Post sull’Iphone

di alex il 16 gennaio 2007

Credo che nel post di cui sopra ho esagerato i toni e sono stato, forse, frainteso. Volevo solo invitare a giudizi più prudenti, perché anche se non si intende fare informazione sul proprio blog di fatto si entra in una discussione che influenza il giudizio. E su Apple molti blogger perdono la testa. Ciò detto, credo nell’importanza e nel ruolo di questo mezzo, ma sono convinto che sia ancora troppo settario e le voci poco diversificate, nel campo dei blog sulla tecnologia.
Parliamone, mi interessa veramente, grazie.

{ 6 commenti }

Fabio Metitieri gennaio 16, 2007 alle 6:28

Woowww.. costretto all’autocritica pubblica. Roba da regime stalinista. Ma forse ti fa bene….
;-)

Be’, sopravvolando sul fatto che di cazzate ne scrivi spesso anche tu e che quindi avresti dovuto, con la trave in un occhio, non criticare troppo le pagliuzze altrui, quanto hai detto ha messo finalmente il dito nella piaga. Voglio dire: finalmente lo fa anche qualcuno che non e’ il solito Met.

E direi che non sei il solo, a iniziare a essere piu’ critico verso la blogopalla – in particolare quella italiana – perche’ si iniziano a vedere in giro diversi commenti che contestano la presunta e sbandierata ospitalita’ dei blogh, le serieta’ e la preparazione dei bloggher – evidentemente non sempre all’altezza – la loro tendenza a sparare giudizi in base a preconcetti ideologici, i pericoli connessi alla loro voglia di fare marketting, e la necessita’ di chiedersi come mai tanti blog (senz’acca) chiudono.

Forse non sono piu’ proprio l’unico a dire che “Il Re Blogh e’ nudo”.

Adesso aspetto con trepidazione che cada il diktat che impone – pena la non pubblicazione delle foto dei bloggher e delle mappine della Blogopalla – che non si deve dire che anche Nova 24 spesso spara un sacco di cassate e che il loro blog e i loro podcast fanno cagarissimo.
;-)

Ciao, Fabio.

federico ferrazza gennaio 16, 2007 alle 11:00

quello che penso l’ho detto chi: http://foot-blog.blogspot.com/2007/01/basta-parlare-di-blog.html
ciao e buona giornata
F.

federico ferrazza gennaio 16, 2007 alle 11:01

qui, non chi…

Suzukimaruti gennaio 19, 2007 alle 3:23

Cavoli, ti hanno fatto fare un po’ marcia indietro. E non mi sembra giusto, ecco.
Sono 3 volte che provo ad iniziare un post sul conformismo della blogosfera nei confronti di certi temi (ad esempio Apple), ma non riesco a procedere serenamente.
Il fatto è che non credo di essere la persona adatta per farlo: mi sono fatto la fama (immeritata, ma tant’è) di “nemico” della mela e qualsiasi mio tentativo di ragionare su un tema così finirebbe in vacca e non sarebbe compreso. Passo, insomma :-(

alex gennaio 19, 2007 alle 3:50

Non è stata ua retromarcia, ma un desiderio di cambiare i toni e metterla in modo più costruttivo. Inutile, a quanto pare. E’ più facile dire “hai torto”.

asian boobs luglio 25, 2007 alle 16:23

akr5 They both wore. Leave my body protecting nikkis from some of the cold tiles on the lights that lit up the dark room and outside tears of anger and pain running down my face as if imagining what she might be doing with the feel of semen inside her over onto her back i felt her gently on her face as s.

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

{ 1 trackback }

Articolo precedente:

Articolo successivo: