seri.
buona serata

Replica

terry giugno 28, 2008 alle 23:16

Operatori 187 sono un ammassa di stronzi pronti ad attivare promozioni ke nessuno kiede,bisogna fare 1000 kiamate per trovare qlkn ke sappia un po’ di piu’ dell’altro!!è UNA VERGOGNA NN SE NE PUO’ PIU’..essere presa in giro dal primo incompetente ke risponde!La maleducazione nn è del cliente,parte cn la risposta dell’operatore e le prese in giro…BASTA!!!!

Replica

ele giugno 28, 2008 alle 23:34

Sono ,per grande mia sfortuna una utante telecom.Dovete sapere che ogni anno di questi tempi, vuoi per il caldo, vuoi per strane congiunzioni astrali che non conosco, la linea ADSL scompare, poi riappare, ma poi scompare di nuovo a volte a fasi alterne di 5 minuti.Perciò uno che fa?ma chiama il 187 (vi assicuro sono anni) e li comincia il delirio, o quella che io amo definire ” la commedia umana”.Segnalo il guasto che naturalmente risulta loro solo se la lucetta ADSL del modem lampeggia.Ma se malauguratamente mentre aspetto di parlare con qualcuno digitando 1 poi 2 poi 2… e lo sapete, la linea ritorna a loro non risulta più.Ma fortunatamente dopo un po L’ADSL muore definitivamente e quella cacchio di lucetta lampeggia a discoteca, e io richiamo.Qui si entra nella fase reparto psichiatrico telecom.Perchè mi aprono la pratica che va chiusa entro 48 ore se no c’è il rimborso e la richiudono gioiosamente il giorno dopo senza aver aggiustato un bel niente.Allora uno richiama, parla con una serie di persone che non hanno la più pallida idea di che cosa si stia dicendo, salvo rispondere certo!certo!ha ragione.Gli faccio riaprire la pratica che segue la stessi iter di quella prima.Poi sento dire in giro: poveri quelli dei call center, sottopagati, sfruttati.Ma basta!Nel resto del mondo civile questo discorso non esiste, nessuno avrebbe il coraggio di farlo, solo in Italia perchè qui il lavoro non vale niente.Io penso dopo anni di frequentazione sia di telecom che del 187 che entrambe andrebbero chiuse.In primis il 187 che è un servizio indecente e inutile.Un irritante paravento dietro cui si nascondono veri e propri truffatori.Ladri di destrezza.E volete sapere come riesco a sfangarla ogni volta?Facendo un mazzo così ai vari buonasera sono Katia, Maria, Marco e mirko.

Replica

andrea giugno 29, 2008 alle 16:07

Ele buonasera, il 187 è un servizio indecente?
Telecom fa schifo?
non capisco perchè, dopo queste brutte esperienze, non ha cambiato ancora società, forse xchè’ avrebbe gli stessi problemi? o forse xchè le altre non hanno un call center che risponda in poco tempo ( a detta di clienti di altre compagnie che non riescono a parlare con la loro compagnia e contattano il 187)
Il lavoro in Italia non vale? Bhe io credo ancora nella nostra nazione, forse credo meno negli italiani o taliani, che sono pronti a offendere o a dire i morti a chi ha avuto la sfortuna di rispondere
Un pizzico di educazione in più e un po di altruismo e tutto andrebbe bene.
La invito anche a moderare le parole xchè da del ladro a persone che non conosce e si nasconde dietro un sito per dircelo, vero?

Replica

andrea giugno 29, 2008 alle 16:15

signora Terry, le promozioni e le offerte non richieste sono fatte per la maggior parte da affiliati telecom ossia società esterne o negozi 187, che hanno vendite a cottimo; per dirgliene una c’è un negozio di Napoli che chiama i clienti di Napoli e provincia per vendere dei nuovi apparecchi telefonici dicendo che è obbligatorio sostituire il vecchio, telecom non obbliga a sostituire nulla e ogni apparecchio lo consegna con corriere e non con un fattorino che non rilascia nessuna ricevuta e una volta acquistato il prodotto il foglio di consegna del corriere vale come garanzia
noi maledetti del 187 riceviamo chiamate da questi clienti ragirati dal negoziante poco serio e risolviamo il problema al cliente oltre mandare la segnalazione a chi di competenza.
lei che chiama il servizio 187 non ne può più di questo bhe pensi un po quante maleparole o persone che non parlano in italiano ma in dialetto dobbiamo sentire noi al giorno cercando di fare il nostro lavoro.
alcuni di noi operatori abbiamo dato disponibilità in questo sito di risolvere problemi a chi li ha, ma stranamente nessuno ha chiesto nulla
chissà perchè
mah!!!!!!

Replica

Il capo del 187 giugno 30, 2008 alle 18:04

Andrea, non perdere neanche tempo in questo forum, non vedi che è pieno di gente vigliacca. Io ho provato a cercare di aiutare qualcuno rispondendo a dei post, ma la maggior parte di questi scrive solo per insultare noi e il nostro lavoro. Per cui:
- TERRY sei una troia di merda
- ELE spero che tu ti abboni a wind o tiscali e quando hai un guasto rimani 40 giorni senza linea oltre che pagare quando chiami il customer care. Provare per credere. Suca.

Replica

terry giugno 30, 2008 alle 22:08

CAPO DEL 187 IMPICCATI STRONZO DI MERDA!MA COME CAZZO TI PERMETTI?SE TI SENTI COLPITO E HAI LA CODA DI PAGLIA TACI E SUCA TU COGLIONE!

Replica

terry giugno 30, 2008 alle 22:09

Grazie andrea cmq gentilissimo come poki!

Replica

terry giugno 30, 2008 alle 22:31

Andrea io ho scritto cosi’ sai xkè?Mi sn ritrovata cn un operatore a parlare di adsl e mi ha preso x il culo nel vero senso della parola,mi faceva avances xkè ho 23 anni…è stata una telefonata assurda solo xkè volevo sapere xkè e ki mi aveva attivato l’offerta alice night e week end snz ke nessuno l’avesse rikiesta…poi l’altro giorno kiamo x saperne di piu’ riguardo all’offerta 7 mega…dopo 2 secondi l’operatrice me l’attiva…ma nn si fa cosi’,nn è normale…poi una mi diceva una cosa,rikiamo e un altro operatore mi dice altro ancora…io capisco il vostro lavoro,xkè ho lavorato x 3 mesi in un call center x infostrada e al tel mi dicevano di tutto, tornavo a casa esaurita…ti capisco,xo’mettiti nei panni di noi consumatori anke..nel mio caso qnd ho kiamato x tutte le volte mi ha risp solo gente cafona e sn stata aggredita spacciandomi l’adsl anke come antivirus…scandaloso!se mi lasci il tuo n di cell la prox volta kiamo direttamente te,forse è meglio :)

Replica

Il capo del 187 luglio 1, 2008 alle 7:05

TERRY del cazzo, sei brava a fare la vittima adesso vero?
Gli insulti che ti ho mandato, cosa che non ho mai fatto prima, sono un millesimo di quelli che prendiamo noi tutti i giorni da sporchi vigliacchi come te. Adesso ti giustifichi con Andrea………impiccati te, io mi faccio il culo nelle telecomunicazioni da 15 anni e devo prendere lezioni da una ragazzina??? Andrea, non abboccare, lasciala nella merda come merita.

Replica

ele luglio 1, 2008 alle 10:26

Per il gentilissimo capo 187 o chi per lui.

Perchè non cambio gestore?Ma che domanda piena di sottile intelligenza.
Ora risponderò con altrettanta furbizia.Ma perchè ,hainoi, le linee sono sempre telecom.Ma che gli amici 187 non lo sanno che gli altri gestori affittano le linee da telecom?Allora io cambio gestore e mi trovo sempre con telecom, con le sue linee sovraccariche vendute in modo truffaldino a chiunque e stiamo punto e daccapo.L’argomentazione:e allora passi ad altro gestore è falsa, mafiosa, e detta col chiaro intento di prendere per i fondelli dato l’argomento di cui sopra.Noto inoltre che l’amico capo (ma di cosa?) 187 usa un linguaggio a dir poco discutibile, ma non dovrebbe avere altri argomenti un capo?Ma poi toglietemi una curiosità, ma come fate a difendere un’azienda che si è comportata e si comporta in maniera così ripugnante proprio con voi del call center?Come è possibile difendere l’operato di un’azienda che tratta i suoi impiegati come bestie?Non c’è niente da fare gli esseri umani sono fatti così:date loro un lavoro quasiasi esso sia e lo ameranno.

Replica

terry luglio 1, 2008 alle 10:53

Ma quale merda come merita?senti se sei frustrato dal tuo lavoro,di certo nn è colpa mia… ma sicuro vittima di cosa?!LUI è UN OPERATORE NORMALE al CONTRARIO TUO…HAI PRESO ME COME MIRA,ME NE FOTTO BEN POCO CN TE POSSO ANDARE AVANTI AD INSULTI!TROVATI UN ALTRO LAVORO COSI’ TI SENTIRAI PIU’REALIZZATO SNZ OFFENDERE O DARE COLPE A NESSUNO!IO HO PARLATO IN GENERALE SE POI TU TI SEI SENTITO COLPITO…NN NE HO COLPA!se vuoi mando il tuo curriculum da qlk parte,cosi’ faccio un opera di beneficienza anke!

Replica

Il capo del 187 luglio 1, 2008 alle 11:47

TERRY, hai detto che gli operatori del 187 sono un ammasso di stronzi. Ad iniziare sei stata tu. E io mi sono rotto di sentire insulti.

Replica

Il capo del 187 luglio 1, 2008 alle 12:03

ELE, infatti sei fregata, perchè a gestire la tua linea telefonica troverai sempre noi, che disprezzi così tanto. Inizialmente intervenivo in questo forum (con un altro nome) per cercare di aiutare le persone che ne avevano bisogno. Invece ho ricevuto solo insulti ed ora mi sono stancato. Mi sono stancato anche di soccorrere le nostre operatrici che scoppiano a piangere perchè un vigliacco le ha chiamate puttane, perchè ha il telefono che non funziona da due giorni.
Quando facevo l’operatore, un tizio mi ha insultato talmente tanto da lasciarmi senza parole e da farmi quasi piangere. Non avevo colpa, ero stato gentile come sempre facevo. La sua sfortuna è che abitava a 3 km da casa mia. Sai che quando gli ho suonato alla porta di casa e gli ho detto chi ero c’è mancato poco che svenisse? Ho voluto solo che mi guardasse in faccia, poi la moglie mi ha chiesto di andare via perchè si è messa a piangere lei….

Capisci cosa significano anni di questo lavoro e come ancora mi sento quando vengo caricato di improperie?

Replica

ele luglio 1, 2008 alle 12:36

Ma allora capisci tu stesso che la telecom è un’azienda al limite della delinquenza.Qui parliamo di una struttura che frega me cliente e te lavoratore.Se tu mi dici e allora cambia gestore io potrei risponderti e allora cambia lavoro se è così terribile.Ma lo vedi che siamo fregati entrambi.Se tu sei al lavoro pure le domeniche, le notti pagati uno sputo e pure insultati dove pensi che siano i dirigenti?ma al mare sul loro cabinato a prendere il sole.Credimi i tuoi problemi non sono quelli che insultano al telefono, ma un’azienda che fa del profitto truffaldino l’unico principio e che ha creato un lavoro che non è per le persone ma contro le persone.Io penso che stiamo dalla stessa parte, nella stessa barca.ma non certo il cabinato del dirigente.

Replica

Vittorio luglio 1, 2008 alle 12:43

Intervengo per dire che Il capo del 187 ha esagerato nei toni, non bisogna scendere nell’insulto anche quando si è stati offesi.
D’altra parte Terry ci ha chiamati “ammassa di stronzi” (anche io sono operatore) quindi cosa si aspettava, un mazzo di rose?

Non comprendo tutto l’astio di Ele che si augura che il 187 chiuda. E tutte le persone che ci lavorano onestamente che farebbero?

Replica

ele luglio 1, 2008 alle 12:59

Vittorio se non lo comprendi tu che ci lavori cosa vuoi che ti dica.Ti faccio i miei migliori auguri.Io rimango dell’opinione che la telecom sia come il Titanic dopo l’iceberg, spero solo che troverai una scialuppa al momento giusto.Consiglio a tutti di informarsi come funziona la telefonia nel resto d’Europa e come vengono trattati i lavoratori.Ripeto il problema non è il cliente, perchè sarebbe una fortuna se fosse solo questo.Purtroppo la cosa è più grave.
E ricordatevi di quei ragazzi sfruttati dall’Atesia che hanno lottato per i loro diritti e sono stati pure licenziati.

Replica

Vittorio luglio 1, 2008 alle 13:01

ELE, condivido solo alcune delle cose che hai detto. Che i grossi manager guadagnino cifre enormi e se ne vadano in giro in barca, accade in tutto il mondo e in tutte le grosse aziende, non solo in Telecom. Hai ragione, spesso vengono attivati servizi a persone che non li hanno chiesti, non so perchè lo facciano. E su questo fate bene a reclamare. Non penso però che tutto il profitto di Telecom sia truffaldino, non più di quanto facciano altri. Reclamando in amministrazione comunque è molto facile avere dei rimborsi se si ha ragione. Poi, il mio lavoro non è terribile, è un lavoro come un altro. Ci campo dignitosamente. Da noi, mediamente, un operatore si becca un insulto al giorno e anche se probabilmente non mi crederai, io non ho mai sentito un operatore rispondere agli insulti di un cliente.
Ho sbagliato, ha ragione Vittorio, a usare parole volgari, ma non ci ho visto più. Sarò un pazzo, ma credo nel lavoro che faccio, non posso sopportare la vigliaccheria di chi sta dall’altra parte.

Se posso aiutarti in qualcosa fammelo sapere.

Replica

Vittorio luglio 1, 2008 alle 13:37

va be, si è capito che il capo del 187 e Vittorio sono la stessa persona, volevo solo buttare acqua sul fuoco…..comunque rimane quello che ho detto.

Replica

terry luglio 1, 2008 alle 14:29

Complimenti CAPO/VITTORIO!Se volevi buttare acqua sul fuoco nn ha senso scrivere cmq rimane quello ke ho detto…mha’!senti firmiamo un armistizio di pace?!:)mi diresti in qnt tempo mi attivano alice?

Replica

terry luglio 1, 2008 alle 14:42

Senti devo kiederti un info…mi rispondi o hai ancora del rancore nei miei confronti?:D

Replica

ele luglio 1, 2008 alle 16:34

Ragazzi diamoci una mano.

Replica

Anonimo luglio 1, 2008 alle 16:49

Infatti ele,brava, è inutile andare avanti con insulti nn ci portano da nessuna parte…questo forum è stato fatto per avere info?allora diamoci una mano l’uno cn l’altro snz astio!IO VOGLIO KE AD ESEMPIO IL CAPO DEL 187 CAPISCA LA NOSTRA RABBIA NEI CONFRONTI DELLA TELECOM,NN CN LORO KE SN ESSERI UMANI…ma voi appartenete ad una piccola categoria di xsone ke lavorano onestamente e fanno il proprio lavoro subendosi gente come noi,lo so…Pero’ davvero io ho trovato gente incompetente al telefono,mi ha preso in giro davvero dicendomi cose assurde come avevo gia’ detto ke alice è un antivirus..ma dai..ne capisco di internet è questa è stata proprio una cazzata!QUINDI LA NOSTRA INCAZZATURA è NEI CONFRONTI DI QUESTA GENTE,OPERATORI KE NN SANNO NE PARLARE NE SANNO COSA DIRE AL TEL…DI CERTO NN NEI VOSTRI CONFRONTI KE L’AVETE PRESA COME UNA QUESTIONE PERSONALE…NN è COSI’!DOPO KE CI SIAMO OFFESI A SANGUE…VERAMENTE BASTA E AIUTIAMOCI!LO SCOPO DI QUESTO FORUM IN FONDO è QUESTO!CAPOOOOOOOOOOOOOO 187 DAI RISP!:)

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 1, 2008 alle 21:54

Fatemi arrivare a casa e rispondo (ero in ufficio). Va bene, pace con terry e tutti quanti, anonimo compreso. Ora che la abbiamo buttata sul commovente, speriamo che d’ora in poi intervengano solo persone che vogliono essere aiutate. Terry, questa per noi è una piccola lezione di vita. Arrabbiarsi non serve a nulla nella vita, ma a volte è veramente difficile rimanere lucidi. Va bè, sto divagando, comunque ti chiedo scusa. CAPO/VITTORIO comunque mi piace……

Replica

terry luglio 1, 2008 alle 22:24

Vabbè Capo Vittorio nn mi ero firmata,il post anonimo era il mio per un errore dettato dalla fretta…ok dai ricambio le scuse;)

Replica

terry luglio 1, 2008 alle 23:43

Posso kiederti un info…adesso ke siamo diventando amici?!?!?:D

Replica

terry luglio 1, 2008 alle 23:45

Si ma andrea dov’è?:)

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 2, 2008 alle 7:32

Dimmi Terry

Replica

terry luglio 2, 2008 alle 9:22

Capo/Vittorio,praticamente l’altro giorno x sbaglio mi attivano la promozione alice 7 mega( vabbè fa nulla cmq dovevo mettere l’adsl a casa mia),ma avevo detto ke possiedo un router e quindi di evitare di mandarmi il modem,la l’operatrice mi dice ke x attivarmi la promozione x evitare di pagare il contributo di attivazione mi devono cmq mandare anke il modem…è possibile appena lo ricevo mandarlo indietro?grazie:)

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 2, 2008 alle 10:29

Terry, io lavoro all’ufficio tecnico. Mi informo da un collega del commerciale e ti faccio sapere.

Replica

terry luglio 2, 2008 alle 10:58

ok…grazie!Dopo la litigata mi tocca ammettere anke aimè ke sei gentile…:)

Replica

Stefano luglio 2, 2008 alle 16:53

Salve,
vi chiedo scusa se rubo un po’ di spazio, ma avevo proprio bisogno di sfogarmi.
Premetto che abito in una zona dove il servizio ADSL è appena arrivato; dunque comprendo benissimo il fatto che ci possano essere lungaggini e problemi per l’attivazione del servizio sul mio numero, e non sono certo una persona priva di pazienza, dato che faccio l’insegnante.
La mia odissea inizia alla fine di aprile di quest’anno, quando una gentile operatrice telecom mi chiama informandomi che è finalmente disponibile il servizio nella mia zona, e che se voglio posso ottenere l’attivazione di alice a 19.95 con un mese gratis bla bla bla, e che se voglio mi inviano a casa il modem; decido di accettare e attendo.
Dopo pochissimi giorni (inizio maggio) arriva il modem, mi collego seguendo le istruzioni, e chiamo il 187 perchè il modem lampeggia e non riesce a collegarsi; e qui la prima sopresa, perchè la gentile signorina mi avverte che in realtà l’attivazione del servizio sarebbe avvenuta solo a partire dal 28 maggio.
Benissimo, non ho nessuna fretta, dopotutto ho atteso per tanti anni.
Il giorno 30 maggio, con tutta calma, provo a collegarmi, ma nulla di fatto: richiamo il 187, e altra gentilissima signorina mi dice che in effetti c’è ancora qualche problema, di provare dopo qualche giorno.
Benissimo, qualche giorno in più o in meno, non fa differenza.
Nel frattempo, mi chiama un’altra gentile operatrice, per chiedermi se voglio il semplice servizio ADSL, oppure preferisco attivare il servizio tutto incluso (telefono, ecc.ecc.) a 49 euro o giù di lì; le rispondo cortesemente che non è nemmeno ancora attivo il servizio ADLS, perciò mi sembra un po’ prematura la proposta :-)
L’operatrice si mostra perplessa ma fa un qualche controllo sul “computer centrale” e mi risponde che, in effetti, ci sono ancora dei problemi, e che si farà risentire.
Qualche giorno dopo provo nuovamente il modem per vedere se c’è la connessione, nulla di fatto come al solito; chiamo nuovamente il 187, e una gentile signorina mi risponde che in effetti l’attivazione sarebbe avvenuta solo a partire dal 9 giugno: di provare però il 10 o l’11, per sicurezza, e si fa anche dare il numero di cellulare per avvisarmi personalmente.
Rinfrancato da tanta sollecitudine e gentilezza, attendo l’ 11 giugno.
11 giugno: provo, e naturalmente ancora nulla di fatto.
187: gentile signorina ecc. ecc., mi dice che addirittura era stata annullata la mia precedente richiesta, e che lei doveva attivarne un’ altra, e che perciò il tutto sarebbe slittato ancora di qualche settimana.
E va bene, pazienza.
Nel frattempo si fa risentire la gentile operatrice di cui sopra, chiedendomi se volevo o no attivare la nuova offerta: le rispondo nuovamente di no, anche perchè l’ADSL ancora non è attiva!
E lei, un po’ spazientita e quasi incredula mi risponde “ma no, a me qua risulta attiva, non è possibile..” Al che non la sento per due o tre minuti, perchè dice di controllare sul “computer centrale”, e.. Sorpresa! Mi informa che ho ragione io ( :-D ), e che comunque adesso è tutto a posto, da domani posso navigare con ADSL; cosa che non risulterà vera.
Ora ditemi, sino a questo punto, qualcuno, legittimamente, non avrebbe cominciato un po’ ad arrabbiarsi?
Non tanto, per l’attesa, più che altro per il fatto che 1) non ti avvertono quando annullano l’ordine e ne fanno un altro, e 2) non ti fanno la proposta di attivazione del servizio SOLO e QUANDO sanno che il servizio sarà REALMENTE ed EFFETTIVAMENTE attivabile.
E’ un discorso logico o no?
Comunque, l’odissea continua.
Telefono nuovamente al 187, per chiedere, con estremo garbo, se sanno indicativamente darmi una data, fornirmi qualche informazione.. Le gentili ragazze o i gentili ragazzi, di volta in volta mi danno delle probabili date: l’ultima, proprio oggi, 2 luglio.
Circa un’ oretta fa, provo a vedere se funziona la connessione, ma nulla come al solito; chiamo il 187, un operatore non tanto gentile, che tra l’altro, a differenza degli altri, non si qualifica nemmeno per nome, oltre a farsi ripetere per due volte la semplice richiesta (“desideravo avere qualche informazione sull’ attivazione della linea ADSL sul mio numero”, mi dice che “in effetti ci sono dei problemi TECNICI”
Al che, leggermente alterato, ma sempre gentile, chiedo “va bene,a questo punto, mi scusi, posso almeno sapere di che tipo di problema si tratta, ovvero se dipende dal mio numero o dala zona in generale?”
Risposta: “innanzitutto scenda dal suo piedistallo.. Lei vuole sapere troppe cose…”
VOGLIO SAPERE TROPPE COSE???? Ma con chi credono di parlare? Ma certo che le voglio sapere, è un servizio che pagherò, ci mancherebbe..Di più: mi informa che addirittura la richiesta è stata annullata per ben altre due volte, e riattivata l’ultima volta il 23 giugno (senza che io fossi minimamente informato della cosa).
Non sto a dirvi altro sugli insulti gratuiti, con voce di sufficienza “si calmi..lei non sa nemmeno chi l’ha messo al mondo.. Cosa vuole fare, protestare, ma dove, da chi..”
Vi rendete conto?
Allora, io sono la persona più buona e pacifica del mondo, ma sulla difesa delle mie posizioni, quando sono giuste, non transigo: ditemi voi se uno non doveva spazientirsi dopo tutto questo bailamme di mesi, e devo ancora essere insultato da un operatore del 187?
Naturalmente, a questo, punto l’ho mandato a fare in culo (scusate la volgarità, ma non ne potevo più) dopo avergli detto che non desideravo più l’attivazione del servizio: in questo momento sto anche compilando il modulo per la raccomandata A/R per la restituzione del modem.
In ogni caso, in un modo o nell’ altro mi farò sentire: a proposito, dato che ho letto un commento di un responsabile assennato del 187, voglio proprio rivolgermi a lui: come posso concretamente lamentarmi degli insulti ricevuti all’ operatore che ha risposto alla mia richiesta tra le 16.30 e le 17.00 di oggi pomeriggio?
E’ solo per una questione di giustizia, perchè durante questi quasi due mesi stressanti, non ho comunque mai aggredito gli operatori come sono stato invece trattato io oggi.
Grazie a tutti e scusate lo sfogo :-)

Replica

terry luglio 2, 2008 alle 17:15

Nn so xkè fanno cosi’ davvero è scandaloso…ma lei prima di attivarsi l’adsl ha fatto prima la prova x vedere se c’è copertura?Sa cos’è successo a me ho fatto un contratto cn tiscali,kiamo x 2 volte x vedere a ke punto è la mia pratica…mi dicono ke questa pratica è inesistente…vabbè a quel punto amen,mi abbono cn alice..kiamo il 187 dalle info la signorina mi attiva direttamente l’offerta ma nn volevo il modem,mi dice di prenderlo cmq…contemporaneamente dall’altra parte la mia coinquilina parla cn un altra operatrice ke le dice ah ok se ha un router nn le mandiamo il modem…e io sn stronza ke mi mandano cmq il modem anke se ho gia’ un router?a lei la linea è gia’ attiva e a me no…bho è da mettersi le mani nei capelli…

Replica

Stefano luglio 2, 2008 alle 17:24

Si, la copertura c’è, l’assurdo è che mi avevano già inviato il modem prima che questa fosse completata, ed è stato qui quasi due mesi a prendere polvere..Persone che conosco hanno già tutto attivo, ho immaginato che potesse essere un problema, che so, della mia linea, ma mi hanno sempre detto che è tutto a posto sulla mia utenza..Naturalmente prima della risposta di oggi che “volevo sapere troppo”. Roba da matti, viene voglia di ritirarsi in un eremo e usare carta, penna e piccioni viaggiatori.

Replica

terry luglio 2, 2008 alle 18:01

senta faccia una cosa,siccome si è capito ke purtroppo su 100 operatori 50 sn incompetenti…kieda info al capo/vittorio o ad andrea magari possono darvi una mano loro…si lo so purtroppo è roba da matti..ma internet ormai serve come il pane ,io ci vivo cn internet xkè ci studio…e snz sarebbe una tragedia!LEI DEVE INSISTERE A KIAMARE XKè è GIUSTO KE SIA COSI’ “DEVE SAPERE”IN QUANTO CLIENTE CONSUMATORE,alla fine il loro lavoro è quello di risp alla gente e dare info,ma nn tutti sono cosi’…e rassegnarsi signifikerebbe dargliela vinta a quei 4 scemi cretini ke la sola cosa ke sanno fare è alzare solo la cornetta…x il resto poi è un optional!CAPO VITTORIO AIUTACI TUUUUUUUUUUUUUUUU!:)

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 2, 2008 alle 20:20

TERRY, ti incollo la mail pari pari come mi è arrivata:

Le promozioni attive ed in vigore fino al 15 luglio prevedono il contributo di attivazione gratuito sia in caso di noleggio modem che senza.

Sulla fattura il cliente trova la voce in addebito “Contributo attivazione Alice Flat” 154,80 € e la voce di accredito per lo stesso importo “Rimborso contributo di attivazione Alice Flat” 154,80 €.
Fatta questa premessa ti rispondo che non è, quindi, necessario prendere il modem per non pagare il contributo.
l cliente ha la possibilità di usufruire del diritto di recesso del canone di noleggio del modem (3,00 €/mese per il modem normale e 3,95 €/mese per l’Alice gate 2plus Wi-Fi) rimandandolo entro 10gg alla casella postale 211, 14100 Asti con Raccomandata A\R giustificando i motivi del recesso.

E non dire più che sono uno s…..o. :)

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 2, 2008 alle 20:37

STEFANO per quanto riguarda gli insulti ricevuti chiami domattina l’amministrazione (187/4), riferisca l’ora in cui ha chiamato e ha parlato con questo maleducato e gli dica che vuole fare un reclamo (parli anche di associazioni consumatori, di solito funziona…..). Non le posso assicurare che lo vadano ad acchiappare, ma ci sono possibilità che cio accada.
Per quanto riguarda invece i problemi tecnici per la mancata attivazione del servizio, sono le classiche cagate che fa il commerciale e cioè vendono più di quanto possano attivare a causa della rete in saturazione o della mancanza vera e propria di rete. Se vuole avere l’adsl deve pazientare fin quando la rete sarà stata ampliata a sufficienza. Se non riesce Telecom ad attivare, dubito che lo possano fare anche altri gestori…..
Per quanto riguarda il perchè vendano un servizio che non possono attivare, è un mistero anche per me…..

Ah, spero che l’assennato al quale faceva riferimento sia io…………….:)

Replica

terry luglio 2, 2008 alle 20:59

Capo Vittorio ti sto’per costruire una statua…nn ti bestemmio piu’…:) grazie cmq…nel frattempo penso ad altre cose da kiederti per torturarti…:D

Replica

terry luglio 2, 2008 alle 21:11

Ecco da qnd ti ho conosciuto CAPO VITTORIO la mia vita cn telecom e te ha avuto una svolta…nn posso piu’ vivere snz te…hehehe!dai skerzo un po’ sdrammatizzo x le mille bestemmie ke ci sn qui fatte da me in primis…menomale ke nn mi hai lasciata nella merda come hai consigliato ad andrea…nn sia mai ti ammazzavo minimo!!!:D

Replica

ele luglio 3, 2008 alle 8:40

caro capo vittorio, ecccomi qui di nuovo, in disgrazia.La mia linea ADSL cade in continuazione e la lucetta del modem lampeggia per poi tornare fissa dopo alcuni minuti.Questo si ripete da anni.Mi spiego tutto funziona benissimo per mesi poi tra giugno e luglio e settembre-ottobre cominciano i mal di pancia.premetto che abito in centro a Milano.Help!!!!!

Replica

Stefano luglio 3, 2008 alle 10:24

Grazie per i suggerimenti, capo Vittorio,
naturalmente si, l’assennato a cui mi riferivo eri tu :-)
E anzi, vorrei aggiungere, per dovere di cronaca, che durante i mesi in cui mi sono rivolto agli operatore del call center, li ho trovati pressoché tutti (a parte il ragazzo di ieri) molto gentili e disponibili: anzi una ragazza già mi aveva prospettato il fatto che purtroppo gli operatori del commerciale agiscono comunque a prescindere da un’ effettiva conoscenza se il servizio sia o meno attivo.
Comunque grazie sia a Terry (a cui da ex studente auguro in bocca al lupo per tutto) e a capo Vittorio per la gentilezza e disponibilità.
E non datemi del lei che a trent’anni mi fate sentire vecchio :-D

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 3, 2008 alle 10:55

ELE, dunque, la lucetta adsl che un pò lampeggia e un pò no? Significa che fisicamente si interrompe la comunicazione tra modem e centrale. Bisogna andare per step e capire se il problema è dentro la tua abitazione (quindi te lo devi risolvere tu) oppure nella tratta che va da casa tua alla centrale (lo deve risolvere Telecom). Quindi prima di chiamare l’ufficio guasti devi assicurarti che da te sia tutto a posto, e cioè: devi avere un filtro (funzionante) adsl per ogni presa telefonica che hai in casa, non devi usare prolunghe telefoniche specialmente quelle che si avvolgono, devi essere sicura che il tuo modem non sia mezzo guasto. La prova principe è quella di scollegare tutto cio che è collegato sull’impianto telefonico, collegare il modem direttamete alla presa principale (che di norma è quella più vicina alla porta di ingresso), senza neanche il filtro, e vedere se così l’allineamento del modem rimane. Se anche così non va, allora è un problema in centrale e devi chiamare l’ufficio guasti e far aprire un ticket per cadute di connessione.
Molto importante: quando chiamate il 187 e l’operatore chiede di fare delle prove, staccare, riattaccare, ecc….fatelo sempre, pazientemente, anche se gia lo avete fatto. Questo perchè l’operatore segue un applicativo informatico che gli impone questi passaggi. Quindi fatevelo amico…………

Replica

terry luglio 3, 2008 alle 10:58

Ok….Grazie Stefano sto’preparando l’ultimo esame della sessione estiva,l’8 e spero vada bene xkè altrimenti in vacanza parto depressa!!!:)mi ci vuole una mandria di lupi!!cmq spero ke risolvi il problema cosi’ una volta ke ti fai msn ci aggiungiamo il contatto di capo vittorio e lo torturiamo anke da msn ke ne dici?? :D

Replica

terry luglio 3, 2008 alle 12:20

Capo VITTORIO nn te la prendere ovviamente skerzo… ;)

Replica

terry luglio 4, 2008 alle 10:21

Capo Vittorio,allora il modem mi è arrivato ieri…devo mandarlo indietro x forza entro 10 gg?ma poi alla prima bolletta lo pago cmq?un altra cosa…devo configurare il mio router belkin G 54 cn alice…e nn so come si fa nn ne ho la piu’ pallida idea!se kiamo un operatore secondo te mi manda al paese delle meraviglie,sanno configurarlo o me la devo vedere io mettendomi le mani nei capelli?!grazie…

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 4, 2008 alle 13:22

Ciao, devi rispedirlo entro 10 gg e non dovresti pagare nulla in bolletta. Per quanto riguarda il tuo router ti potrei dire come fare, ma voglio proprio sentire cosa ti dicono al 187………:)

Replica

andrea luglio 4, 2008 alle 14:17

terry se hai un modem di proprietà non hai assistenza sulla configurazione, ma solo su linea alice
il modem telecom lo devi rispedire alla casella postale di asti che trovi scritta nella tua fattura telecom, poi inoltri tra mite fax al numero verde la copia della ricevita di riconsegna specificando il tuo numero telefonico e che hai aderito all’alice solo linea
se in fattura avrai un primo addebito al ricevimento della fattura chiami il 187 e inoltri il reclamo per il rimborso, ma ricordati di mandare la ricevuta di riconsegna, ti chiederanno un recapito e ti apriranno il reclamo poi verrà lavorato entro 30 gg ma i tempi di risposta sono molto inferiori.
spero di esserti stata utile altrimenti ci si leggerà tra 2 settimane

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 4, 2008 alle 14:30

Andrea, ti correggo un pochino. L’addetto 187 non assiste la configurazione del router, ma deve comunque dare i parametri di linea basilari affinchè il clt riesca a configurarlo da solo.

Replica

terry luglio 4, 2008 alle 14:56

ok…ho le idee un po’ confuse ma grazie ad entrambi ;)

Replica

andrea luglio 7, 2008 alle 13:26

capo vittorio, da ciò che sappiamo al commerciale chi prende solo linea non viene aiutato nella prima installazione e nella comfigurazione di un router di proprietà, ma se sono notizie errate è meglio così e chiedo scusa di aver fornito notizie errate.

Replica

mirco operatore 187 luglio 7, 2008 alle 17:37

finalmente!

dopo essere stato uno spazio distruttivo;questo blog (forse)
potrebbe diventare terreno di incontro per risolvere delle problematiche (tecniche,a vedere l’incipit iniziale del blog,ma anche commerciali.perché no?)che,data la mole estesissima del lavoro (e a volte l’estrema burocratizzazione) vengono si affrontate ma forse mancanti di quel qualcosa che definirei un pizzico di pathos in più….

bene.

Replica

mirco operatore 187 luglio 7, 2008 alle 17:41

sono a disposizione quando possibile per eventuali dubbi di carattere tecnico

Replica

terry luglio 7, 2008 alle 18:44

Ma qnt tempo passa x l’attivazione della linea adsl?è dal 28 ke ho fatto rikiesta…alla mia amica l’hanno gia’ attivata la sera stessa..mha’…

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 8, 2008 alle 11:26

Andrea, io lavoro al tecnico. Quando chiama un cliente con router di proprietà, la procedura dice che bisogna dargli i parametri per configurarlo (vp, vc, incapsulation….), il cliente se li scrive su un pezzettino di carta, e poi si configura il router da solo. Ovviamente il nostro operatore non lo assiste nella configurazione, il cliente se lo fa per i fatti suoi al termine della conversazione.

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 8, 2008 alle 11:30

TERRY – Bo?? Qua ci vuole Andrea, questioni commerciali……..

Replica

terry luglio 8, 2008 alle 15:56

Capito… :( andrea help….ma se vi do tipo il mio n.di telefono potete vedere voi qlks?a ke punto è?

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 9, 2008 alle 7:43

Terry, non è il caso di mettere il tuo numero su un blog pubblico…..

Replica

terry luglio 9, 2008 alle 14:45

Si lo so…infatti nn l’avrei messo sul blog avrei trovato un modo x darvelo…bhu…mi serve l’adsl x forza…ma nn si muovono mannaggia!

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 10, 2008 alle 8:59

Terry, mandamelo qui muffinman@alice.it

Replica

MIRCO OPERATORE 187 luglio 11, 2008 alle 17:34

RENDIAMO UTILE QUESTO BLOG!!!!

per chi avesse zoneAlarm come firewall e dovesse avere problemi di visualizzazione contenuti web,comunico che la problematica non é imputabile al provider (alice) ma eventualmente,per chi l’avesse installato alla pacht microsoft kb951748.disinstallandolo la visualizzazione risulta ripristinata.dovrebbe essserci tra breve comunicazione team ZoneAlarm

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 12, 2008 alle 11:42

Terry, sto numero me lo mandi???

Replica

CAPO/VITTORIO luglio 13, 2008 alle 0:43

Mi pareva strano che si riuscisse a stabilire un colloquio serio……………..addio, questo blog vale meno di zero.

Replica

terry luglio 15, 2008 alle 8:52

Capo/Vittorio sn appena tornata a casa dv studio ero tornata a casa mia e nn avevo internet…subito ti incazzi… :)

Replica

mirco operatore 187 luglio 26, 2008 alle 20:44

per amoxicillin…

sei AOL member….

Replica

Luca luglio 28, 2008 alle 11:22

A onor del vero devo dire che tutte le compagnie telefoniche, purtroppo, hanno lo stesso atteggiamento. Sono due anni che tutti mi promettono l’allaccio alla ADSL, assicurandomi l’esistenza della copertura, e ancora oggi nessuno mi ha permesso di collegarmi ad internet su banda larga. I call center poi, sono davvero pietosi…
…non ci sono più scuse ed attenuanti, che siano laureati con 110 e lode o detenuti in via di riabilitazione, la media del comportamento di questi signori è deludente e il loro intervento/operato inefficiente…
vi assicuro che è frustante giungere a questa conclusione soprattutto quando si parte nei confronti di questi servizi/disservizi telefonici con tante aspettative e fiducia malriposta e soprattutto con tanta pazienta e buona educazione quasi mai ricambiata. La tragedia è che il rapporto cliente operatore è fortemente sbilanciato. Noi abbiamo bisogno di loro e non possiamo farne a meno. Basterebbe però che al termine di ogni prestazione telefonica l’utente potesse esprimere il proprio gradimento sull’operato dell’operatore in termini di cortesia e fattiva disponibilità. Forse sarebbero tutti più cortesi e le aziente sarebbero anche un pò più garatite. Non posso credere che gli amministratori di queste compagnie abbiano interesse a pagare questi incompetenti fannulloni per dare un cattiva immagine della propria azienda e lasciar maltrattare i propri clienti.

Replica

Tel-econom-ignoranti! luglio 30, 2008 alle 14:16

Salve,

è veramente impossibile aver che fare con Telecom Italia. Sono ladri, maleducati e nn ascoltono nemeno cosa hai da dire, sono inpazienti, arroganti. La direzione si nasconde ben a modo, fa proprio finta di esserci. Ogni volta che chiami Telecom ti risponde un’altra persona…. Dopo tutte le volte che ho chiamato, più di un’anno da questa parte, circa 25 volte…Nessuno mi ha mai dato la risposta uguale alla persona precedente…MAI MAI MAI!

TELECOM FA SCHIFO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Replica

SERPICO luglio 31, 2008 alle 8:28

POST 505, IMPICCATI.

Replica

per 505 agosto 1, 2008 alle 23:46

cambia gestore allora deficiente

Replica

mirco operatore 187 agosto 2, 2008 alle 22:36

neanche i medici danno le risposte uguali se é per questo……….

Replica

Mirco operatore 187 agosto 3, 2008 alle 9:26

Attenzione:se aprite gogle perché volete partecipare al blog e leggete:
“Maleducazione 187 7 Febbraio 2007 (In)solito caso di maleducazione da call center, mista anche a supponenza. L’addetto sembra ignorare che i router tengono …” controllate bene,che sia il blog di alessandro longo,e non ipsc gorjux di bari.
é un virus.
piccola info per i più distatti…
rendiamo utile questo blog!
basta con lamentele,avanti le richieste costuttive
per TEL-ECOM-ECC.
NON DATE DA MANGIARE AI TROLL!!

Replica

SERPICO agosto 5, 2008 alle 16:48

Bravo Mirco, non mollare mai!!!

Replica

SERPICO agosto 5, 2008 alle 16:58

« Sei talmente lontano dall’essere in grado di capire qualunque cosa dica una qualsiasi delle persone qui, che (questa conversazione) sta approssimandosi all’inutilità. La cosa più triste è che credi davvero che tu stia vincendo. Sei uno scioccante spreco di risorse naturali: gentilmente, reinserisciti nella catena alimentare… fetente troll senza cervello. »

Replica

SERPICO agosto 12, 2008 alle 7:30

Post 502. Hai provato Amoxicillin nel culo con tutto il tubetto? Un toccasana…

Replica

mirco operatore 187 agosto 12, 2008 alle 19:51

ecco un sito interessante…
per tutti quelli “curiosi” e desiderosi di imparare e utilizzare al meglio l’adsl!

http://www.cervogia.it/mattia/

sperando di fare cosa gradita…

RENDIAMO COSTRUTTIVO QUESTO BLOG!

Replica

SERPICO agosto 13, 2008 alle 14:28

Bravo Mirco. A proposito di naked, il nuovo modem Alice è dotato di due uscite analigiche dove collegare normali terminali analogici (sirio, cordless di ogni tipo…) e non necessita di smart card. Per la verità è un access gateway che potevano anche tirare fuori un po prima, fastweb ne usa di simili da dieci anni………

Replica

Mirtilla agosto 25, 2008 alle 16:54

Salve a tutti. Ho un problema che mi trascino da anni, a causa del poco tempo che ho per curare alcuni aspetti della normale esistenza quotidiana. Ho tre bollette per il telefono: una Telecom per il canone, una tele2 per l’adsl e una Infostrada per le telefonate. Volevo unificare tutto sotto Infostrada dopo l’allettante proposta di un’operatrice che mi chiamò un giorno di febbraio, ma dopo varie procrastinazioni del fornitore, finalmente venni a sapere che l’adsl non aveva ancora la copertura nella mia zona e quindi chiesi ai vari operatori che contattai di annullare del tutto i contratti telefonici e cartacei e di non inviare assolutamente la disdetta adsl a tele2, ristabilendo tutto com’era prima. Oggi mi è arrivata una lettera da tele2 che la mia richiesta di disdetta adsl non è corretta (per fortuna!) e quindi devo seguire un altro iter. Volevo rivolgermi a telecom, ma dopo quanto ho letto di questo blog (che ho scoperto oggi) mi viene voglia di togliere il fisso e usare solo il cellulare…. Che cosa mi potete consigliare? Non voglio più tre bollette, vorrei l’adsl flat che funzioni (anche oggi ho atteso tre ore prima della connessione!) e non vorrei dover ricorrere ai numeri clienti, ma ad un numero diretto per eventuali disguidi. Desiderio realizzabile?

Replica

mirco operatore 187 agosto 30, 2008 alle 13:59

giusto x curiosità…magari sbaglio,ma se fosse,non giocate con regman ne con smc…grazie.

Replica

Peppe 03/09/08 settembre 3, 2008 alle 19:06

Oggi 03/09/08 ho chiamato il 187 per un problema di fatturazione,mi ha risposto SARA dicendomi che non capiva quale era il problema, con un accento alquanto arrogante e maleducato .E’ veramente impossibile aver che fare con Telecom Italia. non sono
professionali bensì maleducati ed arroganti non ascoltono nemmeno cosa hai da dire, sono impazienti e cafoni.. Ogni volta che chiami Telecom ti risponde un’altra persona tutte le volte che ho chiamato, nessuno mi ha mai dato la risposta uguale alla persona precedente.
Sono ad un livello basso anzi bassissimo.

Replica

mirco operatore 187 settembre 4, 2008 alle 17:44

caro beppe neanche i medici danno le risposte uguali se é per questo……….
dire che si é tutti maleducati é come dire che tutti i neri sanno ballare tutti gli zingari rubano tutti gli statali sono parassiti i comunisti mangiano i bambini ecc…ecc…

Replica

Stefano settembre 10, 2008 alle 19:55

Salve, se c’è qualche gentile operatore e/o tecnico telecom sul blog, potrebbe cortesemente chiarirmi una questione?
Non sto a raccontare compiutamente delle varie traversie vissute dalla fine di aprile, che si possono sommariamente riassumere così: 1-arriva dopo anni finalmente la copertura nel mio paese (il famigerato “verde”) 2-mi telefonano a più riprese per le varie offerte adsl alice, alle quali aderisco con entusiasmo 3- continuano a rimandare l’attivazione per mesi senza specificare il perchè nonostante le mie garbate richieste di spiegazione 4-vado in vacanza, e al ritorno una raccomandata 187 mi informa che per problemi tecnici legati al mio numero non è al momento possibile attivare il servizio. Ironia della sorte, mi ritelefonano dalla telecom per propormi l’ultima offerta alice proprio mentre sto leggendo tale lettera, che ridere. Mi chiedo perché l’ufficio clienti/promozioni e il 187 non comunichino tra loro, ma va beh, affari della telecom.
Ora, però, sarebbe possibile capire di quali problemi tecnici si può trattare? Legati all’ impianto telefonico della mia abitazione, generali della zona, perchè forse non ci sono ancora abbastanza richieste e quindi a telecom non conviene spendere soldi e inviare tecnici.. Boh, se qualcuno è in grado, se non altro, di fare delle ipotesi, gliene sarei grato. Anche perchè l’ultimo operatore telecom col quale avevo parlato (sulla lettera c’è scritto di chiamare il 187 se si vogliono avere ulteriori informazioni) mi ha risposto che io volevo sapere troppo.
Grazie.

Replica

mirco operatore 187 settembre 11, 2008 alle 10:13

PER STEFANO.
in realtà per rispondere esaurientemente alla tua domanda si dovrebbe vedere se,legato all’impianto telefonico (per la precisione la rete distributiva che dalla centrale arriva a casa) non siano attestati certi apparati che hanno lo scopo di erogare il servizio telefonico ma che sono incompatibili con il servizio adsl (alf,mt4 mpx1) oppure il servizio é possibile solo ad una piccola parte di utenze;in quanto la copertura prevista é tramite minidslam,ma non ci sono più posizioni disponibili(in pratica volevano attivarti il servizio,ma poi non avevano più “posti”) oppure fisicamente il servizio é configurabile,ma da applicativi che permettono il “controllo”e la verifica delle condizioni del doppino (leggi:linea)sul quale dovrebbe viaggiare l’adsl,ebbene risulta eccessivamente distante (4-5km dalla centrale vera e propria) provocando attenuazione elevata;quindi ad un degrado del segnale che rende di fatto inutilizzabile e instabile l’adsl anche configurando un profilo (ossia la velocità) più basso.

strano che ti abbiano risposto che volevi sapere troppo…….in ogni caso se può esserti utile:

http://mux.antidigitaldivide.org/ (mappatura apparati censiti)

Replica

mirco operatore 187 settembre 11, 2008 alle 10:17

ops…non avevo fatto attenzione che scrivi che il servizio é arrivato nel tuo paese..quindi escluderei i mux!! (ossia alf,mt4,mpx)
scusami!

Replica

mirco operatore 187 settembre 11, 2008 alle 11:01

volevo dire escluderei alf ed mt4.

Replica

Attilio settembre 12, 2008 alle 10:49

Chissà se qualcuno può aiutarmi: è quasi un anno che cerco di farmi attivare tutto incluso Telecom e ancora niente. Ma parto dall’inizio: fine ottobre 2007, mi telefona un’operatrice Telecom e mi offre di passare ad Alice flat 2 mega ( ho Alice Time), ci penso ed accetto visto quello che pago per le connessioni (telefonata registrata da parte di telecom). Il giorno dopo mi accorgo dal sito che parte l’offerta 7 mega, chiamo il 187 e cerco di disdire l’offerta della sera precedente e l’operatore (grandissimo venditore) mi convince a passare a tutto incluso: accetto, d’altronde mi conviene. Benissimo, è da quella data che aspetto l’attivazione, dopo innumerevoli cancellazioni dell’ordine, 2 fax con relativa risposta con la promessa di attivare il servizio la prima volta entro il 16 marzo 2008, la seconda entro il 16 agosto, decido a fine giugno 2008 che è ora di finirla, vado in un negozio fastweb e comincio ad informarmi, vedo che l’offerta è allettante, prometto al punto fastweb che ci vediamo a fine settimana per la stipula del contratto e cosa succede? la sera mi telefona un’altra operatrice di Telecom e mi chede se da me è già passato qualcuno per riorganizzare la mia linea, gli spiego che stavo per dare disdetta, ma lei mi fissa un appuntamento con un agente telecom per vedere cosa si può fare. Accetto, non dò disdetta perchè spero che finalmente la questione si risolva, firmo il contratto per tutto incluso compresa la home tv ( non è vitale, ho sky) con installazione del tutto da parte di un tecnico.
Qualcosa si muove, mi son detto,a fine luglio mi arriva il router (Alice gate II plus wifi), il telefono Alice e stop. nessuna traccia del tecnico, mi configuro il router, continua a funzionare a 640 kb (avendo alice time). Richiamo il 187 in data 1 settembre 2008, mi passano un’operatore che si dice esterefatto per quello che è successo, promette di farmi chiamare da un’operatore dell’area tecnica, il giorno dopo effettivamente mi chiama e mi dice che entro l’8 o il9 al massimo mi attivano la linea, d’altronde è un’operazione di 10 minuti al massimo. Secondo voi? Sono ancora in attesa e mi stà venendo la voglia di riprendere il discorso con fastweb……….

Replica

Stefano settembre 12, 2008 alle 13:21

Grazie a Mirco per le informazioni :-)

Replica

SERPICO 187 settembre 13, 2008 alle 9:41

Attilio, no comment. Ti posso solo dire che per configurarti i sevizi home tv devono metterti su apparati speciali e a volte combinano dei casini allucinanti. Il problema reale è che vendere un servizio ai clienti è facile, il commerciale è però separato dall’area tecnica , non sa o non vuole sapere che spesso tecnicamente ci sono complicazioni nell’attivare dei servizi, per n motivi. E’ questo il grave problema che ci affligge: il commerciale non comunica col tecnico. Probabilmente il pacchetto tutto incluso ti funzionerà, ma dovrai penare ancora un pò. Se credi mandami il tuo numero a questo indirizzo e provo a dare un’occhiata…. muffinman@alice.it

Replica

Attilio settembre 14, 2008 alle 11:34

Ragazzi, non ho parole, stamattina mi collego e mi si apre una finestra dove c’è il messaggio che mi hanno abilitato al servizio. Probabilmente è questione di ore o di qualche giorno perchè continuo a viaggiare a 640 kb ma sono già contento così, perlomeno dovrei viaggiare 24 ore su 24. Speriamo in bene, nel messaggio c’era scritto che a breve mi invieranno una mail di conferma e a qule punto dovrebbe essere tutto funzionante.
Grazie Serpico 187, se per caso avrò necessità, ti spedirò il mio numero di telefono, spero non ce ne sia bisogno.
Grazie comunque, vi farò sapere nei prossimi giorni se tutto si è risolto.

Replica

terry settembre 17, 2008 alle 16:02

ritorno a scrivere dopo un po’….alice mi va benissimo e diciamo ke a volte nn bisogna fare di tutta l’erba un fascio…Grazie capo/vittorio e ad altri operatori ke ci sn in questo forum…ogni tnt un grazie fa bene! ;)

Replica

mirco operatore 187 settembre 18, 2008 alle 10:56

prova

Replica

mirco operatore 187 settembre 18, 2008 alle 10:56
Attilio settembre 25, 2008 alle 9:48

Come volevasi dimostrare, mi hanno attivato la linea ma non è stata adeguata ai 7 mega, quindi continuo a viaggiare a 800 kb, avevo l’appuntamento per l’installazione della home tv e per problemi tecnici lo hanno rimandato alla prossima settimana. Se telefono con il numero aggiuntivo che mi hanno fornito, cade la linea, a questo punto ho riattaccato il Sirio in modalità analogica per non avere problemi.
L’unica nota positiva è che posso collegarmi senza guardare l’orologio a meno di non trovarmi qualche sorpresa nella prossima bolletta.
Mah……………………..
Per SERPICO 187: se vale ancora l’offerta di dare un’occhiata a cosa stà succedendo, ti invio il mio numero di telefono.
Grazie.

Replica

AlexP ottobre 1, 2008 alle 11:52

MAL SERVITO E ANCHE DENUNCIATO PENALMENTE PER “aver offeso l’onore ed il decoro della signora NN e per diffamazione a mezzo stampa (per aver compilato un form di reclamo on-line predisposto appositamente dalle Poste Italiane)”
E’ realmente accaduto Agosto 2006. E’ accaduto a me.
Dipendenti di Poste italiane MALE EDUCATI e anche MALE GESTITI dai direttori di filiale e dall’Ufficio Personale di Roma che NON FA NIENTE PER MIGLIORARE IL SERVIZIO e la Cortesia verso i Clienti che oltre ad essere molto pazienti (ma ora basta) anche PAGANO per essere presi in giro.
SENTITE QUESTA: Realmente accaduto a me presso l’Ufficio Postale di Tolmezzo (UD)
“HO CHIESTO INFORMAZIONI PER UN SOPPRUSO SUBITO, E OLTRE CHE ESSERE TRATTATO A PESCI IN FACCIA MI HA ANCHE DENUNCIATO PENALMENTE” Questa è solo la mia versione e siete liberi di pensare/crederci. Io vi assicuro, sulla mia parola che è andata proprio così.
PER AVER CHIESTO INFORMAZIONI QUESTO è POI IL RECLAMO CHE HO INVIATO:
Reclamo contro la Signora TALE “NN” dipendente del Vs. ufficio pptt DI Tolmezzo (UD).
In data odierna (un giorno del mese di Agosto 2006) mi sono recato presso l’ufficio postale di Tolmezzo, ho preso il ticket per lo sportello conti correnti e mi sono messo pazientemente in fila, pur non avendo nessuno davanti a me a questo sportello. La signora allo sportello, mi dice che purtroppo il suo terminale era bloccato su un’operazione precedente e che potevo rivolgermi allo sportello servizi corrispondenza servito dalla signora TALE “NN”.
In questo momento, mentre mi accingevo ad avvicinarmi allo sportello servizi corrispondenza una persona che era appena entrata negli uffici è stata invitata dalla signora allo sportello corrispondenza ad avvicinarsi per le sue richieste (senza prima prendere il ticket) ed a questa persona la signora NON ha chiesto se avesse prima preso il ticket e NON ha nemmeno verificato se effettivamente fosse il suo turno…(La signora “NN” secondo la procedura delle poste doveva invece indicare alla persona appena entrata di ritirare il Ticket presso il distributore biglietti). Fin qui tutto bene, ho pazientemente atteso che la persona allo sportello terminasse il suo servizio e poi mi sono avvicinato allo sportello corrispondenza… Chiedo alla signora di effettuare dei pagamenti con CCP e questa mi chiede se avevo preso il biglietto… Io rispondo cortesemente di si, che avevo preso il ticket per i servizi di conto corrente ma che la sua collega mi aveva altrettanto cortesemente pregato di passare allo sportello corrispondenza. Poi, però… MI SONO PERMESSO DI CHIEDERE ALLA SIGNORA DELLO SPORTELLO perchè a me avesse chiesto se avevo preso il biglietto mentre alla persona servita prima di me (entrata dopo di me e che NON aveva preso il biglietto) NON avesse fatto questa domanda e NON avesse verificato l’effettiva precedenza sulle persone già presenti in agenzia…. tra l’altro non aveva fatto scattare il display sul prossimo numero ne prima di servire la persona entrata dopo di me in agenzia e nemmeno prima di servire me.
A questa domanda ed alle mie ulteriori richieste di spiegazioni mi sento rispondere ripetutamente con le parole “BASTA” “ADESSO BASTA” “LA SMETTA” e non ho comunque ottenuto soddisfazione di una valida e corretta risposta sulla procedura adottata dalla signora allo sportello.
TUTTO QUESTO NON E’ TOLLERABILE. RITENGO CHE CERTE PERSONE, CHE EVIDENTEMENTE NON HANNO VOGLIA DI LAVORARE SAREBBE MEGLIO CHE STESSERO A CASA. RIPETO, MI HA EFFETTIVAMENTE MANCATO DI RISPETTO. NON MI HA TRATTATO DA CLIENTE QUALE ERO IN QUEL MOMENTO, E SONO STATO EDUCATO! STAVO SEMPLICEMENTE VERIFICANDO IL PERCHE’ DI UN SUO COMPORTAMENTO. NON HO OTTENUTO RISPOSTA DALLA SIGNORA MALEDUCATA E POCO PROPENSA A DIALOGARE CORRETTAMENTE CON UN CLIENTE.
MA CHI SI CREDE DI ESSERE?
CREDE CHE NON SIANO DOVUTE SPIEGAZIONI AL CLIENTE?
DOBBIAMO SUBIRE IN SILENZIO, PUR PAGANDO?
SONO ANCORA IN ATTESA DI FORMALI SCUSE DA PARTE DELLE POSTE E DELLE SCUSE FORMALI DALLA SIGNORA TALE NN (non nominabile)”.
Intento questa mi ha denunciato PENALMENTE e sono tuttora indagato, passibile di processo e pure di condanna.
SPERO DAVVERO CHE LE POSTE PRENDANO PROVVEDIMENTI VERSO QUESTA PERSONA E TUTTI QUEI DIPENDENTI CHE LAVORANO MAL VOLENTIERI ALLO SPORTELLO MALTRATTANDO PENSIONATI, CLIENTI GIOVANI E MENO GIOVANI RENDONO VANO OGNI TENTATIVO DI MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO DA PARTE DELLE POSTE ITALIANE…

Replica

mirco operatore 187 ottobre 2, 2008 alle 10:02

per AlexP:

?

E CON QUESTO?

http://www.poste.it/azienda/posterisponde/letteradireclamo.html

x reclami poste italiane

http://www.jesoloforum.com/?p=1776

FORUM RACCOLTA DISSERVIZI POSTE ITALIANE

http://www.agtc.it/

ASSOCIAZIONE TUTELA E GIUSTIZIA DEL CITTADINO.

SPERO DI ESSERTI STATO UTILE,MA NON é SPAZIO PER TROLL.

ciao

Replica

Attilio ottobre 2, 2008 alle 15:57

Tutto risolto, il tecnico è venuto ieri e mi ha installato il decoder della home tv. Funziona alla perfezione tanto che non sembra che il segnale viaggi sul doppino talmente l’immagine è chiara. Devo solo decidere se passare anche Sky sull’home tv o se tenermi ancora la parabola.
Il segnale viaggia a 7 mega (misurato 6970 Kb/s) e l’upload viaggia oltre i 384 Kb/s dichiarati.
Che dire? Mi hanno fatto aspettare 11 mesi ma alla fine sono contento che tutto funzioni alla perfezione. Speriamo continui così.
Ancora un grazie a Serpico 187 che mi aveva consigliato di attendere il tecnico prima di fasciarmi la testa.
Saluti a tutti.

Replica

SERPICO 187 ottobre 3, 2008 alle 18:06

Saluti e auguri ad Attilio.

Replica

Gere ottobre 5, 2008 alle 17:33

Buonasera a tutti, sono nuovo del forum e ormai sconsolato, vorrei da tutti voi, un consiglio su come devo comportarmi per avere un po di giustizia.
Avevo sino a circa 10 mesi orsono, un 4 mega che mi andava benissimo. Da quando mi hanno comunicato di avere ricevuto l’upgrade a 7 mega sono cominciati i problemi. Alla fine mi sono rassegnato ad avere una banda che non ha mai superato i 3 mega con cali sino ad un 1.5 mega. In tali circostanze ho provveduto a segnalare il tutto. Un tecnico, dopo tanto aspettato, mi ha detto che per lui andava tutto bene. Io ho provato a spiegare che sino a quando avevo la 4 mega andavo al max e quindi ci doveva per forza essere qualcosa che non andava, ma lui mi ha addirittura detto che se volevo potevo cambiare gestore.
Passa tempo con la mia connessione altalenante sino al 17 settembre u.s. quando la mia adsl comincia ad andare a non più di 700 kbit. E’ il colmo. Ad oggi ho effettuato ben 6 segnalazioni al 187 tutte inoltrate ma puntualmente chiuse come risolte nel giro di due giorni. Il tutto senza che nessuno mai mi abbia chiamato ne tantomeno risolto il problema. Al momento in cui sto scrivendo, 18.29 del 5 ottobre 2008, il test di alice mi ha segnato un download di 321 kb contro i 420 di upload…vergognoso. Ho fatto presente agli operatori del 187 che ho una attenuazione sulla linea in downstream di ben “48″ con un data rate di 2600 kb, sintomo di un chiaro degrado della linea. Cosa devo fare per farmi ascoltare da qualcuno per un mio diritto???

Grazie a tutti e scusate lo sfogo

Replica

Dani ottobre 6, 2008 alle 11:36

Ciao il mio problema con il 187 e’ stato questo:
mi arriva la bolletta telefonica con un addebito per telefonate fatte ai numeri 899, chiedo spiegazioni e mi dicono che sono partite da alcuni collegamenti fatti ad internet….sorpresa io allora non avevo ancora il collegamento internet, lo stavo aspettando da alcuni mesi.
mi dicono che faranno delle verifiche e mi sapranno dire, ma vicino alla scadenza della bolletta ancora nessuna novita’ allora richiamo il 187 e risponde un’altra persona che mi dice che sono problemi gia’ avvenuti in passato e di pagare solo la differenza della bolletta togliendo la cifra comprensiva di iva che mi era stata addebbitata per queste famose telefonate. Faccio come mi e’ stato detto, ma dopo qualche tempo mi arriva l’avviso del mancato pagamento e se non pago mi tolgono il telefono….richiamo per l’ennesima volta e mi dicono tutt’altro….insomma per farla breve alla fine ho dovuto pagare la differenza per collegamenti ai numeri 899 mai fatti dal mio computer per finire questa maledetta odissea.Ma vi sembra possibile in tutto ho contattato 10 volte il 187 tutte le volte erano persone diverse che mi dicevano cose diverse…. io lavoro in un uffuccio ma se funzionasse cosi’ la mia ditta sarebbe gia’ andata in malora….come siamo messi male.

Replica

Mirtilla ottobre 8, 2008 alle 15:00

Ciao a tutti. dal fatto che nessuno ha risposto alla mia richiesta deduco che risposte non ve ne siano. E’ un vero peccato che non ci si possa autogestire la telefonia. Qualsiasi compagnia ha le sue falle e per mettere a posto una bolletta sbagliata noi utenti dobbiamo perderci tempo ed energie. Oggi per esempio mi è arrivata una bolletta wind-infostrada su cui con orrore ho visto addebitata l’adsl. Ma come???? Non ho mai avutol ‘adsl con loro. Me l’hanno proposta telefonicamente a gennaio e poi, siccome non avevo mai notizie, ho chiesto e richiesto finchè una mia amica operatrice wind mi ha fatto il favore di controllare ufficiosamente: ebbene, la mia zona non è coperta dall’adsl infostrada. Poco fa ho controllato le bollette precedenti e io pago quella fantomatica adsl da gennaio!!!! Ma si può????

Replica

mirco operatore 187 ottobre 9, 2008 alle 11:54

mirtilla non ho capito quale sia il tuo problema…non puoi autogestirti la telefonia che io sappia,come non puoi gestirti il canone RAI,per esempio…logicamente se hai deciso di avere cps (preselezione automatica) con altro operatore chiaro che tu debba ricevere a fine mese più bollette…non trovo nessuna difficoltà,nessun particolare ostacolo nello scegliere uno,due,provider…
semplicemente sei tu che devi scegliere se utilizzare un gestore,
oppure averne più di uno,perché l’altro operatore può offrire solo un servizio olo….ti converrebbe chiamare e sentire anche quello che ti possono offrire gli altri operatori,per valutare tutti i pro e i contro….tutto quà. (certo non ti dico di sentire solo telecom anche perché io non vendo,mi occupo solo della parte tecnica….)

Replica

SERPICO187 ottobre 9, 2008 alle 14:31

GERE, mi spiace che non si trovi una soluzione. Piu il segnale adsl è potente, meno va lontano. Ecco perchè una 4 mega ti andava piu della 7, magari sei un po distante dalla centrale. Il tuo problema è di difficile risoluzione, però ti do un consiglio lo stesso. Chiama una volta alla settimana il 187 e fatti aprire una segnalazione per navigazione lenta. Anche se la rete poi chiude la segnalazioe, ne rimane traccia. Allla quarta, quinta che ti chiudono, di solito un gruppo di caring si domanda del perchè tu continui a segnalare la stessa cosa all’infinito e ti dovrebbero contattare per chiedertelo. Quella è l’occasione che avrai. Spero di esserti stato utile.

Replica

Mirtilla ottobre 9, 2008 alle 15:35

Grazie, mirco operatore 187.
Ho un’amica che lavora in infostrada e si è presa la briga di sentire cosa cavolo sia successo, che mi ritrovo a pagare un sacco di più. Anche lei dice che gli operatori telefonici sono reclutati previa curriculum, un corso e una selezione naturale, ma che purtroppo in genere chi resiste si aggiorna poco… Il guaio è che ciò danneggia il servizio e di conseguenza l’azienda.
Peccato non poter autogestirsi come con l’energia elettrica…

Replica

Aldo ottobre 31, 2008 alle 14:59

Sono stato tutto il mese di agosto senza linea sia tel che adsl ho gia provato in tutti i modi a contattare telecom ma sembra sia piu facile parlare con il presidente della Repubblica. Se voi sapete come fare per ottenere lo sgravio di quel mese che non ho usufruito del servizio(con gravi danni perche attendevo delle mail di lavoro)Ve ne sarei grato visto che con i canali ufficiali ho trovato solo voci elettroniche grazie Aldo

Replica

PINO novembre 1, 2008 alle 17:48

LE VOCI CHE EVENTUALMENTE SENTIRA’ DAL VIVO: SONO QUELLE DEI FIGLI DEGLI EX DIPENDENTI DELLA SOCIETA’ TELEFONICA CHE HANNO SCAMBIATO IL POSTO DI LAVORO COL GENITORE SUPER-RACCOMANDATO.
ESSI NON CAPISCONO UN CAZZO E SONO ANCHE DEI GRANDI SCIOCCHI PRESUNTUOSI.
MI SCUSO PER IL TERMINE, PURTROPPO E’ COSI’.

Replica

SERPICO 187 novembre 3, 2008 alle 12:50

Pino, sei solo un troll malriuscito.

Replica

SERPICO 187 novembre 3, 2008 alle 13:08

Post 541, Aldo se credi mandami una mail col tuo numero a questo indirizzo. Magari riesco a darti una mano. muffinman@alice.it

Replica

roberto dicembre 5, 2008 alle 16:22

Ciao a tutti, esco dal tema. Disdico chiamando il 187 alice tv,
mi chiama il tecnico telecom 3 giorni dopo e mi dice che mi ha riparato il guasto della linea telefonica—-
….. sono stato maleducato ? ho parlato in “shuailij” e quindo non son stato compreso ?? …
la mia domanda è;>.
stop

ciao da Roberto

Replica

terry dicembre 7, 2008 alle 16:14

ragazzi aiutatemi devo disdire gli sms sendi,ma dal sito nn riesco…kiamo il 187 e mi dicono di disdire dal sito ,ma nn me lo fa fare…helpppppppp!!!!

Replica

terry dicembre 10, 2008 alle 16:52

ihuuuuuuuuuuu c’è nessuno??????????

Replica

Reg dicembre 15, 2008 alle 15:14

Chiamato in data odierna il 187 perchè da oltre 10 gg. il servizio “area clienti” on line dopo aver digitato utente e password ti scrive che il servizio non è disponbile (peccato che nel frattempo ti è arrivata un’e-mail che la tua fattura telefonica è disponibile on line…) l’operatore con cui ho parlato non è a conoscenza di niente e non sa neanche come funziona conto on-line (a parte il fatto, pur essendo italiano, di non esprimersi correttamente in questa lingua) ma nonostante la sua ignoranza nel settore continua ad usare un tono “saccente” alquanto irritante ed alla fine mi dice che anche il servizio assistenza non funziona correttamente causa… “le condizioni atmosferiche?”. A voi libero commento!

Replica

SERPICO 187 dicembre 16, 2008 alle 13:43

Reg, il sito di fatturazione è gestito da un fantomatico gruppo di e-care che non si è mai capito bene cosa faccia. Pur lavorando in Telecom questo continua a rimanere un mistero anche per me. Per quanto riguarda le condizioni atmosferiche…………….qui da me piove…..

Replica

mirco operatore 187 dicembre 16, 2008 alle 14:24

dedicato a un cliente che insiste nel definirsi tecnico ma,poverino,non conosce la materia…………………

(così chi ha dei dubbi,può trovare consigli e lumi……)

http://www.rfc.altervista.org/rfctradotte/rfc959_tradotta.txt

Replica

sempre UTENTE FELICE TELECOM dicembre 20, 2008 alle 18:02

ma è mai possibile che non facciate altro che lamentarvi?
Io ho scritto, nei miei precedenti interventi, quanto mi è capitato con telecom e sopratututto come siano intervenuti sempre con celerità e competenza e pertanto, ora non voglio ripetermi ,però voglio raccontare quanto di recente mi è accaduto.
Da qualche tempo, quando piove, la mia linea telefonica e adsl si interrompe, ho chiamato,come tutti voi, il 187, una ragazza gentile e cortese (forse perchè anche io normalmente sono gentile e cortese) mi ha detto che per la riparazione dovevo aspettare 48 ore (come da carta dei servizi) prima dello scadere dell 48 ore sono stato interpellato da un tecnico, ma per MIEI PROBLEMI sono stato costretto a dirgli che non poteva intervenire e lui gentilmente mi ha dato una appuntamento per un’altra data.
Questo a dimostrare che la telecom non è da dipingere come molti di voi fanno.
Devo aggiungre anche ,che quando ho avuto altri problemi, essi sono stati ampiamente soddisfatti sia per l’aiuto di Laura (che tempo fà scriveva su questo blog . a proposto- LAURA, GRAZIE ANCORA) sia perchè gli operatori del 187 si sono interessati al problema. Sono stato fortunato? può essereà, fatto sta che i miei problemi con telecom sono stati sempre ed ampiamente risolti (documentatevi su quanto ho già scritto su questo blog)
Impariamo ad essere cortesi ed educati, e riceveremo cortesia ed educazione, certo qualche elemento ineducato si trova ma purtroppo lo troviamo anche nlla nostra vita quotidiana e non per questo diciamo che il mondo è fatto solo di persone maleducate.

Replica

SARPICO 187 dicembre 22, 2008 alle 15:13

Evviva l’UTENTE FELICE!!!!!

Replica

UTENTE FELICE dicembre 22, 2008 alle 19:04

GRAZIE
finalmente qualcuno che capisce qualcosa

Replica

SERPICO 187 dicembre 23, 2008 alle 18:28

PREGO
finalmente una persona educata

Replica

elena dicembre 26, 2008 alle 9:24

Ho richiesto in data 24-12-2008 il trasloco della linea telecom più alice.Abito in centro a Milano e mi trasferisco a 200m di distanza dalla vecchia abitazione.E voi direte embè?Embè al 187 mi hanno fissato un appuntamento con il tecnico in un giorno lavorativo (il 12 Gennaio), dovrò prendere un permesso sul lavoro.Quello che mi preme di sapere è: posso avere l’assoluta sicurezza che il tecnico si presenti?So di molte esperienze negative: gente che ha aspettato per giorni, addirittura mesi chedendo permessi su permessi.Se chiamo qualche giorno prima il 187 potranno dirmi qualcosa di preciso?
Aiutoooo!!

Replica

SERPICO 187 dicembre 27, 2008 alle 16:35

Elena dovresti avere molta piu fiducia nella Telecom, e negli operatori che ti rispondono. Altrimenti di gestori di telecomunicazioni ce ne sono tanti: TELE 2, WIND INFOSTRADA, FASTWEB….. vai pure da loro. E’ irritante leggere che qui in questo blog, dove gente come me cerca di aiutare delle persone in difficoltà con la Telecom, intervengano persone così qualunquiste come te. Mi fai passare davvero la voglia.

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 8:53

Serpico?Ma stai passando un brutto periodo?Bè in tal caso non sfogare su di me.Sei irritato?E chi ti ha detto di rispondermi.Ma poi in che maniera mi avresti aiutata?Io ho richiesto una semplice informazione, cosa c’entra il qualunquismo?Mica stiamo discutendo di politica o filosofia.Ma non è che sei proprio tu il qualunquista?
Ma poi tu lavori in Telecom?Se si lo sanno i tuoi capi che a qualsiasi richiesta anche la più banale tu consigli di passare ad altro operatore?Se sei uno cha lavora al call center non hai fatto altro che confermare la maleducazione che tanti lamentano al 187.E poi cosa c’entra il tecnico con voi operatori.Ma hai letto bene quello che ho scritto?Ma non è che sei un pò esaurito.No, è che la tua risposta mi sembra quantomeno sproporzionata.Stai calmino.E rifletti che se tutti passassero ad altri operatori tu saresti disoccupato, ma almeno, si spera, meno isterico.

Replica

Mirco operatore 187 dicembre 28, 2008 alle 10:47

X Elena

forse Serpico non voleva essere così duro, c’é stato un qui pro quo…
ma anche tu rischi effettivamente di trascendere definendo tutti gli operatori maleducati come se fosse questa una peculiarità di tutti noi del Customer solo per il semplice fatto di essere operatori…

questo blog dovrebbe far riferimento nel suo sviluppo de facto ( partendo già dal post di Longo) e leggendone il contesto,alla sezione Tecnica. Molti operatori della sezione tecnica sono veri e propri Tecnici che in passato hanno lavorato per Rete,quindi -non confondendosi con il 187 commerciale- trovi personale qualificato ,(ovviamente stiamo parlando nel campo tecnico in generale) e partendo da questo presupposto gli operatori con i tecnici c’entrano,eccome.

Per ritornare al discorso,vedrai che il 12 gennaio,non ci saranno problemi e vedrai che il tecnico interverrà: il personale di Delivery é Telecom, vedrai che sarai pienamente soddisfatta!!

un saluto
Mirco

Replica

SERPICO 187 dicembre 28, 2008 alle 11:18

Allora, per tua informazione non sono un operatore bensì un responsabile e ti rispondo perchè partecipo a questo blog da quasi due anni, sotto vari pseudonimi, e ho aiutato decine di persone per quanto ho potuto. Non sono esaurito e neanche isterico, e come tutti hanno letto non ti ho insultato, cosa che invece tu stai facendo.
Tu metti in dubbio, a priori, quello che ti ha detto un nostro operatore e ti domandi se il tecnico promessoti arriverà a casa tua o meno. Ti rendi conto di mettere così in dubbio il nostro lavoro? Pensi che chi fa l’operatore telefonico si inventi cose da dire ai clienti tanto per passare il tempo?
Vuoi avere l’assoluta certezza che il tecnico venga all’orario e al giorno prestabilito; noi tutti ce lo auguriamo, ma quando la mattina esci e vai a comperare il pane, hai l’assoluta certezza di trovare aperta la panetteria? O se ti inviano un pacco, hai la certezza che ti arrivi nei termini prestabiliti?
Tu fai parte di quella schiera di persone che pensano che chi fa l’operatore telefonico, lo faccia per sbarcare il lunario, perchè è un lavoro facile ma precario. Non è così, la maggior parte dei miei operatori ha una famiglia e un contratto di lavoro serio, fa onestamente il suo lavoro tutti i giorni per 8 ore, rispondendo a 120- 140 chiamate ogni santo giorno. E sai qual’è la cosa peggiore che gli possa capitare? Incontrare una persona che non si fida di quello che gli si è detto. La fiducia delle persone, e un grazie, sono le uniche soddisfazioni che abbiamo.
Tutti gli operatori che leggono questo blog capiranno quello che voglio dire, che amino o che non amino il nostro mestiere. E speriamo tutti di non rimanere disoccupati di questi tempi.

Replica

SERPICO 187 dicembre 28, 2008 alle 11:22

Mirco, sei sempre il migliore…….
Ma hai fatto un corso di diplomazia per corrispondenza?

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 14:01

Ribadisco Serpico noto evidenti segnali di isteria (non ti offendere).Non capisco perchè tu te la prenda tanto: capita spesso,per mia stessa esperienza che un tecnico non si presenti.Se poi un operatore a Canicattì mi ha fissato l’appuntamento cosa cambia?
Sai caro Serpico io pagherò 72 euro il trasloco più le bollette normali, come è giusto si intende.Però se un utente chiede:siccome debbo prendere un permesso sul lavoro e capita che i tecnici non si presentino è possibile saperlo prima?Perchè questo semplice quesito deve offenderti a tal punto.Credimi leggendo i tuoi post mi domando:ma sta rispondendo a me?
Allora visto che tu sei un responsabile della Telecom e che io sono cliente affezionata e sempre in regola con i pagamenti posso fare capo a te ossia usufruire del tuo aiuto specifico casomai e dico casomai la mia pratica rimanesse inevasa?
Ringrazio Mirco per la gentilezza e l’equilibrio della risposta.
No non penso che mirco sia un gran diplomatico, semplicemente distingue fra chi chiede informazioni e chi vuole fare solo polemica.

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 14:10

Anzi, scusate, ma passiamo ad altro quesito,visto che il primo suscita irritazione.la linea nel nuovo appartamento era gestita da Infostrada (blèè w telecom,ok?) ora la vecchia proprietaria ha disdetto il telefono ormai da giorni ma se compongo il suo vecchio numero ancora squilla in casa.Quesito: il tecnico telecom potrà comunque trasferire la linea o dovrà aspettare che infostrada liberi il tutto?
Grazie anticipate.

Replica

SERPICO 187 dicembre 28, 2008 alle 14:11

Visto che insisti a definirmi isterico, sarò lieto di aiutare qualcun altro.
bye

Replica

Adriano dicembre 28, 2008 alle 14:16

Serpico non te la prendere,non tutti meritano attenzione…………….

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 14:34

Signori giuro non capisco.Sono realmente basita.
Serpico io sono cliente tu dovresti aiutarmi al di la della simpatia personale.
Trovo tutti di una scortesia inspiegabile e inutile.Adriano ci mancavi solo tu se non merito attenzione che ti intrometti a fare.
Sono molto delusa ma non dalla Telecom ma dalla supponenza della gente che appena ha un minimo di potere fra le mani si trasforma in un piccolo dittatore da scrivania.
I miei complimenti.
Avviso che siccome partecipo a questo blog che non è di proprietà di serpico, gradirei che suddetta persona non mi risponda assolutamente.Inquanto non aiuta ma sbraita solamente.

Replica

SERPICO 187 dicembre 28, 2008 alle 14:37

Ciao fratello Adriano, io non le rispondo, se hai voglia fallo tu…………….un saluto al NAT_BA3!!!!

Replica

SERPICO 187 dicembre 28, 2008 alle 14:44

Sbraito??? Ma dove???
Mah………a voi i commenti.
Comunque Elena non si preoccupi, non ho intenzione di risponderle o di aiutarla, chiami il 187.

Replica

Adriano dicembre 28, 2008 alle 14:52

Elena non mi pare che Serpico stesse sbraitando o cosa…..anzi,dopo un battibecco le ha negato il suo aiuto.Tutti quelli che partecipano alla discussione lo fanno gratis, quindi……

Per risponderle tecnicamente il collega che verrà a casa sua non avrà nessuna difficoltà ad allacciare il suo numero in quanto scambierà una permuta di centrale, togliendo il vecchio numero infostrada.
Infostrada in questo caso non c entra.

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 14:54

A voi chi, il mondo ci guarda?Caro Serpico la riduca per quella che è una sua privata e inutile scortesia da cafone quale è.Cafone usa questo come nik le si addice di più.ha fatto una brutta figura e non sa come cavarsene.A voi i commenti….

Replica

Adriano dicembre 28, 2008 alle 14:55

mi era sfuggita una cosa. piccolo dittatore da scrivania mi sembra un po offensivo.

Replica

SERPICO 187 dicembre 28, 2008 alle 14:58

Avviso che siccome partecipo a questo blog che non è di proprietà di elena, gradirei che suddetta persona non mi risponda assolutamente.In quanto sbraita solamente

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 14:58

Grazie Adriano per la risposta.
Voglio ribadire che ho fatto delle semplici domande, rileggiti i miei post, e sono stata attaccata senza motivo.Se poi si fa del cameratismo fra colleghi di lavoro mi sta bene.Ma coalizzarsi contro qualcuno senza ragione mi sembra inutile e infantile.

Replica

Adriano dicembre 28, 2008 alle 15:04

Elena,ho riletto i post ma non vedo attacchi o offese da parte di Serpico 187,piuttosto vedo le tue di offese.

Io non mi coalizzo contro nessuno mi sembra che sia tu quella che ha esagerata.Serpico sarà magari suscettibile perchè crede nel lavoro che fa e non vuole che nessuno glielo tocchi ma non ti ha mai offeso.

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 15:05

Io ho cominciato educatamente, ho fatto una richiesta e mi è stato detto che sono irritante e qualunquista!Se si è provocatori poi si deve accettare che altri rispondano.
Siccome tutte le mie comunicazioni con gli operatori del 187 sono improntate alla cortesia, ma vi dirò di più alla simpatia a livello che mi è capitato molte volte di conversare con gli operatori del call center di questioni non inerenti al telefono, e si finisce sempre con il salutarsi calorosamente, non vedo perchè a una semplice richiesta debbo essere trattata con tanta sufficienza.Adriano pensala come vuoi, ma devi ammettere che ho risposto tono su tono perchè non sono solita agredire e insultare nessno.

Replica

Adriano dicembre 28, 2008 alle 15:08

pensala come vuoi,io rimango della mia idea.se vai a vedere prima, serpico ha sempre aiutato.

Replica

Adriano dicembre 28, 2008 alle 15:12

nella richiesta iniziale che hai fatto c’era l’ironia che il tecnico non sarebbe venuto perchè l’operatore non era affidabile.l’operatore ha un sistema informatico che prende l’appintamento e quindi non c entra niente se poi il tecnico non viene,ne puo saperlo prima perche il sistema visualizza che lappuntamento c’è.

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 15:16

Ciò non toglie che si sia comportato con me in maniera quantomeno strana.Cmq senti sono un pò stanca, so che i litigi sui forum sono facili a verificarsi.Un solo appunto se un post irrita non si risponde è così semplice.Consiglialo al tuo amico così non si irrita più.
Se poi diversamente vogliamo conoscerci di persona scopriremo tutti che è molto più difficile dare rispostacce quando ci si guarda negli occhi.Serpico è un responsabile Telecom?Potrei conoscere nome e cognome?Così finalmente io divento cliente cortese e lui operatore gentile.

Replica

elena dicembre 28, 2008 alle 15:19

Davvero puoi citarmi la frase piena d’ironia?Era una semplice domanda.Come è possibile che ci si senta insultati?Ragazzi ma le manie di persecuzioni sono deleteree per il fegato lo sapete?

Replica

Giovanni dicembre 28, 2008 alle 22:34

Ciao, per favore sapete dirmi il pop 3 e smtp di alice? Un altra cosa, per configurare il mio router vanno bene 8 e 35?

grazie a tutti

Replica

SERPICO 187 dicembre 28, 2008 alle 22:38

Ciao Giovanni, come pop3 metti in.alice.it e come smtp out.alice.it.
Per quanto riguarda la configurazione del router vanno benissimo vp 8 e vc 35.
salut!

Replica

pat dicembre 29, 2008 alle 10:04

Ciao a tutti,
se in casa ho 2 prese del telefono e a una di queste è collegato modem-pc e un telefono mi conviene attaccare un altro tel all’altra presa?Mi hanno detto che puo disturbare la linea internet avere più di un apparecchio.Scusate spero di essermi spiegata.

Replica

Adriano dicembre 29, 2008 alle 11:14

Ciao Pat ecco la regola di base:quando hai una linea adsl,per non avere disturbi nella comunicazione telefonica e anche per non avere cadute nella connessione adsl,devi assolutamente mettere un filtro adsl ogni presa telefonica che hai in casa.Il filtro adsl è un piccolo apparecchietto che si monta facilmente sulla presa del telefono e ha due uscite,una per il modem e una per il telefono.Ovviamente se hai in casa delle prese che non utilizzi,quindi completamente vuote senza neanche un telefono o un modem,puoi anche non mettere il filtro adsl.i filtri li trovi anche nei grandi magazzini o nei negozi di elettronica e costano pochi euro.
spero di essere stato abbastanza chiaro,ciao

Replica

pat dicembre 29, 2008 alle 13:01

Ti ringrazio :)

Replica

pat dicembre 29, 2008 alle 13:01

Ti ringrazio :)

Replica

UTENTE FELICE dicembre 30, 2008 alle 21:59

per elena
e poi ci lamentiamo se veniamo trattati male.
impariamo ad essere educati non per primi e sicuramente verremo ricambiati.

Serpico, hai tutta la mia solidarietà (anche se serve a poco, ma l’hai ugualmente)

Replica

SERPICO 187 dicembre 31, 2008 alle 14:09

Grazie carissimo UTENTE FELICE, mi fa molto piacere la tua solidarietà.

Replica

Andrea gennaio 3, 2009 alle 11:45

Pienamente daccordo con l’utente felice.
Elena ha torto marcio.
Grande Serpico!!!

Replica

Andrea gennaio 3, 2009 alle 11:51

X Elena. ma sei la stessa del post 27 ???

Replica

elena gennaio 4, 2009 alle 8:05

No è la prima volta che scrivo.Perchè?

Replica

elena gennaio 4, 2009 alle 8:09

Cmq sono partita, sono ritornata e ancora parlate di me.Ma ce l’avete una vita privata?E che tenerezza vedere come vi date ragione fra di voi!
Riprendetevi e parlate d’altro sempre se avete altri argomenti.State diventando ridicoli.

Replica

Andrea gennaio 4, 2009 alle 8:54

non sarai la stessa ma sei simpatica come lei.

Replica

Adriano gennaio 4, 2009 alle 9:28

NON OFFRITE DA BERE AI TROLL!!!

Replica

UTENTE FELICE gennaio 5, 2009 alle 21:34

e neanche da mangiare!!!

Replica

carlosss gennaio 10, 2009 alle 0:38

abbasoo telecom italia e tutto il servzio 187

Replica

mirco operatore 187 gennaio 10, 2009 alle 18:49

si scrive abbasso carloss,non “abbasoo”…………………………..

giusto per violare la netiquette:tanto sei solo un troll….

Replica

Utente soddisfatta gennaio 11, 2009 alle 19:20

Ho una linea telefonica con telecom italia e un’ adsl flat, mi trovo benissimo, quando chiamo gli operatori del 187 per un qualsiasi problema io riscontri inerente la mia linea cercano sempre di aiutarmi, a risolvere il mio problema, con un pò di pazienza e i dovuti tempi risolvono certamente.Per quanto riguarda l’educazione degli operatori niente da dire, la gentilezza con la quale ci presentiamo non può portare altro che gentilezza. Grazie a tutti gli operatori Telecom.

Replica

Giuseppe gennaio 16, 2009 alle 10:42

con la presente si sento in dovere di farVi sapere che il Vostro personale addetto al Col Center è alquanto ingannevole e in particolar modo non spiega mai le condizioni di rientro alla precedente tariffa. Mi spiego meglio.
Alla fine del 2006 vengo contattato da un Vostro operatore proponendomi di aderire alla promozione di “Alice 7 mega” gratuitamente per tre mesi, ignorantemente ho aderito al quella Vostra proposta (mai l’avessi fatto) dopo un paio di collegamenti mi accorgo che di “Alice 7 mega” non sapevo cosa farmene visto che mi collego poco da casa e che uso internet al posto di lavoro, comunque a marzo dimenticandomi di disattivare “Alice 7 mega” telefono al Vostro 187 chiedendo di volere rientrare con il precedente abbonaento “Alice free” ma il Vostro operatore mi dice molto sinceramente che occorre pagare un canone per l’attivazione di “Alice free”, molto indignato gli dico di staccare “Alice 7 mega” e di lasciarmi al sola linea telefonica.
Fin qui tutto apposto se nonché verso luglio del 2008 mi ritelefona un Vostro operatore proponendomi di ripristinare “Alice free” gratuitamente, ribadisco GRATUITAMENTE, invece il Vostro operatore molto DISONESTAMENTE attiva l’abbonamento ad “Alice 7 mega” me ne sono accorto solo con la fattura n. 6/08 l’ultima del 2008, richiamo molto indignato il Vostro 187 e parlo con un Vostro operatore chiedendo spiegazioni e di chi avesse dato la conferma per l’attivazione di “Alice 7 mega”, non ha saputo rispondere se non scusando il collega dicendo che si sarà sbagliato nell’attivare detto abbonamento, allora gli chiedo di potere avere l’abbonamento ad “Alice free” come mi era stato proposto all’epoca GRATUITAMENTE.
Il Vostro operatore mi attiva l’abbonamento ad “Alice free” ma non mi dice che dovrò pagare un canone di € 23,33 per ATTIVAZIONE.
Pertanto tutto ciò premesso con la presente
CHIEDO
Che mi venga rettificata la fattura in oggetto decurtando l’abbonamento ad “Alice 7 mega” da me non richiesto, pari ad € 19,40 oltre IVA;
Che mi venga decurtato l’attivazione ad “Alice free” pari ad € 23,33 oltre IVA;
Se è possibile levare completamente “ALICE” di qualsiasi tipo.

Certo di un Vostro immediato interessamento, il sottoscritto non intende pagare detta fattura a meno di un Vostro contatto per chiarire tutto questa situazione alquanto scomoda
Invierò questo fax una volta al giorno fino a quando mi risponderete ed è da giorno 08/01/2009 che non mi rispondono

Replica

mirco operatore 187 gennaio 16, 2009 alle 12:21

Giuseppe questo blog è stato impostato dall’autore su problematiche di competenza tecnica.,non commerciale…
tuttavia se c’é qualche collega che voglia dare delle indicazioni che possano essere utili per il caso,ben venga!

un saluto

Replica

elena gennaio 17, 2009 alle 12:46

Siccome mi sono sempre considerata una persona leale e sincera sono qui a scrivere, nonostante i battibecchi con qualcuno, per riferire dell’ottimo lavoro svolto da telecom per il mio trasloco linea che tanto mi preoccupava.Il tecnico esperto e veloce, si è presentato in perfetto orario, ha spostato la linea nel giro di mezz’ora e anche internet.Ora era evidente, ma forse no, che con la mia di qualche giorno fa volevo essere rassicurata.Ma sono stata ampiamente fraintesa e se me lo permettete anche un po aggredita.
Sono con telecom da 10 anni e mi piacerebbe rimanerci.
Saluti a tutti anche se non posso dire grazie per niente a voi in quanto mi è stato detto chiaramente: arrangiati!
Comunque suggerisco a chi risponde di essere meno sulla difensiva perchè certe volte si vuole solo avere una informazione e non certo insultare (sempre se non si venga attaccati inutilmente).
Buon lavoro!

Replica

giovanni gennaio 20, 2009 alle 13:45

Dico solo che sono passato a Tele 2 e mi trovo benissimo come servizio e come costi(per adesso)

Replica

Vittorio gennaio 22, 2009 alle 21:10

Leggendo questo blog mi sembra tutti sono arabbiati con gli operatori del caal center,, io sono arabbiatissimo con la direzione.
per 7 giorni sono stato senza linea telefonica e l’ADSL che andava ha singhiozzi, ho chiesto di essere rimborsato per mancato servizio come previsto dal contratto telecom, mi anno risposto che non ho diritto ha tale rimborso perche io non lo chiesto,, in verità telefonavo tutti i giorni per il servizio,, e per tre volte per il rimborso,, chiesto all’ufficio competente come mi è stato suggerito da un operatore,, sono sempre loro che decidono quanto o consumato di telefono, e di cosa abbiamo diritto noi utenti.. è da tanti anni che aspetto che in questa particolare Italia cambi qualcosa, spero che prima di morire posso dire C’é LO FATTA

Replica

Vincenzo gennaio 25, 2009 alle 16:48

x Serpico 187 o Mirco operatore187.

Buongiorno a tutti.
Il 3 luglio us. ho attivato una “linea base” con annesso il servizio “Alice 7 mega” presso la mia abitazione; tutto funziona regolarmente. L’unico problema che ho riscontrato è l’impossibilità di accedere nell’area personale 187. Ho segnalato varie volte il problema ma di fatto il problema non mi è stato risolto.Considerata la Vostra cortese e fattiva disponibilità, chiedo un vostro eventuale intervento, fornendovi, con le modalità che vorrete indicarmi,gli estremi della linea in oggetto. Di seguito Vi indico i messaggi di errore tentando di accedere a tale area:
- con le credenziali della posta elettronica (dal link “area clienti 187″, in alto a destra):Attenzione, al momento non è possibile accedere all’area Clienti usando le credenziali Alice. Ti preghiamo di riprovare più tardi o di utilizzare le credenziali del tuo profilo 187.
- dal profilo187: Attenzione, Username e/o Password sbagliate
- dalla sezione “hai perso la password”: Non è stato possibile recuperare l’indirizzo e-mail, pertanto non sarà possibile inviarti l’e-mail con il riepilogo dei tuoi dati, successivamente, inserendo il mio codice fiscale e una nuova password: La tua nuova Password è stata memorizzata con successo.
- tentando di accedere con la nuova password: Attenzione, Username e/o Password sbagliate.
Vi ringrazio anticipatamente. Cordialità, Vincenzo.

Replica

Sebastian gennaio 26, 2009 alle 19:20

Chiedo consiglio ad un utente pratico e aiuto ad un operatore o tecnico Telecom (se leggono questo blog). Il telefono è inspiegabilmente fuori uso da una settimana. Telefonate giornaliere al 187: dicono che provvederanno a ripristinare la linea entro 48 ore… ma nessuno ha ancora provveduto. Cosa devo fare oltre a segnalare il guasto, che tutti sembrano ignorare, affinchè mi venga ripristinato il servizio?
Grazie.

Replica

SERPICO 187 gennaio 26, 2009 alle 22:19

Per Vincenzo: la gestione delle problematiche del sito 187 è difatti molto difficoltosa, anche per noi. Se ne occupa un fantomatico gruppo di e-care, ti indico l’iter che devi seguire e ti prego di fidarti di quello che ti scrivo: chiama il 187 e parla con l’amministrazione, non con la segnalazione guasti. All’operatore spiega il problema e digli che hai saputo dell esitenza di e-care e chiedigli di inviare una segnalazione a tale gruppo per la gestione del tuo accesso al portale 187.

Per Sebastian, se gli operatori continuano a dirti di attendere 48 ore è perchè la segnalazione è in mano ad una qualche impresa che sta intervenendo probabilmente su un guasto di grossa entità. Ti invito a pazientare ancora qualche giorno. Se vuoi puoi sollecitare ogni 48 ore, il sistema informatico che abbiamo non permette solleciti quotidiani per cui anche se telefoni dieci volte al giorno puoi solo sfogarti col povero operatore di turno…….

Per entrambi, se non riuscite a risolvere entro breve, potete scrivermi una mail indicando il vostro numero di telefono, vedrò cosa riesco a fare muffinman@alice.it

Salut

Replica

Sebastian gennaio 27, 2009 alle 12:27

Per Serpico 187
Un grazie di cuore per l’attenzione. Proverò ancora per qualche giorno con il 187 poi, se non risolverò, approfitterò della tua gentilezza e ti invierò un e-mail all’indirizzo pubblicato.
Grazie ancora. Ciao. Sebastian

Replica

samuele gennaio 27, 2009 alle 13:29

incredibile, da diversi mesi sono passato a tele2, ma telecom continua ad inviarmi fatture per adsl e canone. telefonare al 187 è praticamente impossibile, occorrono ore epr aspettare una risposta e la risposta è che non sanno niente.
che idioti.
telecom deve morire

Replica

Sere gennaio 29, 2009 alle 15:05

Per Serpico 187
Spero che almeno da te possa ricevere quell’assistenza che non ho avuto con gli operatori telefonici.Ho fatto richiesta alla Telecom del ripristino del contratto Alice casa dopo avere dato la disdetta alla Tele2(ci sono in causa perchè mi hanno lasciata senza linea telefonica per quasi due mesi!).Ho mandato il 13/11/08 per fax , al numero 803308374,la richiesta della disdetta con la raccomandata di ritorno della tele2,come mi aveva detto un operatore.Non ho voluto cambiare numero,perchè è da vent’anni che ce l’ho e poi perchè ci lavoro.Mi era stato detto che ci voleva all’incirca 40 giorni per il ripristino della linea.Ho più volte telefonato per sentire a che punto era la pratica e mi è stato detto che le tempistiche erano più lunghe,circa due mesi.La settimana scorsa mi hanno chiamato per dirmi che avevano ricevuto un mio sollecito della pratica.Mi è stato richiesto il codice migrazione,nessuno degli operatori in questi due mesi me lo aveva mai detto,perchè sennò la pratica è incompleta e che poi il numero di fax non era quello giusto per questa richiesta.Mi hanno dato il numero nuovo:803308374…..ma è lo stesso che avevo!!!!!! Scusami,ho quasi finito.
Bene,è dal 20 che aspetto questa codice da tele2(anche se mi hanno detto che bastava la raccomandata),ho già chiamato tre volte e mi dicano sempre che me lo hanno spedito,boh………
Stamani ho chiamato il mitico 187,per sapere se era proprio necessario averlo.L’operatrice,maleducata,mi ha risposto di sì e poi mi ha dato due alternative:oh cambiare numero di telefono,oh aspettare una vita per l’allaccio con telecom!!!! Sono rimasta delusa dalla incompetenza degli operatori telefonici,anche quelli di tele2,ma non riesco a venirne a capo!!! Cosa mi puoi dire ?
Grazie

Replica

alex gennaio 29, 2009 alle 15:23

E’ da poco che c’è la novità del codice di migrazione. Ma il call center Tele2 è obbligato a dartelo a voce, almeno, quando chiami. E’ possibile che tu non riesca ad averlo perché non sei più utente Tele2. Il punto è che hai fatto un errore burocratico: disdire la linea Tele2 prima di chiedere l’allaccio Telecom. Avresti dovuto chiedere a Telecom di prendere il posto di Tele2. Ora rischi di perdere il numero di telefono, perché non è garantitta la portabilità da altro operatore verso telecom, ma solo vice versa

Replica

Sere gennaio 29, 2009 alle 20:10

Per alex,
Io ho fatto come mi era stato detto da un operatore del 187.
Prima dovevo mandare una raccomandata con ricevuta di ritorno a tele2,poi la ricevuta la dovevo allegare alla richiesta di allaccio alla linea telecom.
L’operatrici di tele2,ben tre,mi hanno detto che per telefono non è possibile avere il codice,ma solo per posta. ma!…..

Replica

SERPICO 187 gennaio 29, 2009 alle 22:52

Sere, non per scaricare il barile, ma io lavoro all’ufficio guasti e queste beghe commerciali non le posso prendere in carico perchè non me ne occupo…..

Replica

Sere gennaio 30, 2009 alle 13:56

Per Serpico
Scusami,non lo sapevo.Ho trovato tanti messaggi che ti chiedevano consiglio e ho pensato che potevi aiutare anche me.
Comunque chi possa dirmi qualcosa in riguardo,alex lo ha fatto,mi farà piacere!

Replica

trilly febbraio 9, 2009 alle 12:31

Per Serpico 187:
Sei l’unica persona alla quale posso rivolgermi per risolvere un problema relativo ad un’attivazione linea adsl. Se non chiedo troppo, posso approfittare dell’indirizzo e-mail che hai pubblicato nella risposta 604 per spiegarti e mandarti i dati ? Grazie.

Replica

patty febbraio 9, 2009 alle 18:57

a serpico, fai funzioare il 187.it! ma a cosa serve ?non è mai attivo se disdici il cartaceo col cavolo che vedi le bollette! è una grande azienda dicono ma la conduzione è peggio che famigliare!un ufficio non sa dell’altro, pago mando 2,3,4, fax e una signorina mi chiama e mi dice che non sono pervenuti estremi di pagamento!ma dove arrivano sti fax? e chi li deve leggere? e perchè non li legge ? e allora cosa li fate mandare a fare?i problemi rimangono li mesi, non chiama nessuno, tutti se ne fregano e parlo degli uffici non delle call center che , si è vero ci sono molti maleducati che ti chiudono il telefono, ma fortunaamente ogni tanto becco anche qualche persona gentile! quelli ignoranti sono così geneticamente anche se facessero qualsiasi altro lavoro! comunque caro serpico la telecom dovrebbe darsi una registrata la concorrenza adesso c’è, non è più come prima ,comportarsi bene in tempi accettabili e rispettare l’utente e suoi diritti , paga! OCIO!

Replica

SERPICO 187 febbraio 11, 2009 alle 0:33

ok trilly

Replica

fabrizio febbraio 15, 2009 alle 11:09

E assurdo che mi vengano bloccate le email senza che nessuno ti avverta!!!!!!!non riesco a ricevere email da 2 giorni,i tecnici mi hanno detto stanno facendo aggiornamenti sul server,mi hanno dtto che lunedi sarà tutto ok,voi ci credete?MAIIIIIIIIIIIIIIIII???????????????

Replica

Pedro marzo 4, 2009 alle 12:21

Curioso che questo blog sia partito con insulti e condanne verso gli operatori del 187, e poi guarda guarda non appena “l’italiano medio” trova il modo di farsi aiutare saltando la fila del centralino telecom, diventa tutto latte e miele.

Replica

trilly marzo 11, 2009 alle 12:33

Non viviamo in un mondo perfetto…
Forse il problema di Telecom sta in una parte degli operatori del call center. Ultimamente ho telefonato parecchie volte al 187 per risolvere una questione e ho trovato operatori maleducati, sbrigativi e incompetenti, ma anche persone molto gentili… dipende dalla fortuna, anche se capisco che le cose non dovrebbero funzionare così. Questi operatori purtroppo sembrano vanificare il lavoro dei tecnici che al contrario sono persone serie che si adoperano per far funzionare le cose, e parlo da utente Telecom, per esperienza personale. Nei tecnici ho sempre trovato ascolto, gentilezza e competenza, per cui approfitto di questo blog per spezzare una lancia a loro favore.
Un ringraziamento veramente SPECIALE a Serpico che ha la pazienza di leggere e di aiutare. GRAZIE!!!

Replica

SERPICO 187 marzo 14, 2009 alle 9:47

Grazie Trilly.

Replica

felipe marzo 17, 2009 alle 14:58

Chi crede ancora nella Telecom Italia non fà altro che offendere una gran parte di Italiani che purtroppo essendo brava gente deve sottomettersi ad una azienda dove in uno stato come l’Italia ha il potere dittatoriale sulle linee telefoniche fisse, non facendo che ostruzionismo nei riguardi dei cittadini onesti che per poter risolvere i loro problemi telefonici non basta più una raccomandata a/r che purtropp la cartolina di ritorno non fanno mai pervenire, ma bisogna rivolgersi obbligatoriamente ad un legale per poter ottenere quello che giusto una persona debba avere di diritto, perchè anche quando riconoscono gli sbagli non risarciscono mai le somme dovute se non dopo tante procedure burocratiche sostenendo molte spese.
Faccio presente l’ultima pessima sgradevole situazione che abbiamo dovuto sopportare da questo ente.
Fine Mese di Novebre 2008 la Linea Alice Adsl su cui si trovava il nostro numero di rete fissa , la Telecom dava una nuova possbilità contrattuale a clienti vecchi e nuovi di poter cambiare il profilo in uma linea più veloce elimando il canone fisso senza nessun costo aggiuntivo. Preso visione delle nuove tariffe chiedo esito di conferma tramite un operatore del servizio è dopo qualche settimana mi confermano l’appuntamento per il 10 di Dicembre con messaggio di avviso sul telefonino per la data prefissata è l’ora per l’appuntamento. Nessuno arriva al mio indirizzo per quell’ora che meravigliato dopo qualche ora contatto 187 che mi informa che ci sarà stato qualche problema a causa del servizio che avevano sottoposto e i tecnici non riuscivani più ad arrivare in tempo, informavo l’operatore che tutto ciò era poco serio da parte del tecnico in quanto il sottoscritto era rimasto a casa tralasciando gli appuntamenti di lavoro e facendomi perdere tempo in un periodo dove non basta mai il tempo per risolvere già i propri problemi.
Riprendiamo un nuovo appuntamento è due giorni prima mi chiama un tecnico è mi chiede se poteva anticipare di un giorno la visita presso la mia abitazione, rispondo che non sussisteva alcun problema ma l’importate che si rispettasse la puntualità, naturalmente all’appuntamento non si presenta nessuno, a quel punto tralascio la cosa è vengo contattato da un operatore telefonico di Roma e perplesso, quando mi chiese spiegazioni per le mie continue contestazioni rimase sbigottita di come mi avevano trattato ma si impegnava in prima persona a prendere l’ennesimo appuntamento per poter chiudere la pratica già aperta due o tre volte. L’ennesimo buco non solo mi ritrovo dopo due mesi senza linea telefonica senza poter ricevere e telefonare, funzionante solo Internet e la linea Voip mettendomi in difficoltà perchè chi voleva mettersi in contatto con la mia famiglia pensava che ci fosse la linea tagliata, non potendo ricevere i fax o poterli inviare. A tutt’oggi dopo l’ultima visita programmata per il giorno 17 Marzo c.m. mi ritrovo a questo punto ad attendere esito della raccomandata del mio legale pechè dalla mia inviata già da quindici giorni non ho avuto nessuna risposta, anzi informo chi non crede a quello che ho dovuto sostenere per quessti disservizi da parte della telecom che mi viene soffiato all’orecchio che essendo un lavoro a carico della Telecom mettoni in difficoltà i clienti pur essendo clienti già da diversi anni, faccio presente anche se nell’ultima bolletta da me contestata mi aggiungono spese in più per adeguamento servizio telefonico senza detrarre i costi pattuiti come da cotratto registrato che almeno questo credo che no l’abbiano almeno cancellato. Auguro che a nessuno di incappare in uma situazione simile perchè come sempre sosterranno che il cliente ha sempre torto, alla faccia di chi è obbligato ha pagare.Felipe

Replica

pat marzo 19, 2009 alle 13:35

E’ QUESTO QUELLO CHE FERISCE, PERCHE’ QUESTO SIGNORE NON è L’UNICO, PERCHE’ LA BOLLETTA CHE MI E’ ARRIVATA E’ DI 188,OO EURO SOLO PER SPESE CANONE, NON TELEFONATE, MA CANONE.E VOI DIRETE: MA PERCHE’ NON CAMBI GESTORE?AH,HA,HA.MA PERCHE’?COSI’ PASSO CON QUALCUNO CHE DEVE FARE I CONTI CON TELECOM PER ME.MA CHI LO FA? TANTO LE BOLLETTE SI DEBBONO PAGARE LO STESSO CHE IL SERVIZIO CI SIA O NO.
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=51120&sez=HOME_MAIL
E TANTI AUGURI
PS.E SCUSATE SE STRILLO CHE E’ MALEDUCATO, MA QUANTO E’ EDUCATO INTASCARSI SOLDI A SBAFO?

Replica

cat marzo 19, 2009 alle 13:46

SERPICO???????Serpicucciooooo?No siccome tu rivendichi ,se mi permetti, anche se non ce n’è motivo, il grande lavoro che voi tecnici fate, mi faceva piacere sapere la tua.E cioè a dire: ti sembrano questi comportamenti corretti?Sono casi isolati, e se si, perchè si verificano?E poi non è la qualità del servizio la migliore pubblicità?Serpicuccio ma non hai modo di far presente ai tuoi superiori lo squallore nel quale versa Telecom? Ma aspetta tu sei un dirigente non è vero?Ah mbe allora gotditi i tuoi privilegi e piantala,per amor di patria, di fare la vittima, il martire al servizio del prossimo.

Replica

Anonimo marzo 20, 2009 alle 18:26

MALEDUCATI

Replica

SERPICO 187 marzo 20, 2009 alle 18:59

Cat, se non mi stessi solo prendendo per i fondelli ti potrei anche rispondere a tono. Dirigente? Io? Sono solo responsabile di un gruppo di lavoro e mi piace aiutare le persone quando posso. E tu probablilmente sei solo un troll.

Replica

uy marzo 21, 2009 alle 19:37

uyyu

Replica

angela 60 maggio 19, 2009 alle 19:10

Il 28 aprile ho sottoscritto via web un contratto con infostrada, a sera vengo contattata da vodafone per attivare la mia linea con loro. Ritengo buona l’offerta solo xchè mi offrono la chiavetta internet key e la possibilità di chiamare i cellulari vodafone a 6 cent/min.
Accetto visto che i nostri cellulari sono vodafone e il giorno dopo mando immediatamente a/r a infostrada. Il 18 maggio telecom mi avverte che sono rientrata con loro e la riattivazione mi costerà 80 euro, inoltre l’operatrice mi infoema che dal momento che la richiesta del recesso è avvenuta entro i 20 giorni posso chiedere il rimborso a infostrada.C’è qualcuno che può dirmi se è vero oppure per risparmiare ci devo prima rimettere?

Replica

massimiliano giugno 23, 2009 alle 14:53

SPETT. TELECOM

GENTILISSIMA AZIENDA SONO UTTILLA MASSIMILIANO

NATO A PALERMO IL 09/08/1965 C.F. : TTLMSM65M09G273 B

NUMERO TELEFONICO 0916883581

NUMERO SEGNALAZIONE : ETT879065678128 ORE 21:42

VI SCRIVO PER COMUNICARVI CHE SONO STATO OFFESO DA UNA VOSTRA

OPERATRICE TELEFONICA,E SUCCESSO TUTTO IERI SERA,ACCENDENDO

HOME TV ALLE 21:30 MI DAVA LA SCRITTA “ CARICAMENTO” ALLE 21:40

DECISO DI CHIAMARE IL 187 PER UN CONSIGLIO,MI RISPONDE UNA DONNA

ALLE 21:42 DOPO UNA PICCOLA SPIEGAZIONE ,E CONFERMANDO DI NON AVER

ACCESO IO HOME TV,MI GRIDA AL TELEFONO QUESTE TESTUALI PAROLE:

MA GUARDA QUESTO COGLIONE,MA VAFANCULO,CHIUDENDOMI IN FACCIA

IL TELEFONO.

CHIEDO URGENTEMENTE LE SCUSE DALLA SIGNORA,E POI LE SCUSE DA PARTE

DELLA TELECOM ITALIA,IO STO GIA PRENDENDO UN SERIO PROVVEDIMENTO,

SONO UN CLIENTE TELECOM DI VECCHIA DATA,E PER COME PAGO LE TASSE

E LE VOSTRE FATTURE ,PRETENDO IL MASSIMO RISPETTO.PUBBLICHERO QUESTA

LETTERA SU TUTTI I SITI NETWORK,E FARO UN GROSSO ESPOSTO,E UNA DENUNCIA

SE NELL’ARCO DELLA GIORNATA NON RICEVO LE SCUSE,SONO VERAMENTE

DELUSO,QUESTA GENTE VA LICENZIATA SUBITO,NON E GENTE CHE SA STARE

A CONTATTO CON LE PERSONE,RIPETO SONO MOLTO DELUSO.

Replica

Anonimo come i tecnici telecom luglio 9, 2009 alle 1:42

Nessuno parla del servizio truffa delle miniadsl?

vendute come una 7 mega che non funzionano in tutta italia nemmeno come una 56k?

Delle pratiche di assistenza che vanno in chiusura senza fare un tubo?

Dei continui controlli ripetitivi ed inutili demandati a ditte esterni che sprecano solo soldi dell’azienda in maniera idiota e masochistica?

Cari operatori della Telecom, siamo da 3 mondo..e voi nascondendovi vigliaccamente dietro l’anonimato dimostrate il Vostro fallimento come uomini inutili in questa societa’, siete come i sacchi di spazzatura ammucchiati vicino ai cassonetti quando non vengono raccolti, tutti uguali,,,, ignoranti come dei termosifoni, colti come un ortaggio appena spuntato della terra.

Mi sarebbe piaciuto firmarvi ma voglio farvi provare cosa significa sentire simili cose in forma anonima.

TELECOM un azienda allo sbando pieno di magna pane a tradimento.

Tecnici ignoranti come le capre supportati da un azienda vigliacca.

Firmato
Anonimo (come voi)

Replica

mirco operatore 187 luglio 9, 2009 alle 22:20

x anonimo:
sfogati sfogati :internet ti serve per questo,un gioco per bimbi viziati e maleducati…. se non scarichi oppure non vedi il tuo facebook skleri vero?
poverino!! Secondo te questa truffa dei minicab e minizainetto da chi partono?
logico! da Telecom!! tutto da Telecom manco fosse Cia! piove,governo ladro!

W tutti i CCNA!

Replica

Anonimo come gli operatori telecom luglio 14, 2009 alle 12:43

No guarda, io con internet ci dovrei fare di tutto, dal lavoro, al trading on line all’hobby al disbrigo pratiche domestiche etc..

Purtroppo e’ grazie a gente inutile come te, fallita nella vita che oltre a non capire nulla di tecnico non ha trovato un lavoro che lo gratifica in un azienda da terzo mondo e non ha nemmeno il coraggio di ammettere che ci sono miliardi di disservizi e che andiamo avanti cosi’ in maniera vergognosa.

Visto che sei cosi’ erudito, illuminaci da dove partono queste truffe da noi utenti, idiota che non sei altro!!

Andate a lavorare in campagna!!

Replica

Anonimo come mirko luglio 14, 2009 alle 12:59

E sei pure talmente ignorante che non hai capito che parlavo di midslam infatti hai generalizzato e citato altre minitruffe..

Se vai su antidigitaldivide ci sono kilometri di post di disservizi su minidslam, cosa sono tutti viziati e maleducati (come te)?

Gia’ evidentemente la colpa e’ nostra che non sappiamo utilizzare internet o abbiamo i virus nel pc o il modem non e’ nostro hahahaha…o abbiamo i filtri scaduti hahahha gia’ questa ve la devo raccontare…un operatore mi ha detto che i filtri dopo 6 mesi scadono..gli ho risposto e che e’ roba chimica alimentare hahahah

Ma dimmi un po’..come mai vi odiano tutti?
Come mai state sui C********i a tutta i italia?

Gli utenti italiani che pagano un servizio e ricevono cacca da voi saranno tutti viziati e maleducati come dici tu o sei tu ad essere un codardo al servizio di una azienda inefficente?

Dai Nome e Cognome vigliacco invece di nasconderti dietro ad un nomignolo, di cosa hai paura che ti vengano sotto casa per tutte le porcate che fate?

Replica

Telecom e' uno scandalo luglio 14, 2009 alle 13:55

Concordo in tutto con anonimo, oltretutto direi a mirko, comprati una vocale !!
Hai un vocabolario penoso, come fai a rispondere al telefono ??
Come hai il coraggio di dare torto all’utenza dicendo simili cretinate su facebook e sui download??

Ma se anche cosi’ fosse a te cosa interessa cosa fa’ un utente di internet??? Non ha forse il diritto chiunque di usufruire come vuole di un servizio che viene pagato???

Vi dovrebbero sbattere in mezzo ad una strada e chiudere questo scandalo.

Sono in Italia si vedono queste schifezze, in svizzera hanno adsl 20 mega pure in mezzo alle pecore.

Adesso sbizzarisciti pure con i tuoi troll..da demente quale le tue argomentazioni hanno dimostrato che sei.

Replica

MIRCO OPERATORE 187 luglio 15, 2009 alle 9:17

PRIMO: la mia era una critica.non ho mai insultato le persone.
secondo: siamo in democrazia,se permettete uno può dire quello che pensa
terzo: quando ho avuto da ridire su una cosa,su un pensiero,non ho mai dato del demente a nessuno.(caro 633)

per 632: io intendevo dire che non puoi dare la colpa solo a Telecom!!!
non sono un fallito,lavoro non rubo soldi.Sono uno studente universitario e con il lavoro mi mantengo.in dove sono un fallito?
non capisco nulla di tecnico? in base a che cosa? mi hai mai posto una problematica tecnica?questo si chiama pregiudizio.

per 633: se tu avessi fatto un errore grammaticale,non mi sarei permesso di offenderti.Qui si scrive solo per sfogarsi dei propri mali oppure,anche con animosità,confrontarsi??non hai detto nulla.leggiti la netiquette prima di utilizzare il termine troll.

Leggetevi i miei interventi precedenti prima di criticare pesantemente.

per tutti : Mirko é effettivamene il mio nome.
per 632.tu scrivi:

“E sei pure talmente ignorante che non hai capito che parlavo di midslam infatti hai generalizzato e citato altre minitruffe.”

OK.parlami,illuminami tu.a partire dai Catalyst Cisco.

poi scrivi:
“Gia’ evidentemente la colpa e’ nostra che non sappiamo utilizzare internet o abbiamo i virus nel pc o il modem non e’ nostro hahahaha…o abbiamo i filtri scaduti hahahha gia’ questa ve la devo raccontare…un operatore mi ha detto che i filtri dopo 6 mesi scadono..gli ho risposto e che e’ roba chimica alimentare hahahah”

ok.allora quando uno vede la sessione di managment da Regman (residential gateawy managment) e il cliente non si connette,non é un problema del pc?
non é un problema di comunicazione tra stazioni all’interno della lan oppure della wlan?

RAGAZZI,VISTO CHE CRITICHIAMO LE MIE COMPETENZE,VOGLIAMO PARLARE UN POCHINO TECNICAMENTE?

Replica

MIRCO OPERATORE 187 luglio 15, 2009 alle 9:24

P.S. se vi leggete cosa ho scritto nel passato vedreste che proprio io qua ho nserito il link perl’ antidigitaldivide.

Replica

MIRCO OPERATORE 187 luglio 15, 2009 alle 9:25

manca una “i” in inserito.

Replica

MIRCO OPERATORE 187 luglio 15, 2009 alle 9:49

per 632 : tu scrivi….

“Dai Nome e Cognome vigliacco invece di nasconderti dietro ad un nomignolo, di cosa hai paura che ti vengano sotto casa per tutte le porcate che fate?”

Ci credi veramente in quello che scrivi?
hai 3 anni che ti permetti di mettere ste cose oppure sei stressato della tua vita? da quale prigione sei uscito?

Replica

giuseppe luglio 15, 2009 alle 10:49

Mirco lascia stare.non vedi che sono tutti anonimi?
sono solo dei Lamer del cazzo.

Replica

mirco luglio 15, 2009 alle 19:40

X telecom è uno scandalo:

hai ragione.dovrebbero lasciarci in mezzo a una strada.e poi? i tuoi problemi si risolverebbero per magia,perché il problema é il 187,vero?
io intanto mi sono presentato:mirko.tu sei anonimo. chi é il troll?
parlo penosamente,vero? basta e avanza con gente della tua risma.
bravo insulta tanto sai fare solo quello.pensi di risolvere qualcosa?oppure il troll sei tu perchè non sei altro che l’anonimo del post precedente?da dove nasce tanta animosità?
per una linea che é lenta?per che cosa? per il tuo qualunquismo da italiano?
va bene,sarò ignorante.ok.io intanto sono sistemista certificato Cisco,e tu???
tu sei uno che come l’altro offende gratuitamente.
poi non siete viziati,nooooooo………….siete ingordi,volete,volete con boria e basta….e poi trattate di merda le persone perché nella vostra logica distorta le persone non valgono nulla, il rispetto per voi non esiste,vivete in una dimensione povera,aliena dove in primis vengono le vostre fisse masturbatorie di stampo tecnologico,le persone sono un corollario.
il 187 diventa così all’improvviso una massa di falliti,dove il bagaglio di una persona é fagocitato da una nuova classe sociale “il centralinista” e non vale più nulla.
e l’altro rincoglionito che non sa che minidslam e minicab sono la stessa cosa…
dio mio state zitti se non sapete un cazzo,non dovete parlare per forza…
sapete dire solo: fuori nome e cognome,vero?
da dove saltate fuori? avete passato la vosta infanzia in un riformatorio?sfoghi le tue ansie e le tue perversioni offendendo le prsone?

Replica

Mirko fai' meglio a tacere luglio 15, 2009 alle 22:06

Deficente, lo vedi che sbatti muri, muri, fai tanto il fighetto e ti contraddici tu stesso.

State sui coglioni perche’ negate l’evidenza, e cioe’ che l’azienda per cui lavorate fa schifo..e non venitemi a dire che ce’ di peggi operche’ me ne sbatto.

Non avete ancora capito che paghiamo un servizio e deve funzionare o avete il cervello pieno di mangime di gallina?

Per cui piantala sistemisca dei miei stivali, invece di stare al call center trovati un lavoro piu’ decente o se vuoi continuare a farlo non rompere le scatole a chi paga per non avere un cacchio di servizio in cambio.

Adesso sta a vedere che tutti gli interventi sono della stessa persona e che alla fine in Italai c’e’ solo un utente che si lamenta..?

Vi odiano tutti perche’ siete scortesi arroganti e assecondate un azienda inefficente e inadempiente.

Migliaia di persone sono truffate dai minidlslam ed ancora non hai detto il motivo, signor so’ tutto..da 500 euro al mese…

Le pratiche delle 48 ore durano una vita.

E’ tutto uno schifo.

Adesso stai a vedere che ti comincia a dare fastidio l’anonimato? Ahhhhhhhhhh siiiiiiiiiiiiiiiiiii, cari vigliacconi miei , questo e’ nulla rispetto a tutte le porcherie che ci fate voi, sapendo tutto di noi e noi nulla di voi.

Se tanto vuoi saperlo io non c’e’ l’ho con te o con voi del 187, mi fate solo incazzare quado sparete di quelle minchiate assurde (abbi il coraggio di negarlo adesso..) o quando difendete l’infamita’ e l’inefficenza di questo schifo di azienda che e’ l’unico straccio di parvenza che abbiamo (perche’ le altre sono da chiudere subito, anzi non erano manco da aprire).

Per cui non venirci a fare la morale sulle ansie e le perversioni, in quanto scusando l’espressione, abbiamo ogni C********e quanto una ruota di camion, paghiamo pure te con i nostri soldi, per non avere un cavolo in cambio.

Dai illuminami sulla truffa dei minidslam..dai convincici che e’ tutta una nostra paranoia, che navighiamo sempre e a velocita’ altissima..che tutto va bene e che gli stronzi siamo noi.

Replica

Mirko ecco la tua tecnica luglio 15, 2009 alle 22:45

Tu scrivi:
“E sei pure talmente ignorante che non hai capito che parlavo di midslam infatti hai generalizzato e citato altre minitruffe.”

OK.parlami,illuminami tu.a partire dai Catalyst Cisco.

poi scrivi:
“Gia’ evidentemente la colpa e’ nostra che non sappiamo utilizzare internet o abbiamo i virus nel pc o il modem non e’ nostro hahahaha…o abbiamo i filtri scaduti hahahha gia’ questa ve la devo raccontare…un operatore mi ha detto che i filtri dopo 6 mesi scadono..gli ho risposto e che e’ roba chimica alimentare hahahah”

ok.allora quando uno vede la sessione di managment da Regman (residential gateawy managment) e il cliente non si connette,non é un problema del pc?
non é un problema di comunicazione tra stazioni all’interno della lan oppure della wlan?

Il problema e’ che siete al 70 per cento scorretti in quanto la sparate solo per prendere in giro l’utenza, poi con questa storia del modem vostro avete rotto..ci sono fior di router in giro con i controcazzi, USR, netgear, linksys e uno si deve sentir dire che se non naviga la colpa e’ che non abbiamo il vostro cesso?

Oppure che ho il virus sul pc o che se mi cade la connessione ho filtri sporchi e devo sostituirli?

Queste sono le porkate che vi addebbito io, se vi limitaste a dire, signore a ragione le apro la pratica piu’ di questo non posso fare, andrebbe tutto bene.

Ma poi spuntate voi signorini a cercare di sentirvi importanti sparando 4 cavolate.

Inutile che ci vieni a dire cysco e controcisco, perche’ all’utenza interessa usufruire di un servizio che paga quanto una 7 mega?

MI VUOI CORTESEMENTE SPIEGARE PERCHE’ TUTTI QUELLI CHE SONO IN MINIDLSAM PAGANO SENZA AVERE UN SERVIZIO DI NAVIGAZIONE NEMMENO di 56k NON APRENDO UNO STRACCIO DI PAGINA? Con latenze dell’ordine di 800-2000 ms e pacchetti persi a non finire con bande azzerate per tutto il giorno???

DIMMI SE PER TE DA CITTADINO E’ GIUSTO CHE PAGHIAMO PER NON AVERE UN CAZZO.

Siamo nel 2009 non avete ancora capito che chi vi chiama ne sa molto piu’ di Voi e che internet e’ ormai un servizio vitale.

Dai continua a prenderci per il culo..cosi’ magari ti aumenteranno l ostipendio e da 500 lo portano a 505 heheeh perche’ sfruttano pure Voi.

Replica

mirco luglio 15, 2009 alle 23:52

cosa c’entra il router telecom??? l’ho affermato io??? al massimo ti serve un ag telecom solo se hai dei servizi che hanno bisogno della telegestione tipo il voip.
il concetto di base é quello della interoperabilità degli apparati quindi non posso dissentire con l’utilizzo di altri switch.
se cade la connessione idem,i filtri sulle borchie non hanno valenza,stiamo parlando di una funzione logica non fisica.( concetto elementare riferito al modello ISO/OSI)
altro discorso é che un operatore ti faccia fare delle prove se ci sono problematiche di