Internet mobile vera da primavera

di alex il 18 novembre 2006

Sono tornato da Londra, dalla conferenza di 3, con buone speranze. Ne parlo oggi pomeriggio su Radio24. “Abbiamo trovato finalmente un operatore mobile che ci vede come alleati, invece che come nemici. Un operatore che ha capito che bisogna aprire agli utenti tutto il potenziale di internet, invece di costringerlo in un walled garden”, mi ha detto Zenstrom, il capo di Skype. Già, perché le novità sono l’arrivo, da aprile, di una flat onnicomprensiva (si parla di meno di 1 euro al giorno e meno di 20 euro al mese) di tanti servizi. Chiamate SKype-to-Skype gratis (con Skype Out alle solite tariffe e persino Skype In), chat Msn, browsing flat (questo c’è già con l’offerta WWW di 3), Sling Box per accedere alla Tv di casa, uso di Orb per gestire a distanza il proprio computer con il cellulare e altre cose.
Qualcuno dirà: non è tutta internet su cellulare, dov’è l’ftp, il peer to peer, you tube a prezzi flat? Rispondo: siete una reincarnazione di Savonarola, dite la verità :) . Mai contenti. Mi sembra invece un passo importante: ci siamo lamentati per anni della mancaza del flat e di una vasta scelta di servizi Internet su cellulare, della miopia degli operatori. You Tube credo arriverà pure in questo canone, fra un po’. Per il resto, almeno si può controllare il computer a distanza e attivare un download ftp così, se ne abbiamo voglia…a che pro farlo dal cellulare?
Non credo che manchi altro della Internet che interessa ai consumatori. La webmail rientra nella flat…D’accordo, mi pare manchi l’accesso pop/smtp, ma è una cosa che devo ancora chiarire.

Ora speriamo che le promesse siano mantenute. La cosa più traballante della novità è in realtà un’altra: per ora sarà tutto su cellulari di fascia alta. 3 dice che sta lavorando a una soluzione Java, per gli altri cellulari, ma ci vorrà tempo, temo.

Il succo è che 3 si è accorta di quella che per noi è un’ovvietà: internet è il futuro, non la si può sopprimere o azzopparla riducendola a un portale mobile (che però- a naso- mi sembra sia ancora la filosofia personale di Novari, ad di 3, iniziatore del concetto di portale mobile…fortuna che il gruppo 3 nel suo complesso è più lungimirante).

Adesso tocca agli altri. Suvvia, non siete stanchi di farci pagare 6 euro al MB? Noi sì.

{ 10 commenti }

aghost novembre 18, 2006 alle 18:55

meno di 1 euro al giorno e meno di 20 al mese che vuol dire? :)

F. novembre 18, 2006 alle 19:18

Vuol dire che 20€/30 fa meno di 1€ al giorno…….

:)

federico ferrazza novembre 19, 2006 alle 10:52

secondo me 20 euro al mese è ancora un po’ troppo: in altri paesi (corea e giappone) è molto meno e lì le telefonate e gli sms sono poco più che gratis… sarebbe molto bello, poi, se la flat si applicasse anchea schede Hsdpa/Umts per notebook…. questo per fare il savonarola. in generale comunque concordo: siamo all’inizio (molto all’inizio) ma la strada è quella giusta…

Pietro Saccomani novembre 19, 2006 alle 17:26

Alessandro, confermi allora che non si tratta di una flat valida per tutto il traffico, ma solo per quello dei servizi inclusi nel pacchetto X-Series? Dalla presentazione (sul sito dedicato a x-series c’è la trascrizione) sembrerebbe di capire il contrario, ma tu che c’eri avrai sicuramente capito di più…

alex novembre 19, 2006 alle 17:38

Ogni Paese avrà le proprie tariffe. In UK ci sarà un canone per differente servizio. In Italia uno onnicomprensivo di diversi servizi.

Pietro Saccomani novembre 19, 2006 alle 23:07

e la navigazione web pensi sarà compresa?

alex novembre 19, 2006 alle 23:21

Lo è già nell’offerta WWW di 3. Un browser, si paga 1 euro quando si vuole navigare per 24 ore senza limiti.
Certo, si vede solo html

massimo cavazzini novembre 20, 2006 alle 22:56

Pietro, i dettagli tariffari per l’Italia non ci sono ancora :-)
Però una volta che paghi il canone hai la navigazione Web sul terminale e i servizi (chat, skype, ecc) inclusi.

Alessandro novembre 22, 2006 alle 7:29

Ciao? ma visto che l’hai provato, skype e’ per symbian o e’ come si dice iSkoot?

faby gennaio 6, 2007 alle 17:04

Quindi non si puo scaricare dalla rete

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

{ 3 trackback }

Articolo precedente:

Articolo successivo: