Banda larghissima italiana a prezzo moderato

di alex il 19 aprile 2013

Sembra proprio che non costerà poi tanto, in Italia, la banda larghissima di primo livello, quella che gli operatori offriranno con circa 30-50 Megabit in download e 3-10 Megabit in upload.

 

Previsione facile guardando alle prime offerte deiconcorrenti e ai vari annunci di AgCom (Autorità garante delle comunicazioni) a loro favore.

Insomma, è probabile che le offerte dei concorrenti costeranno tutte 5-10 euro al mese in più dell’Adsl e certo meno di quelle Telecom. In Italia del resto sarà difficile trovare anche utenti disposti a pagare 5 euro al mese in più. Persino tra le aziende, di questi tempi, c’è chi si farà bastare un’Adsl.

ARTICOLO COMPLETO SU PMI.IT

{ 1 commento… leggilo qui sotto oppure aggiungine uno }

Mayra gennaio 28, 2015 alle 23:13

If you are going for finest contents like myself, only pay
a visit this site all the time as it presents feature contents, thanks

web site (Mayra)

Replica

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: