Oy principi’, ma quella torre Eiffel?

di alex il 20 giugno 2006

Una cosa che mi ha sorpreso, nell’intervista al figlio indagato dell’indagato, è quella torre Eiffel sullo sfondo. All’inizio non ci ho fatto caso, ho pensato “ok, è a Parigi”. Ma poi: va bene, è a Parigi, ma proprio in un posto con la torre sullo sfondo doveva essere? Poteva pure trovarsi a Parigi, ma Parigi è grande:) Una trovata piuttosto scenografica, sembra quasi fatta apposta. Se è una trovata dell’intervistatore (“facciamo lì l’intervista, viene meglio”), lo giudico piuttosto forzato rispetto ale esigenze dell’informazione. Se è invece una trovata del tipo, credo trasudi spocchia. E’ anche possibile una coincidenza, certo, ma quanto credibile? Anche nella zona vicino alla torre, solo da poche angolazioni è possibile averla sullo sfondo.

{ 3 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

Anonimo giugno 20, 2006 alle 13:18

è semplicemente un fondale. lo stesso che usano tutti i corrispondenti dall’estero

Replica

alex giugno 20, 2006 alle 13:35

Se è così è una presa per il culo dello spettatore

Replica

nico giugno 20, 2006 alle 13:52

mah, è una tecnica scenografica un po’ oleografica, ma non mi sentirei di dire che è una presa per il culo. in fondo qualsiasi messaggio, anche quello televisivo, è frutto di una “costruzione”

Replica

Lascia un commento

{ 1 trackback }

Articolo precedente:

Articolo successivo: