Il movimento 5 Stelle fa il maestrino ai giornali

di alex il 29 ottobre 2012

Esilarante lettera scritta ai giornali dal Movimento di Grillo. Giustamente il Corriere titola sarcastico “Vademecum del perfetto giornalista”.

 

Abbiate pazienza, sarete pure una forza nuova ma non potete obbligarci a non chiamarvi partito. Almeno finché l’art.49 della Costituzione recita: “Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale”.

E poi non sareste verticisti? Grillo “solo portavoce”? Ma a chi la date a bere?

via Mante

{ 1 commento… leggilo qui sotto oppure aggiungine uno }

MATTEO ottobre 31, 2012 alle 13:04

suvvia, Alex, anche Gesù sbagliò a scegliere i propri seguaci …

Che un buon comico, e (penso) brava persona, per nulla (etimologicamente parlando) idiota, possa aver, nella turma, qualche sciroccato, può essere perdonato.

Giustamente, i giornalisti hanno saputo prendere con il giusto spirito la cosa, riconducendola alle effettive dimensioni: un cretino (non etimologicamente parlando) ha avuto accesso alla scuola dell’obbligo … ed ha imparato a leggere e scrivere. Ora si stratta di fargli finire il ciclo e dargli anche qualche nozione di educazione civica.

Replica

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: